Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Finalmente la VR mette lo smartphone da parte: usare il Mirage Solo è uno spasso

Lenovo ci ha consegnato il Mirage Solo. Il visore VR indipendente non ha bisogno di uno smartphone e può visualizzare tutti i contenuti sulla piattaforma Daydream. Lo abbiamo subito indossato ed ora siamo pronti a raccontarvi la nostra esperienza con il Mirage Solo. 

Gli occhiali VR sono una tecnologia spettacolare, ma la maggior parte delle attrezzature attuali offre diversi svantaggi: alcuni necessitano di essere collegati a un PC potente, altri richiedono l'inserimento dello smartphone nel visore sperando che tutto si incastri a perfezione.

AndroidPIT lenovo mirage solo 9702
Il Mirage Solo mi ha subito convinto! / © AndroidPIT by Irina Efremova

I visori VR indipendenti (stand-alone) sono la risposta a questi problemi. Ed il Lenovo Mirage Solo ha una caratteristica molto speciale. Worldsense. Si tratta di una tecnologia di tracciamento che copre sei gradi di movimento. In questo modo non solo è possibile guardarsi intorno ma anche spostarsi lateralmente, avanti e indietro, a destra e sinistra. 

Mirage Solo: Daydream senza smartphone

Ho impostato il Mirage Solo e scaricato alcuni giochi. Blade Runner: Revelations è uno di questi, un gioco che racconta un breve episodio dell'universo di Blade Runner. Per me, da vecchio fan del film, immergermi in questo mondo è un'esperienza speciale. E la grafica gioca la sua parte. Sì, certo, c'è ancora questo effetto strano, ma non è così pronunciato come con i visori da PC Vive e Rift.

AndroidPIT lenovo mirage solo 9646
Io mentre gioco a Blade Runner. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Anche la grafica di gioco è piuttosto elaborata. Il Mirage Solo evoca figure a grandezza naturale, skyline dettagliate e effetti atmosferici di qualità attraverso le lenti. Esplorando il mondo di Revelations mi sono immediatamente sentito come se fossi al centro di tutto. La libertà di movimento offerta dal Mirage Solo ha stimolato la mia voglia di esplorazione.

Anche i primi passi con il Mirage Solo chiariscono la differenza rispetto alla classica VR che richiede l'uso dello smartphone: installazione rapida e semplice. E si è subito pronti a giocare e questa esperienza ora è disponibile anche sulla piattaforma Daydream. C'è solo una cosa: trovare la perfetta vestibilità del Mirage Solo non è semplice.

AndroidPIT lenovo mirage solo 9695
Il controller Daydream ha un aspetto familiare. / © AndroidPIT by Irina Efremova

La battaglia di neve virtuale

Dopo Blade Runner mi sono lanciate in una battaglia di neve virtuale con Merry Snowball. Graficamente questo gioco è un vero successo. Ma va anche detto che le applicazioni Daydream sono ben lungi dall'essere in grado di sfruttare tutte le capacità di Worldsense. Mi sarebbe piaciuto evitare le palle di neve dei miei avversari, ma non sempre ci sono riuscito. 

Pochi minuti con Mirage Solo e subito mi è stato chiaro quanto i visori con smartphone integrati siano più limitati. Il Mirage Solo può fare tutto quello che si può fare con una combo Daydream. Ma meglio. Dall'esperienza con PC mi manca la grafica ancora più elaborata, ma ogni secondo senza cavi nel mezzo è da apprezzare!

AndroidPIT lenovo mirage solo 9679
Lenovo mette in vendita il Mirage Solo al prezzo di 399 euro.  / © AndroidPIT by Irina Efremova

Le prime impressioni sul Mirage Solo sono positive ma per poterlo giudicare a dovere, dovrò immergermi nella realtà virtuale con questo visore ancora per un po'! 

Cosa ne pensate del Mirage Solo di Lenovo? Con questo visore indipendente il mondo della realtà virtuale acquisisce un interesse maggiore per voi?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati