Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

44 Condivisioni 4 Commenti

LG G3 recensione: ecco perchè vale ancora la pena comprarlo!

LG G3, prima dell'uscita del Samsung Galaxy Note 4, è stato considerato il migliore smartphone del 2014. Il suo design originale, le prestazioni della batteria e la fotocamera veloce dall'interfaccia intuitiva sono solo alcuni dei buoni motivi per scegliere questo smartphone tra i tanti offerti dal mercato.

Le sue specifiche tecniche e le sue ottime prestazioni riescono ancora a farsi notare nel sempre più affollato mercato degli smartphone? Oggi, con questa recensione, vogliamo mostrarvi perchè l'LG G3 costituisce ancora una valida alternativa da prendere in considerazione.

Valutazione

Pro

  • Dimensioni dello schermo
  • Posizionamento intuitivo dei tasti
  • Fotocamera veloce e precisa
  • Interfaccia fluida
  • Display "future proof"

Contro

  • Display dalle differenti tonalità
  • Supporto non adeguato per contenuti di 2K
  • Dimensioni troppo grandi per chi possiede mani piccole

Prezzo migliore: LG G3

Il prezzo più basso

LG G3 – Uscita e prezzo

L'LG G3 è stato presentato ufficialmente il 27 maggio del 2014 e, al momento, è possibile acquistarlo su Amazon.it per circa 330 euro per la versione con 16GB di memoria interna.

 

LG G3 – Design e assemblaggio

L'impatto con questo smartphone è stato senza dubbio positivo ed il suo elegante design non poteva che sorprendere. Se però sperate in un corpo interamente metallico, potreste rimanere un tantino delusi nel constatare che si tratta invece di una comoda metallic-skin antigraffio, resistente perfino alle impronte digitali, ma realizzata in plastica.

La scocca posteriore, leggermente curva e rimovibile, rende lo smartphone particolarmente ergonomico e maneggevole nonostante le sue dimensioni per niente compatte. Sul retro ritroviamo, proprio come nell'LG G2, il tasto del volume, quello di accensione, il flash dual-LED e l'obiettivo della fotocamera di 13MP.

LG G3
Niente matello, ma design ancora elegante! / © ANDROIDPIT

Il look del G3 potrebbe non sorprendervi tanto se paragonato a quello del suo successore o degli altri top di gamma dall'unibody metallico rilasciati nel corso del 2015. Nonostante l'eleganza dei materiali premium sfoggiati dai nuovi flagship, il G3 riesce ancora a non sfigurare ed a garantire solidità e manegevolezza.

La scocca posteriore, leggermente curva e rimovibile, rende lo smartphone particolarmente ergonomico e maneggevole
lg g4 g3 back camera
Scocca curva per entrambe le generazioni! / © ANDROIDPIT

Sotto la scocca posteriore si nasconde una batteria estraibile di 3000 mAh, mentre uno slot viene dedicato alla microSD. Si tratta di due dettagli che anche il G4, a differenza di altri dispositivi come, per esempio, il Galaxy S6, offre. L'LG G3 integra inoltre un sensore a infrarossi, nofiche LED ed il supporto per la ricarica wireless Qi.

Nel complesso è uno smartphone piuttosto grande, non proprio adatto a mani piccole, ma che, grazie al design della cover posteriore e al funzionale posizionamento dei tasti, non dà l'idea di essere eccessivo. L'altoparlante integrato di 1W montato sul retro del dispositivo garantisce una buona riproduzione del suono.

LG G3 – Display

L'LG G3 sfoggia un display di 5,5 in QHD di 2560x1440 pixel e 538ppi, una risoluzione quattro volte superiore a quella dei tradizionali schermi HD. Il display dà il meglio nella riproduzione di video 2K e nella visualizzazione d'immagini ad alta definizione che però, al momento, non sono così facili da trovare nelle app presenti sul mercato. Non vi sorprenderà sapere che lo stesso display è stato integrato anche nel G4!

Il G3 offre una risoluzione quattro volte superiore a quella dei tradizionali schermi HD
lg g4 g3 front
Display di 5,5 pollici in QHD per G3 e G4! / © ANDROIDPIT

Nell'arco dell'anno abbiamo avuto modo di utilizzare spesso l'LG G3 ed abbiamo notato che tende a mostrare delle sfumature di colore che variano da dispositivo a dispositivo. I colori non appaiono sempre vividi e brillanti come su altri top di gamma, ma rimane comunque un buon display.

LG G3 – Software

Sull'LG G3 appena uscito dalla confezione girava Android 4.4.2 affiancato da Optimus UI. Il brand ha salutato l'interfaccia piuttosto infantile che caratterizzava l'LG G2 per abbracciare uno stile più elegante fatto di colori tenui, maturi e decisamente più naturali.

L'esperienza Android sul G3 può ancora essere migliorata con l'arrivo di Android 6.0 Marshmallow

Se acquistate un nuovo G3 potrete però godere del Material Design offerto dall'aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop e dell'intero pacchetto di nuove funzioni che si porta dietro. L'esperienza Android sul G3 può ancora essere migliorata con l'arrivo futuro di Android 6.0 Marshmallow. Gli sviluppatori del brand sono già impegnati da tempo con l'update che raggiungerà presto ed in modo ufficiale i primi dispositivi.

androidpit lg g3 setup 5
La nuova interfaccia utente Optimus su Android 4.4.2 è piatta e pulita! / © ANDROIDPIT

L'LG G3 offre una serie di interessanti feature come ad esempio il doppio tocco, per accedere all’orologio, alle notifiche ed alla schermata iniziale, ed il QMemo+, che permette di scrivere sulla parte superiore di qualsiasi schermata e di salvare o condividere il risultato.

Un'altra nota interessente è che LG, al contrario di altri brand, permette di disinstallare molte delle app preinstallate. Questo smartphone offre un'interfaccia fluida e pulita che, come sempre, può piacere o meno. De gustibus!

LG G3 – Prestazioni

Il brand coreano ha pensato all'LG G3 come ad un dispositivo non solo bello da vedere, ma capace di garantire delle ottime prestazioni ed un'interfaccia fluida e dobbiamo ammettere che è riuscito a raggiungere i suoi obiettivi. L'LG G3 è veloce, risponde in modo immediato ai comandi e non presenta alcun rallentamento o bug.

L'LG G3 è veloce, risponde in modo immediato ai comandi

Il suo processore Snapdragon 801, quad-core, a 2,5 GHz di clock supportato da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna (per il modello dotato di memoria interna di 16GB offre invece 2GB di RAM) svolge ottimamente il suo lavoro. L'imminente uscita dello Snapdragon 820 potrebbe far sentire inadeguato il processore che anima il G3 ma, se siete alla ricerca di un dispsoitivo che riesca a fare il suo lavoro senza surriscaldamenti o crash inaspettati, il G3 risucirà a soddisfare le vostre aspettative.

Androidpit LG G3 53837
Sotto la scocca gira un processore Snapdragon 801! / © ANDROIDPIT

LG G3 – Fotocamera

La fotocamera principale di 13MP è davvero performante e, al momento della sua uscita, ha meritato il titolo di "smartphone più veloce al mondo per la messa a fuoco automatica" garantita in appena 0,276 secondi . Il laser della messa a fuoco si attiva non appena la fotocamera viene lanciata e funziona in modo preciso.

In ambienti luminosi riesce a realizzare scatti di ottima qualità grazie anche alla modalità HDR

In condizioni di scarsa luminosità, l'obiettivo principale non è eccezionale, ma garantisce scatti nella media. In ambienti luminosi riesce a realizzare scatti di ottima qualità grazie anche alla modalità HDR. Se l'esperienza fotografica è per voi fondamentale, il suo successore riuscirà probabilmente a farvi felici visto che è stata considerata una delle migliori implementate su Android (la trovate al quinto posto nella classifica di DxOMark). 

LG G3 23
La fotocamera dalla messa a fuoco automatica più veloce al mondo! / © AndroidPIT

La fotocamera non dispone di tante modalità di scatto ma opta per un menu piuttosto minimalista. Tuttavia permette di scattare foto panoramiche, scatti multipli a grande velocità ed offre la funzione Magic Focus per le immagini messe a fuoco in un secondo momento. Non è tutto, la fotocamera forntale di 2.1MP è stata progettata con un obiettivo appositamente angolato che le ha permesso di ottenere il titolo di "selfie camera". 

LG G3 – Batteria

L'LG G3 è dotato di una betteria removibile di 3000mAh che supporta la ricarica wireless Qi e che, con un utilizzo standard, garantisce un'autonomia di un giorno. Attraverso la modalità di risparmio energetico potrete inoltre selezionare manualmente le funzioni che desiderate disattivare per risparmiare la vostra indispensabile batteria. 

Considerate quindi che optando per un G3 avrete ancora la possibilità di sostituire la batteria manualmente e, con l'introduzione di Marshmallow e di Doze, l'autonomia offerta verrà ulteriormente ottimizzata.

LG G3 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 146,3 x 74,6 x 8,9 mm
Peso: 149 g
Capacità della batteria: 3000 mAh
Dimensioni del display: 5,5 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 2560 x 1440 pixel (534 ppi)
Fotocamera frontale: 2,1 megapixel
Fotocamera posteriore: 13 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 5.0 - Lollipop
Interfaccia utente: Optimus UI
RAM: 3 GB
2 GB
Memoria interna: 32 GB
16 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 801
Numero di core: 4
Velocità di clock: 2,5 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0

Giudizio complessivo

Il brand coreano ha davvero fatto un buon lavoro sul G3: non si è limitato a migliorare l'LG G2, ma è voluto andare oltre, puntando su uno smartphone che potesse competere con i migliori top di gamma del 2014. È senza dubbio uno dei migliori dispositivi del 2014.

Le sue specifiche tecniche e le prestazioni offerte gli permettono tuttavia di costituire una valida alternativa anche nel 2015, sopratutto per gli utenti che sono dispositi a rinunciare ad un design metallico e per chi non va alla ricerca di una fotocamera dalle svariate funzionalità. Voi cosa ne pensate? 

 

LG G3 – Dove comprarlo?

Avete deciso di acqusitare un LG G3? Ecco le migliori offerte presenti sul web:

 

44 Condivisioni

4 Commenti

Commenta la notizia:

  • Pensavo fosse un bel smartphone. Invece, vivendo un'esperienza di un mio coinquilino, sono rimasto deluso. Per quanto possa essere performante, se però ti dura nemmeno 6 ore durante la giornata, non vale granché. Può essere sfortunato lui ad aver beccato il più cesso tra quelli prodotti, sono d'accordo, però pure l'assistenza LG non è all'altezza di altre note (tipo Samsung, di gran lunga migliore).


  • mks 6-mar-2016 Link al commento

    display ha poco contrasto i colori sono tenui, inferiore di molto rispetto i samsung.
    mancano i tasti piu utilizzati, a schermo. quindi occupano parte dello schermo oppure a scomparsa ma devi ogni volta richiamarli.
    volume scomodo come lo spegnimento ma sopperito dal doppio tocco allo schermo di cui è comodissimo.
    qualche volta ha delle piccole pause se utilizzato intensamente o quasi.
    ottima la tastiera con i numeri.
    manca sempre sulla barra in alto la data personalizzabile (c'era perfino su windows mobile in doppia riga).
    scomodo per l'uso con una mano, troppo grande.
    batteria buona durata e veloce alla ricarica.
    non scalda.
    manca una gestione migliore delle app.
    mediocre la gestione della home e widget.
    non si vede la differenza dei 2.5ghz.

    basta non mi viene in mente altro ma posso dire che labluminosita dello schermo è importante io avevo il nexus s e il display era meraviglioso il resto da buttare, meglio lo perso volentieri nella spiaggia di calella a barcellona.

    è un ottimo prodotto ma non vale il prezzo 278€ (32gb).
    il prossimo starò + attento con il display che a guardare i ghz, credo che gli amoled siano migliori tanto x velocita vanno bene tutti vale anche x la memoria (almeno 16gb).
    io l'ho scelto anche x il nfc x leggere i biglietti dell'actv.
    bon saluti da michele


  • non mi piace molto il fatto che i tasti fisici sono dietro e non di lato...


    • Io (possessore di un g3) ti posso garantire che non sono affatto scomodi come possono sembrare e, tra l'altro, non credo di averli mai usati, avendo il double-tap per il blocco e lo sblocco dello schermo.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più