Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere Nessun commento

Google Reader, come esportare i feed dopo la chiusura

E così nonostante tu sapessi già da tempo della sua chiusura imminente e nonostante tu avessi letto tutto quello c'era da sapere sulle eventuali alternative da usare su Android e non solo, ti sei dimenticato di salvare i tuoi feed RSS da Google Reader. Niente paura, siamo ancora in tempo a sistemare tutto.

google reader export

Il servizio non ci verrà mai restituito, ma possiamo ancora esportare i feed di Google Reader per leggerli ed aggiornarli tramite qualche altra app. Per ridare vita ai nostri preziosi flussi di informazione, non dobbiamo far altro che sfruttare il servizio di esportazione dei nostri dati che Google ci mette a disposizione, Takeout.

Rechiamoci alla pagina di Google Takeout. Qui avremo la possibilità di scaricare tutti i dati che ci riguardano usati dai vari servizi di Google, da Hangouts, a Drive passando anche per il defunto Google Buzz. Nel caso specifico, ci interessano solo i dati relativi alle sottoscrizioni di Google Reader, quindi ci limitiamo a esportare solo i file relativi, come mostrato negli screenshots di seguito:

esportare feed google reader
Dall'homepage di Takeout clicchiamo su "Scegli Servizi"... / © AndroidPIT 
salvare feed google reader 2
... selezioniamo Google Reader... / © AndroidPIT
esportare feed google
... e successivamente creiamo un archivio con i dati desiderati... / © AndroidPIT
esportare google reader 2
...l'ultimo passo consiste nel download dell''archivio. / © AndroidPIT

Una volta creato l'archivio, premiamo il tasto Scarica. Per motivi di sicurezza Google ci chiederà di inserire nuovamente la nostra password, dopodiché inizierà il download di un archivio ZIP. Il file fondamentale all'interno dell'archivio è quello chiamato subscriptions.xml, che contiene tutti i feed RSS a cui eravamo iscritti in Google Reader. 

Il file subscriptions.xml potrà essere usato al momento dell'iscrizione ad altri servizi di RSS per importare in un batter d'occhio tutti i feed, basterà caricarlo quando ci verrà proposto di importare i nostri feed con un file XML.

Purtroppo non gli elementi contrassegnati come speciali, i già letti e i condivisi non saranno importati: questi sono salvati negli altri file dell'archivio. Un'altra limitazione consiste nel fatto che Google Takeout per Google Reader funzionerà solo fino al 15 luglio prossimo, questo vuol dire che tra 2 settimane non ci sarà più nessun modo di salvare i propri feed.

 

(Immagine in alto: CC BY-NC-SA 2.0 Leo Reynolds@Flickr)

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK