Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

7 Condivisioni 4 Commenti

Lenovo Moto Z Play recensione: un osso duro

Rivelato nel corso dell'IFA 2016, il Moto Z Play è il nuovo smartphone modulare prodotto da Lenovo. Compatibile con i famosi Moto Mods, moduli che consentono di espandere le funzionalità del telefono, questo Lenovo è il terzo dispositivo della famiglia Moto dopo il Moto Z ed il Moto Z Force. Più economico dei suoi fratelloni, il Moto Z Play vuole rendere il principio dei device modulari alla portata di tutte le tasche. In questo test abbiamo fatto la prova del 9... continuate a leggere per scoprire il risultato!

Valutazione

Pro

  • Autonomia eccellente
  • Schermo
  • Mini-jack

Contro

  • Design massiccio
  • Fotocamera deludente
  • Prezzo dei Moto Mods

Lenovo Moto Z Play – Uscita e prezzo

Il Moto Z Play presenta un'etichetta di 499 euro per l'unica versione disponibile, quella da 32GB (memoria espandibile con scheda microSD). In Europa è in commercio dall'inizio di settembre. In Italia è inoltre possibile acquistarei Moto Mods come il JBL Soundboost, il proiettore o Hasselblad True Zoom per la fotocamera. 

Lenovo Moto Z Play – Design e assemblaggio

È difficile non notare il Moto Z Play. Per il suo ultimo gioiellino Lenovo ha voluto pensare in grande per quanto riguarda le dimensioni (156,4x76,4x7 mm). Il look è quello classico del Moto Z (il display rimane di 5.5 pollici) eccetto per il fatto che è più spesso. Le differenze sono minime, l'unica che spicca è il flash frontale che non si trova sullo stesso lato.

AndroidPIT lenovo 9621 motorcycle z play
Trova le differenze! © AndroidPIT

Il fatto che pesi qualcosina in più ha portato a diversi vantaggi: è presente il mini-jack da 3.5mm (perché sì, avere un mini-jack è un vantaggio) e monta una batteria potente e  performante da 3510 mAh (ma su questo aspetto torneremo più avanti).

AndroidPIT lenovo 9638 motorcycle z play
Il mini-jack è tornato! © AndroidPIT

Tuttavia la fotocamera posteriore continua a sporgere un pochino e dal punto di vista estetico trovo che non sia così piacevole. Se potevamo far passare alcuni piccoli difetti al Moto Z, non possiamo riservare lo stesso trattamento con la sua versione migliorata, lo Z Play.

Per compensare, Lenovo offre nella confezione d'acquisto una scocca posteriore chiamata Moto Style Shells spessa circa 2 millimetri realizzata con un materiale che ricorda quasi un tessuto. Tuttavia Motorola propone sul mercato altri modelli con look differenti. Chi ama personalizzare il proprio device con stili diversi a seconda di mood e stagioni, con questo telefono lo potrà fare con un solo gesto. L'altro vantaggio di questa scocca è quello di proteggere i fori dedicati ai Mods presenti sul retro del telefono. 

AndroidPIT lenovo 9623 motorcycle z play
 La scocca Moto Style Shells permette di personalizzare lo  Z Play. © AndroidPIT

Dal punto di vista dei materiali usati il Moto Z Play ha puntato in alto scegliendo metallo e vetro (monta un Gorilla Glass 4). Questo lo rende indubbiamento piacevole al tatto, ma le ditate non fanno fatica a vedersi!

Sulla parte anteriore troviamo il lettore d'impronte digitali monofunzionale (non è possibile configurarlo come tasto home). La sua forma squadrata è simile a quella degli ultimi modelli di casa Lenovo. Ci piace? Personalmente non molto.

AndroidPIT lenovo 9648 motorcycle z play
Il lettore d'impronte digitali non può essere configurato come tasto home © AndroidPIT

Infine sulla parte destra troviamo i tasti per il volume e per l'accensione. Quest'ultimo è striato così da poterlo distinguere più facilmente. 

AndroidPIT lenovo 9632 motorcycle z play
Il tasto d'accensione è leggermente striato. © AndroidPIT

Lo Z Play è sicuramente uno smartphone dal look elegante capace di competere con quelli di alta gamma. La presa è confortevole e per chi preferisce le dimensioni proposte dai phablet e desidera avere a disposizione il mini-jack ,questo telefono è proprio quello che ci vuole!

Lenovo Moto Z Play – Display

Il display da 5.5 pollici monta una tecnologia Super AMOLED, una risoluzione in Full HD (1080x1920 pixel) -contrariamente a quella in QHD del Moto Z - con una definizione di 403 ppi. 

Dal mio punto di vista i terminali Samsung sono quelli che riescono a sfruttare al massimo questa tecnologia. Tuttavia devo spezzare una lancia in favore di Lenovo: con il Moto Z Play ha fatto un bel lavoro. La luminosità è quella giusta (troppa sarebbe satata esagerata), i colori, anche se leggermente saturi, rispecchiano la realtà e quindi, se non siete tipi difficili, penso che sarete soddisfatti dallo schermo dello Z Play. 

AndroidPIT lenovo motorcycle z 1
I colori del Moto Z Play sono leggermente saturi. © AndroidPIT

Lo Z Play offre anche la tecnologia Ambient Display che permette di visualizzare informazioni, come per esempio le notifiche o l'orario, appena lo si tira fuori dalla tasca. Seppure non sia una feature nuova perché già presente su Nexus 5X e Nexus 6, è comunque piacevole da usare. 

Lenovo Moto Z Play – Funzioni speciali

Cosa rende davvero speciale questo Moto Z Play sono i moduli che permettono di sfuttare ulteriormente il poteziale di questo terminale: i Moto Mods. In questa immagine potete vedere gli spinotti a cui si collegano i Moto Mods.

AndroidPIT lenovo 9653 motorcycle z play
Gli spinotti dei connettori da collegare ai Moto Mods. © AndroidPIT

MotoMod: l'Insta-Share Projector 

Con questo modulo potete trasformare il vostro smartphone in un proiettore portatile. Seppur piccolo, questo apparecchio può infatti proiettare un'immagine con una definizione di WVGA (854x480) e densità di 408 ppi su qualsiasi superficie. 

AndroidPIT lenovo motorcycle z 39
Ecco il proiettore in azione! © AndroidPIT

Quando questo Mod è collegato allo Z Play non dovete fare altro che aggiustare l'immagine sulla superficie e regolare la luminosità. Le notifiche, nel corso della proiezione, non vi disturberanno. La batteria di 1100 mAh si riscalda facilmente ma fortunatamente integra un ventilatore.

AndroidPIT lenovo motorcycle z 40
Un video proiettato con il Moto Z Play. © AndroidPIT

Moto Mod: il JBL SoundBoost

Il Moto Mod JBL SoundBoost aumenta il volume degli speaker montando un doppio altoparlante invece che uno solo. Quando questo modulo viene connesso allo smartphone sentirete una vibrazione ed un segnale acustico.

AndroidPIT lenovo motorcycle z 18
Il SoundBoost JBL massimizza il potenziale del suono aggiungendo uno speaker. © AndroidPIT

Il SoundBoost JBL ha una potenza audio di 80 dB SPL @0,5m, con una frequenza di 200 Hz-20 kHz e un'autonomia di circa 10 ore.

Moto Mod: Hasselblad True Zoom

Hasselblad è un'azienda svedese tra le più specializzate nella produzione di accessori fotografici. Grazie a lei sono state scattate le prime foto dell'uomo sulla luna e prodotte le cover di Abbey Road, il famoso album dei Beatles.

AndroidPIT lenovo motorcycle z 12
Una fotocamera molto compatta. © AndroidPIT

Il modulo dispone di un flash Xenon con zoom ottico 10x, supporta il formato RAW, un tasto di scatto fisico ed offre un backup automatico. Il prezzo suggerito per questo piccolo gioiellino è di 299 euro.

Lenovo Moto Z Play – Software

Il Moto Z Play nasce, senza sorpese, con Android 6.0.1 Marsmallow e non presenta nessun bloatware - cosa buona e giusta-. L'esperienza è quindi fluida, senza interruzioni e chi è alla ricerca di un'interfaccia più "pura" sarà accontentato.

AndroidPIT lenovo moto z play 9641
Con lo Z Play avrete un'interfaccia più pura in stile Android. © AndroidPIT

L'unica osservazione che mi sento di fare è l'assenza di Android 7.0 Nougat. Nonostante ci aspettiamo che il dolce torroncino arrivi nel Moto Z Play entro la fine dell'anno, sappiamo bene che il rilascio degli aggiornamenti non è sempre così fluido. Ma la colpa non deve essere addossata solamente a Lenovo, anche Google ci ha messo del suo.

Lenovo Moto Z Play – Prestazioni

Sullo Z Play, Lenovo ha sostituito il processore Snapdragon 820 con lo Snapdragon 625 octa-core che gira fino a 2 GHz di clock. La grafica è affidata alla GPU Adreno 506 accompagnata da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, espanidibile con una microSD .

AndroidPIT lenovo motorcycle z 10
Il Moto Play Z gira con Android 6.0.1 Marshmallow. © AndroidPIT

Facendone un uso normale, lo Z Play offre buone prestazioni e le differenze con il Moto Z sono difficili da notare. Lo smartphone ha risposto bene ai nostri comandi superando la prova del multitasking. L'ottimizzazione tra hardware e software è stata fatta e la versione pura di Android aiuta parecchio. L'unica occasione in cui potrete notare delle differenze con il suo predecessore è quando si girano giochi pesanti in modo intensivo.

Questi sono gli interessanti risultati dei benchmark:

Dispositivi 3DMark Unlimited 3DMark Slingshot OpenGL 3.0 3DMark Slingshot OpenGL 3.1 Geekbench 4: Single-Core: Geekbench 4: Multi-Core:
Moto Z Play 13958 820 460 749 2418
Moto Z 24660 3001 2195 1487 3991

Un altro vantaggio dello Snapdragon 625, processore di medio raggio, è la batteria. Comparata a quella di dispositivi con processori più potenti la ricarica dello Z Play dura di più.

Lenovo Moto Z Play – Audio

La qualità sonora dello Z Play non presenta difetti. Come per altri buoni terminali, anche su questo troviamo uno solo speaker. La qualità non è perfetta e risulta al di sotto di quella dell'Alcatel Idol 4 ma non risulta inferiore a  quella di un normale smartphone. Il volume non è molto alto ma non presenta alcuna distorsione quando impostato al massimo. Per guardare video o ascoltare musica va più che bene. 

AndroidPIT lenovo 9652 motorcycle z play
Lo speaker del Moto Z Play è posizionato frontalmente, in alto. © AndroidPIT

Se però non potete fare a meno di ascoltare la musica a tutto volume ricordatevi che potrete sempre ricorrere al Moto Modo JBL, accessorio che rende il suono di gran lunga migliore. Sulla comunicazione zero difetti: la coperutra di campo era buona (anche in metro) e nessun interlocutore si è lamentato.

Lenovo Moto Z Play – Fotocamera

La fotocamera posteriore dello Z Play è di 16MP (può registrare video in 4K), mentre quella frontale è di 5MP. Rispetto al Moto Z troviamo una miglior risoluzione ed aperutra (f/2.0 con f/1.8) anche se purtroppo manca uno stabilizzatore ottico d'immagine. 

Come ci aspettavamo lo Z Play pecca in condizioni di scarsa luminosità nonostante la modalità dedicata integrata. I colori rispecchiano bene la realtà ed i dettagli sono fedeli. In generale questo device, sotto questo aspetto, è nella media ma comparato ad un OnePlus 3 o all'Honor 8 è un gradino più in basso. 

AndroidPIT lenovo 9625 motorcycle z play
La fotocamera posteriore del Moto Z Play sporge leggermente. © AndroidPIT

Per quanto riguarda il software il Moto Z Play offre le stesse feature di Moto Z, Moto G4 e G4 Plus. Presente una modalità manuale, semplice ed intuitiva. Il brand punta infatti su comandi rapidi e immediati anche per i neofiti. 

Se siete preoccupati per la qualità dei vostri selfie, l'biettivo frontale monta un flash LED, già visto nel Moto X Style, device che ha rappresentato l'inizio di una grande epoca per Motorola. L'apertura massima è di f/2.2.

Lenovo Moto Z Play – Batteria

Su questo punto il Moto Z Play onora bene le proprie origini, montando infatti un'ottima batteria di 3510 mAh. Presente anche la feature PowerTurbo che consente una ricarica veloce: con 15 minuti si possono avere diverse ore di autonomia. 

La batteria è la punta di dimanate del terminale. Seppur non sia la migliore presente sul mercato, chi è in cerca di un dispositivo capace di garantire una buona autonomia lo ha appena trovato. La bravura di Motorola è stata quella di montare una batteria performante (si possono raggiugnere fino a due giorni di autonomia sotto un utilizzo intenso) senza cedere alla tentazione di un design raffinato.

Come ci sono riusciti? Con questa addizione: buona batteria + Android + display AMOLED in Full-HD + meno CPU nel processore + modalità Ambient Display.

Chi è in cerca di un dispositivo capace di garantire una buona autonomia lo ha appena trovato

Se la maggior parte dei dispositivi ci abbandonano dopo 4 o 5 ore a schermo attivo, lo Z Play vi rimarrà fedele per almeno 7-8 ore (impostando la luminosità all'80%). Preparatevi a cambiare le vostre abitudini ed a "stare senza pensieri" pur riproducendo video, giochi ed utilizzando il GPS. Lenovo, che dire: grazie mille!

 

 

 

Lenovo Moto Z Play – Specifiche tecniche

Dimensioni: 156,4 x 76,4 x 6,99 mm
Peso: 165 g
Capacità della batteria: 3510 mAh
Dimensioni del display: 5,5 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 1920 x 1080 pixel (403 ppi)
Fotocamera frontale: 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel
Flash: Dual-LED
Versione Android: 6.0.1 - Marshmallow
RAM: 3 GB
Memoria interna: 32 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 625
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 4.0

Giudizio iniziale

Il Moto Z Play è lo smartphone modulare più conveniente sulla piazza, se considerate questo come un aspetto interessante. Tuttavia sono ancora abbastanza scettico su questa generazione di Mod e seppure Lenovo faccia meglio di LG, i primi Mods rilasciati non mi convincono del tutto. Il prezzo da pagare è poi decisamente scoraggiante.

La sua resistenza mi ha colpito parecchio!

Fortunatamente, togliendo l'aspetto modulare, lo Z Play è comununque un buono smartphone che si distingue soprattutto per la durata della batteria. Avete capito che Lenovo è riuscito a creare un telefono che dura per due giorni? Anche se la fotocamera e il design non sono il meglio disponibile sul mercato, la sua autonomia mi ha lasciato piacevolmente colpito. Il Moto Z Play non è, tuttavia, il miglior smartphone disponibile per meno di 500 euro.

7 Condivisioni

4 Commenti

Commenta la notizia:

  • Bene, mi sembra che si vada verso funzioni ed accessori che arricchiscono di molto l'esperienza finora conosciuta nell'uso del cellulare. Lenovo presenta il Moto Play ad un prezzo non proprio accessibile, ma nemmeno da capogiro.
    La prima cosa da sottolineare è come sia possibile fare un device che sia al Top non grazie a CPU fantascientifiche e RAM stratosferiche (con conseguente prezzo elevato), ma con idee nuove e feature/accessori utili ed intelligenti (il riconoscimento del l'impronta digitale, quanti la usano? io no).
    Il discorso è un altro: se debbo spendere altri 300€ per avere l'accessorio macchina fotografica comunque non professionale, non sarebbe meglio allora che invece dell'accessorio mi comprassi una macchinetta separata? Certo che si! Anche perché forse allora capirei che un telefono da 2/300€ è più che sufficiente.
    Il discorso è lungo e ci porterebbe lontano, ma la cosa che vedo di buono è che qualcuno (Sony, LG, Lenovo...) stanno battendo strade diverse dal semplicistico miglioramento di RAM/CPU al fine di acquisire QM


    • Lettore delle impronte digitali? Io si, da quando ce l'ho (zenfone 3) lo uso e mi trovo benissimo. Non è perché tu non lo usi allora nessuno deve usarlo, anzi, non ti credere...
      E comunque, se prendessi mai il moto z play, anche lì userei sicuramente il lettore delle impronte digitali, in quanto lo ritengo il metodo più veloce, più furbo e più sicuro per sbloccare lo schermo di uno smartphone, tanto più se non usi altri tasti fisici...


    • In effetti è un buon telefono x via delle Mods, configurabile in vari modi.... Ma solo x chi ha soldi da spendere.... Le mods costano come un telefono nuovo.... Quindi il discorso è..... Le mods sono utili e comode se il loro Singolo Prezzo non supera le 100 euro !!! ....altro che altri 200/300 euro...... Sono un fan e utente Motorola... Ho lo Style ( che non cambierei mai con questo Moto Z Play)..... Le mods sono innovative ma solo se il costo complessivo del telefono non supera le 500 euro o poco piu...... Tanto vale mettere lo Z Play a 200 euro + le mods a 200/300.....ma avrebbe piu senso il contrario..... Le Mods a 50/100 euro max. Se non così.... La cosa non ha senso..... Sarà innovativo finché vuoi ma deve essere alla portata di tutti.... Meglio spendere i soldi x una reflex dedicata ( che costerebbe anche meno, volendo ). Lo Z Play senza le mods, non mi dice niente di nuovo, quindi finché non diminuiranno i prezzi degli addons, non mi stupisce piu di tanto. A livello professionale il device potrebbe interessare, ma l'utente comune, No.


  • il design lascia desiderare ma le funzioni speciali sono incredibili!! era da un po' che aspettavo che qualcuno ricopiasse la Samsung nel fare uno smartphone con un proiettore. Eh brava Lenovo, complimenti.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più