Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
7 min per leggere 60 Condivisioni 1 Commento

WhatsApp - le 10 situazioni più imbarazzanti e come evitarle

Siamo tutti più o meno d'accordo che WhatsApp ci faciliti molte cose e che ci renda più facile ed immediata la comunicazione con amici e parenti senza spendere soldi in più. Tuttavia, se non stiamo attenti, può essere una fonte di figuracce (per usare un termine politicamente corretto) di cui ci rendiamo conto troppo tardi. Dopo il successo delle emoticon più inquietanti, oggi vi offriamo un elenco delle situazioni più imbarazzanti di WhatsApp e il modo migliore per evitarle, quando è possibile.

androidpit whatsapp annoyed phone
©  Closeup portrait via  Shutterstock

1. Chat di gruppo interminabile

Molti di noi ancora si chiedono se le chat di gruppo siano davvero una benedizione oppure una maledizione. E' bene avere un dialogo aperto con gli amici per organizzare una cena, il problema è quando si decide di controllare i messaggi e ci accorgiamo di averne 120 non letti, così tanti che il cellulare si blocca se proviamo ad esaminarli attentamente. Se leggete, non avete tempo di fare nulla. Se non avete letto, venite accusati di non fregarvene dei vostri amici. Qualcuno è mai stato cacciato da un gruppo di amici per non aver partecipato al gruppo su WhatsApp? Purtroppo ci metterei la firma.

Attenzione: le chat di gruppo possono essere pericolose se usate per famiglia o lavoro, in quanto dovremo consultarle in qualsiasi momento del giorno. L’unica soluzione è quella di evitare tali gruppi.

whatsapp situa 01
© AndroidPIT

2. Se bevi, non usare WhatsApp

E' sabato, tarda mattinata, vi svegliate con una sbornia tremenda, non ricordate cosa avete fatto ieri sera e cosa avete bevuto, e quel che è peggio, non vi ricordate il WhatsApp inviato in stato di ebbrezza. Decidete di controllare il telefono, e scoprite quello che non avreste mai voluto scoprire, ma ormai lo avete già fatto: una dichiarazione d’amore per quella bella vicina di casa che avete appena incontrato o per la nuova partner del corso di inglese (ad esempio), o ancora, una battuta sul tuo capo inviata al tuo capo!

Non aprite mai WhatsApp quando siete ubriachi!

3. Attenti a ciò che si invia o si riceve

Una delle innovazioni introdotte con l’iOS 8 è la possibilità di limitare il tempo in cui rimangono salvati i nostri file multimediali inviati. Una funzione che non sarebbe male se fosse integrata anche in WhatsApp. Chi non ha ottenuto in qualche modo, più o meno losco, immagini imbarazzanti degli amici? E' meglio eliminare le foto prima di trovarsi in difficoltà: “Uh, di chi saranno quelle tette lì? “.

D'altra parte, chiunque sia abituato a flirtare su WhatsApp, deve tenere conto che tutte le immagini imbarazzanti che si inviano possono essere usate contro di voi. Se qualcuno vi chiede un quadro anatomico, diciamo così, e accettate di inviarlo, è meglio nascondere almeno il volto. Conosco persone che credevano di essersi “svelate” in privato. Si sbagliavano.

Per chiudere questa sezione, dovete sapere che ci sono applicazioni progettate per fare scherzi sui file inviati. Un buon esempio è Z- Photo Fake for Chats, un'applicazione che permette di modificare le foto in modo da farle sembrare uno scatto dei vostri amici durante un viaggio, quando in realtà nasconde qualcosa che vi farà andare in bagno (usiamo l’immaginazione) per vomitare.

Z- Photo Fake for Chats Install on Google Play

4. Non lasciare che “l'ultimo accesso” ti tradisca

Questo è il classico tra i classici. So che si è parlato molto di questo argomento, ma non fa mai male ricordarlo. Dite a vostra madre che non uscite perché state andando a dormire per poi farvi chiedere la mattina seguente cosa ci facevate online alle 2.15! Prima era impossibile nasconderlo, ora basta aprire le Impostazioni > Account > Privacy > Ultimo Accesso > e scegliere tra Tutti, I miei contatti o Nessuno.

whatsapp situa 02
© AndroidPIT

5. Attenzione a chi date il vostro numero…

…perché quella persona potrà trovarvi in qualunque momento!

I messaggi di testo erano più limitati, ma ora le persone inviano WhatsApp come il pane. Esistono persone pesanti ovunque, gente che continua una conversazione senza limiti. Se vi propongono di andare al cinema sabato prossimo, direte di avere già qualcos’altro da fare. Il guaio è quando poi vi chiedono: “dammi il WhatsApp così possiamo parlare” (una frase catastrofica). Se accettate, rischiate di ricevere un minimo giornaliero di tre proposte per il fine settimana.

Soluzione: è meglio dare Facebook, con la scusa che il tuo Internet sul telefono fa pena.

6. Mandami un WhatsApp!

Un'altra variante è "Perché non mi mandi un WhatsApp?". Questa è una delle peggiori (o più utili) frasi spiazzanti che chiunque può utilizzare. Se dite al vostro partner che eravate in ritardo per un qualunque motivo, la sua risposta sarà: "Perché non mi hai mandato un WhatsApp?". Se si arriva in ritardo al lavoro, perché vi siete addormentati ("avresti potuto dirlo con WhatsApp"), se un amico viene alla tua festa senza aver mangiato e non avevi alcuna intenzione di far cenare tutti i tuoi invitati ("Potevi dirmelo in WhatsApp").

Soluzione: utilizzare Line, nessuno dirà "Perché non mi mandi un Line?"

Chiamate e SMS gratis Install on Google Play

7. Genitori su WhatsApp

Fate molta attenzione. I genitori hanno la tendenza a sentirsi non solo curiosi di sapere tutto ciò che vi accade in ogni momento della vostra vita, ma il diritto inconfutabile di ricevere informazioni aggiornate. Se avete intenzione di passare un weekend con gli amici, sarete perseguitati durante il viaggio, le condizioni del posto in cui dormirete, la cena, se vi state divertendo, se vi siete ricordati di portare l’ombrello (con apposita icona), e così via.

Conclusione: se i vostri genitori non hanno ancora WhatsApp, non siate voi ad incoraggiarli!

whatsapp situa 03
Ipotetica madre in una possibile conversazione (con un probabile errore). / © AndroidPIT

8. Essere offline quando c’è n’è bisogno

In realtà il problema è che siamo molto dipendenti da WhatsApp. Tutti noi pensiamo: "e se mi perdo il messaggio di WhatsApp con l'indirizzo di dove dovremo trovarci?" o "mandami l'indirizzo per WhatsApp quando arrivi!". E poi si scopre che in quel posto non c'è internet o che la batteria è scarica e parte il panico.

Non lasciate a WhatsApp quello che si può organizzare in precedenza.

9. Relazioni via WhatsApp

Nel pre-WhatsApp il flirt aveva un limite. Nel faccia a faccia, quando il buon feeling tra due persone porta ad una tensione sessuale, si arriva sempre ad un punto in cui la cosa si risolve o viene interrotta. Invece un flirt tramite WhatsApp può essere trascinato per settimane, mesi, anni. Peggio ancora, la parte interessata potrà scoprire che l'altra persona lo ha bloccato, i sintomi sono quei messaggi inviati che restano eternamente con un solo "tick" o quando non si può più vedere la foto del profilo. Non sono sintomi definitivi, però è possibile. Prima di arrivare a queste situazioni, passate dalle relazioni su WhatsApp, ad un rapporto faccia a faccia.

10. Attenzione al pulsante audio

Una settimana fa, un amico mi ha inviato diverse tracce audio con suoni incomprensibili. In questo caso non c'è nessun problema, ma cosa succede se mentre state parlando con qualcuno, vi scrive ad un amico pesante e nel rispondergli premete il pulsante audio accidentalmente e dite qualcosa come "sto qui non vuole proprio lasciarmi in pace!" e lo inviate involontariamente? Guardando il lato positivo, forse è un modo efficace per rompere un rapporto che non ci interessa avere, ma sicuramente ci sono modi più cortesi per farlo.

whatsapp situa 04
© AndroidPIT

Questa è la mia collezione di situazioni imbarazzanti con WhatsApp. Sono tutte basate sulla mia esperienza o su quella dei miei conoscenti. Sicuramente a voi è successo qualcosa di diverso, se così fosse, non esitate a condividere la vostra esperienza in un commento.

Se non vi è mai successo nulla di simile è perché non avete WhatsApp, in tal caso questo è il link per il download:

WhatsApp Messenger Install on Google Play

 

1 Commento

Commenta la notizia:
  • Diciamo che sono riportate delle situazioni abbastanza imbarazzanti, chiaramente occorre anche la collaborazione di chi usa l'applicazione, cioè è sempre meglio non mandare propri scatti in certe situazioni. Per la connessione o per il mi mandi un whatsapp si può facilmente rimediare. Infine non credo che sia opportuno usare al suo posto Line, io suggerisco Telegram, in quanto Line non permette una cancellazione rapida e semplice dell'account così come lo permettono Telegram e Whatsapp, poi, se proprio la vogliamo mettere dal punto di vista della privacy, nel momento in cui usiamo le applicazioni accettiamo implicitamente di essere tutti spiati

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK