Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 28 Condivisioni 8 Commenti

5 interessanti funzioni di iOS che potete avere subito sul vostro Android!

L'autunno 2015 è stato un periodo particolarmente fertile e gli ultimi aggiornamenti dei due principali sistemi operativi mobile sembrano essere le star del momento. iOS e Android hanno svelato i nuovi firmware e Google ha fatto un ottimo lavoro per recuperare negli aspetti in cui Apple è tradizionalmente superiore. Se, nonostante ciò, bramate delle funzioni che iOS propone, ecco come dotare subito il vostro Android di quello che sembra essere un'esclusiva di Apple!

Oltre ai classici punti di forza di Android, tra cui le tante opzioni di personalizzazione e un gran numero di app prodotte da terzi, l'aggiornamento 6.0 Marshmallow integra un Google Now nettamente migliorato (che si avvicina molto a Siri), un nuovo servizio Google Pay e (finalmente) la possibilità di scegliere i singoli permessi che le app richiedono. Credete che il sistema operativo di Apple abbia ancora delle funzioni uniche? Continuate a leggere.

android vs ios nexus 5 iphone 6 plus
I due sistemi operativi più famosi di sempre si sfidano ad armi pari! / © ANDROIDPIT

1. Facetime e i suoi fratelli

Uno dei tanti membri del club dell'esclusività è Facetime, un sistema di comunicazione che funziona con e tra tutti i prodotti Apple di recente produzione. Grazie ad una sola app è possibile usufruire della messaggistica istantanea ed effettuare chiamate e video chiamate di ottima qualità. Dove l'ho già sentito? Fino a qualche tempo fa, avremmo dovuto chiamare in causa almeno due app Android per disporre delle funzionalità di Facetime, ma da qualche tempo a questa parte le cose sono migliorate.

Da quando Whatsapp ha reso disponibili le chiamate, abbiamo tutto a in una sola app, e che app! Stiamo parlando di una delle applicazioni più scaricate di sempre che è installata praticamente su qualsiasi dispositivo mobile in circolazione. Certo, le videochiamate non sono disponibili, ma c'è Skype che fa tutte queste cose ed è allo stesso modo un servizio molto diffuso. Per non chiamare in causa i vari Viber e similari.

WhatsApp ligacoes hero
Whatsapp è come i prezzemolo, sfruttiamolo! / © ANDROIDPIT

2. Airdrop e la condivisione a gogo

Airdrop permettere di condividere svariati tipi di file, la posizione e i link fruttando WIFI e Bluetooth. Il tutto, naturalmente, entro iPhone. Se sentite il bisogno di condividere contenuti virtuali con il vostro vicino di banco, non dovrete andare troppo lontano per trovare la soluzione. Se i vostri dispositivi Android integrano la tecnologia NFC, il gioco è fatto.

In caso contrario, per la condivisione di file è possibile usare il Bluetooth, mentre per quanto riguarda posizione e  link si può passare dal caro e vecchio Whatsapp, con la funzione Condividi posizione pronta per essere usata. La stessa operazione è possibile farla anche passando per gli ormai decrepiti SMS, ma in questo modo dovrete pagare un pegno di 15 centesimi se non avete una tariffa flat.

share files xender hero
Ci sono un sacco di modi in cui i nostri Android si parlano / © ANDROIDPIT

3. Risparmio energetico che?

Con l'ultimo aggiornamento Apple, la modalità di risparmio energetico, la Low Power Mode, è stata migliora e iOS 9 promette di regalare 90 minuti in più di autonomia. Android però non è da meno e, con Marshmallow, ha introdotto la funzione Doze. Un nuovo modo per risparmiare l'energia mettendo in pausa i processi non fondamentali, che offre risultati notevoli.

Se non avete ancora ricevuto l'ultimo aggiornamento Android, ci sono molte app che vengono in aiuto della vostra batteria, una delle migliori è sicuramente Battery Doctor. Configurabile in meno di due minuti, l'app “ragiona” in maniera simile a Doze. Molto interessante anche Gravity che, nonostante non sia efficiente come altre applicazioni, attiva e disattiva il display in automatico quando si ripone lo smartphone nella borsa.

nexus 6p battery data
Nella notte Doze ammutolisce tutti i processi non utili, anche durante la notte! / © ANDROIDPIT
Battery Doctor (Battery Saver) Install on Google Play

4. Lettore di impronte digitali per tutti

L'iPhone è stato uno dei pionieri (insieme a Samsung) a portare questo sistema di sicurezza e privacy sui sistemi mobili. Pian piano però, sempre più flagship delle case produttrici androidiane ne sono equipaggiati ed ora Android 6.0 Marshmallow lo integra addirittura di default. Se però non appartenete a queste categorie, esiste una app molto intelligente che permette di simulare uno scanner biometrico su quasiasi dispositivo.

Fingerprint Applock è una app molto giovane che sfrutta la fotocamera affinchè lo smartphone riconosca il dito, e quindi le impronte digitali, del legittimo proprietario. Questo sistema non è certo immediato come un lettore reale, ma basta appoggiare il dito sulla fotocamera principale che app e display si sbloccheranno. Un'alternativa a questa app è ICE Unlock Fingerprint.

oneplus fingerprint
Lo scanner biometrico è mimetizzato nella scocca! / © ANDROIDPIT

5. Testare le versioni beta delle app

Entrando in un campo particolarmente nerd, nel mondo iOS è possibile utilizzare Testflight, un'applicazione che permette di usare la versione beta dell'app in sviluppo. Lo sviluppatore passa per iTunes e manda degli inviti ai possibili betatester (fino ad un massimo di mille) e chi accetterà la richiesta, riceverà la beta version in modo da scovare eventuali bug o difetti.

Un tempo, Testflight era disponibile anche per Android, poi Apple ha comprato la società sviluppatrice. Ma non ci è voluto molto perchè nascessero valide alternative dedicate agli utenti Android: non presenti su Play Store, i file APK di Hockeyapp e Appaloosa sono scaricabili gratuitamente dai rispettivi siti ufficiali. Prevedono dei costi aggiuntivi se si desidera estendere i tester all'interno della loro piattaforma o testare più di una app.

androidpit play store 5
Testate le app Android in versione beta! / © ANDROIDPIT

Voi avete installato sui vostri Android qualche funzione di iOS?

28 Condivisioni

8 Commenti

Commenta la notizia:

  • Altre App per videochiamate??????? Ma io vorrei che google facesse di suo sistema videochiamate o messaggi tipo FaceTime o iMessage.... se devo usare altre app, chi mi dice che chi stò chiamando ce la abbia oppure non sia in funzione? Questa é, a mio avviso, ancora un grosso problema per Android come sistema


    • Credo però che si vada a scontrare con la filosofia che Google segue per questo genere di app, su Android questo genere di applicazioni sono diffusissime e se venisse introddo un FaceTime made in Android non credi che il rischio che diventi un bloatware sia altissimo?


      • Chi ti scrive é un ex possessore di iPhone che ora usa Android. Ho preferito l'HUAWEI P8 perché ritengo che sia una copia di iPhone ma a prezzo molto più realistico, ma mantenevo riserve sul sistema.... Con mia grande sorpresa Lollipop non é altri che IOS 7 con jailbreak; se non mi credi é di questi giorni l'aggiornamento di Play Store..... molto simile ad AppStore...... ma poi io ricordo che prima dell'avvento degli smartphone i cellulari avevano la possibilità di videochiamare... e ora?


      • Ora si può fare tramite l'uso di qualche app! Della similitudine di cui parli tu non sei il primo che ce lo fa notare!


  • io utilizzo airdroid quando ho la WiFi e telegramma o whatsapp quando sono fuori


  • Per quanto riguarda la condivisione di contenuti segnalo anche la funzione presente in ESFile Explorer che offre la medesima possibilità di condividere tutto tra due device che hanno installato ESFile Explorer, tra i migliori esplora risorse in circolazione.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK