Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 14 min per leggere 6 Commenti

Honor View 10 recensione: un top di gamma non ancora al top

Honor ha annunciato a Londra nel mese di dicembre il View 10 per il mercato internazionale. Si tratta di uno smartphone di fascia alta con intelligenza artificiale e display Full View pronto a fronteggiare i grandi già presenti sul mercato. Ci riuscirà? La risposta nella nostra recensione finale.

Valutazione

Pro

  • Prezzo
  • Jack per le cuffie
  • Supporto microSD
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Dual SIM

Contro

  • Niente certificazione di impermeabilità
  • Manca la modalità desktop

Honor View 10 – Uscita e prezzo

L'Honor V10 è stato ufficializzato in Cina il 28 novembre dove è possibile acquistarlo dal 5 dicembre in nero, blu, oro e rosso. Lo smartphone è stato poi annunciato in Europa ad inizio dicembre e dall’8 gennaio è disponibile all’acquisto anche in Italia.

Se si guarda al prezzo però il diretto rivale del View 10 potrebbe essere il OnePlus 5T

Sotto il nome di View 10 può essere acquistato sul sito di hihonor nelle colorazioni Navy Blue e Midnight Black al prezzo di 499,90. E' disponibile in un'unica versione dotata di 6GB di RAM e 128GB di memoria interna.

AndroidPIT honor view 10 review 8184
Disponibile in Italia per 499,90 euro in blu e nero. / © AndroidPIT

Il prezzo è uno dei suoi punti forte, soprattutto se lo si paragona al Huawei Mate 10 Pro con il quale condivide diversi componenti. Se si guarda al prezzo però il diretto rivale del View 10 potrebbe essere il OnePlus 5T, dotato anch'esso di display quasi privo di bordi.

Honor View 10 – Design e assemblaggio

E' difficile farsi sorprendere dal design di uno smartphone al giorno d'oggi. I dispositivi di fascia media sfoggiano look premium che si differenziano sempre meno da quelli di fascia alta. I flagship optano ormai tutti per unibody sottili ed eleganti realizzati in alluminio e/o vetro: a differenziarli tra loro, oltre a qualche piccolo dettaglio, sono principalmente feature e prezzo.

L'Honor View 10 offre il lettore d'impronte sul davanti e non sulla scocca

Lo stesso discorso vale per l'Honor View 10: è un bello smartphone, impossibile dire il contrario, soprattutto nella variante rossa purtroppo non disponibile in Europa (ma si tratta di gusti personali). Non originale ma elegante e comodo da tenere in mano grazie agli angoli leggermente stondati. L'Honor View 10 misura 157×74,98×6,97mm e pesa 172 grammi.

Anche Honor salta sul treno del display quasi privo di bordi ed integra uno schermo FullView come quello offerto da Huawei su Mate 10 Pro, Porsche Design e Mate 10 Lite. C'è però una differenza: il lettore d'impronte digitali non viene spostato sulla scocca ma rimane sul davanti, nella parte inferiore del pannello. Scelta giusta o sbagliata?

AndroidPIT honor view 10 review 8177
In blu ricorda fin troppo l'Honor 8. / © AndroidPIT

Il modo in cui si è soliti interagire con il proprio dispositivo fa la differenza, si tratta di preferenze che cambiano da utente ad utente. Ma cosa ha spinto il brand a posizionarlo sul davanti piuttosto che sul retro come sul Mate 10 Pro, ad esempio George Zhao l'ha proposto come una tendenza di design. La prima motivazione che mi salta alla testa è Apple: la rimozione del Touch ID ha lasciato spiazzati diversi utenti che non hanno apprezzato la scelta fatta dal brand. Posizionando il tasto davanti Honor cerca, forse, di puntare su quella categoria di utenti o semplicemente cerca di andare incontro alle loro esigenze (sempre che questi abbiano effettivamente espresso questa preferenza).

Fatto sta che nell’uso quotidiano mi ci è voluto un po’ per riabituarmi al lettore sul davanti. Essendo posizionato così in basso risulta un po’ scomodo da raggiungere. Dall’altro lato però potrete attivare le funzioni di navigazione ed utilizzarlo per andare indietro, alla schermata home o gestire il multitasking. 

AndroidPIT honor view 10 review 8204
Il tasto di accensione è zigrinato per poter essere distinto più facilmente. / © AndroidPIT

I tasti fisici, accensione e volume, collocati a destra rispondono bene. Dalla scocca liscia sporge la doppia fotocamera affiancata dal flash LED. Trovo questo dettaglio davvero fastidioso: dopo qualche giorno d’uso il bordo del sensore mostra già i primi segni d’usura. Le bande delle antenne si mimetizzano bene sulla scocca, sia sopra che sotto.

AndroidPIT honor view 10 review 8200
Jack per le cuffie, port USB di Tipo C e speaker (mono) presenti all'appello. / © AndroidPIT

Il port USB collocato in basso è di Tipo C. Nell'alloggio a sinistra potrete inserire due schede SIM o affidarvi ad un unico numero ed inserire una sempre utile scheda microSD. Presente il mini-jack per le cuffie. Questi sono due vantaggi da considerare rispetto al simile Huawei Mate 10 Pro ma va detto che dal lato delle finiture la differenza tra i due dispositivi un po' si nota.

L'Honor View 10 non offre la certificazione IP67/8

Il View 10 non opta per il vetro ed è un po’ più noioso, anche se la scocca opaca attira meno le impronte. E’ un peccato sia così simile all’Honor 8/Pro, avrebbe dovuto ereditare qualche linea in più dall’Honor 9 a mio parere.

Nel complesso il View 10 è maneggevole, anche se leggermente scivoloso, l'assemblaggio è abbastanza buono ma le finiture non sono perfette come sul Mate 10 Pro. Del resto la differenza di prezzo tra i due è importante. In ogni caso messo accanto ad altri flagship del 2017 non sfigura. Da notare: il View 10 non è impermeabile.

AndroidPIT honor view 10 review 8165
Le due fotocamere sporgono troppo dalla scocca. / © AndroidPIT

Nella confezione di acquisto troverete una cover trasparente, un cavo USB di Tipo C, un caricatore 5V/4,5A ed un paio di auricolari.

Honor View 10 – Display

Una delle caratteristiche principali dell'Honor View 10 è lo schermo IPS FullView di 5,99 pollici. Con un formato di 18:9 è circondato lateralmente da bordi sottilissimi e propone una risoluzione di 2160x1080 pixel, proprio come quella del Mate 10 Pro. Sono 403 i ppi risultanti. La risoluzione rimane ferma al FullHD nonostante si parli di flagship ma forse, per gli utenti, questa scelta non è così limitante. 

Il display è coperto dal vetro 2.5D che rende il blu al di sotto più sgargiante

Il formato 18:9 permette all'utente di mettersi in tasca uno smartphone non ingombrante senza rinunciare ad un ampio display. Il lettore d'impronte prende un po' di spazio sul davanti, ma per alcuni sarà un piacere poterlo sfruttare quando lo smartphone è posto sul tavolo.

AndroidPIT honor view 10 review 8181
Un buon pannello IPS dal formato 18:9. / © AndroidPIT

I colori risultano vividi, i neri non nerissimi. La luminosità è buona e quella automatica funziona come dovrebbe. Sotto la luce diretta del sole vi consiglio tuttavia di impostare la luminosità al massimo e se indossate gli occhiali da sole polarizzati levateveli o non vedrete nulla. Potrete attivare la modalità protezione occhi e cambiare la modalità di colore (vivida o normale). 

Un piccolo dettaglio sul pannello frontale: il display è coperto dal vetro 2.5D che rende il blu al di sotto più sgargiante e piacevole allo sguardo.

Honor View 10 – Software

Nessuna brutta sorpresa, Honor ha deciso di equipaggiare il suo top di gamma dell'ultima versione Android, Oreo. Ad affiancarla vi è anche l'ultima versione dell'interfaccia della casa, EMUI 8.0 di cui potete scoprirne i dettagli nel nostro articolo dedicato.

Nonostante il produttore cinese non abbia alle spalle l'esperienza di brand come Samsung o LG, per citarne due, e nonostante si sia fino a poco tempo fa concentrato principalmente su una fascia più bassa, ha deciso di offrire ai suoi utenti la versione più recente del software. Una scelta da ammirare, anche se dovrebbe essere consuetudine.

Il riconoscimento del volto, dopo l'aggiornamento, permette di sbloccare il dispositivo

L’interfaccia non scorre propriamente liscia come l’olio, vi è un leggero ritardo che è possibile notare. Anche nel passaggio da un'app all'altra, anche se sporadicamente, ho notato dei leggeri ritardi. Niente di preoccupante e limitante tuttavia. Il look dell'interfaccia è lo stesso che troviamo sui dispositivi Huawei aggiornati a questa versione di OS e skin.

View10 fingerprint
Il riconoscimento del volto è utile per sbloccare il contenuto delle notifiche ma non per lo sblocco del dispositivo. / © AndroidPIT

Oltre allo sblocco via impronta digitale, il View 10 introduce anche quello facciale inizialmente limitato alle notifiche ma con il successivo aggiornamento software permette di sbloccare il dispositivo. Una volta registrato il vostro viso (occorrono pochi secondi, troverete la foto del vostro viso salvata senza neppure accorgervi), il dispositivo lo riconoscerà e sbloccherà il vostro View 10 o, se preferite, vi mostrerà il contenuto completo delle notifiche sulla schermata di blocco e successivamente, con uno swipe, vi farà accedere alla schermata home.

Spazio privato è un’interessante novità, una sorta di isola privata accessibile con una diversa impronta digitale ed una diversa password. Una funzione che può rivelarsi utile a chi nasconde sul proprio dispositivo file ed informazioni che non vuole condividere con nessuno e vuole mantenere private a tutti gli effetti. Potrete decidere di accedere ad uno dei due profili inserendo la password corrispondente. Vi avviso però che durante l’utilizzo il telefono rallenta parecchio.

View10 spazioprivato
Un isola privata per proteggere app, foto, email da sguardi indiscreti. / © AndroidPIT

Tra le app preinstallate, oltre a Quik ed alcuni giochi in demo, ne troverete una dedicata alla traduzione senza dover essere connessi ad internet, presente grazie alla collaborazione con Microsoft. Ma quest’app merita un articolo dedicato. Potrete disinstallare i giochi preinstallati in un attimo ma non altre app come eBay. Honor dovrebbe ridurre i bloatware.

GameSuite permette invece di ottimizzare l’esperienza di gioco togliendo via ogni distrazione. Presenti i gesti (doppio nock per scattare uno screenshot) così come App gemella, disattiva by default. Swiftkey è la tastiera che troverete pre-impostata.

Honor View 10 – Prestazioni

Come accennato sopra, le somiglianze dal lato hardware con il Mate 10 Pro sono visibili. Il motore dell'Honor View 10 è il processore Kirin 970 octa-core (4 nuclei a 2,36 GHz e 4 nuclei a 1,8 GHz) con processo a 10nm con la stessa unità dedicata all'intelligenza artificiale presente sul phablet di Huawei. La NPU (Neural Processing Unit) è la chiave di questo dispositivo, è ciò che dovrebbe renderlo più smart rispetto ai concorrenti soprattutto dal lato della fotocamera.

AndroidPIT honor view 10 review 8189
L'inteligenza artificiale inclusa nel chip si mostra nell'uso della fotocamera. / © AndroidPIT

L'intelligenza artificiale, grazie a Huawei prima ed a Honor poi, arriva così su smartphone e se ora gli effetti di questa mossa sono ancora limitati, in futuro saranno decisamente più numerosi e visibili. Il primo passo però è stato fatto ed Honor non si è lasciata sfuggire la possibilità di integrare sui propri dispositivi la tecnologia a disposizione grazie a Huawei. Se poi mi chiedete quanto utile sia al momento questa unità nell'utilizzo quotidiano vi dico poco. Ha bisogno di tempo, per imparare dall'utente stesso, e sì, la potete vedere in funzione con la fotocamera e con l'app di traduzione di Microsoft. Niente di più, per il momento.

Il processore è affiancato da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile fino a 256GB. Dal lato di memoria e storage Honor non delude gli utenti, dando loro parecchio spazio a disposizione. La GPU Mali-G72 MP12 si occupa della parte grafica. Potrete utilizzare il View 10 senza problemi per giocare, navigare sul web e guardare video. Anche giochi come Real Racing 3 non sono un problema ed il dispositivo non è andato incontro a surriscaldamenti. 

Honor View 10: i risultati benchmark

  3D Mark Sling Shot Vulkan 3D Mark Sling Shot Extreme ES 3.1 3D Mark Sling Shot ES 3.0 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 Geekbench 4 - single core  Geekbench 4 - multicore PassMark Memory PassMark Disk
Honor View 10 2488 2843 3314 31677 1906 6618 9128 73380

Presente il Bluetooth 4.2 (non il 5), WIFI dual band, sensore ad infrarossi ed NFC. Manca la radio FM.

Honor View 10 – Audio

Il View 10 monta un unico altoparlante, collocato in basso a destra del port USB di Tipo-C, che offre delle buone prestazioni nella riproduzione di brani, mentre si gioca o si guarda qualche video in rete. Anche alzando il volume il suono non risulta distorto.

La presenza del jack per le cuffie farà felici gli utenti delusi dalla scelta di Huawei di non integrarlo nel Mate 10 Pro. Per le vostre chiamate non avrete alcun problema a capire il vostro interlocutore ed a farvi capire, l’audio in capsula risulta chiaro. Anche in metro o in ambienti rumorosi non ho avuto problemi durante le chiamate.

 

Honor View 10 – Fotocamera

L'Honor View 10 ospita sulla scocca una doppia fotocamera costituita da un sensore RGB di 16MP ed uno monocromatico di 20MP con apertura di f/1,8. Presente poi il flash LED e la possibilità di girare video in 4K.

Il comparto fotografico manca di uno stabilizzatore ottico d'immagine

Come accennato sopra, l'unità di intelligenza artificiale mostra le sue capacità proprio con la fotocamera capace di riconoscere gli oggetti/soggetti inquadrati e di adattare di conseguenza in modo automatico le impostazioni per offrire il miglior risultato all'utente. Ciò risparmia la "fatica" di impostare manualmente la scena notturna, ad esempio, e la mano dell'AI si nota anche nel lavoro di post-produzione, colori in particolare. Il lavoro fatto dalla fotocamera in real time è interessante.

AndroidPIT honor view 10 review 8199
La doppia fotocamera ha dalla sua parte l'uso dell'AI. / © AndroidPIT

Nell'uso quotidiano posso dirvi che se le condizioni di luce sono buone vi ritroverete con delle foto ricche di dettagli. I colori risultano meno brillanti se paragonati a quelli degli scatti con un S8, per fare un esempio. Belli gli scatti in bianco e nero, come del resto su tutti i recenti flagship firmati Huawei. Come sempre però la sera o quando la luce non è buona, compare il rumore, i dettagli diminuiscono e si notano soggetti/oggetti sfocati negli scatti. Manca lo stabilizzatore ottico d'immagine e l'assenza si sente, anche nei video. La messa a fuoco è precisa.

Tra le modalità di scatto troverete delle novità, Modalità artista e Lenti AR

La fotocamera anteriore utilizza un sensore di 13MP con apertura di f/2.0 e regala dei buoni selfie. Se la luminosità non è buona, il discorso fatto prima per il sensore posteriore si applica anche a quello dedicato ai selfie. Anche in questo caso i colori non sono particolarmente brillanti e se non volete sembrare delle bambole, vi consiglio di disattivare il filtro bellezza che parte in automatico. Il brand dovrebbe disabilitare questa feature by default. 

Tra le modalità di scatto troverete delle novità, una è la Modalità artista che permette di applicare dei filtri in stile fumetto/cartone animato, simili a quelli utilizzati dall'app Prisma. Questa affiancata a Lenti AR permette di sbizzarrirsi un po' con la fantasia. Presenti poi le solite modalità Panorama, Pro (per foto e video), Filtri, Slow-Motion. Potrete utilizzare il formato RAW solo con la modalità Pro attiva.

View10 artistic mode
Come trasformarsi in un fumetto! / © AndroidPIT

Con il View 10 è possibile girare video in 4K ma i risultati migliori si ottengono on il Full HD a 1080p e 30fps. Se alzate il tiro a 60fps però assicuratevi che il dispositivo sia ben stabile o ne vedrete i risultati nel video stesso. Un articolo approfondito sulla fotocamera del View 10 arriverà presto, nel mentre date un'occhiata agli scatti:

L'app della fotocamera è semplice da usare ed a portata di swipe.

Honor View 10 – Batteria

L'Honor View 10 incorpora una batteria non removibile di 3750 mAh con ricarica rapida SuperCharge che permette di caricare la batteria fino al 50% in 30 minuti. Il Mate 10 Pro ne offre una leggermente più grande di 4000 mAh che nei nostri test è riuscita a garantire un'autonomia di due giorni. 

L'Honor View 10 offre una buona autonomia

In termini di autonomia l'Honor View 10 non delude; con un utilizzo intenso sono arrivata quasi sempre a fine giornata con ancora il 20% di carica a disposizione. Con un utilizzo meno intensivo un giorno e mezzo di autonomia è assicurato. Giochi e fotocamera pesano maggiormente sulla batteria. Su PC Mark ha ottenuto un risultato di 7 ore e 28 minuti con WIFI attivo, SIM integrata e luminosità impostata al 50%.

Honor View 10 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 157 x 74,98 x 6,97 mm
Peso: 172 g
Capacità della batteria: 3750 mAh
Dimensioni del display: 5,99 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 2160 x 1080 pixel (403 ppi)
Fotocamera frontale: 13 megapixel
Fotocamera posteriore: 20 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 8.0 - Oreo
Interfaccia utente: Emotion UI
RAM: 6 GB
Memoria interna: 128 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: HiSilicon Kirin 970
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,36 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 4.2

Giudizio complessivo

Honor si è fatta strada puntando sui più giovani, sui nativi digitali. Ha iniziato a proporre online i suoi dispositivi caratterizzati da un buon rapporto qualità/prezzo di cui l'Honor 9 è a mio avviso il miglior rappresentante grazie all'hardware ereditato dal Huawei P10.

Il View 10 è un top di gamma che mette insieme il meglio che il produttore cinese ha da offrire: un display FullView, l'ultima versione software presente sul mercato, un processore con intelligenza artificiale che lavora con uno dei componenti più importanti di uno smartphone, la fotocamera. Entrambi i trend del 2017 sono quindi presenti sul View 10: dual camera sulla scocca e display 18:9 senza bordi. Le prestazioni generali offerte sono buone anche se gli occhi più attenti noteranno dei leggeri ritardi nell'interfaccia.

Il prezzo di 499,90 euro lo rende molto appetibile e per questa cifra potrete acquistare un flagship anche se non al massimo della sua maturità. Meno bloatware, un'interfaccia più fluida, stabilizzatore ottico e certificazione contro acqua e polvere: questi sono a mio avviso i punti che il View 10 dovrebbe migliorare per essere definito un top di gamma a tutti gli effetti. Il rapporto qualità/prezzo rimane ottimo e la presenza di alcune feature come mini-jack e memoria espandibile, potrebbero renderlo "più interessante" rispetto al Mate 10 Pro ma le differenze tra i due dispositivi, nonostante le specifiche simili, ci sono.

6 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Qualcuno scrive che Honor punta sugli under 30 e rimango sorpreso. Ne ho più di 60 e mi interessa il marchio Honor. Allora sono una rarità?


  • Il mio commento precedente si riferiva alla presentazione del device.
    Stack attendendo con impazienza questa recensione, per cui vi ringrazio.
    Ora sono convinto e probabilmente acquisterò l'Honor View 10. I pochi aspetti negativi sono per me poco o nulla determinanti e la differenza di prezzo con gli altri troppo importante.
    Grazie Jessica


  • E' sempre così, compri uno smartphone e dopo qualche mese ne esce un altro che ti fa dire: mmmh....se avessi aspettato un altro po'....
    E' anche vero, però, che se uno aspetta sempre quello dopo, non compra mai niente e dunque ad un certo punto una decisione la si deve pur prendere.
    In ogni caso, devo dire che pur restando follemente innamorato del mio Honor 9, questo V 10 mi piace un bel po'.
    Se proprio devo trovare il pelo nell'uovo, direi che è un po' grandicello (ma lo dovrei vedere accanto al mio, per poter giudicare meglio) e storco un po' il naso di fronte alla fotocamera sporgente (ora che sono abituato al mio, completamente liscio nella parte posteriore). Ma ti ripeto, sono davvero piccolezze.
    Apprezzo invece davvero tanto (tantissimo, direi) il lettore di impronte nella parte frontale.


  • Allora, da questo articolo e da uno precedente evinco che per caratteristiche tecniche l'Honor View 10 va inserito di diritto tra gli attuali top di gamma di Samsung, Huawei, LG, Xiaomi, OnePlus, Razer e...scusatemi se dimentico qualcuno.
    Se però considero anche il prezzo e la presumibile assistenza (sulla base dell'attuale distribuzione in Italia dei vari brand), allora deduco che, volendo un top di gamma, la scelta è obbligata ed è per l'Honor View 10.
    Però. ..mi chiedo: che errore sto commettendo? cosa sto trascurando? Perché mai Huawei dovrebbe rischiare di permettere a questo telefono di uccidere le vendite dei suoi? E tutto possiamo pensare fuorché la Huawei sia un'azienda scema...
    Dov'è il trabocchetto?

Articoli consigliati