Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 6 Condivisioni Nessun commento

HTC Desire Eye ed HTC Re sono finalmente stati rivelati

L'evento di New York di cui abbiamo tanto parlato nelle scorse settimane si è concluso solo poche ore fa ed il brand taiwanese ha rivelato, come promesso, due nuovi dispositivi dedicati alla fotografia. Ecco a voi il nuovo HTC Desire Eye, con la sua fotocamera frontale di 13MP e l'HTC Re, un possibile rivale del GoPro. 

htc desire eye
Il nuovo Desire Eye offre un design sottile e colorato! / © HTC

HTC Desire Eye

Questo nuovo smartphone riprende un po' il design dell'HTC Desire 820 che abbiamo conosciuto poco tempo fa in occasione dell'IFA di Berlino. Il Desire Eye, oltre al design sottile e colorato, offre una fotocamera frontale potentissima di 13MP, dotata di flash LED, le stessa che ritroviamo anche sul retro. In questo modo qualsiasi immagine, panoramica o selfie che sia, offrirà risultati ottimali. Il corpo di questo dispositivo è in plastica rigida e mostra un colore diverso per la cornice, dando un tocco di originalità allo smartphone. La scocca, come al solito non è removibile, ma questa volta il brand ha deciso di dotare il Desire di certificazione IPX7, che gli permette di resistere sott'acqua ad 1 metro di profondità per ben 30 minuti.

htcdesireeye
Fotocamere di 13MP con flash Led su entrambi i lati! / © HTC

Nonostante sembrerebbe trattarsi di uno smartphone studiato per una generazione di giovani amanti di selfie, l'hardware si mostra piuttosto interessante:

  HTC Desire Eye
OS Android 4.4.2, HTC Sense 6 UI
Display 5,2 pollici Full HD 1080 x 1920 pixel (424 ppi)
Processore Snapdragon 801 quad-core (2,3Ghz)
RAM 2 GB
Memoria interna 16GB + microSD fino a 128 GB
Fotocamera 13 MP + flash LED (retro/front)
Batteria 2400mAh non removibile
Connettività HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0
Dimensioni 151.7 x 73.8 x 8.5 mm 
Peso 154 g.
Prezzo Ancora non annunciato

Per quanto riguarda la disponibilità e il prezzo, non sappiamo ancora molto, non siamo neanche così certi che questo smartphone riuscirà a raggiungere l'Italia. 

HTC RE

Ce la farà HTC a competere con il GoPro? Ancora non possiamo esserne certi, ciò che sappiamo è che il brand ce la sta mettendo tutta. L'HTC Re è una fotocamera che può essere adagiata su uno smartphone per dare la possibilità di catturare ogni momento importante della nostra vita. Il design di questo dispositivo è davvero unico, ci ricorda un po' il periscopio di un sottomarino e permette di scattare fotografie e riprendere video in 1080p. Persino l'utilizzo è semplice ed intuitivo, grazie ad un tasto fisico che scatta foto se selezionato normalmente e riprende video se schiacciato per qualche secondo in più.

  • 16MP sensore CMOS 
  • Registrazione di video in 1080p, 30fps FHD 
  • Lenti grandangolari 146° (f2.8)
  • IPX7 (certificazione di resistenza all'acqua)
htcre
Il periscopio di un sottomarino? / © HTC

Non è tutto, HTC metterà a disposizione degli utenti Android ed iOS un'applicazione che permetterà di modificare foto e video direttamente sullo smartphone. Inoltre è possibile utilizzare l'applicazione come mirino quando si scattano le immagini o addirittura per controllare la fotocamera a distanza. La brand metterà presto a disposizione degli sviluppatori un'API, in modo tale che potranno essere sviluppate applicazioni compatibili. 

Buone notizie: questo dispositivo sarà disponibile, in diverse colorazioni, in tutto il mondo ed il prezzo suggerito è di 200 USD.

HTC Eye: un'esperienza unica

"The Eye Experience" così vengono definite dal brand le nuove funzioni offerte con questi dispositivi. Si tratta di opzioni legate agli scatti fotografici ed alla condivisione dei contenuti. Tra queste troviamo anche la possibilità di scattare foto o riprendere video con entrambe le fotocamere conemporaneamente. Un'altra novità interessante che ci è stata mostrata, consiste nella possibilità di utilizzare due foto di persone diverse ed unirle in una sorta di strana metamorfosi. 

htc eye experience
Volete vedere cosa succede se accavallate la vostra foto con quella di vostra nonna? / © ANDROIDPIT

Le funzioni in arrivo sono molte, tra queste troviamo il Face Tracking, che permette allo smartphone di riconoscere la nostra faccia nei video e la profondità delle immagini mentre ci muoviamo, in modo tale da offrire immagini più nitide e definite. Infine grazie ad una funzione chiamata Screen Share, possiamo condividere contenuti nelle nostre conversazioni in modo semplice, senza dover utilizzare il PC.

Per approfondire l'argomento, non vi resta che aspettare il nostri primi test di questi dispositivi! Nel frattempo, fateci sapere cosa ne pensate!

6 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK