Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 1 Condivisione 2 Commenti

LG G Watch R vs Moto 360 [Aggiornato]

L'IFA 2014 ha presentato nuove lavatrici, frigoriferi che fanno il caffè la mattina, televisori con risoluzioni impressionanti e naturalmente anche moltissimi nuovi smartwatch. Preferite parlare dei frigoriferi? Siete nel posto sbagliato, perchè stiamo per confrontare i due orologi intelligenti più attraenti presentati durante questa fiera tecnologica: il G Watch R  ed il Moto 360. [Aggiornamento] un test di Phonandroid rivela qualche dettaglio in più sull'autonomia di questi due smartwatch.

g watch r moto 360
Il G Watch R offre un look più sportivo del Moto 360. / © LG/Motorola/ANDROIDPIT

Design ed assemblaggio

Come al solito, cominciamo questo confronto parlando del design, che per entrambi i dispositivi sembra essere il punto di forza. Il Moto 360 offre un quadrante circolare in metallo ed un cinturino intercambiabile. Pesa solo 134 g e, nonostante il display spazioso, non risulta troppo ingombrande al polso, questo anche grazie alla forma circolare del quadrante, che lo rende molto più elegante rispetto a molti altri smartwatch sul mercato. 

moto360 3
Più elegante e forse adatto a polsi sottili. / © ANDROIDPIT

Il G Watch R sfoggia un design simile, ma punta ad disegno più sportivo, che ricorda i classici orologi da uomo, un po' eleganti. L'intero orologio è fatto di metallo, fatta eccezione per il cinturino in pelle ed il display OLED in plastica. LG ha voluto donare a questo smartwatch un look senza tempo, che piace alla vecchia e alla nuova generazione e che passerà difficilmente di moda.

lg gwatch r 6
Look sportivo e senza tempo. / © ANDROIDPIT

Display

I display di questi due smartwatch sono animati da due tecnologie differenti. Il Moto 360 offre un display AMOLED di 1,6 pollici ed una risoluzione di 320x290 pixel, ricoperto di vetro in Gorilla Glass 3, che offre una maggiore protezione. Il G Watch R possiede invece uno schermo OLED (P-OLED) di 1,3 pollici con risoluzione di 320x320, con una cornice leggermente più alta rispetto al display che segna ogni quarto d'ora. 

lg gwatch r 10
La cornice che avvolge il display è lì solo per bellezza? / © ANDROIDPIT

Software

Anche in questo caso è presto per giungere a conclusioni affrettate. Sappiamo che entrambi i dispositivi offriranno il sistema operativo di Android Wear, che conosciamo già grazie al G Watch e al Gear Live. Il funzionamento è semplice ed intuitivo e permette di avere tutto il necessario sempre a portata di sguardo. 

moto360 side
La semplicità è eleganza!/ © ANDROIDPIT

Batteria

Purtroppo non abbiamo potuto testare personalmente la batteria dei due smartwatch, il periodo del nostro test ha permesso solamente di verificarne le caratteristiche superficiali. Ma c'è chi è stato più fortunato di noi ed ha scoperto qualche informazione interessante in più riguardo all'autonomia di questi orologi intelligenti. Phonandroid, ha testato il Moto 360, connesso ad un Moto X di seconda generazione, ed il G Watch R, connesso ad un HTC One M8, per ben due giorni. Entrambi i dispositivi hanno presentato lo stesso firmware il primo giorno ed hanno ricevuto un aggiornamento il giorno successivo. L'utilizzo è stato lo stesso per entrambi, non sono stati utilizzati comandi vocali e sono state semplicemente lette le notifiche ricevute (stesso account, dunque stesso numero di notifiche). 

La conclusione? Il Moto 360 non presenta un'autonomia così disastrosa come previsto, ha resistito senza problemi durante tutto il primo giorno e, durante la notte, non è stato messo sotto carica, ma lasciato in standby, con tanto di notifiche che continuavano ad arrivare. Nonostante la batteria fosse piuttosto scarica il giorno seguente, il Moto 360 ha continuato a scaricarsi alla stessa velocità del giorno prima, il 20% in 9 ore. Il G Watch R ha invece presentato un calo dell'11% nell'arco dello stesso periodo di tempo. Ciò che quasi certamente influisce su queste diverse autonomie sono i processori: uno Snapdragon 400 per il G Watch R ed un TI OMAP 3 single-core per il Moto 360. 

GWatchvsMoto360BatteryTest
Entrabi arrivano a due giorni di utilizzo, ma il Moto 360 si scarica più velocemente. / © Phandroid

Specifiche tecniche

  LG G Watch R Moto 360
Display 1,3 pollici P-Oled 320-320 pixel 1,5 pollici LCD 320x290 pixel
Processore Snapdragon 400 a 1,2 GHz Texas instruments
RAM 512 MB 512 MB
Memoria interna 4GB sconosciuta al momento
Batteria 410mAh 300 mAh
OS Android Wear Android Wear
Extra IP 67, cardiofrequenzimetro Resistenza all'acqua, cardiofrequenzimetro, sensore di luce, carica wireless
g watch r vs moto 360
Quale preferite? / © LG / Motorola / ANDROIDPIT

Conclusione

Entrambe le brand sembrano aver puntato tutto sul design e possiamo dire che sono riuscite nel loro intento, anche se in maniera diversa. Per quanto riguarda il sistema operativo ci troviamo di fronte alla stessa interfaccia dotata di funzioni praticamente identiche. Entrambi sfoggiano un cardiofrequenzimetro e sono resistenti all'acqua secondo certificazione IP67. Anche l'autonomia della batteria sembra essere molto simile, con qualche ora in più per il G Watch R. Insomma, a voi la scelta!

Quale preferite?

Fonte: PhonAndroid

1 Condivisione

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK