Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Samsung Galaxy Note 10+ recensione: lo smartphone che eccelle in tutto

Samsung Galaxy Note 10+ recensione: lo smartphone che eccelle in tutto

È enorme, brilla in tutti i colori dell'arcobaleno e ha uno splendido display: ecco a voi il Samsung galaxy Note 10+. Ma può fare qualcosa di meglio rispetto a qualsiasi altro smartphone? La risposta nella nostra recensione.

Valutazione

Pro

  • Design
  • Display eccezionale
  • Prestazioni impeccabili
  • Fotocamera
  • Nuove funzioni per la S Pen
  • 5G come opzione

Contro

  • Grande e ingombrante
  • Tasti a sinistra
  • Foto in notturna
  • Prezzo

Samsung Galaxy Note 10+ – Uscita e prezzo

Se si desidera acquistare un Samsung Galaxy Note 10+, è necessario tirare fuori i risparmi perché lo smartphone Galaxy è uno dei modelli più costosi sul mercato. Il prezzo di listino è di 1129  euro per il modello con 256 GB di memoria. Con 100 euro in più, è possibile avere la variante con il doppio della memoria interna.

Come per molti smartphone Android, il prezzo è in calo e a due o tre mesi dall'uscita, potrete sicuramente trovare il Galaxy Note 10+ per qualche centinaio di euro in meno. 

 

Uno smartphone enorme ma bellissimo

C'è chi pensa che gli smartphone abbiano tutti lo stesso aspetto, e non gli si può dare torto. Vetro sul davanti e sul retro, leggermente curvo sui lati, una cornice metallica in mezzo, un po' di colore con sfumature di colori differenti ed ecco il profilo dei nuovi smartphone sul mercato. Vi sono però delle differenze.

I migliori smartphone Samsung si fanno notare nell'universo Android in termini di lavorazione e il Galaxy Note 10+ non fa eccezione. Tutto è al posto giusto, non vi sono irregolarità, tasti traballanti o imperfezioni. La lavorazione è impeccabile.

Tuttavia il design della linea Galaxy Note è diventato un po' più fragile, perché il telaio è estremamente sottile. In questo modo il vetro si frantuma più rapidamente qualora lo smartphone dovesse cadere. Vi consiglio quindi di utilizzare una cover. 

androidpit samsung galaxy note 10 plus 30
Il Samsung Galaxy Note 10+ in questa colorazione è davvero bellissimo. / © AndroidPIT

Lo svantaggio di usare una cover è quello di coprire il retro dello smartphone e sarebbe davvero peccato nella colorazione Aura Glow. Il vetro luccica in tutti i colori dell'arcobaleno , ma non è eccessivo, spesso sembra argento. L'audacia di proporre un po' più di colore permette agli utenti di scegliere e chi preferisce lo smartphone nero può comunque acquistarlo.

Ampio, scivoloso e un magnete per le impronte

Anche la superficie del Samsung Galaxy Note 10+ presenta due svantaggi. Da un lato è molto scivolosa, il che, insieme alle dimensioni dello smartphone, non lo rende piacevole da tenere in mano. Il Galaxy Note 10+ è abbastanza largo con oltre 77 millimetri e pesa circa 200 grammi. Si tratta di uno smartphone ingombrante, e se è scivoloso può cadere più facilmente.

Il più piccolo Galaxy Note 10 è molto più maneggevole. La scocca poi attira le impronte digitali e il rivestimento antigrasso non è così efficace come su Huawei P30 Pro. Rassegnatevi a pulire il Galaxy Note 10+ più e più volte. A proposito di abitudini: dovrete anche prendere familiarità con i tasti fisici collocati a sinistra invece che a destra. È davvero insolito, ma almeno Samsung non ha usato il pulsante Bixby!

Il miglior display su smartphone

Vi dirò la verità: il Samsung Galaxy Note 10+ ha il miglior display in circolazione . Se non avete problemi con il piccolo foro nell'Infinity-O-Display, non troverete nulla di sbagliato su questo pannello. Note 10+ utilizza un Super AMOLED da 6,8 pollici, il formato è stupendo e facile da leggere in tutte le posizioni e condizioni di luce.

I colori sono ottimi ed i neri profondi. Se Samsung potesse migliorare qualcosa dovrebbe essere la possibilità di apersonalizzazione. Con il Galaxy Note 10+ ci sono solo due opzioni, Lively e Natural, ma nessuna possibilità di impostare liberamente la temperatura del colore.

androidpit samsung galaxy note 10 plus 20
Il display del Galaxy Note 10+ è perfetto. / © AndroidPIT

L'Always on Display di Samsung è estremamente pratico. Visualizza non solo l'ora e la data, ma anche il livello della batteria e le icone colorate per le notifiche delle singole applicazioni. La luminosità è molto bassa, in modo che il display sempre acceso non disturbi anche al buio.

L'indicatore del livello di carica dovrebbe spegnersi silenziosamente quando la batteria raggiunge il 100%, rimane invece acceso tutta la notte se si lascia lo smartphone in ricarica mentre si dorme.

La S Pen come bacchetta magica

Samsung ha lavorato sulla S Pen. La penna, unico punto di forza del Galaxy Note fin dal primo modello, rimane la stessa in termini di hardware, ma è diventata più corta di pochi millimetri. C'era ancora spazio per nuove funzioni.

Con le nuove azioni si può muovere la S Pen in aria come fosse una bacchetta magica per innescare alcune azioni con gesti speciali. Questi gesti sono utilizzati nell'applicazione della fotocamera ma l'interfaccia è aperta a tutti gli sviluppatori di applicazioni. La S Pen può essere utilizzata come telecomando per scattare foto o per delle presentazioni.

androidpit samsung galaxy note 10 plus 34
La S Pen ha distinto i Galaxy Note per anni. / © AndroidPIT

La possibilità di zoomare ruotando il pennino è del tutto inutile, avviene a passi di 0.1x e ci vuole un'eternità per raggiungere un notevole livello di zoom. Cambiare le modalità della fotocamera tramite il controllo dei gesti della S-Pen è più pratico se lo smartphone si trova in un treppiede o comunque davanti a voi.

È possibile utilizzare il pennino, a condizione che sia installato l'apposito software, per fornire firme riconosciute legalmente. Samsung ora riesce anche a convertire le note scritte a mano in testo digitale. Se si estrae la penna mentre il Galaxy Note 10+ è in standby, è possibile scarabocchiare direttamente sullo schermo nero, le note verranno salvate automaticamente.

Android 10 in movimento

Il Samsung Galaxy Note 10+ è dotato di Android 9 Pie e dell'ultima One UI. L'aggiornamento ad Android 10 è sicuro, la data di arrivo non è stata fornita. One UI di Samsung è un sistema che sta trasformando relativamente Android e richiede risorse corrispondenti.

Nel corso degli anni il brand sudcoreano ha lavorato molto per migliorare le prestazioni, e questo sta lentamente dando i suoi frutti. Tutto è diventato molto più snello, più maturo e meno complicato. È possibile cambiarne lo stile con l'aiuto di temi personalizzabili. Le funzioni della S-Pen del Galaxy Note 10+ non sono disponibili sugli altri smartphone Galaxy, per il resto si tratta della stessa interfaccia utente di Galaxy S10 e S10+.

Tanta potenza e memoria

Il cuore del Samsung Galaxy Note 10+ è il nuovo Exynos 9825 , che dovrebbe fornire il 20% in più di potenza di calcolo e il 45% in più di potenza grafica rispetto all'Exynos 9820 del Galaxy S10. In altri mercati, il Qualcomm Snapdragon 855 viene utilizzato come processore. È un po' più potente della sua controparte Samsung, soprattutto quando si tratta di grafica, ma entrambi sono tra i più veloci processori per smartphone sul mercato.

Il Galaxy Note 10+ durante il test ha dato prova di sé in termini di velocità e fluidità, mi è sembrato più affidabile del OnePlus 7 Pro. I parametri di riferimento sono buoni, come specificato nel  test dettagliato delle prestazioni. Ma una cosa è certa: con il Galaxy Note 10+ non avrete problemi a livello di prestazioni neppure tra due o tre anni grazie ai 12GB di RAM. La memoria interna può essere di 256GB o 512G. Potrete utilizzare una scheda microSD per estendere la memoria, ma solo sul modello Plus.

androidpit samsung galaxy note 10 plus 40
Uno smartphone potente! / © AndroidPIT

Nessuna sorpresa con il suono

Quando si tratta di suono, il Samsung Galaxy Note 10+ non è ben equipaggiato. L'altoparlante interno suona decente e ha un volume sufficiente, ma non è eccezionalmente buono. Non c'è un mini jack, nessun adattatore incluso, ma le cuffie AKG in dotazione suonano bene. Le cuffie Bluetooth sono naturalmente la scelta più conveniente, come le Samsung Galaxy Buds, ma naturalmente è possibile utilizzare anche tutti gli altri modelli.

AndroidPIT samsung galaxy buds
Le Galaxy Buds sono un buon compagno per il Note 10+. / © AndroidPIT

Fotocamera di prima classe

La fotocamera del Galaxy Note 10+ è molto simile a quella del Samsung Galaxy S10 . Si tratta quindi di una fotocamera tripla con ultra grandangolo, lunghezza focale normale e doppio zoom. Il Galaxy Note 10+ è dotato di una fotocamera TOF per il rilevamento della profondità. Ecco la configurazione del comparto fotografico:

  • Ultra grandangolo da 16MP, 123 gradi, f/2,2,2
  • Lunghezza focale normale, 12MP, f/1,5 e f/2,4, OIS, video 4K a 60 fps, HDR10+
  • Teleobiettivo da 12MP, OIS, f/2.1, zoom 2X
  • TOF (solo per Galaxy Note 10+)

La fotocamera frontale offre 10MP, apertura f/2.2, autofocus e live focus. Gli appassionati di video potranno godere della modalità Super Steady e del cosiddetto Zoom-In Mic. Questo trasforma il Galaxy Note 10+ in un microfono direzionale in modo da poter ascoltare ciò che viene mostrato nell'immagine. Nuove sono le funzioni di messa a fuoco live nei video, che hanno mostrato qualche errore ma che potranno essere migliorate con un aggiornamento.

androidpit samsung galaxy note 10 plus 37
La fotocamera di Galaxy Note 10+ offre un'esperienza completa. / © AndroidPIT

Anche agli smartphone Samsung offrono una modalità notturna che un buon lavoro con l'obiettivo normale. Rispetto a Huawei P30 Pro, che ha dimostrato di essere il nostro re della notte, il Galaxy Note 10+ mostra scatti più sfocati con oggetti o persone in movimento, ma cattura meglio l'atmosfera luminosa e mostra anche molti più dettagli.

IMG 20190904 203148
La modalità notturna di Huawei P30 Pro. / © AndroidPIT
20190904 203113
Samsung Galaxy Note 10+ nello stesso scatto. / © AndroidPIT

Le differenze tra gli smartphone dotati delle migliori fotocamere sono diminuite nel corso degli anni e sono spesso legate agli obiettivi e al gusto personale in termini di foto e video. Il Samsung Galaxy Note 10+ è in prima linea, soprattutto nei video, ma anche nelle foto e in modalità notturna. Potete farvi un'idea sfogliando la galleria:

Una batteria potente

Galaxy Note e batteria, non è sempre andata bene tra i due. Il Galaxy Note 10+ però non sfigura nel nostro test.  La batteria da 4300 mAh garantisce una giornata di autonomia , non fa alcuna differenza se la risoluzione dello schermo rimane in Full HD+ o viene portata fino a 3040x1440 pixel.

Questo si riflette anche nel test benchmark della batteria di PCMark. Con luminosità al massimo e piena risoluzione il Galaxy Note 10+ raggiunge le 7:02 ore, con una risoluzione più bassa ottiene 7:33 ore, non molto di più. La differenza è più evidente quando la luminosità è ridotta al 50%: 9:56 ore a piena risoluzione.

È un peccato che Samsung non fornisca un alimentatore a 45 watt. Carica la batteria del Note 10+ in meno di due ore. Chi preferisce potrà caricarlo in modalità wireless tramite Qi, ma richiede più tempo.

androidpit samsung galaxy note 10 plus 9
Ricarica tramite USB-C. / © AndroidPIT

Samsung Galaxy Note 10+ – Specifiche tecniche

Dimensioni: 162,3 x 77,2 x 7,9 mm
Peso: 196 g
Capacità della batteria: 4300 mAh
Dimensioni del display: 6,8 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 3040 x 1440 pixel (495 ppi)
Fotocamera frontale: 10 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 9 - Pie
Interfaccia utente: Samsung One UI
RAM: 12 GB
Memoria interna: 512 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Samsung Exynos 9820
Qualcomm Snapdragon 855
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,7 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 5.0

Grande, forte e costoso

Se siete alla ricerca di uno smartphone potente, con software sofisticato, un grande display e una buona fotocamera, il Galaxy Note 10+ è quello che fa per voi. Tenete a mente che lo smartphone è abbastanza costoso ed ha un corpo importante in termini di dimensioni: per il primo punto dovrete guardare al vostro budget, per il secondo dovrete verificare voi stessi se si adatta o meno alle vostre mani.  Se questi due aspetti non sono un problema, sappiate allora che sul mercato non è presente uno smartphone più completo del Galaxy Note 10+.

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica