Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere 6 Commenti

Esiste realmente un'alternativa ad Android?

Ubuntu, Sailfish e Plasma Phone vorrebbero diventare delle alternative ad Android. Abbiamo dato un'occhiata a questi progetti più da vicino e stiamo seguendo lo sviluppo della cosa. Ma sembra che a tutti, in un certo senso, manchi qualcosa. 

Che fine ha fatto Ubuntu Touch?

In alcuni angoli del continente europeo non si è sentito parlare molto dell'Ubuntu Phone. Però Canonical, l'azienda che sta dietro alla distribuzione Linux, dal punto di vista dell'hardware ha, per così dire, le spalle coperte. I tablet e i telefoni della società fondata da Mark Shuttleworth sono dotati di Ubuntu Touch, sono presenti alle fiere tech del rango del Mobile World Congress e, naturalmente, sono preseti sul mercato. 

Ubuntu è un OS che non viene usato solo su questi device. Alcuni utenti, infatti, hanno usato questo sistema aperto sul OnePlus One, sul Nexus 5 o ancora sul Fairphone 2 e non solo loro. Ma, purtroppo, molti di loro sono stati lasciati "orfani" e non riceveranno più aggiornamenti o patch di sicurezza.

Le applicazioni, in teoria, sono disponibili nell'Ubuntu Store. Per app come Twitter e Telegram sono disponibili dei buoni serivizi, il resto si può trovare sul web. Inoltre si presume che sia più facile per i programmatori adattare le app desktop per Ubuntu Touch. Anche se questa, al momento, è stata una cosa vista poco finora.

Sailfish

L'anno scorso il mio collega Luis ha provato Sailfish ed è rimasto abbastanza soddisfatto. Sailfish risolve il problema dell'apertura dei file APK delle app Android. Purtroppo però questa strategia non ha funzionato nel corso dei nostri test dimostrando così di essere un "hack".

Anche Jolla, la società dietro Sailfish, offre il proprio hardware. Questo è mantenuto e continua a svilupparsi attraverso una comunità open source molto attiva. Jolla Harbour è utile agli sviluppatori di applicazioni perché è un punto di riferimento per qualunque loro app dedicata ad Android o per Selfish stesso affinché queste vadano "a buon fine". Jolla Harbour fa sì che le app raggiungano gli utenti finali e che questi vengano monitorati. Sotto questo aspetto Jolla mostra una professionalità allo stesso livello di Google con il suo Play Store. 

AndroidPIT sailfish os 3247
Sul Nexus 5, Sailfish OS va alla grande. / © AndroidPIT

Il fatto di non poter contare su nuove immagini di prova è un ostacolo per tutti coloro che vogliono provare per la prima volta Sailfish o per chi, semplicemente, vuole installarlo per curiosità. Il sistema si limita a fornire poche diapositive che inoltre girano su uno smartphone proprio: il tutto ha senso solo nel Paese di origine, vale a dire la Finlandia. 

Plasma Mobile

Plasma Mobile, al primo sguardo, fa una buona impressione. Nel corso in un breve test lo abbiamo utilizzato su un Nexus 5X. Purtroppo abbiamo però dovuto cancellare questa prima prova a causa di gravi problemi di visualizzazione e stabilità. 

Plasma rappresenta la nuova interfaccia di KDE e può essere provata su Nexus 5 e 5X ma sui nuovi Nexus c'è qualche intoppo. Utilizzando un computer con Linux e Git non è stato possibile portare a termine l'installazione, nonostante questa sia semplice.

Plasma fa proprie delle virtù presenti già in altre precedenti alternative ad Android: è aperto ad app di terze parti, è gratuito, ha un buon sistema di privacy ed è trasparente. La comunità è attiva e aiuta a risoluvere i problemi più grossi, quando possibile. 

Conclusioni

Si percepisce il fatto che questi sviluppatori non stiano andando bene, ma nonostante questo non si lasciano scoraggiare, questo bisogna dirlo. L'unico caso di successo è quello di Jolla con Sailfish OS: in Finlanda ha molti follower, parecchie risorse a disposizione e sta facendo bei passi avanti. Nonostante ciò nessuna delle opzioni elencate può considerarsi una vera alternativa Android. Soprattutto il volume dei dispositivi e delle app compatibili fa sì che Android, quello vero, non abbia veri competitor. 

Potrebbe crearsi una competizione nel caso in cui uno di questi sistemi menzionati riuscisse a offrire qualcosa, qualcosa che Android, secondo gli utenti, ad oggi non dà. Ubuntu Phone, con l'Ubuntu Edge, voleva offrire un sistema che avrebbe permesso allo smartphone di rimpiazzare il computer grazie alla connessione ad un motior, un mouse e una tastiera. Purtroppo il tutto si è risolto in un flop incredibile. Mentre questi sistemi si stanno spremendo le meningi nel cercare di riempire questo genere di carenze, non c'è nessuna vera idea che possa rimpiazzare un sistema così aperto quanto lo è Android. 

17 Condivisioni

6 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • cmq si dice GNU/Linux :D


  • Secondo me una valida alternativa potrebbe essere Sailfish OS, ma solo se supportato da un market e uno sviluppo di APP ufficiali consistente, altrimenti diventa come Linux quando vuoi usare Photoshop…


  • anche quando uscì Android che doveva essere il primo competitor di iOS ne è uscito con le ossa rotte, poi pian piano ci si è sempre più avvicinato e da marshmallow lo ha addirittura superato. Nn si parla di vendite, in quanto a vendite già da un bel po' superato. Ma proprio a livello di completezza del sistema, poi tutto è migliorabile ma ora, sia per sicurezza che fluidità del sistema. Android è superiore ad iOS, quindi questo in teoria è possibile anche per gli altri competitor. Certo a distanza di anni dall'uscita di Android il cammino può essere più difficoltoso, viso che quando uscì Android, iOS era uscito se nn erro solo da due anni.


  • Una ottima alternativa ad Android ed ios era il favoloso BlackBerry10: sistema operativo multitasking basato su qnx che da Android ed ios poteva farsi "portare le borracce". Peccato che un management fallimentare come quello guidato da quel cinese di Chen lo abbia praticamente fatto morire senza mai pubblicizzarlo a dovere ed il colpo di grazia è stato dato dall'abbandono di Facebook e whatsapp che non potendo avere accesso ai dati personali dell'utente(all'incontrario di Android insomma , che vive grazie ai dati degli utenti sparsi ai 4 venti) hanno così deciso di abbandonare lo sviluppo su tale sistema operativo ed impedirne l'utilizzo a partire da giugno. L'alternativa ad andoid è solo ios.. E viceversa! Gli altri sono sistemi buoni come esercizio di stile e per fare un po' gli alternativi, ma per il resto hanno realmente poco senso.


    • Sono perfettamente d'accordo con te. Anche io ero un fervente utilizzatore di BB, ma purtroppo, come hai constatato e ben espresso nel tuo commento, lo hanno "bruciato". Altre alternative non ne vedo.


  • A mio parere non vi è nessuna alternativa ad Android, almeno in questo momento, ripiego? passare ad apple, ma un utente Android non lo farebbe mai se non con molta perplessità.