Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere 2 Commenti

Come fate a scoprire se la vostra password è stata rubata?

La pirateria è ormai all'ordine del giorno su Internet. Pensiamo sempre che non possa succedere a noi, che facendo qualunque cosa non avremmo problemi ma purtroppo non è così. Quindi come facciamo a sapere se il nostro account è stato rubato?

No, non succede solo agli altri. Con un po' di sfortuna (quasi) tutti potrebbero essere vittime di un furto di identità. Anche i grandi nomi di Internet possono essere hackerati, vedete il caso di Apple e Yahoo. Ma come si fa a sapere se si è stati vittime di un furto? Iniziamo dalle basi:

Verificate che sia attivata la massima sicurezza

Se siete sfortuna il servizio che utilizzate può essere hackerato, di conseguenza il ladro ha accesso ad una serie di dati. I responsabili del servizio potrebbero contattarvi e spiegarvi la situazione e nel caso dei social network vedrete recapitarvi l'informazione in qualche modo.

Se il bersaglio non è un'azienda o un servizio, le cose dipendono da voi. Avete attivato tutti i parametri di sicurezza? Per esempio la conferma in 2 passaggi offerta da alcuni servizi. Le probabilità di vedere hackerato il proprio account sono minime e nel caso accada ne sarete informati. Google e Facebook per esempio inviano un messaggio spiegando che qualcuno ha provato ad accedere al vostro account da un nuovo dispositivo.

security warning
Twitter e Google vi informano quando qualcuno si connette col vostro account, anche se siete voi. / © AndroidPIT

Verificate la qualità della password

Non tutti i siti propongono parecchie opzioni per la sicurezza. Bisogna dunque interrogarsi su uno dei principi fondamentali della riservatezza: la password. Se è il servizio ad essere hackerato la qualità della password non fa la differenza ma se il bersaglio siete voi, la password assume un ruolo fondamentale.

È abbastanza sicura? Avrete potuto leggere spesso che una password sicura deve contenere cifre, lettere e a volte anche caratteri speciali. Il problema è che le macchine che tentano di scoprire la vostra password ne sono al corrente perciò, procedendo in questo modo, non rendete impossibile il furto di account ma lo allungherete solamente poiché i ladri sono costretti a provare combinazioni composte da cifre e caratteri speciali. Anche Bill Burr, ideatore delle regole per una password sicura, ha spiegato il problema. In pratica assicuratevi di avere una password originale e non una semplice. Se la vostra password è "Password31" vi consigliamo di cambiarla.

AndroidPIT privacy 4
La password è la chiave che permette di aprire la porta del vostro account. © ANDROIDPIT

Questi due elementi vi danno un'idea della situazione ma non vi dicono se c'è stato un tentativo di furto. Quindi come si fa?

Osservate i sintomi

In teoria è possibile che il vostro account sia stato hackerato senza che ve ne rendiate conto. In pratica è meno probabile perché se qualcuno si è dato da fare per ottenere il vostro username conta probabilmente di agire in qualche modo. Potrebbe utilizzare il vostro account in maniera diretta per esempio cambiando la vostra password, facendo acquisti o inviando mail spam ai vostri contatti o anche in maniera indiretta utilizzando le informazioni che trova. Così può utilizzare/vendere i vostri dati personali, ecc.

Androidpit facebook at work 0417
I vostri dati possono essere utilizzati a scopo di lucro. © ANDROIDPIT

Verificate online se siete stati hackerati

Se la pirateria si è svolta su grande scala potete vedere concretamente se siete stati hackerati o meno. Un esperto per la sicurezza stila la lista di tutte le vittime dopo ogni attacco noto e permette agli utenti di verificare su un sito se il loro account è stato rubato. Il sito si chiama "Have I been pwned ?", altrimenti detto "Sono stato hackerato?". Basta semplicemente digitare il vostro indirizzo email e il sito vi dirà se qualcuno conosce la vostra password.

Potete anche digitare la vostra password e il sito vi dirà se è stata compromessa. In entrambi i casi il database è enorme (più di 300 milioni di password) dato che raggruppa gli account rubati di LinkedIn, VK, MySpace, Badoo e altri ancora.

Vi hanno mai hackerato l'account?



2 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati