Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 Condivisioni 18 Commenti

Samsung Galaxy Note 8 recensione: il ritorno alle origini

Samsung ha riportato in vita la serie Galaxy Note! Più di qualcuno aveva pensato che dopo l'ingloriosa fine del Galaxy Note 7 la serie di smartphone fosse giunta alla fine, per fortuna non è andata così. Con il Galaxy Note 8 l'azienda coreana leader ha voluto ribadire la sua forza per quanto riguarda il mercato degli smartphone XXL. Ed ecco il risultato nella nostra recensione.

 

Valutazione

Pro

  • Display
  • Prestazioni
  • Fotocamera e autofocus
  • S-Pen

Contro

  • Grande, pesante, ingombrante
  • Batteria nella media
  • Protezione biometrica non adatta all'uso quotidiano

Samsung Galaxy Note 8 – Uscita e prezzo

Il Galaxy Note 8 è disponibile dal 15 settembre al prezzo di 999 euro. Con i preordini del Galaxy Note 8 Samsung ha dato in omaggio una dock DeX in grado di rendere lo smartphone un vero e proprio PC. Interessante il fatto che Samsung voglia offrire direttamente una versione Dual SIM dello smartphone al lancio sul suo sito ufficiale. Samsung ha reso disponibili i colori Midnight Black e Maple Gold, il nuovo Deepsea Blue potrebbe arrivare in seguito mentre invece la colorazione Orchid Gray non arriverà sul mercato europeo.

Samsung Galaxy Note 8 – Design e assemblaggio

Chi conosce il Galaxy S8 conosce anche il Galaxy Note 8, almeno per quanto riguarda il design. Lo stile di design attuale degli smartphone Galaxy continua anche in questo modello. Questa è una buona cosa, la cornice sottile in alluminio ed il vetro curvo fanno fare al Galaxy Note 8 davvero una bella figura. La costruzione dei modelli di pre produzione che abbiamo potuto vedere e già eccellente ed allo stesso livello degli smartphone della gamma S. Con i suoi 8,6 mm di spessore il Note 8 non è proprio molto sottile e i suoi 195 g di peso si fanno decisamente sentire in mano ed in tasca.

Sono presenti i pulsanti di navigazione virtuali come su Galaxy S8 e non troviamo un pulsante home fisico. Il lettore di impronte si trova sul retro del dispositivo a fianco del flash LED della fotocamera posteriore. Esattamente allo stesso modo di Galaxy S8+ il lettore è posizionato in una posizione sfavorevole e anche con le mie mani grandi non è facile da raggiungere, qui Samsung deve assolutamente migliorare. Il pulsante di accensione e il bilanciere del volume funzionano senza problemi.

galaxy note 8 gold black
Il Galaxy Note 8 è davvero simile al Samsung Galaxy S8. / © AndroidPIT

Nel lato sinistro del nuovo Note troviamo anche il pulsante Bixby, che allo stato attuale delle cose non serve a nient'altro che aprire la schermata Bixby Home. E' ora possibile disattivarlo per evitare di premerlo accidentalmete. L'assistente digitale fa fatica a funzionare con gli input vocali e la lingua italiana è parecchio lontana dall'essere resa disponibile. A quanto pare tra poco si potrà utilizzare in inglese anche in Paesi in cui per ora non è disponibile ma questa è una magra consolazione in quanto i competitor come Google Assistant stanno per arrivare anche nel nostro Paese.

Se qualcuno di voi se lo stesse chiedendo, il Samsung Galaxy Note 8 è progettato per resistere ad acqua e polvere in accordo con la sua certificazione IP68. Stessa cosa si può dire della S-Pen che si trova nel solito alloggiamento all'interno del dispositivo.

galaxy note 8 bottom
La porta USB Tipo-C e il jack delle cuffie si trovano nella parte bassa. / © AndroidPIT

Il design di questo Galaxy Note 8 è davvero armonioso nel complesso, ha un aspetto elegante e moderno. In ogni caso l'estetica è sempre questione di gusti e, almeno a mio modesto parere, qusta volta è mancato l'effetto wow. Non fraintendetemi, il nuovo Note 8 ha un bellissimo design e sta bene in mano ma in nessun modo mi ha fatto sorpreso. La colorazione nera mi sembra semplicemente troppo piatta e noiosa, la colorazione blu troppo scontata. Personalmente sceglierei la colorazione dorata. Ovviamente questa è solamente una nota marginale riguardante il gusto.

Samsung Galaxy Note 8 – Display

Il display del Galaxy Note 8 batte tutti i record misurando 6,3" a differenza dello sfortunato predecessore che ne aveva solo 5,7". Grazie al nuovo, quasi borderless, Infinity Display la dimensione complessiva non si nota: in fondo questo Galaxy Note è solamente più alto rispetto al modello passato di meno di un centimetro. La risoluzione del pannello Super Amoled del Note 8 è 2960 x 1440 pixel. Per sfruttarla a pieno l'utente dovrà andare nelle impostazioni e selezionare manualmente la risoluzione desiderata siccome Samsung di default utilizza una risoluzione intermedia chiamata FullHD+.

Il pannello Super AMOLED è uno dei migliori schermi possiate acquistare. I neri sono profondi, i colori vivaci e gli angoli di visione eccellenti. Con l'Always-on in mostra, il Note 8 visualizza un affascinante cielo stellato. Il formato widescreen del Note 8 è grandioso con i film quando l'immagine è piena altrimenti rimangono le bande nere ai lati. Bisogna abituarsi al rapporto tra le dimensioni di 18,5:9 ma c'è da ammettere che ha i suoi vantaggi quando si parla di leggere, navigare online o semplicemente sfruttare due applicazioni in multi finestra.

galaxy note 8 front off
Il Galaxy Note 8 possiede l'Always-on-Display. / © AndroidPIT

Il display edge qui si nota appena. Certo il vetro va ad arrotondarsi vicino ai bordi ed il pannello sottostante lo segue ma solo leggermente. Lungo i bordi la S-Pen ha qualche problema. A causa della curvatura dei bordi, l'immagine visualizzata cambia leggermente nel colore. Il menu aggiuntivo Edge funzionerebbe altrettanto bene su un display completamente piatto. Samsung dovrebbe farsi qualche domanda sulla reale utilità dei bordi curvi sul Note 8 perché offrono solo dei piccoli svantaggi.

Samsung Galaxy Note 8 – Funzioni speciali

A fare da protagonista in questo caso è la S-Pen, collocata nel suo alloggio e sempre pronta all'uso. Come lo smartphone anche la stylus è protetta dalla certificazione IP68 da acqua e polvere. La S-Pen, capace di distinguere 4096 punti di pressione, non può più rimanere bloccata all'interno dello smartphone.

Le funzioni della S-Pen sono state ulteriormente migliorate da Samsung, e questo è bene. Note lunghe fino 100 pagine possono essere scritte con il pennino sul display e le singole note possono essere fissate sull'Always on Display. Si possono anche creare delle animazioni GIF ed inviarle direttamente tramite l'applicazione Pen-up.

Per proteggere lo smartphone dagli accessi indesiderati il Galaxy Note 8 ha tre sistemi di difesa. Abbiamo il più sicuro scanner dell'iride, il riconoscimento facciale con Face Unlock e la terza scomoda soluzione per l'autenticazione biometrica ovvero il lettore d'impronte sul retro. Durante il test nessuno dei tre metodi mi ha convinto. Lo scanner dell'iride è il più sicuro ma anche il più lento e se si indossano gli occhiali da sole non sempre funziona. Gli occhiali da sole ostacolano anche il riconoscimento facciale che può essere raggirato utilizzando una foto. Questo sistema di sblocco risulta più veloce ma il Note 8 non è sempre riuscito a riconoscere il volto durante il test.

galaxy note 8 apit gif
Potete creare GIF animate con la S-Pen. / © AndroidPIT

Il lettore d'impronte digitali? Il sensore è difficile da raggiungere. Occorre fare un po' di ginnastica con il dito per riuscire a raggiungerlo. Ed anche se si riesce a trovare il sensore, il rilevamento non è affidabile né veloce. Durante il test il sensore ha fallito nel riconoscimento del dito. Quasi tutti i competitor offrono delle soluzioni di sblocco migliori. Nonostante tutti i diversi sensori implementati sul Note 8, la soluzione migliore sembra il vecchio PIN.

Mettendo da parte il posizionamento non ottimale del lettore d'impronte digitali ed i punti deboli del riconoscimento facciale, il Note 8 non è comunque ergonomico. Le dimensioni del dispositivo sono un ostacolo. Anche con delle mani grandi è difficile gestirlo con una sola mano. Nonostante il display allungato, lo smartphone è abbastanza largo il che lo rende scomodo in mano. Aggiungete a ciò il peso, non proprio piuma, ed il materiale scivoloso che espongono il Note 8 a rischio di caduta.

Samsung Galaxy Note 8 – Software

Samsung consegna il Galaxy Note 8 con Android 7.1 Nougat ma ovviamente l'aggiornamento ad Android 8.0 Oreo è scontato. Aggiornamento che purtroppo potrebbe arrivare ormai il prossimo anno. L'interfaccia proprietaria di Samsung ha cambiato nome: dimenticatevi di Touchwiz, il nuovo nome di battesimo è Samsung Experience. La versione corrente 8.5 funziona anche su S8 e S8+ e ne cambia il look. Potrete comunque personalizzare icone, carattere e design a seconda del vostro gusto.

Samsung ha introdotto una nuova feature sul Note 8 che permette di utilizzare due applicazioni contemporaneamente. Nel menu Edge, attivabile sul lato destro, le app possono essere collegate e lanciate insieme nella schermata divisa. Anche Huawei offre la possibilità di duplicare alcune app come WhatsApp e Facebook per esempio.

Al contrario di HTC Samsung non permette di cancellare le proprie app a favore di quelle di Google. Troverete due app per calendario, contatti, galleria fotografica ed altre ancora. L'app della fotocamera offre alcune funzioni speciali come la regolazione dell'effetto bokeh.

Samsung Galaxy Note 8 – Prestazioni

Il Galaxy Note 8 si posiziona decisamente nella parte alta della classifica per quanto riguarda le prestazioni. Abbiamo un Samsung Exynos 8895 octa-core, realizzato con un processo produttivo a 10 nanometri e con una frequenza massima di 2,3GHz. La Mali-G71 MP20 è responsabile della grafica. Il chip include un modem LTE Cat 16, GPS, supporto Glonass e Beidou e 6GB di RAM LPDDR4X. La RAM, UFS 2.1, è davvero rapida.

Dando un'occhiata ai benchmark è visibile come il chip di Samsung non possa competere con Qualcomm. OnePlus 5, HTC U11 e LG V30 con lo Snapdragon 835 risultano più rapidi nei test grafici e ottengono valori più alti. Le prestazioni dei singoli nuclei su Geekbench risultano le stesse.

Galaxy Note 8 nei test benchmark

 
  Samsung Galaxy Note 8 LG V30 OnePlus 5
3DMark Sling Shot Extreme 2591 3420 3341
3DMark Sling Shot39.153 3449 4136 4337
3DMark Ice Storm Unlimited 32,670 39,153 39,419
Geekbench 4 Single-Core 2018 1921 1944
Geekbench 4 Multi-Core 6816 6293 6665
PCMark Work 2.0 5151 6297 6545
PCMark Storage 4449 4952 5044

Si tratta tuttavia di debolezze "teoriche". Nella pratica il Note 8 se la cava bene e non ha problemi con i task. Al contrario abbiamo avuto l'impressione l'Exynos 8895 avesse ancora molto da dire in termini di potenza. Per quanto riguarda calcolo e prestazioni grafiche, il Note 8 è una garanzia per i prossimi anni, pur considerando che chip come il Kirin 970 con intelligenza artificiale e il chip A11 Bionic di Apple alzeranno il livello. Anche i 6GB di RAM sono un vantaggio sul lungo periodo.

galaxy note 8 gold back
Design elegante, massima potenza! / © AndroidPIT

Samsung Galaxy Note 8 – Audio

Il Samsung Galaxy Note 8 non si fa certo notare per i suoi speaker, soprattutto se lo si paragona af HTC ed ai suoi BoomSound. Il suono è nella media, niente di entusiasmante. Gli auricolari AKG inclusi offrono qualcosa in più: il suono risulta ben bilanciato, buono il volume. Tuttavia dovrete scegliere le cuffiette adatte in modo che si adattino al meglio al vostro orecchio o non riuscirete a godere dei bassi. Gli auricolari in dotazione non sono adatti all'utilizzo durante l'attività fisica perché scivolano via dall'orecchio.

La qualità della voce durante le chiamate è uno dei punti forte del Note 8. La comunicazione da una parte "della cornetta" all'altra è impeccabile, chiara la voce e ottima la cancellazione del rumore circostante. Nulla da criticare insomma!

Samsung Galaxy Note 8 – Fotocamera

Nella parte posteriore di Galaxy Note 8 abbiamo una novità. Per la prima volta Samsung utilizza una doppia fotocamera. Entrambe le fotocamere hanno una stabilizzazione ottica dell'immagine OIS e un sensore da 12 megapixel, quello che cambia è l'apertura e la lunghezza focale. La fotocamera grandangolare ha un'apertura focale f/1,7 e l'autofocus con tecnologia Dual Pixel, la fotocamera con teleobiettivo dallo zoom 2x ha invece un'apertura f/2,4. La fotocamera frontale ha anch'essa l'autofocus, apertura di f/1,7 e una risoluzione di 8MP.

galaxy note 8 back
La doppia fotocamera è la più grossa novità di Galaxy Note 8. / © AndroidPIT

La qualità delle immagini del Note 8 è eccellente. I colori risultano naturali, solo il rosso è leggermente sovrastato. Nitidezza, dinamicità dell'immagine ed esposizione rendono il Note 8 davvero buono. La modalità manuale permette di modificare le immagini in RAW. Quando la luce si affievolisce il rumore fotografico aumenta moderatamente raggiungendo livelli più elevati al diminuire della luce. Zoom ottico e autofocus sono veloci e rendono il Note 8 un'ottima fotocamera istantanea. Anche la fotocamera frontale regala dei buoni risultati anche se la qualità degli scatti è inferiore.

20170912 210103
Anche il Note 8 ha qualche problemino quando la luce diminuisce. / © AndroidPIT

L'effetto bokeh è influenzato dallo scenario fotografato. Il software non sempre riesce ad evitare gli errori. E' il teleobiettivo a scattare ed occorre tenere una certa distanza dall'oggetto per avere il risultato sperato. Come bonus, oltre a salvare la foto con lo sfondo sfocato viene salvata anche l'originale con lo sfondo non ritoccato in modo da lasciarvi la libertà di scegliere.

20170918 180722
Scatti controluce. / © AndroidPIT
20170916 172703
L'autofocus del Note 8 è davvero veloce. / © AndroidPIT

Nel test del Note 8 è capitato più volte che la messa a fuoco live non abbia funzionato. Lo smartphone recita in un messaggio che l'oggetto non è abbastanza lontano. Ogni tanto nella Galleria compare il messaggio di errore "file immagine non valido" e non è possibile modificare la foto. Su altri dispositivi, come quelli Huawei ad esempio, l'effetto bokeh tira fuori meno problemi e offre risultati migliori. Samsung ha ancora da imparare in questo campo. Con l'aiuto di aggiornamenti software il produttore può raffinare questa feature in futuro.

20170917 121726 2
Selfie con il Note 8. / © AndroidPIT
20170919 160908
Qui l'effetto bokeh ha funzionato senza problemi. / © AndroidPIT

Per la registrazione dei video il Note 8 offre una risoluzione di 4K e 30fps, con immagini in FullHD a 60fps. Grazie allo stabilizzatore ottico le immagini sono buone ed i colori vivaci. Il suono però è piatto, ma si tratta di un problema comune a molti smartphone.

Samsung Galaxy Note 8 – Batteria

Samsung ha deciso di andare sul sicuro per quanto riguarda le batterie e non esagerare troppo ne nel bene che nel male dopo la storia dell'esplosivo Note 7. La batteria è leggermente minore (per l'esattezza 200mAh) di quella del più compatto S8+ attestandosi sui 3300mAh. Questo è dato dal fatto che lo spazio extra è rubato dalla S-Pen.

Le generazioni precedenti della linea Note si sono distinte per la loro autonomia. Il Note 8 durante il nostro test non è mai riuscito a superare la sera, problema comune a molti smartphone nel mercato. Con display sempre attivo, la sera riesce a registrare il 30/40%. Non arriverà però al giorno seguente a causa degli elevati consumi in standby. Durante la notte il Note 8 perde tra il 12 ed il 15% di carica. Nella migliore delle ipotesi, supera la notte ma dovrete ricaricarlo al mattino.

Grazie alla Quick Charge ed alla tecnologia Qi integrata, il Note 8 si ricarica del 100% in breve tempo. La batteria del Note 8 è un po' deludente. Disattivando l'Always On e attivando alcune modalità di risparmio energetico la situazione migliora ma con un dispositivo come questo tra le mani non si vuole certo rinunciare alla sua potenza.

Samsung Galaxy Note 8 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 162,5 x 74,8 x 8,6 mm
Peso: 195 g
Capacità della batteria: 3300 mAh
Dimensioni del display: 6,3 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 2960 x 1440 pixel (522 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel
Fotocamera posteriore: 12 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 7.1.1 - Nougat
Interfaccia utente: TouchWiz
RAM: 6 GB
Memoria interna: 64 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Samsung Exynos 8895
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,3 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 5.0

Giudizio complessivo

Il Galaxy Note 8 è un ottimo smartphone. Monta uno dei migliori display e delle più veloci fotocamere presenti sul mercato, un processore potente ed un software aggiornato. Samsung ha optato per un design sofisticato, materiali di alta qualità e non ha nulla da invidiare ad Apple ed ai nuovi iPhone. Con la S-Pen il Note 8 offre qualcosa che gli altri brand non offrono e riesce così a fare la differenza per molti utenti. Da non dimenticare che Samsung ha migliorato le funzione della sua S-Pen.

Ma non è tutto oro quello che luccica. La batteria del Note 8 non riesce a convincere. Lo smartphone è troppo grande, pesante e costoso. Dei tre metodi di sblocco, nessuno funziona alla perfezione.

Nonostante tutto il Note 8 rimane uno dei migliori smartphone presenti sul mercato. Con l'iPhone 8 Plus, il nuovo Pixel XL in arrivo, il V30 di LG ed il Mate 10 Samsung dovrà tuttavia combattere per tenere la corona ben salda sulla testa.

2 Condivisioni

18 Commenti

Commenta la notizia:

  • Mi ha colpito molto (in negativo) questo passaggio "durante la notte il Note 8 perde tra il 12 ed il 15% di carica". Ma non è un po' troppo? il mio (purtroppo) defunto Note 4 perdeva il 3-4%. Fra il 12 e il 15 mi pare un'enormità.


    • Luca Zaninello
      • Admin
      • Staff
      3 giorni fa Link al commento

      Infatti non è una nota positiva purtroppo. Anche sul mio S8+ ho verificato lo stesso problema ma solo nell'ultimo periodo. Aspettiamo Oreo con ansia :)


  • Da felice possessore di Samsung S8 plus dico che Samsung sta facendo un grosso passo in avanti con la qualità dei propri smartphone di fascia alta. Apple con Iphone ti da ad un prezzo superiore un prodotto vecchio di 3 anni a livello hardware che è vero gioca sulla ottimizzazione software, ma può fare la metà delle cose che fai con Android, allora io mi dico se c'è gente che compra iPhone 7 per andare su instagram e Facebook non vedo perché non dovrebbero spendere 999 € per un prodotto che a livello produttivo fa sembrare IPhone un prodotto da inserire nelle uova di Pasqua come regalo.
    Poi per finire, tutti a criticare ma poi vai a vedere i risultati di vendita e scopri che S7 ha venduto un botto, S8 sta vendendo anche di più e note 8 farà anche meglio visto il prodotto che è. Quindi boh criticare sempre il prodotto più forte in Italia è normale amministrazione.
    Appena arriva nei negozi andrò a prenderlo sicuramente perché per lavoro mi sarebbe molto utile.


  • La realtà è una, dobbiamo incominciare a considerare gli smartphone come dei computer! Se vuoi l'ultimo modello paghi la novità, se vuoi prestazioni e prezzi normali ti prendi il modello precedente che non ha nulla da invidiare al precedente.


  • Buongiorno a tutti, io sono uno di quelli che attendeva in Note 7, precedentemente avevo un Note 4. Praticamente sto aspettando il Note 8 da un anno e ora che è uscito non sono convinto di acquistare non solo per il prezzo anche se ho la possibilità economica di farlo, ma perchè mi sembra che questo telefono sia solo una miglioria del S8 a livello di fotocamera e un peggioramento a livello di batteria. Nulla di più, possibile mai che in rete circolano voci su come sarà il prossimo S9 e Note 9 ? Praticamente S9 sarà un Note 8 con una batteria più grande, mentre il Note 9 oltre la batteria più grande avrà il sensore delle impronte digitali sotto display. Ora ditemi voi, non vi sembra una presa in giro? Purtroppo devo acquistare uno smartphone ma non credo di spendere 999 Euro, voi cosa ne pensate?


    • Luca Zaninello
      • Admin
      • Staff
      4 settimane fa Link al commento

      Io sono dell'idea che i vari rumor che puoi leggere ora su S9 e Note 9 siano inventati, pure supposizioni manca troppo tempo.
      E poi in realtà vale per tutti i telefoni, appena escono si parla del successivo che sicuramente sarà meglio. Se pensi a queste cose non ti verrà mai voglia di cambiare smartphone ;) secondo me pensa a Note 8 adesso, pensa alla concorrenza (magari aspetta l'uscita di mate 10 a ottobre) e se sei convinto di volere un ottimo smartphone e avere anche il pennino vai a testa bassa e compra questo Note 8. Sono certo non te ne pentirai come non se n'è pentito chi ha comprato S8/S8+ ;)


  • Come detto spesso, non sono amante dei display edge, anche se presumo con l'andare del tempo mi toccherà adeguarmi. Avendo un Note 4, non ho il minimo dubbio sulla qualità del prodotto e non avevo nemmeno il minimo dubbio che costasse un botto. Esteticamente mi piace molto il davanti, molto meno il dietro, quelle due fotocamere messe in quel rettangolo, insieme al flash ed al lettore d'impronte, non mi fanno una grande impressione, sinceramente. A meno di sorprese, non credo di acquistarlo, per quanto mi sia trovato (e mi sto trovando tuttora) benissimo col Note 4.


  • Diciamo pure che farà schifo quanto... l'S8, bordi Edge anche sul note, caxxo quando una moda è invia... basta, tutto su quella strada. Facciamo anche i televisori coi bordi edge. Poi se ne vengono con 1000€, io dovrei spendere 1000€ per il NOTE 8? Che se lo mettessero su per il... insieme a l'S8. Sta Samsung sta ammazzando il mercato degli smartphone, anche i cinesi si stanno adeguando montandosi la testa. Vorrà dire che mi terrò il mio LG G6 per altri 2 anni! La gente non si rende conto che siamo arrivati ai 2000000 delle vecchie lire per un telefono, stiamo arrivando proprio all'apice della pazzia. Poi non mangiano per fsrsi le rate pur di averlo in tasca. Quando qualcuno si lamenterà che l'iphone costa troppo gli sputeró in faccia.


    • Luca Zaninello
      • Admin
      • Staff
      1 mese fa Link al commento

      Capisco il malcontento ma posso assicurarti che anche quando i prezzi erano in lire i telefonini si avvicinavano a quelle cifre ;) In rete gira un volantino con un cellulare Samsung tra i primi a colori e un prezzo di 1500000 lire :)


      • Si, anche questo è vero, io sono stato uno dei primi ad avere il Motorola 8700 a un milione, ma erano altri tempi, i prezzi della tecnologia sono scesi una cifra e Samsung me li riporta alle stelle, dai, guardiamoci negli occhi, ti sembra normale 1000€? Dai sinceramente...


      • Luca Zaninello
        • Admin
        • Staff
        1 mese fa Link al commento

        Ci sono sempre stati telefoni e smartphone a quella cifra quindi si, mi sembra abbastanza normale purtroppo per i nostri portafogli :P


  • Dopo aver letto il bellissimo articolo, guardo il mio Note3 e sospiro. Chissà, magari in un futuro non troppo lontano, Money permettendo, troverò un Note8 usato. Ed allora sarà festa! Ma intanto mi godo il mio.


    • Luca Zaninello
      • Admin
      • Staff
      1 mese fa Link al commento

      Probabilmente dopo Natale si troverà a prezzi più umani!


      • Verso natale... Quando uscirà LG V30, nokia 10, Huawei mate 10, S S9 e chissà cos'altro...


      • Luca Zaninello
        • Admin
        • Staff
        1 mese fa Link al commento

        Samsung S9 uscira' il prossimo anno dopo il MWC come ogni anno :) E visto che ogni mese esce un telefono nuovo se la pensi cosi' non comprerai mai nulla. Nessun top di gamma verra' mai lanciato a prezzi di molto inferiori ;)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK