Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere Nessun commento

Arriva Gionee M5: il primo smartphone che ospita ben due batterie al suo interno!

Dopo la bufala di Viro, lo smartphone che prometteva la fine dell'era dei caricabatterie grazie ad una batteria immortale, arrivano le prime voci e le prime specifiche tecniche di uno smartphone altrettanto interessante in arrivo dalla Cina. Si chiama Gionee M5 e sta facendo parlare di sé ormai da qualche giorno grazie alle due batterie che ospita sotto la scocca.

Avete capito bene, due batterie potenzieranno questo smartphone cinese dal nome bizzarro che è appena passato attraverso il centro di certificazione degli apparecchi di telecomunicazione cinese, rivelandoci qualche dettaglio hardware e software in più! Ecco tutte le caratteristiche del Gionee M5.

gionee m5 TENAA
Il design ricorda molto quello di altri smartphone cinesi di ispirazione Apple! / © TENAA

Gionee M5: Design

Seguendo la scia di altri smartphone cinesi già affermati, come il nuovo Huawei P8 o l'Oppo R5, il Gionee M5 mostra, nelle foto pubblicate da TENAA, un design sottile dalle linee squadrate caratterizzato da una scocca posteriore metallizzata rifinita da fasce bianche alle estremità. Lo smartphone non sembra avvolto da materiali esclusivi, niente cornice in alluminio o pannelli di vetro a rivestirne le facciate, ma una resistente plastica che lo fa sembrare un dispositivo di fascia media. 

Purtroppo le immagini non mostrano il display illuminato, ma siamo rimasti sorpresi dai bordi sottilissimi che lo avvolgono e che potrebbero lasciare spazio ad immagini nitide a tutto schermo. Persino la fascia in basso, che ospita i tasti di navigazione, sembra occupare il minimo spazio indispensabile. Tornando sulla scocca si notano invece l'obiettivo della fotocamera principale, avvolto da rifiniture metalliche, ed uno speaker che occupa quasi tutta la fascia inferiore.  

Gionee M5: Software

Non ci crederete, ma il Gionee M5 al contrario di altri smartphone cinesi poco conosciuti, sfoggia l'ultima versione di Android 5.1 Lollipop perfezionata e dotata di tutte le nuove funzioni introdotte da questo aggiornamento. Non conosciamo purtroppo l'interfaccia offerta dalla casa e le immagini non forniscono alcun dettaglio aggiuntivo, ma speriamo di vedere qualche funzione innovativa dedicata alla gestione delle due batterie.

lollipop broken android
Innovativo e dotato dell'ultima versione di Android Lollipop! / © ANDROIDPIT

Gionee M5: Hardware

Lo noterete subito osservando i dati della tabella sottostante, ma il Gionee M5 non spicca nella folla. Offre un ampio display di 5,5 pollici con una risoluzione in HD nella media, un processore quad-core a 1,3GHz che di certo non ci lascia a bocca aperta, una fotocamera posteriore di soli 8MP ed un peso notevole di 213g dovuto probabilmente alle due batterie al suo interno. 

A proposito di batterie, l'unico dato certo al momento è saranno ben due a potenziare il Gionee M5, niente numero né dettagli in più su come le due cariche si alterneranno o come gli utenti potranno gestirne l'utilizzo. Osservando la scheda tecnica si nota chiaramente che il dispositivo offre caratteristiche di fascia media, hardware che persino una sola batteria di 2500 mAh riuscirebbe a supportare senza alcun problema (software permettendo), due batterie potrebbero farlo arrivare fino a tre giorni di utilizzo initerrotto? Staremo a vedere!

OS Android 5.1 Lollipop
Display 5,5 pollici AMOLED 720p
Processore Quad-core a 1,3GHz
RAM 2GB
Memoria interna 16GB + microSD
Fotocamera 8MP (retro), 5MP (front)
Batteria -
Dimensioni 152 x 76 x 8,6 mm, 213g
Connettività  

Aggiorneremo questo articolo non appena avremo qualche dato in più sul Gionee M5, nel frattempo vogliamo sentire voi cosa ne pensate!

Via: Phone Arena Fonte: Tenaa

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK