Recensione: Chuwi Vi10 Plus

  • Risposte:1
  • ApertoNon stickyNon risposto
  • Post del forum: 1

9-ott-2016 16.31.48 Tramite pagina web

Il Chuwi Vi10 Plus è la versione aggiornata del Chuwi Vi10 uscito circa un anno fa. Ma oltre al nome ha poco in comune, infatti la CPU è stata cambiata con una più potente (Intel X8300 vs Z3736F) e lo schermo maggiorato da 10.1" a 10.8" con un aspect ratio di 3:2. Proprio come il Microsoft Surface 3, anche per questo Chuwi lo chiama il "Surface 3 killer".

Ma andiamo a vedere nel dettaglio!

Confezione ed accessori

image
Dentro la confezione troviamo il minimo indispensabile: tablet, caricabatteria USB con presa europea da 5V/3A ed un cavo da USB Type-A (quella ordinaria) ad USB Type-C.

Design & build quality

Il design del Chuwi Vi10 Plus è semplice ed elegante, è ricoperto da una scocca in alluminio davvero ben rifinita che da al tablet un peso sostanziale. Nel bordo superiore troviamo il pulsante di accensione/spegnimento e il tasto per abbassare o aumentare il volume. Sul lato sinistro troviamo tutte le porte del tablet e la griglia dello speaker, presente anche sul lato destro. Nel pannello posteriore troviamo invece una fotocamera, mentre nel bordo inferiore c'è la presa magnetica per la docking keyboard. Nella parte frontale c'è un pulsante touch con il logo di Windows che riporta alla schermata principale.

Schermo

Il display del Chuwi Vi10 Plus è davvero impressionante (per quello che costa)! Con la dimensione di 10.8" e una risoluzione di 1920x1080px lo schermo è nitidissimo e produce dei colori vividi con molto contrasto grazie alla tecnologia IPS. Anche la luminosità dello schermo è ad altissimi livelli a 425 lux, il che lo rende ottimo per l'utilizzo fuori casa, bisogna però combattere contro i riflessi del sole.
La risposta del touch screen sembra essere veloce anche se non molto sensibile.

Audio

Lato casse il Chuwi Vi10 Plus è un po' deludente, ha si due speaker stereo ed il volume è abbastanza alto, ma la qualità del suono è nella media, troppi alti e pochi bassi per i miei gusti.

Batteria

]Il Chuwi Vi10 Plus monta una batteria da 8400mAh, ben 622mAh più rispetto al Surface 3, ma ha delle prestazioni altalenanti, forse dovute al software non proprio ottimizzato. E' possibile arrivare alle 7 ore di schermo accesso non collegando la tastiera che, a causa di un bug ancora irrisolto, fa scaricare il tablet al doppio della velocità.

Tastiera

La docking keyboard, che va acquistata separatamente, è nella media. I pulsanti sono relativamente piccoli ed ha il layout americano. Devo però ammettere che non si flette molto quando si scrive e sembra abbastanza solida. I magneti che la collegano al tablet sono sorprendentemente forti.

Software

La mia versione del tablet gira con Remix OS, ma ne esiste un'altra con dual boot Windows 10 e Remix OS. [Remix OS][8] è un sistema operativo che assomiglia a Windows nell'apparenza ma è basato su Android, quindi tutte le app vanno installate dal Play Store o scaricando i file .apk. Chiarito questo, il tablet gira bene ed è abbastanza reattivo, riscontro alcuni freeze casuali, sopratutto quando installo delle applicazioni, abilitare il GFX nel BIOS dovrebbe però risolvere questo bug.
La Remix OS 2.0 per questo specifico tablet sembra un po' scarna e ci sono pochissime opzioni di personalizzazione, si spera che verrà aggiornata a Remix 3.0.

Performance

Con un Intel Cherry Trail Z8300 64bit Quad Core a 1.44GHz ed un boost fino a 1.84GHz, le prestazioni del Chuwi Vi10 Plus sono abbastanza buone, apre qualunque app senza ritardi ed il multitasking è molto veloce. Anche i 2GB di RAM sono sufficienti, almeno su Remix OS, posso ad esempio aprire un video su Youtube e navigare su Chrome o scrivere in word senza rallentamenti. La memoria interna è di 32GB espandibile via Micro SD.

Connessioni

Il Chuwi Vi10 Plus presenta una porta USB Type-C, una Micro-USB, una HDMI, audio jack da 3.5mm e lettore di Micro-SD sul lato sinistro, invece nella parte inferiore troviamo i pin per collegare la tastiera. Per quanto riguarda le connessioni senza fili, abbiamo Wi-Fi b/g/n (no ac) e bluetooth 4.0.

Conclusione
image
Considerando il prezzo attuale di 159$ (in offerta si trova anche a meno), il tablet è comunque allettante per chi vuole spendere poco. Se non si hanno grandi pretese Remix OS è la scelta migliore per questo form factor (10.8") e la qualità costruttiva del tablet è davvero al top, di fatto sembra di avere in mano un tablet da 400€-500€.
Personalmente, avrei preferito la versione un po' più cara che monta Windows 10 per avere maggiori libertà, anche se con soli 2GB di RAM forse non è la scelta migliore. Proverò comunque ad installarlo su questo e, se riesco, vi farò sapere in una guida.

— modificato il 9-ott-2016 16.32.58

  • Post del forum: 387

9-ott-2016 21.40.59 Tramite pagina web

Grazie per la recensione, prova Windows 10, anche se ha 2 GB di ram c' è l' SSD che ti salva.