Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
I migliori prodotti in arrivo con Google Assistant a bordo
Google Home Max Hardware Smart Home 6 min per leggere Nessun commento

I migliori prodotti in arrivo con Google Assistant a bordo

Secondo Google, il suo assistente vocale raggiungerò il miliardo di dispositivi entro la fine del mese di gennaio e noi non possiamo fare altro che crederci. Dopo il CES 2019 di Las Vegas terminato settimana scorsa e con il MWC dietro l'angolo, abbiamo messo insieme una lista dei migliori prodotti in arrivo dotati dell'integrazione di Google Assistant che ci si può aspettare di vedere quest'anno.

Ovviamente, la notizia relativa al miliardo di dispositivi include anche gli smartphone, che è di gran lunga la più grande fetta della torta. Tuttavia, Google Assistant sta arrivando su tutta una serie di nuovi prodotti per case sempre più connesse. Analizziamo dunque quali sono le aree principali da tenere d'occhio in cui potremo presto comunicare con i gadget tramite la nostra voce.

Scorciatoie:

In bagno

LG Styler è un armadio in grado di rimuovere le pieghe e il 99,9% dei germi da abiti, vestiti e maglioni. Si tratta di una specie di macchina per la pulizia a secco e può essere attivata tramite Google Assistant. Presente anche Aroma Kis, un prodotto da aggiungere che renderà l'odore degli abiti più piacevole. Molto interessante il display a LED nascosto.

Non si hanno informazioni riguardanti il prezzo o la sua disponibilità, ma questo è chiaramente un prodotto premium che sicuramente non costerà poco.

Kohler Veil Bathtub, tratto dalla nuova collezione Lighted Collection del marchio, è invece uno dei prodotti per la casa dall'aspetto più elegante che potrete presto acquistare con il supporto integrato di Google Assistant. Permette infatti di portare l'acqua della vasca da bagno alla temperatura e alla profondità desiderata con un semplice comando vocale che Kohler chiama PerfectFill™ Technology.

Smart TV e intrattenimento

Uno dei modi più ovvi in cui le nostre case diventeranno più intelligenti è con la crescente disponibilità di televisori e soundbar smart. LG ci ha fatto impazzire con il suo TV OLED arrotolabile al Consumer Electronics Show ed è facile capire perché. Il televisore da 65 pollici con risoluzione 4K HDR è stupefacente! Ah, ovviamente Google Assistant è presente a bordo.

Bild LG OLED TV R Full 2
La splendida LG OLED TV R. / © LG

Sony ha rivelato il suo scandalosamente grande TV 8K da 98 pollici. La serie Z9G Master Series utilizza il famoso processore X1 Ultimate del produttore giapponese, nonché Google Assistant integrato per offrire un'esperienza di visione a mani libere.

LG sta anche mettendo in evidenza alcuni soundbar con Assistant a bordo, ma uno dei prodotti più intriganti in questa categoria è il JBL Link Bar. Questo due-in-uno è sia uno smart speaker che un dispositivo Android TV. Potrebbe sostituire i vostri ChromecastGoogle Home e box Android TV in un colpo solo. Dovrebbe arrivare sul mercato questa primavera al prezzo di 400 dollari. Per 300 dollari in più sarà anche possibile aggiungere un subwoofer.

Assistente Google nella vostra auto

JBL sta anche portando Google Assistant all'interno delle vostre auto con il suo Link Drive. Gli assistenti vocali nelle auto sarà un tema comune per tutto il 2019. Anche l'Anker Roav Bolt si aggiunge a questo mercato, progettato insieme a Google. Si collega all'accendisigari e permette di riprodurre musica o podcast, abilitare la navigazione, leggere testi, effettuare chiamate, impostare promemoria a mani libere. Presenti anche le notifiche vocali e un sistema di cancellazione del rumore per poter impartire comandi vocali molto più chiari. Arriverà il mese prossimo e costerà circa 50 dollari.

Bolt 5
L'Anker Roav Bolt porterà Google Assistant sulla vostra auto. / © Anker

Se avete fatto il passaggio ad un veicolo completamente elettrico, potreste aver già sentito parlare dell'inverter monofase SolarEdge EV. In caso contrario, si tratta del primo inverter di ricarica per veicoli elettrici al mondo, che consente ai conducenti di ricaricare i loro veicoli elettrici utilizzando l'energia solare. Il sistema combina sole e rete elettrica per una ricarica fino a 2,5 volte più veloce di un caricabatterie EV standard, ed è anche possibile controllarlo utilizzando Google Assistant.

ev charging inverter
SolarEdge EV Single Phase Inverter carica la vostra auto utilizzando l'energia solare! / © SolarEdge

Al momento, è possibile utilizzare Google Assistant solo per avviare e interrompere la ricarica, ma presto verrà incluso il supporto per poter chiedere informazioni sullo stato della ricarica o pianificare la prossima.

Cuffie smart

Il revival delle cuffie over-ear degli ultimi due anni è stato a dir poco enfatico. Ora, l'Assistente Google sta iniziando ad infilarsi al loro interno. Abbiamo già visto tale tecnologia sulle popolari Sony WH1000XM3s, ma costano ben 350 euro.

Nel corso del 2019, Google Assistant arriverà su tantissime altre cuffie ben più convenienti. Una delle più attese sono le Audio-Technica M50xBT. La versione wireless del best-seller M50x costerà meno di 200 euro e verrà fornito con il supporto integrato a Google Assistant.

ponytail guy
Le cuffie Audio-Technica M50xBT sono molto popolari. / © Audio-Technica

Se la durata della batteria delle vostre cuffie è la vostra preoccupazione principale, allora forse le Jabra Elite 85h sono la migliore soluzione. Queste cuffie sono dotate di funzione Smart Active Noise Cancellation che risponde all'ambiente circostante per bloccare i suoni indesiderati e offrono una durata della batteria di ben 32 ore. Il supporto a Google Assistant vi offrirà un pieno controllo della vostra musica a mani libere tramite l'app Jabra Sound+.

Smart Home

La sicurezza domestica continua ad essere uno dei più grandi vantaggi per coloro che entreranno per la prima volta nel mondo della Smart Home. Quest'anno, ADT sta cercando di fare le cose ad un livello superiore con il suo tablet Command. Il dispositivo da sette pollici è progettato per essere il centro del vostro centro di controllo, collegando tutti i vostri dispositivi di sicurezza domestica insieme.

adt secuity tablet
Un intero sistema di sicurezza comandato da un tablet. / © Engadget

Il sistema ADT Command and Control è anche compatibile con Google Assistant, il che significa che è possibile gestire la sicurezza domestica utilizzando i comandi vocali.

L'avventura di IKEA nel mercato domestico collegato è invece iniziata con un po' di false partenze. Le luci intelligenti della TRÅDFRI sono state un po' una delusione. Ma ora, il gigante svedese è tornato con una serie di tende intelligenti che possono essere controllate tramite telecomando o comandi vocali. Il FYRTUR non ha bisogno di essere inserito in una presa di corrente. Tuttavia, dovrete utilizzare l'applicazione dedicata per attivare e rendere operativi i comandi vocali.

ikea blinds
È possibile controllare le tende tramite il telecomando o Google Assistant. / © IKEA

Infine, Google quest'anno farà le cose in grande con il suo Assistant Connect, cercando di legare insieme i suoi prodotti, ma anche espandere l'ecosistema. Il primo nuovo prodotto di questa linea è l'E Link Screen, un piccolo e semplice display che può mostrare il meteo e altre informazioni di base, facile da vedere grazie al display ad inchiostro elettronico simile ad Amazon Kindle.

Concept only eink display
Il piccolo display di questa immagine è solo un concetto prodotto da Google. / © Google

Google ha in programma di produrre molti di questi piccoli display, controllati tramite Google Assistant, che possono essere integrati in tutti i tipi di ambienti della vostra casa intelligente. L'azienda ci sta ancora lavorando, ma li vedremo sicuramente in commercio quest'anno.

Quale prodotto vi entusiasma di più? Ci siamo persi qualcosa che dovrebbe essere incluso in questa lista? Fateci sapere nei commenti.

Facebook Twitter 11 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica