Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
34 Condivisioni 32 Commenti

LG G5 recensione: lo smartphone mutante!

Aggiornamento - Con tutte le funzioni introdotte dall'aggiornamento a Nougat!

LG ha deciso di puntare sul cambiamento. Dopo diversi anni in cui ha riproposto il vecchio design sperimentando qualche piccola novità come, ad esempio, il display curvo implementato sul G4, il brand sudcoreano ha deciso di realizzare uno smartphone modulare. 

L'LG G5 è stato uno dei primi dispositivi a ricevere l'aggiornamento ad Android 7.0 Nougat. Dopo aver installato l'update sul nostro dispositivo in redazione (brandizzato T-Mobile) abbiamo deciso di aggiornare la sezione software con tutte le novità implementate ed abbiamo inoltre effettuato nuovamente i diversi test benchmark per vedere se, dopo l'update, anche i numeri sono cambiati.

Valutazione

Pro

  • Più ergonomico rispetto al G4
  • Software libero da bloatware
  • Buon display
  • Fotocamera lascia spazio alla creatività
  • Espandibilità modulare
  • Batteria estraibile

Contro

  • Design
  • Futuro incerto per i moduli
  • La qualità della fotocamera da 8MP lascia a desiderare
  • Always-on inutilizzabile sotto la luce del sole
  • Lavorazione del modello da noi testato

LG G5 – Uscita e prezzo

Il G5 è stato presentato il 21 febbraio in occasione dell’MWC di Barcellona, un giorno prima rispetto alla presentazione di uno dei suoi più agguerriti rivali, il Samsung Galaxy S7. Mentre però Samsung ha reso disponibile all'acquisto il nuovo arrivato dopo appena due settimane dall'evento di presentazione, LG ha fatto aspettare i suoi fan fino ai primi di aprile.  

L'LG G5 è disponibile all'acquisto in Italia ad un prezzo di lancio ufficiale di 699 euro, la stessa etichetta sfoggiata anche dal Galaxy S7. L'LG G5 offre un'unica variante, dotata di 32GB di memoria interna, disponibile in quattro diversi colori: argento, titanio, oro e rosa ed ora, a distanza di otto mesi dal suo rilasciato sul mercato, è disponibile su diverse piattaforme online per circa 200 euro in meno.

 

LG G5 – Design e assemblaggio

Per anni LG ha optato per una scocca realizzata in policarbonato. Il motivo? Era questo l'unico modo per poter assicurare ai suoi utenti una batteria estraibile. Nel 2015 il brand sudcoreano ha però cambiato strategia realizzando il V10

Il corpo del G5 è realizzato in alluminio

Con l'LG G5 il brand ha deciso di offrire un dispositivo con un corpo realizzato interamente in metallo. Ma vi sono due modi per realizzare un dispositivo simile: il modo più comune è la lavorazione di un blocco unico come HTC a partire dal One M7, Apple con il suo iPhone 5 e Huawei con l'Ascend Mate 7 hanno fatto.

AndroidPIT lg g5 friends 0370
Un pannello frontale sobrio e pulito per l'LG G5. / © AndroidPIT

Il corpo del G5 è realizzato in alluminio, ma in modo diverso rispetto alla concorrenza. Il metodo di realizzazione del dispositivo è stato sviluppato in collaborazione con il Korean Institute of Technology e viene utilizzato principalmente nel settore automobilistico e aerospaziale. Ciò che rende il G5 diverso al tatto rispetto ad altri smartphone realizzati in alluminio è lo strato di vernice con cui il metallo è ricoperto. 

Sono tante le novità in termini di design che distinguono il G5 da G4 e G3
AndroidPIT lg g5 friends 0401
La scocca del G5 non è particolarmente attraente. / © AndroidPIT

Sono tante le novità in termini di design che distinguono il G5 da G4 e G3. Se il tasto di accensione trova ancora spazio sulla scocca, il regolatore del volume è stato invece spostato lungo il bordo sinistro. Il tasto di accensione, proprio come sul V10, incorpora il lettore d'impronte digitali. Il dispositivo può essere sbloccato semplicemente posizionando un dito sul sensore mentre, per avviare il dispositivo, occorre premere il tasto per qualche secondo.

AndroidPIT lg g5 friends 0407
Il G5 offre uno slot per nano SIM e scheda microSD. / © AndroidPIT

Sempre sulla scocca compaiono i due sensori della fotocamera principale con l'interposizione di autofocus laser e flash LED. Sia il lettore d'impronte digitali che la sezione dedicata alla fotocamera sono incassati nella scocca all'interno di una leggera protuberanza.

AndroidPIT lg g5 friends 0410
Jack per le cuffie (a sinistra), microfono e lettore a infrarossi. / © AndroidPIT

Lungo il bordo superiore il G5 offre il jack per le cuffie seguito da un microfono a cancellazione di rumore e dal lettore ad infrarossi. Il G5 è uno dei pochi top di gamma presentati nel 2016 ad offrire un lettore ad infrarossi (Samsung e HTC hanno deciso di non implementarlo su S7, S7 Edge e HTC 10). Chi desidera sfruttare il proprio dispositivo come telecomando per TV o impianto stereo dovrebbe quindi acquistare il G5.

AndroidPIT lg g5 friends 0405
Il G5 offre un port USB di Tipo C. / © AndroidPIT

Nell'unità che abbiamo testato abbiamo notato dei piccoli difetti nella lavorazione. Intorno alla cornice, sia il tasto di sblocco dedicato al modulo, che lo spazio tra il modulo e la sezione inferiore del dispositivo non combaciano rendendo leggermente tagliente quella sezione. 

A seguito di un chiarimento con LG sembra che queste imperfezioni siano presenti solo nelle unità che vengo inviate alle diverse redazioni per essere recensite, mentre nei dispositivi diffusi sul mercato questi difetti non dovrebbero essere presenti.

AndroidPIT lg g5 friends 0412
L'unità che abbiamo testato ha mostrato alcuni difetti nella lavorazione. / © AndroidPIT

Nel complesso il dispositivo risulta como da tenere in mano o in tasca e particolarmente leggero se paragonato ad altri top di gamma dando quasi l'idea di essere fasullo.

LG G5 – Display

Con il G5 il brand ha deciso di ridurre le dimensioni del display proponendo una diagonale di 5,3 pollici che si colloca a metà tra quella del Galaxy S7 e dell'S7 Edge. Per quanto riguarda tecnologia e risoluzione, LG è rimasta fedele al G4. 

Grazie alla stessa risoluzione di 2,560 x 1,440 pixel, riducendo lo schermo di 0,2 pollici, la densità di pixel è passata da 534 a 554 ppi. Mettendo a confronto le due generazioni in termini di rappresentazione grafica e di testo il G5 è risultato buono.

AndroidPIT lg g5 friends 0365
Il G5, rispetto al G4, riduce la diagonale dello schermo di 0,2 pollici ma mantiene la stessa tecnologia e risoluzione. / © AndroidPIT

Per quanto riguarda il display, il G5 si trova allo stesso livello di S7 e S7 Edge. Dal punto di vista di purezza dei colori e visualizzazione il giudizio è soggettivo. Mentre gli schermi Super AMOLED montati sugli smartphone Samsung offrono colori brillanti e neri profondi, il G5 offre tonalità pastello.

AndroidPIT lg g5 friends 0420
Grazie alla risoluzione in WQHD, il display è tagliente come un rasoio. / © AndroidPIT

Anche il G5 offre, come il Galaxy S7, la funzione Always on per il display, ma LG ha dovuto applicare un piccolo trucco. Dal momento che i pixel dei pannelli IPS non si illuminano individualmente, la parte superiore del display deve essere illuminata. Il livello di luminosità è ridotto al minimo e non può essere regolato. Peccato perché sotto la luce diretta del sole l'Always on non può essere utilizzato.

AndroidPIT lg g5 0806
L'Always on non può essere utilizzato sotto la luce diretta del sole. / © AndroidPIT

Inoltre, l'illuminazione continua influenza l'autonomia della batteria. Durante la notte la carica è scesa del 10% in sette ore, poco meno dell'1,5 per ora. Fortunatamente il G5 offre la possibilità di disattivare l'Always on dal menu delle impostazioni. Personalmente non trovo particolarmente utile questa feature: se voglio sapere che ore sono attivo lo schermo!

La funzione speciale per eccellenza del G5 è l'espandibilità modulare

LG G5 – Funzioni speciali

La funzione speciale per eccellenza del G5 è l'espandibilità modulare. I moduli, chiamati anche Friends, possono essere accoppiati al G5 attraverso un connettore presente all'interno dello smartphone. Per inserire il modulo occorre premere il tasto dedicato ed estrarlo dalla parte inferiore del display.

AndroidPIT lg g5 friends 0428
Il G5 circondato dai suoi amici. / © AndroidPIT

Al momento per il G5 sono disponibili solo due moduli: la fotocamera CAM Plus con tasti aggiuntivi e batteria di 1,200 mAh ed un modulo dedicato all'audio sviluppato da B&O. Quest'ultimo, con un sistema DAC a 32-bit integrato, migliorerà notevolmente l'esperienza sonora sul G5 utilizzando le cuffie corrispondenti. Per godere di tale esperienza dovrete però avere disposizione un audio a 384 kHz.

AndroidPIT lg g5 friends 0476
La CAM Plus incrementa la capacità della batteria! / © AndroidPIT

Per utilizzare il plug-in, la batteria deve essere sostituita. Per procedere è necessario spegnere il dispositivo, poiché non è presente una batteria di back-up capace di mantenere in funzione lo smartphone durante la sostituzione del modulo. Probabilmente il brand sudcoreano ha pensato che i possessori del G5 non sostituiranno spesso i moduli.

AndroidPIT lg g5 friends 0432
Il modulo dedicato all'esperienza audio! / © AndroidPIT

Oltre a questi due moduli, LG propone una videocamera a 360° che permette di scattare foto e girare video. Pubblicheremo un articolo dedicato a questo accessorio più avanti.

AndroidPIT lg g5 friends 0455
La videocamera a 360° è l'unico modulo che non deve essere collegato fisicamente al G5. / © AndroidPIT

LG G5 – Software

LG G5 con Android 6.0.1 Marshmallow

Appena rilasciato il G5 girava Android 6.0.1 Marshmallow affiancato dall'interfaccia della casa. Non troverete all'accensione nessun cassetto delle app, ma niente panico perchè tramite LG Smart World potrete integrare il launcher della casa. È interessante notare come Samsung abbia anch'esso deciso di non includere sui nuovi S7 e S7 Edge il cassetto delle app.

Home LG 1
Sul G5 non troverete, all'accensione, il cassetto delle app! / © AndroidPIT

Per il resto, l'interfaccia di LG appare più snella e ordinata. Per darvi un esempio SmartBulletin, presente nelle precedenti generazioni a sinistra della schermata iniziale, è stato disabilitato di default. Peccato che LG abbia eliminato la funzione multi-window. Ma tranquilli, ora che Android Nougat è arrivato potrete sfruttare questa feature senza problemi!

Home LG 2
Tutte le applicazioni vengono archiviate nell'homescreen! / © AndroidPIT

Se si esclude la riduzione di bloatware e le funzioni spora descritte non vi sono grandi novità nell'interfaccia offerta da LG. L'utente può ancora organizzare le impostazioni in quattro categorie o impostare una visualizzazione ad elenco. Il design è stato perfezionato e ho apprezzato particolarmente le scritte nere su sfondo bianco nelle impostazioni. Con la funzione knock-on potrete sbloccare il display con un doppio tocco.

LG home 4 2
Scaricando LG Home 4.0 otterrete nuovamente un App Drawer.  / © AndroidPIT

Nel complesso l'interfaccia è più ordinata ed equilibrata ed è difficile trovarvi degli aspetti negativi. Anche la disinstallazione dell'app drawer non è male visto che può essere installato attraverso il LG Home 4.0 Launcher, anche se trovo strano il fatto che possa essere ordinato solo attraverso l'app Smart World. Per gli utenti che non hanno dimistichezza con Android e con i dispositivi LG, ritrovarsi davanti due app store potrebbe creare confusione.

LG G5 settings
Il menu delle impostazioni sul G5! / © AndroidPIT

LG G5 con Android 7.0 Nougat 

Come precisato sopra, il G5 è stato uno dei primi dispositivi ad immergersi nel croccante mondo di Nougat. Del resto è proprio dal brand sudcoreano che arriva anche il primo smartphone a girare nativamente Nougat, il V20, purtroppo non disponibile sul mercato europeo.

Una volta ricevuta la notifica di aggiornamento non siamo subito riusciti a scaricare il pacchetto di 1272,9MB per il semplice motivo che nella schermata dedicata non veniva visualizzato il tasto per il download. Si tratta di un problema riscontrato da altri utenti che è possibile eludere cambiando data e ora nel dispositivo ed impostandola successivamente a quella dell'avvio automatico del download specificato nella schermata e riavviando il dispositivo. Potrebbe essere necessario ripetere l'operazione più di una volta prima di riuscire nell'intento.

Nougat non stravolge l'esperienza utente sul G5 ma la migliora con piccole novità e migliorie

La schermata di blocco

La schermata di blocco con Nougat lascia spazio a data, ora e notifiche. Quest'ultime sono le vere protagoniste di questa schermata mentre la sezione dedicata all'inserimento della password si farà viva solo quando si desidera realmente sbloccare il dispositivo.

LG G5 nougat lockscreen
La schermata di blocco lascia spazio alle notifiche! / © AndroidPIT

Notifiche semplificate

Questa è, a mio parere, una delle novità più interessanti capaci di fare la differenza nell'uso quotidiano del dispositivo. Con Nougat le notifiche possono essere gestite con più facilità e rapidità: visualizzate una dopo l'altra, sono ora espandibili ed oltre a consentire l'accesso alle impostazioni permettono di rispondere direttamente con quasi tutte le applicazioni.

Tenendo premuto per qualche secondo sulla notifica potrete inoltre decidere di silenziarle, bloccare tutte le notifiche in arrivo o di mantenerle così come sono.

LG G5 notifications
Notifiche più pratiche da gestire! / © AndroidPIT

Pannello delle impostazioni rapide

Nougat ha ridisegnato il pannello delle impostazioni rapide che potrete espandere con uno doppio swipe, con uno swipe a due dita o con un tap sull'icona della freccia visualizzata in alto a destra. Cliccando su Modifica potrete sfruttare il drag&drop per spostare le icone a vostro piacimento. Rispetto a Marshmallow la gestione delle impostazioni risulta più fluida.

quick settings
Il pannello delle impostazioni rapide risulta più fluido! / © AndroidPIT

Impostazioni del display

Aprendo il menu delle impostazioni dedicate al display troverte la possibilità di modificare le dimensioni dello schermo. Cliccando su Dimensioni display potrete sfruttare la barra in basso per regolare le dimensioni delle app e degli altri oggetti visualizzate a seconda delle vostre esigenze.

lg g5 nougat display size
Modificando le dimensioni degli oggetti visualizzati nella schermata anche la loro posizione cambia di conseguenza! / © AndroidPIT

Gestione delle lingue di sistema

Accedendo al menu dedicato a lingue e tastiera potrete impostare diverse lingue di sistema ma l'aspetto più interessante e l'intutività con la quale è possibile sostituire la lingua impostata come principale. Per farlo vi basta tenere premuto sulla lingua desiderata e spostarla verso l'alto: vedrete automaticamente le impostazioni visualizzate in quella lingua.

lg g5 language nougat
Per sostituire la lingua impostata basta trascinarla verso l'alto! / © AndroidPIT

Multi window

Non presente con Marshmallow, il multi window arriva con Nougat e permette di gestire due applicazioni contemporaneamente nella stessa schermata. Per attivarla basta premere per qualche secondo sul tasto quadrato della barra per scegliere la prima finestra e selezionare successivamente la seconda app. Per sceglierla è possibile tornare alla schermata home selezionando il tasto corrispondente. Per disattivare il multi window basta un tap prolungato sul tasto Recenti.

Non tutte le app sviluppate per le versioni precedenti supportano questa feature (è il brand stesso a comunicarlo sul proprio sito ufficiale) e quando si seleziona una di queste, un messaggio di notifica vi verrà mostrato sul display.

lg g5 multiwindow
Con Nougat arriva sul G5 il multi window, prima assente. / © AndroidPIT

Suggerimenti nel menu delle impostazioni

Grazie a questa feature diventa più semplice gestire alcune impostazioni specifiche del dispositivo che spesso ci si dimentica di aver attivato. In questo caso ci pensa il sistema a ricordarci quali impostazioni sono in uso e come modificarle mostrando l'icona della campana. Per leggere i suggerimenti basta cliccarci sopra. Starà poi a voi l'ultima parola!

LG g5 nougat tips
Valutate voi se seguire i consigli del sistema o meno! / © AndroidPIT

Nuovi temi

LG ha poi introdotto sul G5 dei nuovi temi dedicati alla personalizzazione del dispositivo che vengono applicati sull'intero sistema. Cliccando su Impostazioni>Display>Tema potrete così cambiare sfondo, icone delle app ed il tipo di carattere. Sono tre i temi preimpostati ma accedendo allo store LG potrete scaricarne degli altri.

LG g5 theme
A destra il tema Black Bold! / © AndroidPIT

Risparmio traffico dati

Accedendo a Impostazioni>Dati mobili troverete una delle fature implementate da Nougat che vi consetirà di limitare il consumo di dati in background cliccando su Limita reti. Attivando questa funzione potrete decidere a quali app consentire il libero accesso ai dati mobili.

lg g5 data
Nougat vi aiuta a risparmiare dati in backgound! / © AndroidPIT

Blocco dei numeri

Tra le altre novità approdate su Nougat troviamo la possibilità di bloccare i numeri con un solo tap: premete sul numero indesiderato e selezionate la voce Blocca numero. Non si tratta di una funzione con la quale ci si ritrova spesso a fare i conti ma, nel caso in cui ne abbiate bisogno, saprete dove trovarla!

lg g5 block number
Per bloccare i numeri indesiderati con un tap! / © AndroidPIT

Gestione dati delle app

Sul G5 con Nougat integrato potrete decidere se salvare i dati delle vostre app sulla memoria interna o sulla scheda SD. Per visualizzare l'opzione dovrete per prima cosa assicurarvi di aver inserito una microSD sul dispositivo e accedere a Impostazioni>Applicazioni. Selezionate poi un'app e cliccate su Archiviazione: vi si aprirà di fronte una finestra pop up dalla quale potrete selezionare la vostra preferenza. Questa feature, tuttavia, non è disponibile per tutte le applicazioni.

lg g5 apps data
Siete voi a scegliere dove salvare i dati delle app! / © AndroidPIT

Nel complesso Nougat non stravolge l'esperienza utente sul G5 ma la migliora con piccole novità e migliorie. Il sistema è fluido e ancora più facile da utilizzare rispetto a Marshmallow. Durante il mio test ho notato solo dei saltuari lag mentre passavo dal menu delle impostazioni alla schermata home diverse volte di fila nell'arco di breve tempo. Per il resto tutto fila liscio senza problemi. Per quanto riguarda l'autonomia, non ho riscontrato dei miglioramenti degni di nota, il G5 è stato in grado di arrivare al mattino del giorno successivo con circa il 10-15% di autonomia dopo averlo utilizzato per navigare sul web, chiamare, whatsappare, scrollare le bacheche di Facebook e Instagram, guardare qualche video.

LG G5 – Prestazioni

Lo scorso anno LG ha dovuto montare sul G4 il secondo migliore processore della Qualcomm a causa dei problemi di surriscaldamento causati dal più recente Snapdragon 810. Fortunatamente il G Flex 2 è stato il primo smartphone della casa ad essere distribuito sul mercato con lo Snapdragon 810 integrato e, dopo i problemi riscontrati, il brand ha deciso di integrare sul G4 lo Snapdragon 808 esa-core.

Benchmark LG G5 1
Solo sul multicore l'LG G5 deve inchinarsi davanti al Galaxy S7. / © AndroidPIT

Qualcomm ha riprogettato il nuovo processore, dotandolo di quattro nuclei capaci di raggiungere le prestazioni dell'Exynos 8890 di Samsung a otto nuclei. Nei nostri testi il G5 con Snapdragon 820, 4GB di RAM, chip grafico Adreno 530 ha cercato di lasciarsi alle spalle il Samsung Galaxy S7 che si è però riconfermato primo nella nostra classifica interna degli smartphone più veloci.

Benchmark LG G5 2
I risultati dell'LG G5 su AnTuTu. / © AndroidPIT

Sommando i risultati ottenuti nei diversi benchmark, il G5 non è riuscito a superare il Samsung Galaxy S7. Il motivo sta nella performante unità grafica incorporata dall'S7. Il lavoro svolto dalla Mali-T880 MP12, da non confondere con la Mali-T880 MP4 del P9, è determinante per il successo dell'S7. 

Benchmark LG G5 4
Con i giochi graficamente impegnativi, il G5 non riesce a tenere il passo dell'S7. / © AndroidPIT

LG G5 – Fotocamera

Il G5 utilizza un totale di tre fotocamere, due delle quali montate sul retro. Con un grandangolo di 135° gradi le inquadrature risultano più ampie rispetto a quelle catturate con gli altri smartphone disponibili sul mercato.

AndroidPIT lg g5 friends 0398
Un'insolita doppia fotocamera: una da 16MP ed una da 8MP per le riprese grandangolari. / © AndroidPIT

Le due fotocamere offrono 16 ed 8MP, ma purtroppo quella dotata di grandangolo offre la risoluzione minore. La fotocamera da 16MP è la stessa che troviamo sul G4. Anche la fotocamera frontale dedicata ai selfie offre 8MP.

Il G5 utilizza un totale di tre fotocamere, due delle quali montate sul retro

Grazie alle due fotocamere principali ed alle numerose nuove modalità offerte dall'app della fotocamera, è possibile creare degli interessanti collage con un semplice tocco. Con la modalità popout il G5 utilizza le due fotocamere posteriori per creare un'unica immagine nella quale viene mostrato lo scatto della fotocamera da 16MP all'interno di quella da 8MP.

20160412 130845 Popout
La modalità poput in uso! / © AndroidPIT

Con la modalità Multi-view è possibile combinare gli scatti di tutte e tre le fotocamere in un collage:

20160412 084750 Multi
Con la modalità Multi-view è possibile controllare tutte e tre le fotocamere contemporaneamente. / © AndroidPIT

Purtroppo l'utilizzo de grandangolo offre un piccolo inconveniente: occorre posizionare con attenzione le dita per evitare che involontariamente compaiono nell'immagine. Basta però farci l'abitudine per capire come tenere il dispositivo in mano per scattare sfruttando il grandangolo.

Chi preferisce non affidarsi la modalità automatica può regolare secondo le proprie esigenge esposizione ISO, bilanciamento dei bianchi e velocità dell'otturatore sfruttando la modalità manuale. La fotocamera del G5 offre inoltre la possibilità di salvare le immagini in formato RAM e JPEG.

Camera App manuel mode
Gli amanti della fotografia possono affidarsi alla modalità manuale. / © AndroidPIT

È inoltre possibile sfruttare questa modalità per girare video anche se abbiamo notato dei leggeri frame drops che potete valutare voi stessi in questo video.

Per quanto riguarda la qualità delle immagini del G5 bisogna considerare due aspetti. La fotocamera principale da 16MP offre la stessa qualità delle immagini del G4. La fotocamera da 8MP è ad un primo sguardo abbastanza buona anche se zoomando si può notare come alcune immagini manchino di nitidezza.

Nella nostra galleria potrete ammirare gli scatti del G5 in massima risoluzione per farvi voi stessi un'idea delle prestazioni offerte.

LG G5 – Batteria

La batteria del G5, con i suoi 2800 mAh, sfigura accanto a quelle di HTC 10, Huawei P9 e Galaxy S7 che ne montano invece una da 3000 mAh. Nei test AnTuTu dedicati alla batteria il G5 si è posizionato.., indovinate un po'? Dietro al Galaxy S7. Utilizzando il dispositivo per chiamare, guardare video, navigare su internet via WLAN, sono arrivato a fine serata con il 25% di carica a disposizione. Con Nougat è cambiato qualcosa? Non proprio, né in meglio né in peggio. Utilizzando il dispositivo per navigare, rispondere alla mail, chiamare, whatsappare, guardare qualche video e fare delle brevi partite, lo smartphone è capace di arrivare a fina serata, offrendo ancora circa il 15% di autonomia il mattino seguente (senza attivare la modalità aereo durante la notte, con luminosità impostata al 50% e con Always on disattivato).

Va però detto che la modalità Always on era attiva e che ha consumato ogni ora circa l'1% di batteria. Con questa modalità disattivata è possibile guadagnare circa il 10% di batteria in più.

AndroidPIT lg g5 friends 0358
Il G5 è l'unico top di gamma rilasciato quest'anno con una batteria removibile! / © AndroidPIT

Non dimenticate però che il G5 offre una batteria removibile che consente agli utenti di sostituirla con una completamente carica. Nel video di seguito il nostro collega Eric Herrmann vi mostrerà come sostituire la batteria sul G5:

Il Fast Charger in dotazione supporta la QuickCharge 2.0, sebbene il dispositivo supporti il 3.0. Abbiamo chiesto al brand se le unità distribuite sul mercato offrono un adattatore per QuickCharge 2.0. Non appena riceveremo risposta, aggiorneremo questa sezione.

LG G5 – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Smartphone
    • Modello:
    • LG G5
    • Produttore:
    • LG
    • Dimensioni:
    • 149,4 x 73,9 x 8,6 mm
    • Peso:
    • 159 g
    • Capacità della batteria:
    • 2800 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 5,3 pollici
    • Tecnologia display:
    • LCD
    • Schermo:
    • 2560 x 1440 pixel (554 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 8 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 16 megapixel
    • Flash:
    • LED
    • Versione Android:
    • 6.0.1 - Marshmallow
    • Interfaccia utente:
    • Optimus UI
    • RAM:
    • 4 GB
    • Memoria interna:
    • 32 GB
    • Memoria removibile:
    • microSD
    • Chipset:
    • Qualcomm Snapdragon 820
    • Numero di core:
    • Non disponibile
    • Velocità di clock:
    • Non disponibile
    • Connettività:
    • HSPA, LTE, NFC, Bluetooth

Giudizio iniziale

La bellezza è un aspetto soggettivo: se il G5 offre un design accattivante o meno sta a voi deciderlo. Io posso affermare che si stratta di un ottimo smartphone dal punto di vista delle specifiche tecniche e che può competere tranquillamente con il Galaxy S7 e probabilmente con l'HTC 10. Anche se i due avversari danno, in mano, una sensazione migliore ed offrono un assemblaggio più curato, LG offre una batteria removibile ed i suoi Friends modulari.

Purtroppo però i moduli costituiscono un rischio per due motivi: non sono promettenti e non sappiamo al momento se il brand continuerà ad offrire nuovi moduli anche a distanza di tempo o se si tratti solo di un tentativo che non verrà portato avanti nel 2017.

AndroidPIT lg g5 0826
Sarebbe un sogno poter utilizzare i moduli del G5 anche sul G6! / © AndroidPIT

Personalmente vorrei vedere se il design modulare del G5 riuscirà ad affermarsi e se questi moduli saranno compatibili anche con il futuro top di gamma del brand in modo da poter utilizzare le lenti in un corpo nuovo. 

La sezione software realtiva all'aggiornamento a Nougat è stata scritta in collaborazione con Jessica Murgia.

32 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ma siete pazzi a lamentarvi del display di "soli" 5,3 pollici?! A me Gia sembra grande il G2, ma che cavolo volete voi i Telefoni o le padelle?! O magari avete le mani di un gorilla!!!

  • LA BATTERIA ESTRAIBILE...col G4 togli la scocca e la cambi !! ma che cazzo di novità e'!!

  • Bello ma secondo me i benchmark hanno ragione
    Ľ S7 È MIGLIORE!
    (AVVERTENZE: Questo è solo un giudizio personale e non ha lo scopo di attirare haters e commenti cattivi)

  • Mi piacerebbe acquistarlo a rate, visto che
    Sono in attesa di ricevere a casa una nuova Sim
    da fastweb.it. Potete aiutarmi.

  • Molto elegante e raffinato,
    Sono molto interessato a questo Smart Phone.
    Con i vecchi lg , tra i primi ad avere avuto la video chiamata mi ero trovato molto bene, efficienti, robusti e una buona ricezione del segnale.

  • Esteticamente li stanno buttando fuori tutti simili siti telefoni...

  • "espandibile fino a 2Tb"....smetterò di leggere recensioni su questo sito visto che tra recensori online vi copiate tutti gli errori a vicenda.

    • Ho un LG G3, sul manuale utente del mio telefono è LG stessa che dichiara che il telefono supporta schede micro SD fino a 2Tb. È vero che ancora non esistono e per un bel po' non esisteranno, ma il telefono è già in grado di utilizzare indirizzamenti di memoria fino a 2Tb. Immagino che con il nuovo G5 LG abbia voluto tenere questa possibilità, visto che ormai il SW e l'HW per gestirla lo ha già sviluppato.

    • bhe non voglio fare l'avvocato difensore di nessuno....però informarsi non ci vuole poi molto
      basta andare sul sito ufficiale e mettere LG G5
      memoria espandibile Sì MicroSD fino a 2TB
      Quindi penso che l'articolo sia più che corretto.

    • Io vorrei smettere di leggere commenti di persone che non si informano prima di sparare il loro giudizio ma purtroppo non si può.

  • Ho avuto il G3 e adesso un ottimo G4, passare al G5? il prezzo è troppo alto ,150 euro di meno lo compro subito.

  • Come già definito al MWC il miglior telefono innovativo direi che non ci sono dubbi e nessun'altro (neppure il V10 o l'S7) può competere per completezza di caratteristiche, purtroppo neanche i Samsung che per inseguire Apple ha fatto una decisa marcia indietro sulle caratteristiche dei propri smartphone (vedi batteria non sostituibile, assenza dell'infrarosso, USB non "Type C" ecc.). Dimensione del display a parte (anche a me sarebbe piaciuto un 5,5 o meglio un 5,7" come il mio Note 4) l'avrei già ordinato se non fosse per una "pulce nell'orecchio" data dal fatto che nessuna testata giornalistica o blogger specializzato ha ricevuto un campione da provare nel proprio studio (anche dopo un mese dalla presentazione). Ciò mi lascia sospettoso... Che LG voglia nascondere qualcosa fino dopo al lancio e le pre-vendite? O è solo in ritardo, magari, col completamento o correzione di qualcosa di HW o SW? Solo il tempo potrà dircelo... Voi che ne pensate?

  • Passo avanti, bah dipende dai punti di vista, per me la LG ha perso la bussola. Io ho un LG g3 e non lo cambio manco se me lo regalano sto G5. Manca di solidità, avrei preferito una certa impermeabilità all'acqua e polvere, una batteria più consistente e soprattutto che i tasti posteriori restassero che erano il punto più originale e pratico dei predecessori, senza parlare della sporgenza della fotocamera davvero orrenda. Se davvero volessi cambiare il mio LG g3 lo farei con il V10 che surclassa il G5 sotto tutti gli aspetti. Per quanto riguarda gli accessori, direi inutili, non è una scelta SMART ...

  • Anche a me i 5.3" mi disturbano un po' da possessore di g4 e oramai abituato ai 5.5" anche se la differenza non è molta effettivamente. Il retro è inguardabile XD.

    Mi sorge un dubbio sui moduli: ma se mi cade quante probabilità ci sono che la parte sotto parta tutte le volte? Mi dà l'idea di poco solido.

    A parte questo il modulo Hi-Fi è avanguardia pura :p grande Lg!!! Se rende quanto un DAC di medio-alto livello tanto di cappello... Peccato per il prezzo dell'insieme che arriva vicino ai mille, altino da qualunque punto di vista, per quanto sia costato produrlo.

  • Esteticamente molto bello, però il display da 5,3 lascia anche me un po' così....in ogni caso credo che si sia arrivati a dei prezzi davvero assurdi. Capisco la ricerca e tutto quel che si vuole, ma credo davvero che tutti quanti si dovrebbero dare una regolata. Vero anche che finchè c'è chi compra (io per primo, almeno fino ad ora..dal prossimo prima di comprare valuterò attentamente un po' di cose), hanno sempre ragione loro.

  • Mi sembra un grande passo avanti per LG. Tecnicamente al top è, inoltre, ricco di particolari funzioni e accessori che lo rendono decisamente molto più appetibile rispetto alla concorrenza di quanto non fossero i suoi predecessori; è, quindi, preventivabile un miglioramento della quota di mercato da parte di LG.
    La funzione Always On, se davvero avesse un impatto inferiore al 2% di consumo batteria al giorno, mi sembra utile e molto azzeccata.

  • HiT 10 mesi fa Link al commento

    Tanta roba questo G5, peccato solo per i 5,3 pollici di display.. ma inserire un bel pulsante home in stile samsung o apple no? I soft keys sono orribili D:

    • Perfettamente d'accordo. Perchè i brand continuano con questi soft keys al posto di mettere un bel tasto home fisico molto più elegante e funzionale anche in caso di una rottura del touch!!!!!!

    • Invece io ho sempre odiato il tasto fisico centrale; sono molto meglio i tasti virtuali o anche quelli softkey tipo quelli degli Asus...

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK