Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere 3 Commenti

LG V40 ThinQ: le performance promettono bene

LG V40 ThinQ è l’ultimo arrivato della famiglia dei dispositivi top di gamma dell’azienda sudcoreana. Presentato ufficialmente all’inizio di ottobre a New York e disponibile esclusivamente nel mercato statunitense e coreano, questo dispositivo promette bene sulla carta. Basterà a superare tutti i nostri test benchmark?

Scorciatoie:

I test eseguiti

Come da consuetudine abbiamo eseguito tutti i nostri benchmark utilizzando le solite app di riferimento che stressano il dispositivo per spingerlo oltre ogni limite dal punto di vista del processore, della memoria e della potenza grafica. Le app utilizzate, lo ricordiamo, sono le seguenti:

  • 3D Mark: testa le prestazioni della GPU.
  • GeekBench: testa le prestazioni della CPU.
  • PassMark: testa le prestazioni della memoria e del disco.

Per quanto riguarda il comparto giochi, invece, abbiamo testato al massimo livello Asphalt 8 e Dragon Ball Legends (che ci posso fare, sono un fan accanito della serie!).

Scheda tecnica da vero top di gamma

Come anticipato prima, la scheda tecnica del V40 ThinQ mostra componenti di altissimo livello in grado di competere con la concorrenza. Il SoC scelto dall’azienda è l’ultimo disponibile di Qualcomm, lo Snapdragon 845, affiancato da ben 6GB di RAM e 64 o 128GB di memoria interna (quest’ultima la versione in nostro possesso) espandibile tramite schede microSD fino a 2TB.

lg v40
Sulla carta LG V40 ThinQ dimostra di poter competere con la concorrenza. / © AndroidPIT

Vogliamo precisare, inoltre, che il dispositivo da noi testato non è il prodotto venduto negli Stati Uniti ma è arrivato in redazione direttamente dalla Corea del Sud con firmware coreano, il che potrebbe offrire risultati differenti rispetto alla variante statunitense nel caso in cui decidiate di acquistarla tramite i vari store di importazione.

Il confronto con la concorrenza

  LG V40 ThinQ OnePlus 6T Google Pixel 3 XL
3DMark Sling Shot Extreme 3233 4702 4079
3DMark Sling Shot Vulkan 2579 3861 3333
3DMark  Sling Shot 4098 6388 5247
3DMark Ice Storm Unlimited 58192 64753 35526
Geekbench 4 Single / Multi Core 2391 / 8513 2396 / 8981 2350 / 8333
Passmark memory 12209 12364 7540
Passmark Disk 52372 75065 69870

Esperienza nell’uso quotidiano

Durante la mia esperienza di utilizzo di questa settimana ho stressato parecchio questo V40 ThinQ sotto ogni aspetto e le sensazioni al momento mi sono sembrate molto positive. Questo smartphone si comporta decisamente bene nell’uso quotidiano, anche in presenza di diverse app in background tra cui giochi, app social, Chrome con diverse schede aperte e Spotify in riproduzione.

Per mia fortuna, nonostante la presenza di un firmware coreano, è stato davvero difficile riuscire a portare questo smartphone allo sfinimento e raramente sono riuscito a notare qualche lag. Altro punto a suo favore, nessuna app si è mai chiusa in maniera inaspettata.

Durante le varie sessioni di gioco, alcune durate circa due ore tra un titolo e l’altro, si notano alcuni particolari tentennamenti o cali di frame rate (non tantissimi ma fastidiosi), il che era abbastanza pronosticabile visto il risultato dei test 3DMark rispetto alla concorrenza. Nonostante tutto, per il resto, bel lavoro LG!

State aspettando l’arrivo di LG V40 ThinQ in Italia? È uno smartphone che vi piacerebbe acquistare?

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati