Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

Recensione 5 min per leggere Nessun commento

P20 Lite hands-on: un iPhone X dall'anima Huawei

Il Huawei P20 Lite è già disponibile all'acquisto in diversi negozi di elettronica. Un debutto inaspettato quello del P20 Lite che ha anticipato di una decina di giorni gli altri componenti della famiglia. Il prezzo di 369 euro giustifica le nuove scelte di design e le feature introdotte nella famiglia Lite?

Design e assemblaggio

Un design elegante

Guardando il P20 Lite il richiamo all'iPhone X è immediato. Il che non è necessariamente un difetto, anzi. Il P20 Lite è un dispositivo di fascia medio-bassa che però non rinuncia ad un look premium realizzato in vetro e metallo. Frontalmente il display, di 5,84 pollici 19:9 con risoluzione in FHD+, che occupa la maggior parte dello spazio ed il notch fanno da padroni. 

Display Full View e notch anche sul P20 Lite

Un corpo sottile (71,2x148,6 x7,4 mm) dagli angoli stondati che sì nel complesso rimandano a casa Apple ma, che allo stesso tempo, riprendono anche le linee di altri componenti della grande famiglia Huawei/Honor.

AndroidPIT huawei p20 lite side 2cbu
Il P20 Lite misura 71,2x148,6x7,4 mm. / © AndroidPIT

Sul retro, oltre al lettore d'impronte digitali, troviamo un'altra novità per la linea Lite, una doppia fotocamera che sporge leggermente dalla scocca. Per la ricarica del dispositivo è presente lungo il bordo inferiore il port USB di Tipo C. I tasti fisici rimangono sul lato destro e risultano facili da raggiungere.

AndroidPIT huawei p20 lite camera detail 2cbu
La doppia fotocamera sbarca sulla linea Lite. / © AndroidPIT

Notch e riconoscimento del volto presenti

Come anticipato, anche il P20 Lite ha deciso di non rinunciare al notch, introdotto da Essential e reso popolare dall'iPhone X. Una feature che diversi flagship stanno adottando ed adotteranno nel corso del 2018. In questa fascia è ancora una rarità, e molti utenti non potranno che apprezzare questa scelta. Ovviamente ora c'è da vedere se le app funzioneranno a dovere anche in presenza del notch.

Il P20 Lite offre una doppia fotocamera posteriore

Oltre al notch arriva anche lo sblocco del dispositivo con il sorriso, ovvero sfruttando il riconoscimento del volto. Per farlo viene chiamata in causa la fotocamera frontale di 16MP: testeremo precisione e tempistiche di sblocco non appena riceveremo il dispositivo in redazione ma mi aspetto funzioni come sul View 10.

AndroidPIT huawei p20 lite screen 2cbu
Il notch arriva anche sulla fascia medio-bassa. / © AndroidPIT

Diamo il benvenuto alla doppia fotocamera

Fino ad ora la linea Lite si è limitata ad un unico sensore sulla scocca. Sul P20 Lite però Huawei ha deciso di montarne due, sempre disposti verticalmente sulla sinistra come anche sul P20 standard e sull'iPhone X. La fotocamera sporge leggermente dalla socca, ed è costituita da due sensori rispettivamente di 16+2MP con apertura di f/2.2.

Frontalmente rimane un unico sensore di 16MP. Per quanto riguarda la qualità delle foto scattate con il P20 Lite ci sarà da aspettare il nostro test finale ma posso anticiparvi che nell'app fotocamera troverete tante modalità tra cui quella Pro (per foto e video), Notturna, Panorama, HDR, Lenti AR.

AndroidPIT huawei p20 lite camera app 2cbu
La fotocamera in azione! / © AndroidPIT

Un pacchetto vincente?

Se guardando il P20 Lite si potrebbe pensare di avere davanti un dispositivo di fascia alta, ma guardando alle specifiche tecniche si nota subito come, al suo interno, sia più simile al Huawei P Smart, che all'iPhone X. Il cuore pulsante del P20 Lite è il Kirin 659, un chip che ha dato già prova delle sue abilità su altri dispositivi della casa (Honor 9 Lite e P Smart).

Forse Huawei avrebbe potuto offrire un chip più recente al suo interno ma con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibile via microSD, il Kirin 659 non dovrebbe dare problemi nell'utilizzo quotidiano. Da considerare inoltre che Android 8.0 Oreo ed EMUI 8.0 sono lì, pronti ad affiancarlo. A tenere in vita il P20 Lite ci pensa la batteria di 3000 mAh, la capacità rispetto al P10 Lite è rimasta invariata.

Kirin 659,  4GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibile via microSD e batteria di 3000 mAh

Giudizio iniziale

Un dispositivo di fascia media dal look premium che però non delude neppure dal lato tecnico, sulla carta per ora. Un processore non recentissimo ma che fino ad ora ha dato prova di sé. Un buon pacchetto quello di RAM e memoria interna che con il supporto al 4G+ e l'aiuto di Oreo ed EMUI 8.0 dovrebbe regalare un'esperienza utente fluida e senza intoppi. Il condizionale è d'obbligo non avendo avuto abbastanza tempo per mettere alla prova il dispositivo. 

Vi sono poi altre piccole ma importanti feature che molti utenti troveranno utili: supporto al Dual SIM, USB di Tipo C, doppia fotocamera sul retro, sblocco con il sorriso e notch. Non tutte fondamentali nell'utilizzo quotidiano, ma comunque piacevoli da avere a disposizione su un dispositivo di questa categoria. 

Per molti utenti il Huawei P20 Lite potrebbe essere l'iPhone X che non possono permettersi (dal lato estetico, sia chiaro). L'etichetta di 369 euro non può considerata economica e non gli consente di essere al momento uno degli smartphone dal miglior rapporto qualità/prezzo visto che sul mercato vi sono altri dispositivi con una simile scheda tecnica più economici. Questi ultimi però non offrono lo stesso look dell'iPhone X mmm... del P20 Lite!

1 Condivisione

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più