Recensione Scritto da:

LG Optimus L9, recensione approfondita

Scritto da: Sasha Deiana — 13-gen-2013

Viste le note vicende del Nexus 4, ultimamente LG non si è guadagnata le simpatie degli utenti italiani, questo però non significa che non sia capace di produrre buoni smartphone. L'Optimus L9 ne è sicuramente la prova. Arrivato nei negozi ormai da un po', abbiamo deciso di provarlo in modo approfondito per scrivere questa recensione.

Valutazione

Pro

  • Ampio display
  • Leggerezza

Contro

  • Materiali usati
  • Cover non piacevole al tatto
  • Fotocamera non ottima
  • Scarsa memoria interna

LG Optimus L9 – Design e assemblaggio

Arrivato sul mercato italiano giusto un paio di mesi fa, l'LG Optimus L9 è l'esponente di spicco della serie L-Style. Si tratta di uno smartphone che si va a posizionare nel segmento di mercato medio-alto, ma che si riesce a portare a casa un costo relativamente contenuto, visto che diversi operatori lo offrono per €299.

L'Optimus L9 si caratterizza fin da subito per un disegno non troppo originale -il tasto home fisico ricorda quello del Galaxy S2- ma coerente con lo stile squadrato e pulito di LG. Il display, di cui ci sarà da parlare diffusamente dopo, risulta davvero ampio rispetto alla superficie frontale e questo non può che essere un punto a favore. Non altrettanto bene si può parlare dei materiali usati. I bottoni del volume e di accensione sono fatti di una plastica che sembra economica e lo stesso vale per la cover posteriore, piuttosto “leggerina” e non troppo piacevole al tatto.

lg l9

Visto di fronte l'Optimus L9 ricorda vagamente il Galaxy S2

Nonostante la sensazione non troppo buona trasmessa dai materiali, l'Optimus L9 si sente bene in mano. Se si è abituati a device un po' rotendeggianti, le forme spigolose del case all'inizio potrebbero lasciare un po' interdetti, ma una volta presa confidenza col dispositivo, l'ergonomia complessiva non è affatto inferiore a smartphone più cari, merito anche del peso contenuto (125 grammi).

LG Optimus L9 – Display

Il display dell'LG L9 merita un discorso a parte. Si tratta di un ampio IPS 4,7 pollici che volendo consente anche di vedere video comodamente e nonostante non sia HD – la risoluzione è di 960x540 pixel – offre colori fedeli e brillanti e immagini nitide e ben definite.

optimus l9 display

Lo screenshot di una foto sul web: colori brillanti e immagine definita

Un po' per l'ampiezza del display, un po' per il buon contrasto offerto, anche navigare sul web o leggere un ebook risulta piacevole. Tra l'altro anche il bianco è ben bilanciato e non "acceca" neanche quando ci si trova in condizioni di luminosità scarsa.

LG Optimus L9 – Software

L'Optimus L9 arriva con Android 4.0.4 ICS, condito con l'interfaccia Optimus UI 3.0 e difficilmente vedrà mai una versione di Android più recente. Il software installato da LG è tutt'altro che pesante e include anche applicazioni interessanti come QuickMemo.

lg l9 quickmemo 

Con QuickMemo si possono prendere note su pagine web o su schermate bianche

Una volta attivato dalla barra delle notifiche, QuickMemo ci consente di prendere appunti scrivendo con le dita direttamente sul display e, per esempio, salvare le nostre note su direttamente su una pagina web. Purtroppo la stessa cosa non si può fare dalla gallaria delle foto.

LG Optimus L9 – Prestazioni

L'L9 arriva con un processore dualcore con frequenza di clock a 1 Ghz e supportato da 1 GB di RAM. Niente di che, verrebbe da dire, ma dopo averlo usato per un po' ci si rende conto le prestazioni sono all'altezza di dispositivi decisamente più cari e per mettere in difficoltà l'L9 ci vuole ben più di una partitina a Dead Trigger o NOVA.

lg l9 benchmark

Un test di benchmark fatto con la app Quadrant

Il punto dolente arriva quando si parla di memoria interna. Considerato il totale di 4 GB, a disposizione dell'utente ne rimangono solo 2,3. È vero che la memoria è espandibile tramite microSD, però questa, come previsto da Android ICS, non può essere usata per le applicazioni, ma solo per memorizzare i dati. Insomma, 8 GB totali sarebbero stati meglio, ma c'è da dire che in quasi un mese di uso non ho mai sentito il bisogno di rootare l'L9 e spostare le app sulla scheda esterna: per un uso normale la memoria a disposizione è più che sufficiente.

LG Optimus L9 – Fotocamera

Dopo aver apprezzato tutti i pregi dell'Optimus L9, arriva il momento di ricordarsi che si tratta di uno smartphone relativamente economico. La fotocamera ha un sensore da 5 megapixel che sebbene non sfiguri davanti a molti concorrenti, non scatta neanche foto memorabili.

lg optimus l9 foto

Interno giorno, senza flash

foto lg optimus l9

Esterno

foto l9 dettaglio

Dettaglio della foto precedente, in dimensioni originali

Soprattutto se la luce è poca, un interno non perfettamente illuminato per esempio, le immagini risultano decisamente troppo scure se non si usa il flash, al contrario all'esterno i colori sembrano leggermente artefatti.

Paradossalmente i video, che si possono girare in Full HD, danno una sensazione decisamente migliore: la messa a fuoco è abbastanza rapida e i cambi repentini di luce non si fanno notare più di tanto.

Link al video

LG Optimus L9 – Batteria

Ottima anche l'autonomia. Come detto, ho usato questo smartphone per diverso tempo, facendone a volte un uso intenso e in alcuni gioni uno più leggero e in tutti i casi il risultato è stato superiore a ogni aspettativa: non ho mai dovuto ricaricare prima di 24 ore e quando è stata sfruttata meno, la batteria è durata quasi tre giorni.

LG Optimus L9 – Specifiche tecniche

  • Processore dualcore Texas Instruments OMAP 4430 (Cortex A-9) con clock a 1 Ghz
  • 1 GB di RAM
  • 4 GB di memoria interna
  • Display IPS da 4,7'' 960x540 p, 235 PPI
  • Fotocamera posteriore da 5 MP
  • Fotocamera frontale VGA
  • Batteria da 2.150 mAh
  • Dimensioni: 131,9 x 68,2 x 9,1 mm
  • Peso: 125  g
  • OS: Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich

Giudizio complessivo

La perfezione non esiste, soprattutto sotto i €300 e dei materiali di qualità non altissima e della fotocamera non proprio superba tocca farsi una ragione, cosa che riesce subito anche perché non si tratta poi di difetti macrospici.

Se poi ci mettiamo le prestazioni, che non hanno nulla da invidiare a dispositivi di fascia superiore e il bel display IPS si può dire che ci troviamo davanti a uno dei migliori smartphone per rapporto qualità/prezzo del mercato.

L'unica cosa che potrebbe lasciare qualche dubbio è la poca memoria interna, sommata al fatto che su ICS non è possibile spostare le applicazioni sulla scheda SD. Beh, il 90% di noi potrebbe comprarsi l'Optimus L9 e non ne accorgersi neanche di questo “problema”.

Aggiornamento del 10/4/2013:

Alla fine LG ci ha fatto una bella sorpresa e ha rilasciato Android Jelly Bean 4.1 per l'Optimus L9, che quindi nonostante i mesi passati dall'uscita continua a essere uno smartphone molto, molto interessante.

(Immagini: AndroidPIT)

 

Dopo un lungo periodo trascorso tra le aride praterie australiane ho deciso di spostarmi nel capoluogo tedesco, affascinato dal mito nascente delle startup. Appassionato di giornalismo, online marketing, comunicazione e tecnologia sono entrato a far parte del team di AndroidPIT ad agosto 2012 in qualità di SEO manager e, quando spinto da ispirazione, editor.

6 Commenti

Commenta la notizia: