Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

7 min per leggere 3 Commenti

100 giorni con Samsung Galaxy Note 8: perfetto per alcuni, ma non per tutti

Il Samsung Galaxy Note 8 è un grande smartphone. Ma, dopo 100 giorni, ogni smartphone non solo mostra il suo lato dolce ma rivela anche debolezze minori o maggiori. Il Galaxy Note 8 non fa eccezione.

Il Samsung Galaxy Note 8 mi ha convinto durante quasi tutto il test e ha dimostrato che può farci dimenticare la vergogna del Note 7. Ho usato lo smartphone Samsung per un bel po' di tempo per vedere come se la cava nella vita quotidiana in un lungo periodo. In questo articolo vi parlerò dei miei cinque pro e contro di questo Galaxy Note 8 dopo 100 giorni, sempre alternando un aspetto positivo e negativo.

Pro: il design

Gli smartphone di solito sembrano quasi tutti uguali, quindi non è così facile convincere con il solo design. Samsung al contrario ha dimostrato di essere in grado di stupire con il Galaxy Note 8, su tutto. Le linee fluide della parte anteriore e posteriore in vetro curvato e la sottile cornice di alluminio tra i bordi del display che vanno ad unirsi quasi senza interruzioni sono fantastiche. Non amo tanto la versione blu, ma quella è davvero stupenda.

galaxy note 8 gold back
Il Galaxy Note 8 dorato è estremamente elegante. / © AndroidPIT

Contro: maneggevolezza

In Note 8 non è di certo maneggevole. Lo smartphone è semplicemente enorme, abbastanza pesante e anche relativamente spesso. Con una scocca così ampia, anche i più piccoli dettagli sono responsabili del mancato confort in mano. Nessuno a cui ho chiesto di prendere in mano il Note 8 ha smentito questo aspetto.

Gli angoli sono troppo pronunciati, il bordo del telaio troppo conciso. Il mix non sembra stare bene assieme. In più quando il Galaxy Note 8 è protetto da una cover non trova abbastanza spazio nella maggior parte delle tasche dei pantaloni. Il Galaxy Note 8 è semplicemente troppo grande per il mio uso quotidiano.

Pro: il display

Inutile girarci attorno: il Samsung Galaxy Note 8 al momento monta il miglior display per smartphone. L'unica eccezione per i giocatori potrebbe essere il Razer Phone con il suo display da 120 hertz, ma solo per via dell'alta frequenza di aggiornamento, non proprio per la qualità del pannello.

Il pannello Super AMOLED del nuovo Note 8 ha tutto ciò che rende uno schermo ottimo: neri perfetti, colori sgargianti, alto contrasto, stabilità dell'angolo di visione e luminosità eccelsa. Il display è curvato leggermente, Samsung avrebbe potuto benissimo evitare di introdurre i bordi curvi ma sono così belli da vedere che è impossibile dargliene una colpa. Chapeau, Samsung!

Contro: sblocco biometrico

Samsung ha deciso di offrire ben tre metodi di sblocco per il Note 8: impronte digitali, riconoscimento facciale e scansione dell'iride. Ottimo, ma purtroppo nessuno di loro mi convince nella mia vita quotidiana.

Il sensore d'impronte digitali è stato collocato in modo tale da non poter essere facilmente raggiunto. Il riconoscimento facciale ha troppi problemi con gli occhiali da sole, cappellini e soprattutto quando cala la luce. Lo scanner dell'iride richiede troppo tempo per sbloccare il telefono che nel frattempo deve sempre essere tenuto in una precisa posizione davanti al viso. Alla fine mi sono trovato ad utilizzare il buon vecchio PIN per il quale ho bisogno di due mani a causa delle dimensioni del Galaxy Note 8.

AndroidPIT Samsung Galaxy S8 372
Lo scanner dell'iride è lo stesso del Galaxy S8, non è stato migliorato. / © AndroidPIT

Pro: la fotocamera

Il Galaxy Note 8 è uno dei migliori smartphone sul mercato. Nella vita quotidiana sono rimasto particolarmente colpito dalla velocità con cui lo smartphone mette a fuoco, scatta e salva le foto. Scatto tantissime foto dei miei figli superattivi e nessun altro smartphone ha mai avuto un così basso tasso di immagini sfocate come il Galaxy Note 8.

La qualità è davvero buona nel complesso. L'effetto con lo sfondo sfocato nei ritratti non sempre funziona, ma se il telefono riconosce correttamente tutti i livelli di profondità, risulta fantastico. Trovo lo zoom per lo più inutile (al posto dello zoom preferisco fare un passo avanti) ma se mi dà un effetto bokeh così buono posso conviverci.

Contro: altoparlante

Contrariamente alla fotocamera, l'altoparlante del Galaxy Note 8 non soddisfa. Il piccolo diffusore mono, che irradia il suono verso il basso, non è adatto per ascoltare musica o un podcast per strada. Il volume è troppo basso, il suono troppo piatto e quando alzo troppo il volume l'altoparlante gracchia un po'.

Pro: la S-Pen

Lo ammetto: quando Samsung mostrò la sua stylus sul primo Galaxy Note ho pensato che fosse un'idea relativamente stupida. Qualche generazione dopo sono diventato un vero fan di S-Pen e uso la penna non tutti i giorni, ma molto più spesso di quanto avessi mai pensato.

Con il Galaxy Note 8, apprezzo particolarmente la possibilità di prendere appunti sullo schermo bloccato. Anche per i tanti utenti che non sempre realizzano disegni artistici sulla tela digitale, l'S-Pen è un'alternativa sensata al funzionamento e un bellissimo accessorio che nessun altro, a parte Samsung, può offrire.

Contro: la batteria

Dopo il disastro del Galaxy Note 7, la batteria per Samsung è un argomento molto delicato. Argomento sufficiente per i coreani per non esagerare con il nuovo Note, al fine di evitare nuovi articoli di giornale su smartphone bruciati. Questo è comprensibile, ma comunque fastidioso per l'utente, perché il Galaxy Note 8 non ha una resistenza molto buona. Si tratta di uno svantaggio reale, soprattutto per uno smartphone destinato principalmente agli utenti che utilizzano frequentemente il dispositivo. Anche se il Note 8 non mi ha mai lasciato a piedi prima della sera, la batteria non mi ha mai davvero sorpreso.Con i Note precedentiera tutta un'altra storia.

Pro: le performance

Il Samsung Exynos 8895, incorporato nel Galaxy Note 8, è uno dei chip più validi sul mercato degli smartphone e può facilmente far fronte a qualsiasi applicazione esistente. La memoria principale da 6GB contribuisce al fatto che con il Galaxy Note 8 non si abbia mai la sensazione che lo smartphone stia rallentando.

Samsung ha anche lavorato sul software. Solo pochi anni fa la skin di Samsung risultava abbastanza pesante e molti utenti sono stati spesso disturbati da piccoli e grandi rallentamenti su degli smartphone non poco costosi. Quei tempi sono ormai lontani, la versione Android di Samsung non influisce sulle prestazioni del Note 8. Questo smartphone non invecchierà di certo prematuramente.

AndroidPIT Samsung NOTE 8 GOLD 4385
Le prestazioni del Note 8 sono perfette, ma dov'è Oreo? / © AndroidPIT

Contro: la mancanza di aggiornamenti

Android 8 Oreo è stato rilasciato ad agosto. E' ridicolo che il leader del mercato degli smartphone non sia ancora riuscito ad aggiornare almeno i suoi flagship più costosi alla più recente versione software di Google. Sembra che Samsung stia finalmente spingendosi a supportare Project Treble. La conclusione è che uno smartphone di lusso come il Galaxy Note 8 dovrebbe avere un supporto software ragionevole e Samsung ancora questo non l'ha capito.

Conclusione

Il Samsung Galaxy Note 8 non mi ha deluso nella vita quotidiana. Molto spesso mi sono ritrovato ad ammirare questo fantastico display o a scarabocchiare con la S-Pen. Le performance sono eccezionali e non si sente mai il bisogno di più potenza. 

Tuttavia, non trovo troppo difficile rimettere la mia SIM all'interno di un altro smartphone, soprattutto se il nuovo telefono è più piccolo, compatto e comodo da tenere in mano o in tasca. Il risultato finale è una questione di gusti. Se vi piacciono gli smartphone davvero grandi e non temete gli svantaggi del formato XXL, potete andare sul sicuro con il Samsung Galaxy Note 8.

7 Condivisioni

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Scusa, hai scritto questo commento 5 giorni fa e pensi il telefono costi ancora mille euro?


    • Beh, come di consueto, il tempo della primavera preannuncia la carica dei nuovi arrivi...
      il che renderà meno appetibili quegli attuali, che per una naturale legge di mercato (per non ritrovarsi i magazzini ancora pieni...) dovranno ritoccare verso il basso i loro prezzi...quindi un'occhiata alle caratteristiche intrinseche, ma anche alle nostre reali necessità e praticità d'uso.


  • Beh, considerato che quasi 1000€ per un Cellulare che non fa un caffè buono, sono davvero tanti! Credo che con quella cifra, ti puoi fare un bellissimo Notebook ultrasottile con schermo da 13", tanta Memoria, e una straordinaria flessibilità di utilizzo. Adoro Samsung( pensate che uso ancora il "Note 2") ma credo che per la tecnologia implementata il prezzo dovrebbe scendere almeno del 30%. Cmq. l'articolo è molto interessante ed utile.Grazie

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più