Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 98 Condivisioni 8 Commenti

Navigare in incognito su Android: perché è importante!

La modalità di navigazione anonima, detta anche in incongito, è attivabile su qualsiasi browser, da Chrome a Firefox, e consente di navigare sul web senza lasciare traccia. Questa modalità di navigazione internet non serve solo a far sparire nel nulla le vostre ricerche online, che si tratti di foto osé di star di Hollywood o regali di compleanno che devono rimanere una sorpresa, ma garantisce anche la massima sicurezza, privacy e comodità. 

Opinion by Daria Lombardi
Spesso sottovalutiamo l'importanza della navigazione in incognito
Cosa ne pensi?
50
50
127 votanti

Scorciatoie:

Come attivare la navigazione in incognito su Android

La navigazione privata è, su Android, conosciuta come Modalità incognito ed è molto facile da impostare anche se il percorso da seguire potrebbe cambiare da dispositivo a dispositivo. Utilizzando la classica applicazione di browser installata sul vostro dispositivo Android, che sia Opera, Dolphin o il più diffuso Chrome, basterà aprirla, selezionare le impostazioni (o l'icona con i tre puntini nel caso il vostro dispositivo non disponga di tasti fisici) e selezionare la voce Modalità incognito/Nuova scheda in incognito. 

incognito1
Basta selezionare la modalità incognito nelle impostazioni del vostro browser! / © AndroidPIT

Su alcuni browser potreste trovare la sezione dedicata nelle impostazioni sotto la voce Sicurezza o se vi affidate al vecchio Internet Explorer dal pc non dovrete fare altro che utilizzare la scorciatoia Ctrl+Shift+P. Per disattivare la navigazione in incognito e continuare a surfare sul web normalmente vi basterà cliccare nuovamente sulle impostazioni ed aprire una scheda normale. 

Perché è importante navigare in incognito

1. Per accedere ai propri account da altri dispositivi

I browser permettono di salvare in automatico i dati di login per facilitare la procedura di accesso le volte successive. In questo modo non dovremo inserire mille volte al giorno le credenziali di Facebook o rifare l'accesso al nostro account email inserendo username e password ogni volta che vorremo accedere ai messaggi di posta, una dritta che permette di risparmiare tempo.

Il salvataggio dei propri dati di accesso su pc è normale, ma quando si tratta di smartphone o tablet la storia cambia. Quante volte vi è capitato di chiedere lo smartphone ad un vostro amico per controllare le email o effettuare l'accesso a Facebook? Navigando in incognito il browser non saleverà le vostre informazioni di login e questo potrebbe tornarvi utile quando utilizzate il dispositivo di un amico o quando sarete voi a prestare lo smartphone a qualcuno. 

AndroidPIT Google chrome tips 1
Sfruttate la modalità anonima quando utilizzate lo smartphone di un amico! / © AndroidPIT

2. Per non essere presi di mira dalla pubblicità

Purtroppo la modalità in incognito non bloccherà del tutto la pubblicità, ma impedirà alle vostre ricerche di condizionare i pop-up pubblicitari che compariranno magicamente sulle pagine da voi aperte. Proprio ieri stavate cercando delle sneaker verdi su Zalando? Ecco, per le prossime settimane verrete tempestati di banner pubblicatari sui modelli più improbabili di sneaker. 

Con la modalità anonima tutto questo non accadrà, non verrete presi di mira dalle pubblicità personalizzate.

AndroidPIT Scott surprised by Android 5
Navigare in incognito vi salverà dai banner pubblicitari mirati! / © AndroidPIT

3. Per poter utilizzare più account alla volta

Avete due account Google? Se volete essere collegati ad entrambi contemporaneamente non dovrete fare altro che aprire una finestra normale ed una in incognito. Un sistema semplice e veloce per poter gestire più account contemporaneamente su un unico dispositivo. Stessa cosa vale per gli account di Facebook o di qualsiasi altro social network. 

gmail
Utile per gestire due account di post in contemporanea! / © AndroidPIT

4. Per effettuare ricerche private

Potreste aver bisogno di effettuare ricerche in privato per diversi motivi (avete una malattia imbarazzante o dei dubbi che non vi va di condividere con altre persone, etc) e navigando in incognito potrete stare certi che le pagine da voi visualizzate non rimarranno memorizzate nella cronologia.

Ricordate però che questa mdoalità di navigazione non impedisce che il vostro provider internet o il vostro datore di lavoro (se utilizzate il pc dell'ufficio) possano rilsalire ai siti web da voi visitati. È inoltre importante specificare che i file scaricati veranno comunque salvati nella cartella dei Download risultando così accessibili.

Androidpit privacy stalker
Fate comunque attenzione ai file scaricati! / © AndroidPIT

5. Per test e debug in totale tranquillità

Un altro motivo per cui vale la pena aprire una scheda in incognito è nel caso in cui siate preoccupati delle conseguenze che potrebbero avere test o debug di software sulla vostra cache o sui vostri dati. In questo caso la modalità di ricerca in incognito è quella giusta per voi.

Voi siete soliti navigare in incognito? Ci sono altri motivi per i quali pensiate che questa modalità sia particolarmente utile?

98 Condivisioni

8 Commenti

Commenta la notizia:
  • Rosa 15-apr-2016 Link al commento

    Poi va aggiunto che bisogna chiedersi cosa si vuole intendere per navigare in incognito, l'incognito di Chrome è quello che ci dice che non verranno memorizzati cookie sul nostro browser, dubito che non venga reso noto l'ip ai gestori dei siti che visitiamo

  • Direi che al giorno d'oggi è fondamentale la navigazione in incognito. Semplicemente perché vengono tracciati per ogni sito che visitiamo i nostri movimenti, interessi e questo turba un po la nostra privacy. Solo in rari casi non conviene farlo, tipo se dipendiamo abitualmente da servizi Google come Gmail, Google+, Google Chrome stesso ecc. Perché i vari servizi sono collegati uno con l'altro e quindi giornalmente per la rapidità d'uso conviene.

  • Per guardarsi un bel Pornazzoneeee

  •   10

    Secondo me per navigare in incognito una buona app è "Orbot proxy whit tor" omologo di tor su pc che crea una rete di "tunnel virtuali"in stile Hacker, io l'ho provata una volta,(con fb risultavo essere negli USA, XD figo xò) naturalmente rallenta un po la navigazione e non funziona per tutti i siti ma sui "cipolla"funzionava.Purtroppo con gli aggiornamenti degli ultimi tempi lolli e marsh non so se funzioni ancora e se lo hanno aggiornato. Comunque anche in questo modo chi fornisce l'anonimato conosce i nostri ip ,quindi totalmente IN ASSOLUTO in incognito ce lo possiamo scordare ..!!

  • Rosa 16-mar-2016 Link al commento

    Alcune volte questo tipo di navigazione non funziona, cioè si attiva ma non tutti i siti ti permettono di navigare o di accedere se hai questa modalità attivata. Del resto la rinuncia all'anonimato è implicita quando usiamo questi servizi, anche se ci vogliono addolcire la pillola dicendo che possiamo navigare in incognito

  • Mago50 15-mar-2016 Link al commento

    Io ho un motivo ancora più banale.... Leggere senza limitazioni giornali come il corriere o il sole24ore!

  • La numero 3 è molto utile. Semplice ma non ci avevo pensato.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK