Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
14 Condivisioni 6 Commenti

3 app minacciano di conquistare il mondo!

Le applicazioni installate sul nostro Android sono le nostre compagne di vita, sempre lì pronte ad attivarsi quando ne abbiamo bisogno e rendere la nostra vita ogni giorno migliore. Ma se alcune di queste app stessero complottando a nostra insaputa? Ecco 3 app che sotto sotto, un po' come il Mignolo col Prof, stanno cercando di conquistare il mondo!

AndroidPIT best smartphones 9
Sono solo 3, ma stanno cercando di conquistare il mondo! / © ANDROIDPIT

Uber

Nonostante esistano in tutto il mondo reti di trasporto funzionanti (ritardi di Trenitalia permettendo), Uber offre un piano alternativo: trasporto di massa privatizzato che segue praticamente gli stessi itinerari dei servizi pubblici. L'unica differenza è che offre un servizio personalizzato, per accontentare le richieste degli utenti, pulito e piacevole rispetto ad una semplice corsa in metro o in autobus. 

Gli obiettivi di Uber sono molteplici e spesso contrastanti tra loro: limitare il più possibile la proprietà di automobili incoraggiandone allo stesso tempo l'utilizzo e l'acquisto, offrire lavoro a migliaia di persone che desidera però sostituire in futuro con robot, e, per finire, monopolizzare non solo il trasporto di massa delle persone, ma anche delle cose. In pratica lo scopo finale di quest'app ha del potenziale, ma nella pratica gli ostacoli e le insidie a suo sfavore sono fonti di preoccupazione e dubbi. 

Uber
Uber, un'app con scopi contrastanti! / © ANDROIDPIT

Netflix

Lo si poteva immaginare fin dagli inizi del World Wide Web: internet minaccia giorno dopo giorno le sorti della televisione. Netflix però non si è arreso all'evidenza ed ha messo insieme serie TV e film per offrire una nuova e più moderna generazione di televisione. Prendendo il detto "tutto il mondo è paese" come mantra, Netflix ha ben presto raggiunto diversi continenti.

L'azienda non fa altro che raccogliere dati ed offrire agli utenti ciò che piace alla maggioranza. La serie televisiva House of Cards, ormai giunta alla quarta serie, è stata realizzata in seguito ad una analisi di dati che ha rivelato la preferenza degli utenti amanti delle serie anni '90 della BBC per attori come Kevin Spacey e David Fincher. 

Questa sorta di appello populista, per molti versi, non è altro che il segno distintivo dell'era moderna e Netflix lo sta sfruttando per creare prodotti dei quali quasi nessuno riuscirà più a fare a meno. Insomma un servizio accattivante che sicuramente molte persone utilizzano ed apprezzano ogni giorno, ma che offre media di massa fatti su misura e che punta a diventare il nuovo standard per la visualizzazione di spettacoli e la condivisione di idee e norme sociali e culturali.

netflix 1
Il lato oscuro di Netflix! / © ANDROIDPIT

Google Now / Siri / Sony Xperia Agent

Tutto è cominciato con l'arrivo di iOS 5. Siri si è presentata al mondo come un'app che non è altro che la versione meno evoluta di ciò che Lei (Her) ha mostrato nelle principali sale cinematografiche nel 2013: una sorta di sistema operativo all'interno del sistema operativo Apple, personalizzabile, sempre presente e sempre pronto a risolvere i nostri problemi. 

Questo assistente personale virtuale si è lentamente fatto strada nelle nostre vite, diventando una cosa normale, un servizio indispensabile. Google Now segue la stessa lunghezza d'onda e diventa sempre più intelligente ed intuitivo, aggiornamento dopo aggiornamento. Sony punta ad evolvere il concetto di assistente personale con Xperia Agent che, tralasciando il nome un po' inquietante, una volta pronto ad essere commercializzato terrà sotto controllo la nostra casa, sempre vigile e sempre allerta. 

siri google now
Siri e Google Now, sempre pronti a venirci in soccorso! / © ANDROIDPIT

Cosa ne pensate dei piani "malefici" di queste app? Vi vengono in mente servizi altrettanto sospetti?

6 Commenti

Commenta la notizia:
  • Su windows phone ce cortana che mi terrorizza un po

  • Infatti avete dimenticato Samsung voice cortana che sono molto usati

  • Mi pare che tutti i servizi "vocali" per quanto una volta sembravano il futuro ora vengono utilizzati veramente poco. A parte Siri che ho visto usare ogni tanto, Google Now mi sembra che non venga considerato dagli utenti

    • Aspetta ,considera che molti si "vergognano" ad usarlo in pubblico e lo usano solo in privato. Io ad esempio lo uso molto quando guido. E lo trovo fantastico perché è comodissimo per i messaggi per attivare il navigatore,o per cominciare una chiamata

  • e perchè Cortana è fessa?

  • Dal titolo sembra un qualche complotto mafioso...
    Voglio segnalare che tra gli assistenti vocali manca S Voice di Samsung...
    Oltre a questo non ho niente da dire...
    Questo servizi insieme a Gino il Parcheggino conquisteranno il mondo!!!

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK