Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

iPhone 11 Pro recensione: il capolavoro di Apple ha il suo prezzo

iPhone 11 Pro recensione: il capolavoro di Apple ha il suo prezzo

Due dei tre nuovi iPhone 11 hanno ora il suffisso "Pro" nel nome. Il design non è cambiato molto, la novità sta nell'hardware. Dopo aver dato un'occhiata da vicino all'iPhone 11 Pro Max, ecco la nostra recensione del più compatto iPhone 11 Pro, forse il migliore dei tre.

Valutazione

Pro

  • Fotocamera
  • Prestazioni
  • Display
  • Design compatto

Contro

  • Prezzo
  • Modello base con 64 GB

Apple iPhone 11 Pro – Uscita e prezzo

L'iPhone 11 Pro è già disponibile nei negozi ma è anche possibile acquistarlo online sul sito ufficiale del brand o presso altri rivenditori. La nuova generazione di iPhone non è economica. iPhone 11 Pro costa 1,189 Euro per il modello dotato di 64 GB di memoria. Potrete in alternativa avere 256 GB al prezzo di 1,359 Euro o 512 GB al prezzo di 1,589 euro. Apple offre anche un programma di permuta che vi permetterà di risparmiare sul prezzo del nuovo iPhone consegnando un modello vecchio da voi in possesso.

 

Design familiare

Apple non è solita aggiornare il design degli iPhone ogni anno. Il produttore continua ad affidarsi al design conosciuto dall'iPhone X. Nuova è la scocca su cui il vetro smerigliato crea un effetto diverso e dove spicca la nuova fotocamera tripla. Un design che divide gli utenti. Il comparto fotografico quadrato non spicca tanto dalla scocca e, per questo, l'iPhone posato su un tavolo risulta più stabile di quanto ci si possa aspettare dando un'occhiata alle foto. Apple si affida ancora una volta ad un notch importante sul pannello frontale, impossibile non notarlo! 

AndroidPIT apple iphone 11 pro back
L'iPhone 11 Pro si distingue dal suo predecessore solo sul retro. / © AndroidPIT

Personalmente di notch e tripla fotocamera dal design quadrato non mi importa più di tanto. Il nuovo look della scocca mi piace forse anche perché attira meno le impronte digitali rispetto al vetro usato in precedenza. Come al solito, l'iPhone spicca per la lavorazione e il modello 11 Pro ha a mio papere le misure perfette.

Con i suoi 5,8 pollici è anche il più piccolo dei tre modelli. Pesa solo 188 grammi, ma rispetto a molti smartphone Android attuali o anche a un iPhone X (174 grammi), i grammi in più si sentono. D'altra parte anche questo contribuisce a far sentire prezioso lo smartphone. 

Un display superiore

Gli esperti di DisplayMate hanno già elogiato il nuovo schermo Super Retina XDR. Non mi sorprende. I display Apple sono buoni anche se nell'utilizzo quotidiano avrei preferito dei contrasti maggiori ed una maggiore luminosità. La risoluzione del display da 5,8 pollici non è cambiata rispetto all'iPhone X:  2436 x 1125 pixel (458 ppi). Apple ha aumentato il valore del contrasto da 1.000.000:1 a 2.000.000:1.

AndroidPIT apple iphone 11 pro chin
Il display dell'iPhone 11 Pro è eccezionale. / © AndroidPIT

True Tone continua a fare il suo lavoro e regola automaticamente il livello del bianco in base alla luce ambientale. Da quando Apple ha introdotto questa funzione, mi piace usarla e funziona molto bene con l'iPhone 11 Pro. In definitiva, anche l'iPhone 11 Pro di Apple offre un ottimo display che rispetto a quello di iPhone X è stato leggermente migliorato.

Addio 3D Touch

È un peccato che Apple abbia detto addio al 3D-Touch. Anche se resta ancora da vedere la sua utilità, il nuovo Haptic Touch non è semplicemente un sostituto. Qui software ed il motore Taptic lavorano insieme per simulare un comportamento simile a quello offerto dall'hardware che non è però parte del pacchetto. Un po' come spesso capita nella vita di tutti i giorni, per capire che il 3D Touch fosse importante è stato necessario farlo fuori!

Face ID: non c'è concorrenza in questo campo

Ricordo ancora l'epoca in cui Apple ha introdotto l'iPhone 5 con il Touch ID e le discussioni sui metodi di accesso biometrici negli smartphone. Un discorso che non si è fermato quando Apple ha introdotto il Face ID con l'iPhone X. Il fatto è che il Face ID è ancora il sistema di riconoscimento del volto più sicuro che troviamo su smartphone. Forse il nuovo Pixel 4 può competere ma per il resto Apple non ha concorrenza. 

AndroidPIT apple iphone 11 pro front
Nel notch si trova la tecnologia per il Face ID. / © AndroidPIT

Secondo Apple, l'iPhone 11 Pro ha migliorato ulteriormente il riconoscimento facciale. Forse l'iPhone 11 Pro lo sblocca qualche millisecondo più velocemente dell'iPhone X. Nel mio test il Face ID ha funzionato benissimo e coloro che apprezzano il riconoscimento del volto che funziona anche al buio (e spesso anche con gli occhiali da sole) accetteranno il notch. Personalmente preferisco avere il notch e usufruire del Face ID piuttosto che avere a che fare con un sensore di impronte digitali sotto il display

Nuova versione iOS per un nuovo iPhone

Un nuovo iPhone significa una nuova versione di iOS. In qualche modo Apple ha patchato qualcosa con iOS 13. Già nei primi giorni sono seguiti diversi aggiornamenti per eliminare gli errori. Ma si può vivere anche con l'attuale versione iOS 13.1.2 installata sul nostro dispositivo di prova.

La nuova modalità Dark Mode è molto popolare e può essere attivata automaticamente in determinate ore del giorno, se necessario. Se attiva, le applicazioni si adattano automaticamente, sempre che supportino la dark mode ed alcune app non lo fanno ancora. Penso anche che sia un peccato che alcune applicazioni di terze parti forniscano icone extra per la modalità oscura, ma non le applicazioni di Apple.

ios13 darkmode
Apple ha integrato una modalità dark in iOS 13. / © Apple

Apple ha anche adattato una nuova app per fotocamera e foto, naturalmente anche per accogliere le nuove funzioni della fotocamera. Molto gradita è la funzione "Accedi con Apple", con la quale è possibile accedere alle applicazioni e nascondere il proprio indirizzo e-mail, se lo si desidera. Ciò dovrebbe limitare il monitoraggio e rafforzare la privacy. 

Più veloce A13 Bionico

Tutti i nuovi iPhone sono basati sull'A13 Bionic, il nuovo processore Apple doto di sei nuclei  con un clock rate massimo di 2,66 GHz nel caso dei due core ad alte prestazioni. Apple non rivela mai la RAM di cui sono dotati i dispositivi ma dovrebbe essere 4 i GB nell'iPhone 11 Pro. 

Anche la dimensione della RAM degli iPhone non è così importante. Apple sa come ottimizzare iOS per il proprio hardware e anche gli iPhone più datati di solito funzionano senza problemi. Quindi non ci sono sorprese con l'iPhone 11 Pro. Tutto gira in modo fluido, in nessuna situazione l'iPhone si è bloccato o ha rallentato il passo. E del resto è questo che ci si deve aspettare da un flagship a questo prezzo.

AndroidPIT apple iphone 11 pro dnd switch
L'iPhone 11 Pro può silenziato utilizzando l'interruttore hardware. / © AndroidPIT

È anche difficile confrontare le prestazioni di iPhone e smartphone Android proprio a causa dell'ottimizzazione del software. Nei test benchmark l'iPhone 11 Pro Max ha fatto anche meglio dell'iPhone 11 Pro. I valori sono così vicini he nell'utilizzo quotidiano non si avvertirà alcuna differenza.

iPhone 11 Pro a confronto nei test benchmark

  iPhone 11 Pro iPhone 11 Pro Max OnePlus 7 Pro
3D Mark Sling Shot Extreme ES 3.1 5.328 5.396 5.374
3D Mark Sling Shot ES 3.0 4.807 5.419 6.958
3D Mark 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 96.131 96.915 65.808
Geekbench 5 (Singolo / Multi) 1.334/ 3.351 1.338 / 3512 733 / 2.748

Si può chiedere di più?

Apple si è affidata per molto tempo a due fotocamere ma ora l'iPhone 11 alza il tiro con tre sensori sul retro .

AndroidPIT apple iphone 11 pro top back
Il nuovo modulo fotocamera dell'iPhone 11 Pro / © AndroidPIT

Fotocamera ultra grandangolare:

  • Lunghezza focale: 13 mm 35mm equivalente a 13 mm 35mm
  • Apertura: f/2,4
  • Tempi di esposizione: massimo 1 secondo, minimo 1/45.000 secondi
  • Sensibilità alla luce: massima ISO 2016, minima ISO 21
  • Dimensione immagine: 4.032 x 3.024 pixel
  • Sensore: 12 MP
  • Sistema di messa a fuoco: fuoco fisso
  • Stabilizzazione: elettronica

Fotocamera grandangolare:

  • Lunghezza focale: 26 mm 35 mm equivalente a 35 mm
  • Apertura: f/1,8
  • Tempi di esposizione: massimo 1 secondo, minimo 1/125.000 secondi
  • Sensibilità alla luce: massimo ISO 3072, minimo ISO 32
  • Dimensione immagine: 4.032 x 3.024 pixel
  • Sensore: 12 MP
  • Sistema di messa a fuoco: autofocus a confronto di fase
  • Stabilizzazione: ottica, elettronica

Telecamera:

  • Lunghezza focale: 52 mm 35 mm equivalente a 35 mm
  • Apertura: Fisso f/2,0
  • Tempi di esposizione: massimo 1 secondo, minimo 1/45.000 secondi
  • Sensibilità alla luce: massima ISO 2016, minima ISO 21
  • Dimensione immagine: 4.032 x 3.024 pixel
  • Sensore: 12 Megapixel
  • Sistema di messa a fuoco: autofocus a confronto di fase e autofocus a contrasto
  • Stabilizzazione: Ottico, elettronico

Fotocamera frontale:

  • Lunghezza focale: 23 mm 35 mm equivalente a 35 mm
  • Apertura: f/2,2
  • Tempi di esposizione: massimo 1 secondo, minimo 1/48.000 secondi
  • Sensibilità alla luce: massimo ISO 2208, minimo ISO 23
  • Dimensione immagine: 4.032 x 3.024 pixel
  • Sensore: 12 MP
  • Sistema di messa a fuoco: riconoscimento e tracciamento dei volti
  • Stabilizzazione: elettronica

La transizione nell'app della fotocamera è ingegnosa. Se si passa da una fotocamera all'altra, la transizione è liscia come il burro. È divertente passare da una all'altra e vedere come cambia l'immagine. 

Trattandosi della la stessa fotocamera dell'iPhone 11 Pro Max, vi rimandiamo al nostro test dedicato:

Finalmente una batteria più grande

L'iPhone 11 Pro è anche più pesante perché integra una batteria più grande. Con 3079 mAh risulta però ancora più piccola rispetto ad alcuni smartphone Android. Tuttavia l'iPhone 11 Pro offre una buona autonomia: riuscirete ad ottenere una giornata o una giornata e mezzo. Soprattutto perché la dark mode in combinazione con il display OLED permette di ottenere un po' di autonomia in più.

AndroidPIT apple iphone 11 pro port
Apple nel 2019: la ricarica continua con Lightning. / © AndroidPIT

La durata della batteria dell'iPhone 11 Pro è comunque convincente ed è un argomento importante per questo smartphone rispetto ai vecchi iPhone. Naturalmente non è ancora possibile valutare in che misura la durata della batteria si riduce nel corso della vita dell'apparecchio. In passato, in questo caso ci sono state talvolta brutte sorprese. E 'anche bello che Apple ha finalmente incluso un caricabatterie da 18 watt.

Apple iPhone 11 Pro – Specifiche tecniche

Dimensioni: 144 x 71,4 x 8,1 mm
Peso: 188 g
Dimensioni del display: 5,8 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 2436 x 1125 pixel (458 ppi)
Fotocamera frontale: 12 megapixel
Fotocamera posteriore: 12 megapixel
Flash: LED
RAM: 4 GB
Memoria interna: 64 GB
Memoria removibile: Non disponibile
Numero di core: 6
Connettività: HSPA, LTE, Dual-SIM , Bluetooth 5.0

Non c'è bisogno di aggiornamenti, vero?

L'iPhone 11 Pro è sicuramente il miglior iPhone di sempre. Come sempre Apple ha realizzato uno smartphone ben elaborato, dotato di una nuova fotocamera fantastica con un'ottima app dedicata. Se però avete il modello precedente, non è necessario fare il salto alla nuova generazione.

Chi ha bisogno della tripla fotocamera o semplicemente la vuole avere a disposizione non ci penserà su tanto. Ma coloro che possiedono un iPhone X o XS potranno stare sereni con i propri dispositivi ancora per un po' considerato anche il rilascio della nuova versione di iOS. D'altra parte l'iPhone 11 Pro costa parecchio, soprattutto se si ha bisogno di più di 64 GB di memoria. Ed anche se state pensando di acquistare un iPhone per la prima volta, potreste rimanere molto soddisfatti con un iPhone X o XS usato!

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica