Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

Recensione 11 min per leggere Nessun commento

Xiaomi Mi MIX 2S recensione: ciò che tutti dovrebbero copiare

Xiaomi ha ufficializzato il suo nuovo smartphone della serie MIX durante un evento dedicato a Shanghai presentando al mondo uno smartphone ancora una volta borderless su tre lati, ancora una volta senza notch ed ancora una volta al top per quanto riguarda le caratteristiche tecniche. Un evoluzione del modello precedente più che una rivoluzione, ma Xiaomi Mi MIX 2S è stato comunque in grado di stupirmi.

Valutazione

Pro

  • Design unico
  • Materiali premium
  • Ottima fotocamera
  • Batteria di lunga durata
  • Prestazioni valide
  • Prezzo contenuto
  • Navigazione a gesture
  • MIUI (grafica curata e velocità)

Contro

  • Fotocamera frontale posizionata in posto insolito
  • Senza cover la scocca è sempre sporca
  • Peso elevato
  • MIUI (non è Android stock)

In arrivo in Italia?

Lo smartphone è già disponibile all'acquisto nei Paesi asiatici in cui Xiaomi è impegnata attivamente. In Europa non è ancora disponibile presso gli store ufficiali ma è possibile acquistarlo tramite alcuni importatori per meno di 600 euro. Non il costo al cui è possibile ottenerlo in Cina ma comunque un prezzo estremamente competitivo rispetto alla concorrenza.

L'apertura del negozio Xiaomi a Milano è ormai dietro l'angolo e avverrà il 24 maggio. Nel frattempo le pagine social ufficiali sono già attive ed è disponibile anche il sito ufficiale di Xiaomi Italia. Purtroppo lo Xiaomi Mi MIX 2S non è ancora presente, è disponibile solo il modello precedente Mi MIX 2.

Un'opera d'arte

La serie MIX è sempre stata caratterizzata da un design unico. Questo MIX 2S non fa di certo eccezione anche se non ci sono grosse novità visibili rispetto alla generazione precedente. Il retro in ceramica nera lucida è ottimo al tatto e risulta più fresco rispetto al classico vetro ormai utilizzato dalla maggioranza dei top di gamma. Certo, la ceramica è più fragile e sensibile agli urti ma resiste ai graffi meglio del vetro.

AndroidPIT Xiaomi Mi MIX 2S 5186
Sul lato destro trovate il tasto di accensione ed il bilanciere del volume. / © AndroidPIT by Irina Efremova

I bordi dello smartphone sono in alluminio e per ora Xiaomi non ha annunciano nessuna edizione speciale con scocca e bordo ricavati dallo stesso blocco di ceramica come accaduto per Mi MIX 2. In mano il feeling è ottimo grazie al design tondeggiante anche se il peso complessivo di circa 200g rende faticoso l'utilizzo ad una mano per un tempo troppo lungo o ad esempio da distesi.

AndroidPIT Xiaomi Mi MIX 2S 5150
La cover inclusa nella confezione è ottima. / © AndroidPIT by Irina Efremova

L'accento attorno alla fotocamera e la scritta MI MIX DESIGNED BY XIAOMI in color oro donano un tocco di eleganza allo smartphone. Il lettore di impronte sulla scocca è ben posizionato e grande abbastanza per essere utilizzato con naturalezza. Mi MIX 2S è anche molto scivoloso, raccomando di utilizzare una cover: ne trovate una già all'interno della confezione che protegge lo smartphone con una copertura gommata, sottile e non invasiva.

Nel lato inferiore dello smartphone troviamo l'altoparlante principale. Mi MIX 2S possiede la possibilità di riprodurre audio stereo utilizzando la capsula auricolare che si trova in una piccola fessura sopra al display. Integrato dietro al display troviamo invece il sensore di prossimità ad ultrasuoni con cui devo ammettere di aver litigato di tanto in tanto per l'ascolto di messaggi su WhatsApp senza vivavoce.

AndroidPIT Xiaomi Mi MIX 2S 5176
LG, Huawei, Sony: prendete nota. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Borderless nel modo giusto

Il trend dei design borderless è iniziato assieme a Xiaomi Mi MIX e di certo non sarà l'azienda cinese a cambiare le carte in tavole spostandosi su un design con notch (come tutti gli altri produttori stanno invece facendo). Mi MIX 2S utilizza un pannello IPS in formato 18:9 da 5,99" come il precedente modello della serie, protetto da Gorilla Glass 4.

Il lato superiore ed i laterali attorno al display sono spariti (anche se leggermente più pronunciati rispetto al primo Mi MIX) mentre rimane il bordo inferiore contenente fotocamera frontale e l'hardware necessario al display. Sinceramente non mi disturba un po' di bordo nella parte bassa, aiuta ad afferrare il dispositivo. Lo trovo un compromesso equo per poter godere del bellissimo display senza notch di MIX 2S. Per quanto non mi disturbi il notch, se usato in modo intelligente come su iPhone X, questa soluzione la apprezzo decisamente di più.

AndroidPIT Xiaomi Mi MIX 2S 5143
Nessuna cornice? Nessun problema per Xiaomi. / © AndroidPIT by Irina Efremova

La risoluzione del display è di 1080x2160 pixel ma è più che sufficiente se non si utilizzano visori per la realtà virtuale. Il pannello IPS è di ottima fattura e copre lo spazio colore DCI-P3 senza problemi, i colori non virano inclinando il display e i bianchi sono brillanti. Purtroppo i neri ne risentono e Xiaomi è una delle poche case a non utilizzare ancora un tipo di Always on display sul suo modello di punta.

La MIUI è sempre la MIUI

Nessuna sorpresa lato software. Lo smartphone dispone di Android 8.0 Oreo con personalizzazione MIUI v9. Xiaomi sa il fatto suo per quanto riguarda il software e la MIUI è una delle skin graficamente più curate che siano mai state create su Android.

Per chi non lo sapesse Xiaomi è nata come società di software, prima che di hardware, e la MIUI è stata il loro primo prodotto a partire da Android Froyo. La MIUI ne ha passate tante: si è gradualmente evoluta e trasformata assieme ad Android stesso che ne costituisce la base fino a giungere ai giorni nostri sotto forma di software maturo e ben realizzato.

MIUI v9
Sono disponibili anche i temi per personalizzare l'interfaccia. / © AndroidPIT

Utilizzando la MIUI si percepisce la cura messa dal team di sviluppo in ogni singolo dettaglio. Ogni animazione è studiata alla perfezione, ogni elemento è ben inserito nella UI e nulla stona. A mio parere è forse la skin Android più curata in assoluto ma per rendersene conto non bastano delle foto, bisogna utilizzarla per un po'.

Le funzioni aggiuntive sono molte e tutte le app di sistema sono state ridisegnate da zero seguendo le linee di design della MIUI. Colori pastello e sfondi chiari fanno da padroni. E' vero, non è Android stock: lo smartphone comunque risulta veloce, scattante e piacevole da vedere. Dovrete fare i conti con la mancanza di un app drawer (problema risolvibile con un launcher personalizzato) e con alcuni servizi in lingua cinese preinstallati, ma ne vale la pena.

ezgif.com crop 1
Grazie alle gesture guadagnate spazio prezioso sul display. / © AndroidPIT

Mi MIX 2S dispone anche di un sistema di navigazione a gesture, sistema simile a quelli già visti su iPhone X, OPPO R15 Pro o OnePlus 5T. È possibile disattivare tale sistema e utilizzare la classica barra di navigazione con tre tasti se lo desiderate ma devo ammettere che dopo settimane in compagnia di iPhone X e altri smartphone che utilizzano queste gesture risultano comode veloci ed intuitive. Questione di gusti, io vi consiglio di provarle per un po' prima di decidere.

MIUI gestures
Più utilizzate le gesture, più diventano naturali. Vi sembrerà strano poi utilizzare uno smartphone con i tasti di navigazione a schermo o fisici. / © AndroidPIT

Lo Snapdragon 845 più veloce? Sì, promessa mantenuta

Xiaomi ha ampiamente anticipato l'arrivo dello smartphone con una serie di teaser tra i quali figurava il seguente:

L'azienda ha preannunciato prestazioni senza pari per il chip utilizzato su Xiaomi Mi MIX 2S e secondo i nostri test si tratta di affermazioni fondate. Il chip alla base di questo dispositivo è un Qualcomm Snapdragon 845 dotato di CPU octacore (4x 2,8GHz Kryo 385 Gold e 4x 1,8 GHz Kryo 385 Silver), GPU Adreno 630 e 6GB o 8GB di RAM.

Nella tabella seguente potete osservare MIX testa a testa con Xperia XZ2 e XZ2 Compact dotati dello stesso SoC. Per confronto trovate anche il Galaxy S9+ dotato di SoC Exynos:

Xiaomi Mi MIX 2S: risultati benchmark a confronto

  Mi MIX 2S Xperia XZ2 Xperia XZ2
Compact
Galaxy S9+
(Exynos) 
3D Mark
Sling Shot ES 3.1
4211 4679 4437 3257
3D Mark
Sling Shot ES 3.0
6051 6160 5043 3910
3D Mark
Ice Storm Unlimited ES 2.0
61261 62739 48021 38302
Geekbench CPU
Single core
2462 2412 2435 3771
Geekbench CPU
Multicore
9021 8414 7164 8923

Lo smartphone (come gli altri dotati dello stesso SoC) si dimostra fortissimo sui benchmark grafici dove l'Exynos di Samsung rimane indietro. Lato CPU lo smartphone coreano è decisamente più prestante in single core dei dispositivi Snapdragon, Mi MIX 2S è l'unico in grado di superare (anche se di poco) il punteggio medio per le prestazioni multicore.

Nella vita di tutti giorni non c'è altro modo per descrivere il comportamento del dispositivo: dannatamente veloce e reattivo.

MIX 2S dispone di 64, 128 o 256 GB di memoria interna non espandibile, Bluetooth 5.0 e WIFI 802.11ac. Continua l'impegno di Xiaomi iniziato con Mi MIX 2 di supportare tutte le bande globali per telefonia e rete dati. Niente brutte sorprese con le reti 4G nazionali o internazionali.

Una doppia fotocamera finalmente competitiva

Xiaomi ce l'ha fatta. Negli ultimi anni i flagship dell'azienda sono sempre stati competitivi sotto ogni aspetto: prezzo, prestazioni, qualità costruttiva. C'era sempre un solo tassello mancante, la fotocamera, e finalmente l'azienda ha deciso di rimboccarsi le maniche.

Xiaomi Mi MIX 2S utilizza una doppia fotocamera: l'azienda ha utilizzato un sensore Sony IMX363 da 12 megapixel per la fotocamera principale con lenti grandangolari dall'apertura pari a f/1.8 e stabilizzazione ottica OIS. La fotocamera secondaria è sempre da 12 megapixel ma utilizza un teleobiettivo con f/2.4 e senza stabilizzazione.

AndroidPIT Xiaomi Mi MIX 2S 5140
Peccato la disposizione a semaforo "ripresa" da iPhone X. / © AndroidPIT by Irina Efremova

I risultati solo di altissimo livello e per quanto riguarda la fotocamera principale si trova a competere con i migliori smartphone del mercato. Le foto in condizioni di buona luminosità sono ottime, l'HDR funziona a dovere ed ha una gamma dinamica abbastanza ampia.

Al buio il comportamento è strano: in certe situazioni (ad esempio all'aperto) le foto sono comunque nitide e dettagliate in presenza di poche luci e qualche insegna luminosa, in ambienti interni illuminati artificialmente gli scatti perdono di dettagli e spesso si catturano foto mosse, il che è il vero punto debole di questa fotocamera.

Gli scatti ottenuti con il teleobiettivo sono buoni anche se la stabilizzazione ottica avrebbe aiutato, soprattutto al buio. I video registrati in 4K e 30fps sono buoni ma non al livello della concorrenza, la stabilizzazione ottica unita a quella elettronica fornisce dei risultati decenti ma non eccellenti come quelli di Pixel 2 XL.

AndroidPIT Xiaomi Mi MIX 2S 5163
In caso di selfie ruotare lo smartphone! / © AndroidPIT by Irina Efremova

In ogni caso l'autofocus dual pixel PDAF garantisce di avere i soggetti voluti sempre a fuoco in maniera rapida e veloce. Anche Xiaomi ha integrato la AI nella sua fotocamera anche se al momento non ho notato miglioramenti tangibili se non una leggera modifica dei colori degli scatti in base alla scena riconosciuta. Di certo alcuni rivali possono fare meglio grazie all'AI, vedi P20 Pro.

bokeh crazy
Presenti vari effetti bokeh da scegliere con calma dalla galleria. / © AndroidPIT

La fotocamera frontale da 5 megapixel f/2.0 potrebbe fare meglio, nel 2018 ci si aspetta dei risultati migliori. Se cercate uno smartphone per i selfie vi conviene guardare altrove.

Grazie al software ben curato, nulla potrà fermarvi

MIUI non significa solo grafica accattivante e molte funzioni aggiuntive, significa anche ottimizzazione e cura del consumo energetico. Come già capitato su Xperia XZ2 posso assicurare che non sempre la dimensione della batteria è un metro di valutazione sufficiente per l'effettiva durata dello smartphone.

Ad esempio Mi MIX 2S monta una batteria ai polimeri di litio non removibile da "soli" 3400mAh ma grazie al software curato dell'azienda cinese lo smartphone è un mostro di resistenza.

AndroidPIT Xiaomi Mi MIX 2S 5136
La batteria non è removibile ma lo smartphone resiste senza problemi a qualsiasi giornata. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Durante il mio intenso (seppur breve) periodo di test lo smartphone non mi ha mai deluso. Nonostante utilizzi una SIM italiana in roaming 4G qui in Germania, WIFI e Bluetooth sempre attivi e tutte le app di messaggistica o social sempre aperte in background, lo smartphone mi ha continuamente garantito dalle 6 alle 8 ore di schermo acceso durante una o perfino due giornate totali lontano dal caricabatterie.

MIX 2S battery graph
7 ore e 20 minuti di schermo acceso, comprese 2 ore e mezza di Hearthstone. / © AndroidPIT

La ricarica rapida avviene tramite il caricatore USB Tipo-C incluso nella confezione. Presente anche la ricarica wireless con standard Qi per la gioia di molti.

wirelsee charge video
Finalmente Xiaomi, era ora! / © Xda-Developers

Xiaomi Mi MIX 2S – Specifiche tecniche

Dimensioni: 150,9 x 74,9 x 8,1 mm
Peso: 190 g
Capacità della batteria: 3400 mAh
Dimensioni del display: 5,99 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 2160 x 1080 pixel (403 ppi)
Fotocamera frontale: 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 12 megapixel
Flash: Dual-LED
Versione Android: 8.0 - Oreo
Interfaccia utente: MIUI
RAM: 6 GB
8 GB
Memoria interna: 64 GB
128 GB
256 GB
Memoria removibile: Non disponibile
Chipset: Qualcomm Snapdragon 845
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,8 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM

Uno smartphone che vale ogni euro speso

Xiaomi Mi MIX 2S è un dispositivo eccellente con un rapporto qualità prezzo quasi imbattibile. Il principale competitor di questo smartphone saranno OnePlus 6 con il suo notch e Honor 10 che non si può certo definire borderless.

Lato design MIX 2S non ha nulla da invidiare ai grandi brand grazie all'utilizzo di materiali pregiati ed un assemblaggio di altissima qualità. I bordi sottili attorno al display e la scelta di non utilizzare il notch rendono unica e spettacolare l'ultima opera d'arte di casa Xiaomi. Le performance di altissimo profilo e la doppia fotocamera finalmente danno a MIX il tocco finale.

Innamorarsi di Mi MIX 2S a primo sguardo è facile, rimanerne ammaliati dopo averne scoperto le altre qualità lo è ancora di più. Nel complesso uno dei migliori smartphone Android che abbia avuto modo di provare, piacevole alla vista e nell'utilizzo.

34 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più