Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
Recensione 2 Condivisioni 6 Commenti

Huawei Nova Plus recensione: look premium e batteria performante ad un prezzo importante

Huawei ha approfittato dell’IFA 2016 di Berlino per proporsi sul mercato dei dispositivi di fascia media con due nuovi smartphone: il Nova ed il Nova Plus. Caratterizzato da un deisgn premium, il Nova Plus promette ottime prestazioni soprattutto per quanto riguarda batteria e comparto fotografico. Scoprite nella nostra recensione se il brand cinese ha mantenuto le promesse fatte durante l’evento di presentazione!

Valutazione

Pro

  • Design premium
  • Prestazioni
  • Batteria

Contro

  • Prezzo
  • Qualità delle foto in condizioni di scarsa luminosità
  • Manca il supporto alla banda a 5GHz

Huawei Nova Plus – Uscita e prezzo

Il Huawei Nova Plus è stato presentato il 1° settembre 2016 in occasione dell’IFA, durante un evento dedicato tenutosi al Velodrom di Berlino. Lo smartphone, dotato di 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, sarà disponibile all’acquisto in Italia (ed in altri 49 mercati) a partire da fine ottobre ad un prezzo di 429 euro.

Il dispositivo arriverà inizialmente sul mercato in tre diverse colorazioni: Mystic Silver, Titanium Grey e Prestige Gold, alle quali si aggiungerà più avanti il modello color Rose Gold. Tuttavia non sappiamo al momento se e quando questa variante toccherà il suolo italiano.

Huawei Nova Plus – Design e assemblaggio

Il Nova Plus sfoggia un corpo di 151,8x75,7x7,3 mm e 160 grammi realizzato in metallo e vetro. Con la sua diagonale di 5,5 pollici il Nova Plus è uno smartphone dalle dimensioni importanti che, grazie al design curvo, risulta comunque ergonomico. Rispetto al Huawei P9 offre un corpo più largo e spesso ed il primo giorno ho trovato il Nova Plus un tantino “ingombrante”.

Un corpo solido ed ergonomico che non rinuncia ad un look premium

Devo però ammettere che mi ci sono presto abituata e sono riuscita ad utilizzare il dispositivo con una sola mano senza problemi. Gli utenti con delle mani particolarmente piccole potrebbero avere dei problemi a gestirlo con facilità ma, in questo caso, la modalità d'uso con una mano risolverà il problema (per attivarla basta fare scorrere il dito lunga la barra dei tasti capacitivi).

AndroidPIT huawei nova plus 07
Il profilo sinistro del Nova Plus! / © AndroidPIT

I tasti fisici (tasto d’accensione e regolatore di volume lungo il bordo destro) sono facilmente raggiungibili e distinguibili grazie alla zigrinatura di quello di accensione. Il sensore d’impronte digitali collocato sulla scocca è altrettanto facile da raggiungere e risponde in modo rapido ai comandi.

Lungo il bordo sinistro troviamo l’alloggio per due nano SIM o per SIM e microSD, mentre sul bordo inferiore trovano spazio le due griglie degli speaker (di cui solo quella di destra dedicata alla riproduzione del suono), il port USB di Tipo C ed il microfono. Lungo il bordo superiore trova invece spazio il jack per le cuffie ed il microfono dedicato alle chiamate. Frontalmente compare invece logo del brand in basso, fotocamera frontale, led, e sensore di prossimità in alto.

AndroidPIT huawei nova plus 08
Jack per le cuffie e microfono per le chiamate! / © AndroidPIT

Sulla scocca trova spazio l’obiettivo squadrato della fotocamera che sporge dal corpo del dispositivo e che a lungo andare potrebbe rovinarsi nonostante sembri essere piuttosto solido. Alla sua sinistra è stato collocato il flash e poco sotto il lettore d’impronte digitali che riprende le stesse linee squadrate della fotocamera. In basso il logo del brand. Sia nella parte superiore che inferiore della scocca troviamo poi due sezioni in plastica dedicate all’antenna. La scocca è liscia ma non scivolosa.

AndroidPIT huawei nova plus 013
Il lettore d'impronte digitali risponde in modo rapido ai comandi! / © AndroidPIT

Nella confezione, che non ha nulla da invidiare a quelle utilizzate per gli smartphone di fascia alta, troviamo il caricabatterie 2A a 5V, cavo USB Type C, un paio di auricolari ed il pin per estrarre l’alloggio della SIM.

Nel complesso il Nova Plus è un phablet solido che non offre certo un design originale (il pannello posteriore mi ha ricordato il Mate 8) ma che sfoggia comunque un look premium curato nei dettagli.

Huawei Nova Plus – Display

Il Nova Plus monta frontalmente un display IPS LCD di 5,5 pollici con risoluzione in Full HD di 1920x1080 pixel e 401 ppi. Una volta acceso è possibile notare i sottili bordi laterali che, da schermo spento, sono difficili da scorgere (quantomeno nel modello grigio da me testato). Lo schermo è ricoperto con vetro 2.5D leggermente curvo sui bordi e mostra facilmente le impronte digitali.

AndroidPIT huawei nova plus 05
Display LCD di 5,5 pollici con risoluzione in Full HD! / © AndroidPIT

Il display è luminoso anche se, per risultare facilmente leggibile sotto la luce diretta del sole, è necessario impostare la luminosità al massimo: colori risultano fedeli mentre i neri tendono leggermente al grigio. Gli angoli di visione sono buoni. 

Display luminoso ma difficile da leggere sotto la luce diretta del sole

Dal menu delle impostazioni è possibile non solo gestire luminosità e temperatura di colore ma anche attivare la funzione Protezione occhi, utile per non sforzare la vista quando si utlizza lo smartphone per leggere soprattutto la notte. Nel complesso si tratta di un display nella media, che non sorprende ma che riesce a svolgere il suo lavoro senza problemi. Un inconveniente che ho notato è che lo schermo, in particolar modo il menu delle impostazioni e della fotocamera, diventa quasi illegibile indossando gli occhiali da sole, un problema che non ho invece riscontrato sull'Honor 8.

Huawei Nova Plus – Software

A girare sul Nova Plus troviamo Android 6.0 Marshmallow affiancato dall’interfaccia del brand EMUI nella versione 4.1, la stessa disponibile anche sul P9. Chi conosce il brand sa che la sua interfaccia è una delle più personalizzabili su Android e che, come da tradizione, non offre il cassetto delle app ma permette di creare delle cartelle per organizzare le app. Per chi non la conoscesse EMUI, come tantissime interfacce offerte dai brand cinesi, è molto simile a iOS. 

A girare sul Nova Plus troviamo Android 6.0 Marshmallow affiancato dall’interfaccia del brand EMUI nella versione 4.1
AndroidPIT huawei nova plus 015
Android 6.0 Marshmallow integrato! / © AndroidPIT

Preinstallate sul dispositivo le app di Google, alle quali si aggiungono quella dedicata ai Temi, Gestione Telefono, HiCare, Video, Musica, Calendario, Vmall, quattro diversi giochi (tutti disinstallabili), Facebook, Twitter, Booking, News Republic, WPS Office, più la cartella degli Strumenti. Dei 32GB di memoria interna, 22,57GB sono effettivamente disponibili all'utente.

AndroidPIT huawei nova plus 014
Il Nova Plus offre come interfaccia EMUi nella versione 4.1, la stessa del P9! / © AndroidPIT

Il software gira fluido e non ha presentato alcun problema durante il mio test. Accedendo dal menu alla sezione Assistenza intelligente, è possibile mettere mano a quelle che sono a mio parere le feature più interessanti:

  • Pulsante Sospendi: permette di accedere in modo rapido a Indietro, Home, Attività recenti, Blocco schermo e Ottimizzazione sfruttando un tasto galleggiante visualizzato lateralmente sul display.
  • Controllo del movimento: è possibile utilizzare la nocca per scattare uno screenshot, per selezionare una parte della schermata o di un video (funzioni presenti anche sugli altri dispositivi Huawei che girano Marshmallow) o per attivare la doppia finestra.
Personalmente mi trovo molto bene con l'interfaccia di Huawei: la trovo fluida ed intuitiva oltre che altamente personalizzabile

Come potete vedere si tratta di gesti molto semplici che però, inizialmente, potrebbero non funzionare al primo colpo. Basta però prendere familiarità seguendo i tutorial offerti nel menu delle impostazioni oppure disattivarli nel caso non li troviate particolarmente funzionali.

Abbassando il menu a tendina troviamo le notifiche visualizzate in tempo cronologico e, a destra, le scorciatoie personalizzabili. Personalmente mi trovo molto bene con l'interfaccia di Huawei: la trovo fluida ed intuitiva oltre che altamente personalizzabile. Chi ama Android stock potrebbe però non apprezzarla allo stesso modo.

Huawei Nova Plus – Prestazioni

Passiamo ora ai numeri del Nova Plus. Sotto la scocca lo smartphone ospita un processore Snapdragon 625 octa-core a 2GHz con Cortex A53 e GPU Adreno 506. Si tratta di un processore utilizzato sui dispositivi di fascia media che durante il mio test è stato in grado di gestire qualsiasi task senza alcun problema né surriscaldamenti.

Anche durante sessioni di gioco con titoli impegnativi come Real Racing 3 o Asphalt 8 non ha mostrato alcun surriscaldamento. Ad affiancare il processore troviamo 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibili via microSD se si rinuncia alla funzionalità dual SIM (da precisare che si tratta di un Dual Standby).

Il processore va incontro alle esigenze dell’interfaccia e grazie ad una RAM di 3GB e ad un non dispendioso schermo in Full HD riesce a garantire un rapido passaggio da un’app all’altra oltre all’assenza di lag, crush e surriscaldamenti. Insomma lo Snapdragon 625 sul Nova Plus svolge il suo lavoro senza problemi e va incontro anche a gamers ed amanti del multitasking. Da un punto di vista di prestazioni non è certo in grado di competere con OnePlus 3 e Honor 8 ma, del resto, si tratterebbe di una sfida ingiusta nonostante la stessa etichetta di prezzo. 

  3D Mark Sling Shot ES 3.0 3D Mark Sling Shot ES 3.1 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 Geekbench 3 - single core Geekbench 3 - multicore PC Mark Storage PC Mark Work Performance
Huawei Nova Plus 839 464 14038 845 3145 4256 5601

Huawei Nova Plus – Audio

Il Nova Plus offre uno altoparlante mono capace di garantire una buona qualità audio, sia durante il gioco, che durante la riproduzione di video e perfino quando si attiva il vivavoce durante le chiamate. Il volume è buono ma, mentre giocavo ad Asphalt 8, ho notato che impostando il volume al massimo l’audio risultava leggermente sporco. Impostandolo invece al 70% la qualità risultava decisamente migliore.

Il Nova Plus integra la radio FM

Anche durante le chiamate non ho avuto problemi a farmi capire né a capire i miei interlocutori perfino in metro o in ambienti rumorosi. Da menzionare, inoltre, la presenza della radio FM, una feature in via d'estinzione.

AndroidPIT huawei nova plus 06
Le due griglie degli altoparlanti, ma una sola delle quali dedicata alla riproduzione del suono! / © AndroidPIT

Huawei Nova Plus – Fotocamera

L’intento di Huawei anche con i nuovi Nova è quello di garantire agli utenti delle buone prestazioni nel campo della fotografia, e la fashion blogger Xenia Tchoumi durante l’evento di presentazione si è soffermata particolarmente su questa componente e, ancor di più, sui filtri e le feature della fotocamera frontale. 

Il Nova Plus offre un obiettivo principale di 16 MP con apertura f/2.0 e sensore Sony IMX298 (lo stesso del OnePlus 3) capace di girare video in 4K. Presente anche l'autofocus ibrido, che non sembra funzionare come dovrebbe, ed il flash dual-tone. 

In condizioni di scarsa luminosità la qualità delle immagini è decisamente inferiore

Nel complesso, durante il giorno, la fotocamera riesce a garantire delle buone foto con colori naturali e ricche di dettagli. In condizioni di scarsa luminosità la qualità delle immagini è decisamente inferiore ed alcuni scatti vengono mossi o mostrano rumore fotografico. Si tratta del resto di un problema che riguarda qualsiasi smartphone, anche quelli di fascia alta. Il software permette di lanciare la fotocamera cliccando due volte sul volume basso.

AndroidPIT huawei nova plus 017
Il Nova Plus integra un obiettivo principale di 16MP con apertura di f/2.0! / © AndroidPIT

Frontalmente troviamo invece un obiettivo frontale di 8MP dedicato a selfie e video in Full HD. Anche in questo caso la fotocamera risente delle condizioni di luminosità. Disponibili una serie di effetti per il trucco, rivolti principalmente ad un pubblico femminile. Come su altri dispositii del brand, è presente l'effetto Bellezza che vi consiglio di ridurre la minimo se non desiderate apparire in foto come delle "bamboline". Per evitare di catturare il vostro dito nei selfie, vi consiglio di attivare la voce Tocca per acquisire, in questo modo vi basterà un tap sul display per azionare il tasto di scatto.

L’app della fotocamera offre una modalità Pro denominata Professionista che permette di impostare alcuni paramentri manualmente (come ISO, bilanciamento dei bianchi, etc). L’interfaccia offerta non è la stessa del P9 ma risulta intuitiva e facile da usare: basta cliccare sull’icona in alto a destra per accedere alle diverse modalità offerte (tra cui HDR, Yummy e Notturna) e selezionare l’icona dell’ingranaggio per accedere alle diverse impostazioni.

AndroidPIT huawei nova plus 019
Il menu delle impostazioni della fotocamera! / © AndroidPIT

Il nostro fotografo Anto Jularic ha avuto modo di provare la fotocamera del Nova Plus e questa è la sua opinione:

L’autofocus non sempre risponde in modo rapido. Quando le condizioni di luminosità sono buone, la fotocamera principale è in grado di garantire immagini nitide; buoni ed accurati i colori. Quando la luce scarseggia la qualità delle foto diminuisce. I video in 4K sono piuttosto buoni per un dispositivo di fascia media. La fotocamera frontale offre dei filtri ed effetti dedicati solo ad un pubblico femminile".

Date un'occhiata alla nostra galleria d'immagini per farvi un'idea delle capacità della fotocamera del Nova Plus:

Huawei Nova Plus – Batteria

Sul Nova Plus è presente una batteria di 3340 mAh capace di garantire senza problemi una giornata di autonomia sotto un utilizzo intenso del dispositivo. Con un utilizzo normale del phablet (controllare le mail, utilizzare WhatsApp, Facebook, Instagram, chiamate, brevi e brevi sessioni di gioco) e luminosità impostata al 50% lo smartphone è riuscito a garantire due giorni di autonomia.

La batteria di 3340 mAh riesce a garantire senza problemi una giornata di autonomia sotto un utilizzo intenso del dispositivo

Sono state necessarie circa due ore per ricaricare completamente il dispositivo. Disponibili inoltre tre diverse modalità di risparmio energetico da attivare a seconda delle proprie esigenze.

Huawei Nova Plus – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Smartphone
    • Modello:
    • Non disponibile
    • Produttore:
    • Huawei
    • Dimensioni:
    • 151,8 x 75,7 x 7,3 mm
    • Peso:
    • 160 g
    • Capacità della batteria:
    • 3340 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 5,5 pollici
    • Tecnologia display:
    • LCD
    • Schermo:
    • 1920 x 1080 pixel (401 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 16 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 8 megapixel
    • Flash:
    • Dual-LED
    • Versione Android:
    • 6.0 - Marshmallow
    • Interfaccia utente:
    • Emotion UI
    • RAM:
    • 3 GB
    • Memoria interna:
    • 32 GB
    • Memoria removibile:
    • microSD
    • Chipset:
    • Qualcomm Snapdragon 625
    • Numero di core:
    • 8
    • Velocità di clock:
    • 2 GHz
    • Connettività:
    • HSPA, LTE, Bluetooth

Giudizio complessivo

A mio parere Huawei ha fatto un ottimo lavoro sul Nova Plus. I suoi punti di forza sono senza dubbio il design premium, l’esperienza utente complessiva e le prestazioni della batteria. La fotocamera, per essere uno smartphone di fascia media, offre dei buoni scatti quando le condizioni di luminosità sono buone ma pecca in condizioni di scarsa luminosità. Il display non sorprende ma svolge il suo lavoro discretamente e grazie alla sua risoluzione in Full HD supporta processore e batteria, permettondo allo smartphone di gestire al meglio le sue risorse.

Il Nova Plus è un mid-range ben fatto che si aggiunge a quelli già presenti sul mercato e che, allo stesso tempo, consente al brand di ampliare la sua offerta in una fascia di mercato dove non è ancora così presente. Dimostrata quindi ancora una volta la capacità di Huawei di realizzare dispositivi ben fatti e capaci di offrire delle buone prestazioni in linea con le specifiche tecniche sfoggiate sulla carta. Peccato però per il prezzo.

L'etichetta di 429 euro è l’aspetto negativo di questo dispositivo, soprattutto ora che è possibile acquistare degli smartphone di fascia alta rilasciati nel 2016, come OnePlus 3, Huawei P9 e Honor 8 ad un prezzo simile o inferiore. Un aspetto che gli utenti non possono certo trascurare quando si trovano ad acquistare un nuovo smartphone. 

6 Commenti

Commenta la notizia:
  • Io invece penso che il prezzo non sia così scandaloso, considerate le caratteristiche che il prodotto offre. Considerato anche che si tratta del prezzo di lancio e che fra pochi mesi sarà possibile trovarlo ad un prezzo sensibilmente inferiore.

    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      2 mesi fa Link al commento

      Ciao amicocatopleba! Il prezzo rispecchia la qualità del dispositivo che offre un ottimo design e delle buone prestazioni in linea con le specifiche tecniche. Senza dubbio tra qualche mese sarà possibile acquistarlo ad un prezzo ridotto però ora risulta un po' elevato se si prendono in considerazione le alternative sul mercato.

      • Ciao, Jessica.
        Se guardi i prezzi di quelli che hai citato nell'articolo (OP3, Huawei P9 e Honor 8), che sono, bada bene, ottimi smartphone, costano tutti attualmente 399 euro (senza contare che il P9, smartphone che mi piace tantissimo, lo hanno diversi amici, quando è uscito costava ben di più), il Nova Plus costa 429. Sono trenta euro di differenza, non mi sembra, sinceramente, una enormità.
        Personalmente allo stesso prezzo prenderei sempre il P9, ma anche il Nova Plus, secondo me, è da valutare.

  • Ciao Jessica. Complimenti, è stata una presentazione minuziosa e completa.
    Alla fine non sono d'accordo quando dici che Huawei ha fatto un ottimo lavoro. Questo apparecchio per me non ha senso.
    Come hai ben sottolineato tu, a 429€ non è difficile trovare di meglio (anche considerando che a fine ottobre i competitor da te menzionati saranno scesi ancora rispetto ad ora) e quindi non credo che te lo prenderesti mai in considerazione. Io no.
    Ergo, Huawei non ha fatto assolutamente un buon lavoro: a 429€ doveva darci molto di più. Che poi il Nova Plus sia esteticamente bello...vabbè, ma fallo pure essere brutto...

    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      2 mesi fa Link al commento

      Ciao Alessandro! Penso che il Nova Plus non sia solo "bello" e ben realizzato. Integra infatti diverse feature interessanti nonostante si collochi nella fascia media. Per questo motivo penso il brand abbia fatto un buon lavoro: lo smartphone è buono. Un prezzo inferiore l'avrebbe reso più "appetitoso" (concedimi il termine) all'occhio dell'utente anche se poi, come ha precisato @amicocatopleba sopra, presto l'etichetta scenderà sicuramente.

      • Ciao Jessica, grazie per il tuo commento. Come hai letto ho molto apprezzato l'articolo e non ho dubbi che stiamo parlando di un telefono molto ben fatto. Il problema è solo il prezzo ed avevo già letto il commento di Amicocatopleba, che inizialmente volevo anche commentare, ma se è vero che tra qualche mese il prezzo del Nova Plus scenderà, è anche vero che scenderà anche quello degli altri (e forse ancora di più visto che a quel momento avranno quasi un anno) e, quindi, secondo me, resta un prodotto caro se paragonato ai competitor.
        Detto questo, sono convinto che sia un buon prodotto e che si venderà perché tanto queste considerazioni non sono in molti a farle.
        Grazie ancora e buon lavoro ☺

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK