Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere Nessun commento

Le migliori app da affiancare a Twitter per un’esperienza unica

Twitter è uno dei social network più facili da usare e sta diventando molto popolare anche in Italia. E' semplice “cinguettare” alla grande sul telefono con l'app Android però, per raggiungere il successo ed ottimizzare al massimo l’esperienza, bisogna creare una squadra affiatata e di successo. Oggi vediamo quali sono le migliori applicazioni da affiancare a Twitter per un’esperienza unica.

twitter complementary teaser
Cinque app da usare per diventare i Re dei social network / © ANDROIDPIT

1. Tweetcaster

Tweetcaster è gratuita ed è molto facile da usare, una buona app alternativa e da affiancare a Twitter. Il programma introduce alcune funzioni aggiuntive interessanti in grado di ottimizzare l’esperienza all’interno del social network. Potrete organizzare gruppi ed in questo modo, sarò un gioco da ragazzi districarsi tra i vari follower o following. Inoltre è possibile gestire anche più di un unico account.

tweetcast
Tante funzioni in una sola app / © ANDROIDPIT

Tweetcaster è un’app ottima per visualizzare le statistiche, la cronologia dei vostri tweet e tanto altro ancora. Tutto questo permette di avere il controllo totale del social network e di pianificare le vostre strategie o semplicemente vivere un’esperienza più completa. L’applicazione è in inglese e non ha una grafica alla moda e all’ultimo grido. Esiste una versione Pro a pagamento con funzioni aggiuntive e senza pubblicità.

2. Hootsuite

Per chi lavora sui social network e da Pc questa parola suona molto familiare. Hootsuite ha anche un’applicazione per Android. Il famoso strumento di gestione dei social media comprende anche Twitter. Il servizio è indicato a professionisti del settore che vogliono tenere monitorato in modo costante il proprio account. Questa applicazione dà la possibilità di programmare i tweet quando lo si desidera, facilmente, con immagini e collegamenti. 

hoot
Hootsuite è utile per gestire molti account / © ANDROIDPIT

Esiste una versione a pagamento, ma l’app di base fornisce tutto il necessario per gestire i vostri account, nonché le statistiche, i dati e le visioni dei tweet. Un'applicazione indispensabile e da affiancare a Twitter.

3. Buffer

Come Hootsuite, Buffer vi permette di gestire più social network con una sola app. Il servizio fornisce un panorama completo delle statistiche, dei retweet, dei Preferiti e tanto altro ancora. A sua volta, permette anche di programmare i messaggi, in modo da non dovervi ricordare sempre di “twittare” ogni volta…l'applicazione lo farà per voi! 

buffer
Una buona app per gestire i profili social / © ANDROIDPIT

Se avete più di un account Twitter, è possibile gestirli da questa applicazione, perché non si limita ad un solo account per social network. Il servizio è gratuito, in lingua inglese, e tenete presente che non è così semplice da usare come Hootsuite. Per concludere, un altro aspetto positivo dell’app: la grafica è molto più curata rispetto alle applicazioni viste fino a questo momento.

4. Plume

Basta con cose complicate e passiamo ad applicazioni intuitive e non complesse. Molto semplice da usare, Plume funziona esattamente come l’app per Android di Twitter. L’applicazione offre la possibilità di ricercare e leggere gli argomenti di tendenza in base alla posizione. 

plume
Plume è molto facile da usare grazie alla sua interfaccia intuitiva / © ANDROIDPIT

Plume è semplice, gratuita e mette a disposizione un'interfaccia piacevole allo sguardo. Se si acquista la versione Premium, si rimuove semplicemente la pubblicità (che a volte può essere fastidiosa) e non si avrà a disposizione nessun'altra funzione aggiuntiva significativa.

5. Fenix

Chiudiamo con un’app a pagamento, ma molto valida. Fenix costa  3,49 Euro, ma si può sempre scaricare e provare, e, qualora non vi dovesse piacere, Google vi restituirà i soldi. Se siete dipendenti da Twitter e lo utilizzate, quasi sempre, per lavoro o per divertimento, allora l’app può fare al caso vostro. 

fenix
Fenix / © Google Play Storeplumeplu

Il suo design è semplice e lineare, con tutte le normali funzioni di Twitter. Uno dei suoi punti di forza è la possibilità di aprire i link direttamente dai messaggi senza dover cliccare sul messaggio stesso per aprirlo. È possibile disattivare chi volete, in questo modo non vedrete più i post dei profili disattivati sulla vostra home.

Quali sono le vostre applicazioni preferite da affiancare a Twitter?

8 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati