Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

Tesla chiede al suo presunto sabotatore ben 167 milioni di dollari

Tesla sta crescendo e non c'è giorno in cui non occupi le prime pagine dei giornali. La popolare casa automobilistica ha citato in giudizio uno dei suoi ex dipendenti e chiede un enorme cifra pari a 167 milioni di dollari (circa 147 milioni di euro). Presumibilmente, Martin Tripp avrebbe rubato informazioni aziendali riservate.

Questa è una guerra iniziata molto tempo fa. Tesla ha licenziato Tripp quest'estate per aver rivelato a terzi alcuni segreti del produttore. La causa è stata intentata per questo motivo ma poi si sono aggiunte le false dichiarazioni dell'ex ingegnere Tesla che ha affermato che l'azienda ha utilizzato componenti di scarsa qualità e batterie difettose.

Nella causa originale, la casa automobilistica ha commentato: "Martin Tripp ha ammesso di aver scritto software che pirata il sistema operativo di produzione di Tesla e trasferisce diversi Gigabyte di dati da Tesla a entità esterne".

IMG 20181207 095949
La popolare Model 3 di Tesla. / © AndroidPIT

Il dibattito tra Tripp e Elon Musk (era ovvio che quest'ultimo non avrebbe taciuto) è stato incessante in questo periodo. Musk lo ha definito un sabotatore, ma questo non è niente in confronto alle informazioni che sono state estratte dalle e-mail di entrambi in cui si chiamano "orribile essere umano" tra le altre cose. In questo periodo anche l'account Twitter dell'ex dipendente è stato bloccato per aver pubblicato un'immagine della posta di Musk, oltre ad essersi scagliato contro Tesla in molte occasioni.

L'azienda chiede come risarcimento un importo "assurdo", secondo le parole dell'avvocato di Tripp. "Il presunto ammontare del danno rivendicato da Tesla si riferisce a presunte cadute del prezzo delle azioni Tesla in base alle informazioni fornite dal signor Tripp alla stampa la scorsa estate", ha affermato Tesla.

Pensate che la cifra richiesta sia folle?

Fonte: Engadget

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica