Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

6 min per leggere Nessun commento

Con Homey potrete usare dispositivi Smart Home di diversi produttori

Nella fitta giungla di produttori Smart Home e tanti altri standard wireless, ci si chiede se o come collegare in rete tutti i componenti. Un rilevatore di movimento Devolo può accendere le mie luci Philips? In effetti, esistono soluzioni a tali problemi e opportunità per conciliare i diversi standard. Abbiamo esaminato da vicino due idee. In questa prima parte, tratteremo Athom Homey come alternativa offline. Successivamente testeremo Conrad Connect come alternativa online.

La domotica è una cosa bella, soprattutto quando nessuno è in casa. Quando arriva la tempesta, dovrete alzare le tapparelle o abbassarle completamente e chiudere le finestre. Se suona il corriere, vorreste aprirgli la porta e poterlo guardare con la telecamera di sicurezza e persino salutarlo. E se improvvisamente nel seminterrato il valore di CO2 è troppo alto, vorreste accendere immediatamente la luce e controllare con una telecamera cosa sta succedendo.

AndroidPIT huawei watch philips hue 5798
Immaginate di avere un solo bridge per tutti i dispositivi Smart Home. / © AndroidPIT

Tutto questo è possibile, anche se le soluzioni provengono da produttori che implementano i pacchetti corrispondenti a volte molto costosi. I clienti, tuttavia, potrebbero risparmiare un sacco di soldi, se solo fosse possibile acquistare sensori, fotocamere e lampade dai produttori più economici e collegarli autonomamente. Ciò non è possibile a causa dei numerosi standard wireless dei produttori. E anche se due produttori utilizzano lo stesso standard, non significa che i dispositivi possano comunicare tra loro.

Conrad Connect e Athom Homey vogliono mediare

La società sorella di Conrad Electronic, Conrad Connect, e la start-up olandese Athom offrono idee per la mediazione. Il tedesco Conrad Connect colma il divario online e collega diversi dispositivi Smart Home che possono essere gestiti tramite interfacce web.

Athom Homey, invece, sceglie l’approccio diretto e si propone di sostituire tutti i bridge di collegamento in casa con uno solo. I diversi approcci portano allo stesso obiettivo: uniscono ciò che non va insieme.

AndroidPIT athom homey 0760
L'Athom Homey è il bridge di tutti i bridge. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Ora dovete valutare qual è il vostro vero obiettivo. Se volete ridurre il numero di bridge necessari in casa vostra, Athom Homey è adatto a voi. La palla economica da 299 euro offre:

  • NFC
  • RF 433 MHz
  • RF 868 MHz
  • Z-Wave 868 MHz
  • ZigBee 2,4 GHz
  • Bluetooth 2,4 GHz
  • WLAN 2,4 GHz
  • IR 430 THz
  • RF

Copre anche un ampio spettro. Tra i produttori già integrati trovate Aldi, Bosch-Siemens Home Control, Devolo, Dyson, Google Chromecast, Ikea, Nanoleaf, Neato, Nest, NetAtmo, Nuki Smart Lock, Osram Lightify, Philips Hue, Roomba, Samsung Smart TV, Sonos, Synology Sorveglianza, tado, TP-Link e diverse alternative economiche.

Ulteriori integrazioni come IFTTT, Telegram, HomeyKit, Slack, SMS o Twitter moltiplicano le possibilità di interazione con la vostra Smart Home. E sì: SMS significa davvero che potrete sbloccare Smart Lock via SMS.

Homey come bridge dei bridge

La grande ambizione di Athom è quella di sostituire tutti i bridge con un'unica soluzione. Idealmente, prima acquistate l'Homey, poi le lampadine ed altri dispositivi compatibili. Potete acquistarli senza i loro bridge e recuperare a poco a poco l'alto prezzo di acquisto di Homey.

Sfortunatamente in alcuni casi questo non ha lo stesso successo che si potrebbe immaginare. L'accoppiamento senza bridge con le lampade Philips Hue, ad esempio, si rivela inadeguato. Ma non è colpa di Athom. Soprattutto le lampadine, che erano già accoppiate con un bridge Hue, non possono essere riportate (se non con grandi difficoltà) nella modalità di accoppiamento senza bridge Hue. Athom, nel caso delle Philips Hue, consiglia espressamente l’utilizzo in combinazione con bridge Hue accanto a Homey. Esiste, tuttavia, una soluzione eccezionale, non ufficiale senza bridge della straordinaria community di Athom.

AndroidPIT athom homey 0907
Porta aperta, luce accesa. Athom Homey collega Devolo con Philips Hue. / © AndroidPIT by Irina Efremova

In ogni caso, la vostra luce Hue può ora essere attivata con dispositivi di altri produttori, purché siano collegati anche ad Homey. Questo avviene tramite i cosiddetti “flow”: script creati graficamente in cui definite le relazioni “se-allora” della vostra domotica. Queste potrebbero essere:

  • SE
    • Netatmo nel seminterrato misura oltre 1500 ppm di CO2
  • E
    • Netatmo nel seminterrato misura una temperatura di oltre 30 gradi
  • ALLORA
    • Attivo Philips Hue nel seminterrato con una luminosità del 100%
    • Due secondi dopo, attivo Philips Hue nel seminterrato con Color Loop
    • Invio un messaggio Telegram alla chat di famiglia
    • Avvio la Nest Cam nel seminterrato
athom homey flow
I “flow” Homey consentono connessioni molto più complesse di questa. / © AndroidPIT

Nel setup di prova composto da Devolo Home Control porta/finestra e Philips Hue Shape Light abbiamo potuto usare Devolo senza bridge. Il Shape Light è compatibile anche senza bridge con Homey grazie all'app della community citata sopra e adatto al flow come lo avevamo programmato. La combinazione senza bridge potrebbe far risparmiare un sacco di soldi grazie a Homey.

Inoltre vi risparmiate la registrazione ai servizi online di Devolo o Philips. Parecchie spese generali sono superflue grazie a Homey.

Gli svantaggi di Homey

Nessun aggiornamento per gli accessori

Una domanda senza risposta è come Homey fornisce gli aggiornamenti ai singoli dispositivi. Ciò avviene di solito tramite il rispettivo bridge o l'app. Se questi vettori vengono eliminati da Homey, Athom dovrebbe fornire ai produttori un percorso alternativo per gli aggiornamenti. Tuttavia, nel test non è stato possibile osservare l’aggiornamento di un dispositivo connesso.

Interfaccia troppo complicata

L'Homey è attualmente configurato tramite l’app o tramite l'interfaccia web; in entrambi i casi, il collegamento avviene tramite l'account utente Athom. Tuttavia i nuovi dispositivi possono essere collegati al desktop e non ai dispositivi mobili. Esistono già programmi per Windows o Mac OS, ma non ho voluto provare su Linux. Per gli utenti Linux, viene raccomandata l'interfaccia web tramite Google Chrome.

athom homey app 2018 04
L'app consente l'accesso a tutti i dispositivi. / © AndroidPIT

Athom ha abbandonato velocemente il controllo vocale di Homey, quindi anche questa forma di comando non è stata testata. In teoria questo potrebbe essere possibile con Echo Dot e Alexa Skill. Tutti i menu e le impostazioni di Homey sono ancora in olandese o in inglese. L'integrazione dei dispositivi sarebbe già più che sufficiente per il nostro mercato.

athom homey add device
I nuovi dispositivi possono essere aggiunti facilmente. / © AndroidPIT

Uno dei più grandi misteri è la gestione di Athom della password WIFI. Perché una volta connesso alla rete, la WIFI può essere modificata solo in modalità di ripristino. Con questo basta solo un clic per cancellare completamente i vostri dati Homey e questo può significare un bel po'di lavoro per nulla.

Primo verdetto

Athom mostra un grande potenziale. Abbiamo utilizzato Homey per 6 mesi. Durante questo periodo il produttore ha preparato lanci in più mercati. Nel frattempo, la divisione software ha risolto i problemi con l’installazione ed è stata in grado di integrare il nuovo hardware Smart Home.

Homey sembra abbia molto da offrire. Tuttavia si consiglia di scegliere prima i dispositivi compatibili e poi di acquistare Homey. Perché, come si può vedere dall'esempio Philips Hue, può risultare difficile liberare i dispositivi connessi dalle grinfie del loro primo bridge.

Athom deve ancora risolvere il problema degli aggiornamenti, imparare più lingue ed eliminare qualche problema nel software, solo così Homey può diventare un prodotto veramente valido. Siamo comunque ad un ottimo punto di partenza!

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più