Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
10 min per leggere 3 Condivisioni 2 Commenti

I migliori phablet Android perfetti per il multitasking!

Alle nostre classifiche non poteva mancare quella sui phablet, dispositivi tanto amati quanto abbondanti di schermo e caratteristiche. Una nuova moda, potremmo dire, che sempre più produttori assecondano, creando smartphone dai display generosi che strizzano l’occhio agli utenti più professionali o che amano godersi film, giochi e tutto ciò che c’è di multimediale a tutto schermo! In questa classifica vi mostreremo i migliori phablet dai 5,5 pollici in su.

Il punto forte dei phablet è la loro versatilità che li portano a metà strada tra uno smartphone e un tablet: dai primi prendono un minor ingombro relativo e la telefonia mobile, dai secondi le funzionalità aggiuntive per usare più efficacemente applicazioni di produttività e intrattenimento.

galaxy s6 vs huawei p8 07
Smartphone dal grande display per offrire grandi potenzialità! / © ANDROIDPIT

Esistono due scuole di pensiero sui phablet: chi crede siano inutili in quanto “né carne, né pesce” e chi riconosce una nuova visione della tecnologia mobile, un ibrido che racchiude il meglio di due diverse tipologie di dispositivi. Indubbiamente, i phablet diventano via via più popolari e sono sempre più un oggetto di desiderio. Anche i più diffidenti, una volta provato per qualche periodo un phablet e terminato lo “shock” iniziale, difficilmente riescono a tornare indietro!

1. Samsung Galaxy Note 4

Samsung è il produttore più amato e più odiato di sempre, ma se parliamo del Galaxy Note 4 non si può far altro che riconoscere obbiettivamente la sua assoluta eccellenza nel settore phablet. Possiamo affermare che il Note 4 ha tutto ciò che di meglio può offrire la tecnologia mobile in un dispositivo di queste dimensioni. Hardware impeccabile, software ricco di funzioni multitasking in grado di sfruttare al 100% i 5.7 pollici e, soprattutto, l’S-Pen.

Ci tengo a sottolineare che non si tratta del solito pennino con punta ad “hot-dog”, ma di uno strumento che sfrutta la tecnologia delle tavolette grafiche Wacom, presente sullo schermo (sensibilità professionale, riconosce la pressione esercitata, si può appoggiare la mano durante l’utilizzo, …) e le funzioni Air Command. Il top assoluto… e si sente dal prezzo (che fortunatamente si sgonfia sempre di più)!

samsung galaxy note 4 front top
Il phablet migliore al mondo! / © ANDROIDPIT
OS Android 4.4.4 KitKat
Display Super AMOLED 5.7 pollici, 2560 x 1440 pixel Quad HD, 515 ppi, Gorilla Glass 3
Processore Qualcomm Snapdragon 805, 2.7 GHz, Quad-Core
RAM 3 GB
Memoria (max) 32 GB + SD card 128 GB
Fotocamera 16 MP (retro) / 3.7 MP (fronte) - F 2.2, Stabilizzazione ottica e digitale, HDR, LED
Batteria 3220 mAh 
Connettività LTE (300 Mbps/50 Mbps), WIFI 802.11 a/b/g/n/ac, WIFI Direct, Bluetooth 4.1 con LE/EDR/A2DP, Micro USB 2.0, A-GPS, GLONASS, NFC, Infrarossi
Dimensioni 153.5 x 78.6 x 8.5 mm / 168 grammi
Extra Supporto uscita TV, S-Pen, temperatura, umidità, gesture, cardiofrequenzimetro, impronte digitale
Prezzo A partire da 630 EU su Amazon

2. Nexus 6

Il Nexus 6 è uno dei phablet più grandi della nostra classifica e racchiude lo stesso incredibile hardware del Note 4, ciò nonostante non prevede alcuna caratteristica software studiata per il multitasking o simile, cosa che lo penalizza e lo vede scendere al secondo posto. Come sempre, infatti, i dispositivi Nexus montano una versione di Android pulita, senza interventi del produttore (in questo caso Motorola). Questo si traduce nell’assenza di funzioni che rendono unici gli altri dispositivi e, paradossalmente, rende unici i Nexus.

Ma non ci sono solo lati negativi, anzi! In molti ritengono un grande vantaggio l’assenza di funzioni più o meno inutili e che, anche se non vengono utilizzate, sottraggono risorse al sistema. Android puro = Android scattante al 100%. Android scattante + hardware eccellente = massime performance. Massime performance + Android Lollipop = Nexus 6!

nexus2cee n6lf3
Nexus 6 per un esperienza Android pura! / © Androidpolice
OS Android 5.0 Lollipop
Display AMOLED 5.96 pollici, 2560 x 1440 pixel Quad HD, 498 ppi, Gorilla Glass 3
Processore Qualcomm Snapdragon 805, 2.7 GHz, Quad-Core
RAM 3 GB
Memoria (max) 64 GB
Fotocamera 13 MP (retro) / 2 MP (fronte) - F 2, Stabilizzazione ottica, HDR, Dual LED
Batteria 3220 mAh
Connettività LTE (150 Mbps/50 Mbps), WIFI 802.11 a/b/g/n/ac, WIFI Direct, Bluetooth 4.1 con A2DP, Micro USB 2.0, A-GPS, GLONASS, NFC
Dimensioni 159.26 x 82.98 x 10 mm / 184 grammi
Extra Supporto uscita TV, impronte digitali
Prezzo 599 EU sul Play Store

3. Ascend Mate 7

Spesso ci si dimentica delle case produttrici meno famose, brand che si sono fatti conoscere pian piano e che si sono conquistati il cuore degli utenti grazie a caratteristiche hardware al passo con i tempo, dettagli software originali e prezzi alla portata di tutti. Nella lista dei migliori phablet Android non potevamo non inserire il Huawei Ascend Mate 7, uno smartphone con ampio display di 6 pollici in Full HD, design sottile e rifinito nei dettagli ed uno dei migliori lettori d'impronte digitali Android. 

Un phablet perfetto da utilizzare al lavoro perchè, oltre a sfoggiare un ampio schermo, permette di custodire file importanti e di tenerli al sicuro da sguardi indiscreti grazie allo scanner digitale che si trova sulla scocca posteriore e sul quale basta appoggiare il dito per giusto per attivare lo schermo. Veloce, immediato e sicuro!

androidpit huawei ascend mate 7 11
Un grande telefono dalle grandi potenzialità!/ © ANDROIDPIT
OS Android 4.4.4 KitKat
Display LCD 6 pollici, 1920 x 1080 pixels (367 ppi)
Processore Hisilicon Kirin 925, 1,8 GHz, octa-Core
RAM 2GB / 3GB
Memoria (max) 16 GB + SD card 
Fotocamera 13 MP (retro) / 5 MP (front) 
Batteria 4100 mAh 
Connettività HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 4.0
Dimensioni 157 x 81 x 7.9 mm / 185 grammi
Extra Lettore d'impronte digitali
Prezzo A partire da 380 EU su Amazon

4. LG G3

Nella nostra classifica dei migliori smartphone Android 2014, l’LG G3 si è aggiudicato la medaglia d’oro o almeno fino all’arrivo del Note 4 e successivamente del Samsung galaxy S6 ed S6 Edge! Una scelta non troppo facile dato il design future-proof, la posizione intuitiva dei tasti, l’ottima fluidità del sistema anche se ricco di funzioni aggiuntive e gli ineguagliabili tempi di messa a fuoco (entro 0,276 secondi) grazie all’autofocus laser, ma necessaria data la presenza della versione precedente del processore e una RAM di “soli” 2 GB (nella versione da 16 GB).

Da notare la grande differenza di prezzo dai primi due phablet in classifica, un vantaggio non da poco che potrebbe far pendere l’ago della bilancia a suo favore. Naturalmente per essere nella classifica dei migliori phablet Android sfoggia delle dimensioni forse ristrette rispetto al resto dei concorrenti in gara, con un display di soli 5,5 pollici.

androidpit lg g3 teaser
LG G3: il più piccolo dei phablet! / © ANDROIDPIT
OS Android 4.4.2 KitKat
Display IPS LCD 5.5 pollici, 2560 x 1440 pixel Quad HD, 534 ppi, Gorilla Glass 3
Processore Qualcomm MSM8975-AC Snapdragon 801, 2.5 GHz, Quad-Core
RAM 2 GB
Memoria (max) 16 GB + SD card 128 GB
Fotocamera 13 MP (retro) / 2.1 MP (fronte) - F 2, Stabilizzazione ottica, HDR, Dual LED, Autofocus laser
Batteria 3000 mAh
Connettività LTE (150 Mbps/50 Mbps), WIFI 802.11 a/b/g/n/ac, WIFI Direct, Bluetooth 4.0 con A2DP/LE, Micro USB 2.0, A-GPS, GLONASS, NFC, Infrarossi
Dimensioni 146.3 x 74.6 x 8.9 mm / 149 grammi
Extra Supporto uscita TV, radio stereo/RDS
Prezzo A partire da 350 EU su Amazon

5. Samsung Galaxy Note 3

Che dire, il fratello minore del primo in classifica non può far altro che subire il peso del salto generazionale, ma si dimostra ancora uno dei migliori phablet sul mercato, nonostante l’età. Stesse identiche valutazioni del Note 4, con la differenza che l’hardware è sì al top, ma del 2013!

Il lato software è pieno delle stesse caratteristiche e l’S-Pen è un arma altrettanto tagliente. Certo, nel Note 4 sono stati fatti molti aggiornamenti, ma il cuore multitasking del Note 3 e il suo prezzo che continua a scendere lo rende un’ottima scelta ancora oggi e, sicuramente, anche per gran parte dell’anno a venire.

note3 note4 comparison teaser
La scelta tra Note 3 e Note 4 può essere influenzata soprattutto dal prezzo perchè per il resto sono due phablet al top! / © ANDROIDPIT
OS Android 4.3 Jelly Bean
Display Super AMOLED 5.7 pollici, 1920 x 1080 pixel Full HD, 386 ppi, Gorilla Glass 3
Processore Qualcomm MSM8974 Snapdragon 800, 2.3 GHz, Quad-Core
RAM 3 GB
Memoria (max) 64 GB + SD card 64 GB
Fotocamera 13 MP (retro) / 2 MP (fronte) - F 2.2, Stabilizzazione digitale, HDR, LED
Batteria 3200 mAh
Connettività LTE (150 Mbps/50 Mbps), WIFI 802.11 a/b/g/n, WIFI Direct, Bluetooth 4.0 con LE/EDR/A2DP, Micro USB 3.0, A-GPS, GLONASS, NFC, Infrarossi
Dimensioni 151.2 x 79.2 x 8.3 mm / 168 grammi
Extra Supporto uscita TV, S-Pen, temperatura, umidità, gesture
Prezzo A partire da 450 EU su Amazon

6. Sony Xperia Z Ultra

Con il suo display di 6,4 pollici il phablet Sony Xperia Ultra si piazza tra i più grandi della nostra classifica, rendendolo perfetto da usare come tavoletta digitale di supporto allo studio o al lavoro. Conoscete bene il design Omnibalance del brand ed anche questo smartphone oversize offre un corpo sottile ed elegante, rifinito nei minimi dettagli.

Non è tra i dispositivi più recenti di questa lista ma presenta caratteristiche hardware e software in grado di tenere il passo e supportare senza problema gli aggiornamenti di sistema. Tra le caratteristiche più interessanti ed utili offerte dal phablet troviamo la possibilità di utilizzare il touch e scrivere sullo schermo con una semplice matita, senza rischiare di graffiare lo schermo. Per soli 270 euro potrete portarvi a casa uno smartphone dotato di Snapdragon 800 quad-core a 2,2GHz, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibile e resistente ad acqua e polvere!

xperia design
L'inconfondibile design Omnibalance di Sony! / © Sony, ANDROIDPIT
OS Android 4.4.4 KitKat
Display LCD 6,4 pollici, 1080 x 1920 pixel 344ppi
Processore Qualcomm Snapdragon 800 quad-core a 2,2GHz
RAM 2 GB
Memoria (max) 16 GB + SD card 
Fotocamera 8 MP (retro) / 2 MP (fronte) 
Batteria 3050 mAh 
Connettività LTE (300 Mbps/50 Mbps), WIFI 802.11 a/b/g/n/ac, WIFI Direct, Bluetooth 4.1 con LE/EDR/A2DP, Micro USB 2.0, A-GPS, GLONASS, NFC, Infrarossi
Dimensioni

179 x 92 x 6.5 mm / 212 grammi

Extra Resistenza ad acqua e polvere
Prezzo A partire da 270 EU su Amazon

7. OnePlus One

Anche se i fan di questo smartphone “maggiorato” sono abituati a vederlo in cima alla classifica e non in fondo, non è stato possibile fare altro questa volta. Nessuna discriminazione, ma obbiettive valutazioni che portano l’OPO un gradino sotto rispetto alla concorrenza. Senza ombra di dubbio, il OnePlus One è il miglior dispositivo col rapporto qualità-prezzo e questo è già un ottimo motivo per preferirlo ad altri phablet nella lista. Tuttavia vi sono diverse mancanze, a partire dalla batteria fissa e dall'assenza di SD card, fino all’assenza di caratteristiche software multi-tasking.

Il fatto che costi la metà del Note 4 o del Nexus 6 si nota anche nell’hardware: il processore non è altro che la versione precedente overclockata, non ci sono caratteristiche extra come sensori di impronte o simili, il Bluetooth e il WIFI sono “standard” e all’LTE manca una banda di frequenze. Aspetti per la maggior parte degli utenti non indispensabili, ma che comunque sono caratteristiche in meno. Se non vi interessa il “di più”, OnePlus One per prestazioni e prezzo è il prodotto che fa per voi…sempre che riusciate ad acquistarlo tramite il sistema ad inviti!

oneplus one themes
Un phablet difficile da ottenere! / © ANDROIDPIT
OS Android 4.4 CyanogenMod 11S
Display IPS LCD 5.5 pollici, 1920 x 1080 pixel Full HD, 401 ppi, Gorilla Glass 3
Processore Qualcomm MSM8974-AC Snapdragon 801, 2.5 GHz, Quad-Core
RAM 3 GB
Memoria (max) 64 GB
Fotocamera 13 MP (retro) / 5 MP (fronte) - F 2, Stabilizzazione digitale, HDR, Dual LED
Batteria 3100 mAh
Connettività LTE (150 Mbps/50 Mbps - manca la frequenza 800MHz), WIFI 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.0, Micro USB 2.0, A-GPS, GLONASS, NFC
Dimensioni 152.9 x 75.9 x 8.9 mm / 162 grammi
Extra  -
Prezzo 299 EU sulla pagina ufficiale (con invito) - A partire da 340 EU su Amazon

Cose ne pensate di questa classifica? Se avete pareri diversi, non c’è nulla di meglio che uno scambio di opinioni!

3 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK