Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 32 Condivisioni 7 Commenti

Voi per quale smartphone Android piantereste le tende fuori dal negozio?

Ci risiamo, a poche ore dal lancio sul mercato dei nuovi iPhone, il web e le testate giornalistiche di tutto il mondo puntano l'obiettivo sui fedelissimi della Mela che cominciano a mettersi in coda ore, ma che dico ore, giorni prima per potersi accaparrare il nuovo 6s. Questo fenomeno, a tratti inquietante, viene definito dai sociologi come “il miglior esempio di fidelizzazione cliente ad opera di una multinazionale”.

Siamo sempre più vicini all'apertura delle vendite e già abbiamo esempi di persone che andrebbero premiate (o curate), come il piccolo genio australiano che sfrutta il fuso orario per essere sicuro di essere il primo al mondo ad avere tra le mani il nuovo iPhone 6s, in fila addirittura dal 9 settembre (presentazione iPhone 25 settembre, 16 giorni prima). 

apple andy
Il robottino verde guarda perplesso la mela. / © AndroidPIT

Per non parlare poi del fatto che negli USA, se ci saranno ritardi nelle consegne, sarà colpa del papa. Proprio cosi, la visita di papa Francesco potrebbe causare ritardi nei voli commerciali e costringere gli acquirenti addirittura a 10 giorni di attesa (ommmidddio!). In questo folle scenario, noi fedeli di Android, gente con la testa sulle spalle, guardiamo questo show dagli spalti e ci facciamo quattro risate. Ci siamo allora chiesti, anche noi senza molto altro da fare, voi per quale Android fareste la fila o piantereste la tenda fuori al negozio? 

1. Samsung Galaxy S6 Edge+: il più grande display dual-Edge

Pare che le scorte di iPhone 6s siano pronte al flusso di tutti quelli che si sono messi in fila e che nei prossimi giorni placheranno la loro voglia di melafonino. Il pericolo che le scorte si esauriscono, è invece per la versione Plus dell'iPhone. Al momento del lancio, il suo predecessore, l'iPhone 6 Plus, è stata la versione più desiderata dei veri accaniti del brand e quest'anno i fanatici potrebbero essere triplicati, date anche le caratteristiche più attraenti e la nuova tecnologia 3D Touch. 

Sarebbe una beffa clamorosa se, dopo 30 ore di fila e 2 giorni di ferie prese al lavoro, l'Apple-addicted si presentasse speranzoso davanti ad un commesso solamente per scoprire che il tanto desiderato smartphone non è più disponibile. Per avere uno smartphone di tale caratura, e forse anche meglio, farebbe bene ad acquistare una tenda canadese e fissarla fuori dalla sede centrale della Samsung a Seul per ottenere un Galaxy S6 Edge+. Display più grande, funzioni Edge, processore più performante e disponibilità immediata. Dai, non scherziamo.

samsung galaxy s6 edge plus front
Forse il meglio disponibile nell'universo Android, il Galaxy S6 Edge+ / © ANDROIDPIT

2. Huawei Mate S: il primo smartphone con Force Touch

Le nuove feature sono la cosa che più conta? Beh il touch screen sensibile alla pressione non è una primizia del nuovo iPhone. La Huawei ci ha già pensato e ha presentato il suo nuovo flagship che integra il Force Touch. Ecco dove piantare la tenda! Ad aumentare la difficoltà dell'impresa, e quindi a far più felici voi che vi mettete in coda di notte, al freddo, nella hall di un centro commerciale, è il fatto che il Mate S Premium deve ancora arrivare in Europa!

Insomma, aumentiamo il grado della sfida, mettersi fuori all'Apple Store di una città italiana è qualcosa che ormai è banale. Ebbene, perchè non piazzarsi in coda in centro città a Pechino? Laggiù troverete il vostro smartphone con display sensibile alla pressione e, soprattutto, una nuova sfida: fare la coda con un migliaio di altre persone ammassate per comprarsi uno smartphone. Ma attenzione, ordinarlo via internet è roba per principianti!

Hawei Mate S hero 3
Sul display è possibile leggere Force Touch Experience, quello che cerchiamo! / © ANDROIDPIT

3. LG G Flex 2: l'alternativa flessibile per natura

Se state pensando di passare una notte intera ad aspettare di comprare un dispositivo che potrebbe piegarsi, perchè non vi mettete in coda per recuperare uno smartphone che è curvo fin dalla nascita? Al posto di portarvi a casa un iPhone e ritrovarvelo con una nuova curvatura se per sbaglio vi ci sedete sopra, acquistate il G Flex 2 che è già a forma di banana!

Lo smartphone dal materiale futuristico di LG è flessibile e, per qualche magia tecnologica, anche autorigenerante quindi perchè correre rischi? C'è un Android anche per voi sbadatoni! Sappiamo inoltre che LG sta lavorando ad una nuova versione dello smartphone flessibile. I veri pro dovrebbero mettere una tenda direttamente fuori dai laboratori del marchio coreano.

lggflexbanana curve
Lo smartphone LG è quello a sinistra / © ANDROIDPIT

4. Samsung Galaxy S6 Active: a prova d'urto

Torniamo in Australia, regno di iPhone-dipendenti evidentemente, dove l'ultima volta non è andata proprio bene. A Perth, dove ogni mattina gli Apple Store sono i primi ad aprire nel mondo grazie al fuso orario, una giornalista intervista il primo giovinastro che è riuscito ad accaparrarsi l'appena uscito iPhone 6. Ecco, il nostro eroe apre la scatola e fa cadere rovinosamente il telefono a terra. La prossima volta sarebbe meglio mettersi in fila per un Samsung Galaxy S6 Active.

La versione Active del flagship della casa coreana ha la fama di essere parecchio resistente agli urti ed è pensato per essere maltrattato. Caro il mio ragazzino australiano, quando la giornalista ti intervista di nuovo, tu mostrale il tuo nuovo S6 Active e fallo pure cadere, vedrai che l'Android non subirà danni e quei pochi amici che ti rimangono non ti derideranno a vita. Sperando che questa volta tu abbia scelto la fila giusta.

galaxy s6 active active evleaks
Una foto del Galaxy S6 Active brandizzati AT&T / © @evleaks

5. OnePlus 2: la vera sfida

Se sono le sfide che vi attirano, perchè non mettervi in coda per acquistare un nuovo, magnifico e sfavillante OnePlus 2? Certo, dove si mettono i picchetti della tenda? Qui entrano in gioco le capacità di tutti quelli che nel corso degli anni si sono messi in coda per acquistare uno smartphone che in effetti era lì, oltre una porta, pronto per essere preso, pagato e portato a casa.

Con il OnePlus 2 la sfida arriva ad un altro livello: lo smartphone può essere acquistato solo tramite un invito. Ecco allora che i veri talenti di questa specialità si metteranno in coda fuori dalle case delle persone che già possiedono uno smartphone del team cinese. Serviranno abilità oratorie e un piano che funga come opera di convincimento, perchè se qualcuno possiede un OnePlus 2, si è talmente stressato per ottenerlo che non gli sembrerà giusto rendere le cose facili al primo tizio che gli pianta le tende in cortile. Anzi, quasi quasi chiamerà le guardie per cacciarvi via. Troppo facile fare una coda per qualcosa che è lì ad aspettarvi, bisogna guadagnarsela!

AndroidPIT OnePlus 2 box phone back
Cover di legno e kevlar per il nuovo OnePlus 2! / © ANDROIDPIT

Ora, quale smartphone vorreste avere a tal punto da mettervi in fila al freddo per una notte intera? Rispondete al nostro sondaggio e commentate!

Per quale smartphone farei una coda chilometrica di notte al freddo?

 

7 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK