Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 9 min per leggere Nessun commento

Asus ZenFone 5: design premium ad un prezzo moderato

Dopo uno ZenFone 4 poco convincente, Asus ha riformulato i suoi terminali puntando su un design premium nella fascia media con questo Zenfone 5. Schermo più grande e doppia fotocamera posteriore saranno abbastanza per distinguersi dalla concorrenza? Scopritelo nella nostra recensione completa. E sì, sembra proprio un iPhone X...

Valutazione

Pro

  • Schermo discreto
  • Design accattivante
  • Altoparlanti potenti
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Batteria

Contro

  • Zen UI
  • Nessuna certificazione IP
  • Molto scivoloso
  • Slow motion

ASUS Zenfone 5 – Uscita e prezzo

Dopo essere stato presentato al MWC 2018, Asus Zenfone 5 è arrivato in Europa lo scorso aprile al prezzo di 399 euro, anche se oggi è possibile acquistarlo per circa 100 euro in meno. È disponibile in due colori, Midnight Blue e Meteor Silver, quest'ultimo utilizzato nel nostro test.

Dunque, per 300 euro si dovrebbe ottenere un dispositivo più che completo e pochi rivali dovrebbero riuscire a metterlo in cattiva luce nel rapporto qualità-prezzo.

Molto bello, ma... fate attenzione!

Un amico, non appena ha visto lo Zenfone 5, mi  ha subito detto: "Wow, non sapevo avessi comprato un iPhone X". Devo dire che il mio amico non è un grande esperto di smartphone, ma dobbiamo comunque ammettere che lo Zenfone 5 ricorda il dispositivo Apple.

Asus ha maturato molto sia nell'aspetto estetico che nella costruzione e realizzazione dei suoi nuovi terminali e lo Zenfone 5 ne è la prova. L'azienda scommette sul vetro, cosa che gli conferisce a prima vista un design premium, ma credetemi, ho avuto un bel po' di problemi. Bisogna sempre fare attenzione su quale superficie viene appoggiato perché scivola, molto!

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8051
Anche Zenfone 5 è passato al notch. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Il retro è in vetro con i classici riflessi circolari della ditta taiwanese. È molto vistoso, ma si macchia facilmente. La doppia fotocamera presente nella parte superiore sinistra, sporge un po' troppo, mentre al centro troviamo il sensore di impronte digitali posizionato in un punto facilmente accessibile.

La parte frontale è rivestita di vetro leggermente curvo negli angoli, protetto da Gorilla Glass 3. Da notare che le intersezioni tra il vetro e il telaio in alluminio sono perfette.

Lo schermo è uno dei suoi punti di forza

Con il suo schermo IPS da 6,2" con rapporto 19:9 e risoluzione FullHD+ (1080x2246 pixel), lo Zenfone 5 sorprende. Gli angoli sono arrotondati e nella parte superiore troviamo un segno distintivo di iPhone X (il notch), anche se molto più piccolo rispetto al dispositivo Apple. Negli angoli non vi è quasi nessun bordo, ma in basso troviamo una piccola cornice. Tutto sommato lo schermo occupa circa il 90% della superficie frontale (queste sono le cifre fornite dall'azienda, ma sono leggermente più basse).

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8117
Uno schermo che utilizza quasi tutta la parte frontale. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Le icone della barra di notifica nella parte superiore dello schermo sono su entrambi i lati, ma a causa del notch molte notifiche non trovano il giusto spazio. Quando il dispositivo viene posizionato orizzontalmente, questa parte dello schermo si oscura, fornendo un bordo piatto per giochi o video. Se poi la tacca vi disturba, potrete sempre nasconderla dalle impostazioni dello schermo.

In generale, Zenfone 5 offre uno schermo di alta qualità, con colori molto vivaci che perdono contrasto e luminosità quando lo si guarda da angolature estreme.

Un comodo lettore di impronte digitali

Prima di provare lo Zenfone 5, ho sempre optato per il PIN come metodo di sblocco, ma questo dispositivo mi ha fatto cambiare idea. Come accennato in precedenza, il lettore di impronte digitali si trova in una posizione molto confortevole e accessibile. Non è necessario cliccare sul lettore, basta appoggiare il dito per sbloccarlo. Ma non aspettatevi il 100% di efficienza. A volte ho dovuto ripetere l'azione più volte.

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8129
Vi abituerete facilmente al lettore di impronte digitali. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Android 8.0 con ZenUI

Il sistema operativo che abbiamo trovato nello ZenFone 5 è Android 8.0 Oreo . Anche se un aggiornamento ad Android Pie è già previsto nei piani dell'azienda, Asus non ha ancora confermato quando arriverà, ma si spera nel primo trimestre del 2019.

La sua nuova interfaccia personalizzata, la ZenUI 5.0, porta alcune applicazioni dal valore più che dubbio: Selfie Master, ZenMotion e così via...Tuttavia, va detto che Asus sta migliorando sotto questo aspetto e include sempre meno bloatware. Se siete alla ricerca di un'esperienza vicina ad Android Stock, la ZenUI non vi convincerà.

Non adatto a giocatori esigenti

L'Asus Zenfone 5 è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 636 Octa-core, oltre alla GPU Adreno 509 e 4GB di RAM. Si tratta di un processore introdotto nel 2017 presente in altri smartphone di fascia medio-alta, come il Xiaomi Redmi Note 6 Pro, Nokia 7.1 o Moto Z3 Play.

Secondo Asus, l'intelligenza artificiale gioca un ruolo chiave nel migliorare le prestazioni di questo dispositivo. In questo caso, l'AI viene utilizzato per aumentare o abbassare le prestazioni del processore durante l'utilizzo di giochi o quando vengono svolte attività che richiedono un calcolo extra. Qualcosa, d'altra parte, difficile da verificare...

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8088
Non le migliori performance, ma è abbastanza. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Abbiamo osservato una certa mancanza di fluidità nell'apertura delle notifiche o nell'applicazione fotocamera. Inoltre, in alcune (poche) occasioni, alcune applicazioni hanno prodotto un arresto inaspettato. Nonostante ciò, lo ZenFone 5 risponde bene a praticamente tutto ciò che chiediamo ad un dispositivo appartenente a questa categoria.  Tuttavia, se siete alla ricerca di un dispositivo per giocare, forse dovreste investire un po' di più e pensare ad altre opzioni.

Per quanto riguarda la memoria interna, 64GB di memoria è più che sufficiente, ma può essere espansa fino a 512GB tramite schede microSD. Oppure, in alternativa, è possibile inserire due schede SIM.

Zenfone 5 risultati a confronto

  Zenfone 5 Onore 10 Huawei
P20 Lite
OPPO R15 Nokia 7 Plus
Geekbench 4
Single Core
1512 1897 924 1616 1634
Geekbench 4
Multi Core
5459 6441 3704 5804 5865
3D Mark
Sling Shot ES 3.1
949 2526 206 1350 1330
3D Mark
Sling Shot Vulkan
759 2845 126 2041 2018
3D Mark
Ice Storm Unlimited ES 2.0
20427 - 7863 27285 26385
Memory PassMark
(RAM)
11026 13798 4558 12400 -
Disk PassMark
(Memoria interna)
65121 62015 47917 34220 -

Suono eccellente e mini jack

Questo è uno dei punti di forza di questo smartphone: troviamo infatti un  sistema a doppio speaker , uno presente nella capsula auricolare, l'altro nella parte inferiore del dispositivo. La potenza raggiunta è sorprendente. A volte ho utilizzato il dispositivo per ascoltare musica e i risultati sono stati più che buoni. Forse a volume alto perde un po' di qualità, ma è abbastanza normale su uno smartphone. Inoltre, è possibile effettuare una configurazione audio guidata tramite un equalizzatore più che completo.

E per gli appassionati di cuffie, Asus vi regala una buona notizia continuando a fare affidamento sull'ingresso mini-jack.

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8114
Mini-jack incluso. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Doppia fotocamera con AI

La posizione della fotocamera è un'altra delle similitudini estetiche ad iPhone X che abbiamo potuto constatare, con il doppio obiettivo e il flash posti in posizione verticale. Tecnicamente troviamo un sensore principale Sony IMX363 da 12 megapixel con apertura f/1.8 e un sensore secondario da 8 MP con obiettivo grandangolare da 120º, qualcosa di simile alla doppia configurazione già vista su LG V30.

Nella fotocamera anteriore abbiamo vi è invece un unico sensore da 8 megapixel. In questo modo Asus rinuncia alla doppia fotocamera di Zenfone 4. Naturalmente non poteva mancare una modalità bellezza in cui è possibile regolare l'intensità in dieci livelli, e un'applicazione destinata ai selfie.

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8037
Doppia fotocamera posteriore. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Grazie all'intelligenza artificiale, Asus offre ora un'esperienza più completa grazie alla qual riusciremo a scattare foto migliori con maggiore facilità. Inoltre, l'AI organizza automaticamente la nostra galleria per categorie, in modo da poter trovare le nostre foto più facilmente. Ad esempio, riuscirà a riconoscere i volti e raggrupparli in cartelle separate.

Tra le diverse modalità e opzioni troviamo i già citati Beautification, Modalità Manuale, Super Resolution (una combinazione di più riprese), GIF, Panoramica e video Slow Motion in risoluzione 720p.

I risultati sono stati abbastanza accettabili, soprattutto di giorno e con una buona illuminazione. La modalità HDR non è sempre l'opzione migliore, offrendo foto troppo artificiali. Non è uno smartphone particolarmente dedicato agli amanti della fotografia, ma è più che sufficiente per l'utente medio. Dall'altro lato, troviamo una lentezza dell'applicazione fotocamera e alcuni errori svolti dall'AI. Vi lasciamo alla galleria di foto scattate con lo ZenFone 5 per permettervi di verificarne la qualità.

P 20181003 135422 vHDR On HP
La modalità HDR rende tutto troppo artificiale. / © AndroidPIT

Da notare che l'applicazione Google Lens è inclusa, ma a tutt'oggi è ancora lontana dall'essere un'applicazione davvero utile. Google ha molta strada da fare in questo senso.

Non esaurirete questa batteria

3300 mAh non è la migliore capacità in circolazione, ma con un uso moderato del dispositivo si raggiunge il giorno e mezzo senza doverlo ricaricare, mentre con un uso intensivo si passano facilmente le 24 ore. Nei nostri test, abbiamo raggiunto tra le 5 e le 6 ore di schermo attivo. Inoltre, con l'aiuto dell'intelligenza artificiale, la carica è molto più efficiente grazie all'AI Charging. Come funziona? L'intelligenza artificiale impara dalle vostre abitudini del sonno, ottimizzando la batteria in modo che la sua carica sia al massimo per la sveglia, pronta ad affrontare una nuova giornata intera.

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8033
Zenfone 5 non offre la ricarica wirless. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Inoltre, troviamo il supporto alla ricarica rapida, (compatibile con caricabatterie fino a 18W). Tuttavia, nonostante il retro in vetro, non è presente il supporto alla ricarica wireless.

Di giorno in giorno, ho dovuto evidenziare negativamente il suo sistema di ricarica tramite la porta USB Tipo-C. Non sono stato in grado di determinare se si trattasse di un problema con il mio dispositivo o uno di tipo generico di questo modello, ma in diverse occasioni la connessione al cavo si è scollegata senza che me ne rendessi conto.

ASUS Zenfone 5 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 148,2 x 72,8 x 5,5 mm
Peso: 155 g
Capacità della batteria: 3300 mAh
Dimensioni del display: 6,2 pollici
Tecnologia display: LCD
Fotocamera frontale: 8 megapixel
Fotocamera posteriore: 12 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 8.0 - Oreo
RAM: 4 GB
Memoria interna: 64 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 636
Numero di core: 8
Velocità di clock: 1,8 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth

Giudizio complessivo

Asus Zenfone 5 si deve scontrare con rivali come Huawei P20 Lite o l'Honor 10. Tutto sommato si comporta bene e può essere considerato uno dei più interessanti dispositivi di fascia media al momento. Il suo design attira l'attenzione e la batteria, lo schermo e la fotocamera soddisfano le aspettative. Punti deboli? Qualche piccolo problema di prestazioni che non influisce realmente sulla vita di tutti i giorni.

Asus ha lavorato duramente per migliorare la sua gamma di smartphone e smettere di essere conosciuta solo per i suoi computer portatili. Zenfone 5 è sulla strada giusta.

 

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati