Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere 2 Commenti

Ecco come ho iniziato a pormi delle domande sull'uso che faccio del mio smartphone

Come me probabilmente sarete abituati a posare lo smartphone sul tavolo ogni volta che vi accomodate in un ristorante o in un locale. Del resto lo smartphone è quel dispositivo che ci portiamo dietro ovunque, anche in bagno. Apple e Google vogliono migliorare la nostra quotidianità ed il nostro rapporto con lo smartphone: c'è ancora speranza quindi?

Amo il mio smartphone. Grazie a lui posso restare in contatto con i miei amici, vedere gli orari della metropolitana quando sono in ritardo, chiamare un taxi, guardare le previsioni meteo per i prossimi giorni e, naturalmente, mantenermi informato sfogliando le riviste digitali sparse per il mondo. Molti di noi trascorrono  troppo tempo con il proprio telefono e sia Google che Apple lo sanno bene.

A 31 anni, naturalmente, mi aspetto di essere in grado di gestire l'utilizzo del mio smartphone e di sapere decidere da solo quanto tempo dedicargli, senza bisogno di consulenze o consigli esterni. Purtroppo non funziona proprio così per chi è cresciuto con il cellulare e la connessione internet a portata di mano...

L'interessante esperimento

Brian X Chen, editor per il New York Times, ha voluto analizzare meglio la questione. Dal momento che non ha figli, ha deciso di condurre l'esperimento con la figlia della suo collega. Lo scopo era quello di determinare chi dei due trascorresse più tempo con lo smartphone e la reale utilità della funzionalità Screen Time su iPhone. Questa feature può veramente influenzare l'uso dello smartphone?

iphone x pixel 2 bokeh
Apple e Google voglio aiutare gli utenti a disintossicarsi dallo smartphone. © AndroidPIT

Su iPhone (con iOS 12), gli utenti possono vedere il tempo trascorso alle prese con app e con lo smartphone in generale. La feature permette di inserire dei limiti per consentire, ad esempio, l'accesso ad applicazioni come Facebook e WhatsApp solo per un per un periodo limitato di tempo nell'arco della giornata.

Ecco il risultato dopo 3 settimane: la quattordicenne con in mano l'iPhone X lo ha utilizzato per poco più di 3 ore al giorno, l'editor ha superato le 6 ore. È inoltre venuto fuori che è riuscita a concentrarsi meglio sui compiti e a dormire con meno interruzioni. Certo, era un po' infastidita dal fatto di avere uno smartphone e di non poterlo utilizzare liberamente ma, alla fine, si è sentita più forte. 

Una panoramica delle proprie abitudini

Questo non solo dimostra che gli adolescenti possono essere meno problematici del previsto, ma sottolinea anche il fatto anche come Brian X Chen sia stato in grado di analizzare e mettere in discussione il modo in cui usa il suo smartphone. 

Sorprendentemente, posso riconoscermi in entrambi i personaggi. Alcune volte accendo lo schermo del mio smartphone senza un motivo o scorro le schermate home. Sono sicuro di non essere l'unico a farlo. Anche quando sono per strada e mi dirigo a lavoro, la maggior parte delle volte tengo lo smartphone in mano. 

androidpit smartphone addict hero 3
Riuscite ad andare a dormire senza prima controllare il vostro smartphone? © ANDROIDPIT

Scorrere su Twitter è anche parte della mia vita quotidiana, come leggere i post Facebook o gli aggiornamenti di alcuni siti. La sera poi, prima di andare a dormire, riprendo sempre in mano lo smartphone per accertarmi di non essermi perso nulla.

Google e Apple vogliono cambiare il mondo?

Google e Apple dichiarano guerra alla dipendenza da smartphone? Non proprio, ma queste aziende sono ovviamente consapevoli che l'uso non necessario che gli utenti fanno dei loro dispositivi non porta loro alcun vantaggio, né a loro né agli sviluppatori di applicazioni. Perché allora vogliono avere un ruolo in tutto questo?

Da parte mia, non vedo l'ora di vedere i risultati con il mio smartphone. Le cose possono cambiare? Smetterò di accendere stupidamente il mio schermo? Voglio sperarci.

Ora tocca a voi farci sapere come la pensate: passate anche voi del tempo a fare cose del tutto inutili con il vostro smartphone? Pensate che una feature come quella offerta da Apple possa essere utile?

2 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Io sono uno di quelli che al ristorante tiene lo smartphone in tasca. Ebbene si, non lo poggio sul tavolo. Ma non perchè sia uno particolarmente attento al galateo o roba simile, semplicemente perchè dovesse succedere che se mi si rovescia sopra dell'acqua, o magari il cameriere inciampa e me lo sommerge sotto una valanga di tortellini, potrei morire. :-D

Articoli consigliati