Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 2 Commenti

I migliori moduli di gioco per Top Eleven

Qual è il miglior modulo da utilizzare in Top Eleven? Bella domanda, per i giocatori alle prime armi, ma anche per i più esperti, la formazione da scegliere è sempre un bel dilemma, senza contare il fatto che cambiare moduli ci fa spendere denaro prezioso. Quale strategia impiegare? Ecco i migliori trucchi per diventare qualcino su Top Eleven!

Top Eleven
© Bernhardt Fischer

Esistono due correnti filosofiche ben precise e per certi aspetti identiche al calcio reale. La prima è quella che trae ispirazione dal Tiki Taka di Guardiola: non importa chi ci si trovi di fronte, lo schema di gioco non cambierà mai. Ma ci può essere il Chelsea di turno pronto a farci lo sgambetto. La seconda prevede un approccio più camaleontico. Mourinho, Ferguson e Ancelotti hanno insegnato che cambiare modulo non è segno di inferiorità ma di saggezza tattica. Purtroppo cambiare sempre modulo a Top Eleven richiede tempo e denaro, ed il rischio di una stagione a “zero tituli” è sempre dietro l’angolo.

Ma cosa fare? Un mix sapiente delle due filosofie è la soluzione ideale. Scegliete il vostro modulo preferito e cambiatelo solo se trovate un avversario ostico o superiore. La prima cosa da fare è scegliere tra una difesa schierata a quattro oppure a tre. Evitate le formazioni innaturali o meglio dette “illegali” (quelle composte da due difensori e con una fascia di gioco sprovvista di calciatori) perché il vostro possesso palla verrà ridotto automaticamente del 20%.

Difesa a quattro

Il 4.3.3 è un modulo affidabile che permette di conseguire ottimi risultati a Top Eleven con il mimino sforzo. Utilizzate le tre punte solo se avete nella rosa tre buoni ST. Gestire il pacchetto difensivo non vi porterà via molto tempo con questa tattica di gioco, una semplice difesa a quattro, senza modificare le frecce, basta e avanza. Ricordatevi inoltre, che se i terzini hanno un atteggiamento offensivo, rischiate di essere fregati dalle ali o dai trequartisti avversari. Per il centrocampo abbiamo molte opzioni: se per la campagna acquisti vi siete regalati un AMC dalle quattro stelle in su o con abilità speciali, il 4.3.3 è perfetto per esaltarne le qualità, se invece non avete un giocatore con queste qualità, allora un buon DMC può garantire il giusto equilibrio. Non avete nessuno dei due? Non disperate, si può anche vincere con tre MC. Come? Molto semplicemente, il giocatore posto al centro dovrà avere una freccia blu difensiva, questo perchè è il fulcro del gioco e perché deve dare una mano alla difesa. Ricordatevi di usare il pressing, la marcatura a zona ed il contropiede. Infine disattivate il fuorigioco.

difesa4 st
© AndroidPIT

Adesso il vostro 4.4.3. è pronto, ma cosa fare se il nostro prossimo avversario usa lo stesso modulo oppure un 3.5.2 con giocatori più forti dei vostri? Si può sorprenderlo con un cambio di modulo, ad esempio Il 4.1.4.1 può fare al caso vostro. Bisogna sfruttare le corsie laterali e le falle della tattica a tre punte. Inoltre questo atteggiamento torna utile in Top Eleven se l’avversario ha schierato in campo un forte AMC. I vostri ML/AML e MR/AMR possono avere le frecce rosse, ma non è obbligatorio. Ricordatevi, infine, di usare Obbiettivo passaggio su tutte e due le fasce.

difesa4 dmc
© AndroidPIT

Difesa a tre

La difesa a tre in Top Eleven è più impegnativa da gestire, però permette tantissime opzioni di gioco. Il 3.1.4.2 è una delle migliori tattiche che ci siano in circolazione, molto utile se si affrontano avversari con il 4.1.4.1, con il 4.4.2 (rombo o ali), con il 4.3.2.1 e con il 3.5.2. Tenete bene a mente che Il difensore centrale deve essere molto forte, altrimenti si rischia grosso. Gli altri due difensori possono essere cambiati a seconda dell’avversario. Se affrontate AMC o tre ST, allora schiererete un DR ed un DL con frecce difensive. Se dovete giocare contro un 4.4.3, invece basterà aggiungere altri due DC. Se scegliete come esterni di centrocampo dei ML o MR, allora dovranno per forza di cose attaccare la difesa avversaria, quindi devono avere le frecce rosse. Se utilizzate dei AML e dei AMR, allora potete pure mantenere un atteggiamento normale.

difesa3 dmc
© AndroidPIT

Se disponiamo di un AMC di qualità, lo possiamo sostituire con il DMC e passare ad un 3.4.1.2 (in questo caso utilizza solo ML e MR!), il risultato sarà devastante per le difese avversarie. In sostanza questo modulo vi consente di cambiare atteggiamento a seconda di chi trovate di fronte senza stravolgere radicalmente, come per il 4.4.3, la vostra formazione di base di Top Eleven. Naturalmente necessita di alcuni calciatori dal doppio ruolo, per quanto riguarda i difensori e gli esterni di gioco.

difesatre amc
© AndroidPIT

Naturalmente il modulo è solo uno dei tanti aspetti di Top Eleven. La vittoria dipende anche dal tipo di allenamenti che decidete di fare. Ma questo lo vedremo un’altra volta.

Ritenete questi moduli di gioco validi o utilizzate altri trucchi per progredire? Fateci sapere la vostra con un commento nel nostro forum!

2 Commenti

Commenta la notizia:

  • Ciao Stefano, scusami per la piccola svista, volevo scrivere 4.3.3 . Per quanto riguarda la tua domanda, per aggiudicarsi nelle aste tanti giocatori di livello in grado di ricoprire più di 2 ruoli, bisogna disporre di un ottimo ed ampio budget (Token e $).


  • Ma il 4-4-3 non esiste a meno che si giochi in 12..
    Cosa vuol dire che bisogns spendere soldi per cambiare modulo?

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK