Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

I migliori smartphone da gaming: tutta la potenza nelle vostre mani

I migliori smartphone da gaming: tutta la potenza nelle vostre mani

La competizione hardware su smartphone è sempre accesa, con RAM e SoC che vengono potenziati ogni anno. Anche se gli smartphone tradizionali sono più che in grado di gestire giochi avanzati anche dal punto di vista grafico, gli smartphone specifici per il gaming offrono caratteristiche aggiuntive oltre ad alte prestazioni. Ecco dunque i migliori della categoria!

Scorciatoie:

Asus ROG Phone: tutto il necessario

Lo smartphone recentemente rilasciato da ROG, marchio di proprietà Asus, sembra avere davvero tutto. Uno speciale SoC Snapdragon 845, 8GB di RAM, 128GB o 512GB di storage e un display AMOLED da 6 pollici con una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Nella nostra recensione abbiamo scoperto che si tratta del miglior smartphone da gaming a tutto tondo.

Come il suo rivale prodotto da Razer, il ROG Phone dispone di un logo luminoso sul retro, ottimi speaker frontali, un sistema di raffreddamento avanzato e un software specializzato per la gestione dei giochi e delle risorse di sistema, con opzioni aggiuntive per lo streaming live e l'utilizzo di speciali pulsanti sensibili alla pressione chiamati AirTriggers. Oltre agli input extra nei giochi, questi possono essere premuti per attivare la modalità X per ottenere le massime prestazioni.

asus rog phone 17
Il design posteriore è da vero gamer! / © AndroidPIT

Aggiungete a tutto questo la comodità di un accessorio per un maggiore raffreddamento con tanto di porta per la ricarica e jack audio e avrete un dispositivo che può facilmente gestire qualsiasi tipo di gioco per ore. Il lato negativo? Il prezzo di 900 dollari che fa di questo smartphone uno dei più costosi di questa lista.

Razer Phone 2: grande, potente e super-fluido

L'azienda famosa per i suoi potenti accessori da gaming e l'acclamata gamma di computer portatili, ha aumentato il suo raggio d'azione con il Razer Phone 2, il quale ha affrontato brillantemente i diversi problemi riscontrati con la prima generazione.

Il Razer Phone 2 dispone di 8GB di RAM, 64GB di memoria interna e il chipset Snapdragon 845. A questo si aggiungono speaker stereo molto potenti inseriti all'intero delle cornici laterali che offrono un suono coinvolgente. Ma la vera star dello show è il suo display da 5,7 pollici con una frequenza di aggiornamento di ben 120Hz. La GPU è in grado di sincronizzarsi con essa per mantenere un frame rate costante e senza lag anche nei giochi più impegnativi. Questa funzione risulta particolarmente utile quando si gioca a titoli d'azione dove una reazione in frazioni di secondo può fare la differenza.

Razer 2 03
Un display veloce e pratico software per i giochi sul Razer Phone 2 / © AndroidPIT

Un altro vantaggio è l'applicazione Cortex di Razer dove è possibile gestire tutti i giochi installati, acquistarne altri e modificare le varie impostazioni per singolo titolo, come la risoluzione, il frame rate e la potenza di elaborazione.

Se installate tonnellate di giochi di diverso calibro sul vostro smartphone, questo è sicuramente un ottimo modo per assicurarsi che riesca a gestirli in modo efficiente.

iPhone XS: una voce un po' fuori dal coro

A differenza degli smartphone precedenti, gli iPhone non sono esattamente dei dispositivi da gaming nell'aspetto estetico o dal punto di vista del marketing, ma offrono comunque un netto vantaggio a vantaggio dei giocatori. Con iOS, Apple è riuscita a coltivare un ecosistema molto valido che rende più facile per gli sviluppatori sviluppare un gioco, soprattutto per via della minore frammentazione rispetto a quella Android.

AndroidPIT apple iphone xs max box
iOS offre spesso l'accesso anticipato ai giochi. / © AndroidPIT

Per questo i giochi di fascia alta spesso debuttano sull'App Store molto prima rispetto al Play Store. Fortnite ne è l'esempio: i possessori di iPhone hanno potuto giocare al famoso battle royale mesi prima. L'attenta cura dell'App Store da parte di Apple garantisce anche una buona ottimizzazione dell'hardware.

Naturalmente, al momento della scrittura di questa lista la scelta più ovvia è iPhone XS o XS Max, ma anche iPhone 8 Plus si dimostra una valida scelta.

Black Shark 2: l'espediente per i gamer con budget ristretto

Il Black Shark 2 è uno smartphone pienamente incentrato sul gioco e che non teme nessuno: con un look spigoloso e aggressivo e i suoi riflessi verde smeraldo., nasconde al suo interno un hardware abbastanza potente da gestire qualsiasi gioco moderno con facilità: Snapdragon 855, 8GB di RAM e 128GB di storage, il tutto raffreddato da uno speciale sistema di dissipazione. Anche se limitato a 60Hz, lo schermo OLED del Black Shark 2 è sensibile alla pressione, per cui si possono assegnare diverse azioni in base alla forza applicata sul pannello.

Un'altra caratteristica che colpisce è il pulsante Shark dedicato. Quando viene premuto lo smartphone passa alle massime prestazioni e consente di gestire tutti i giochi installati o configurare il gamepad snap-on. Anche se venduto separatamente, questo accessorio è altamente raccomandato.

AndroidPIT xiaomi blackshark 2 controllers
Gli accessori per il gamepad costano un extra di £79, ma sono consigliati per i giochi d'azione. / © AndroidPIT

Samsung Galaxy S10/S10+/Note9: attivate la modalità gioco

Gli smartphone della linea Galaxy di fascia alta di Samsung non deludono neanche quando si tratta di gaming. Il Galaxy S10 e il suo fratello maggiore, S10+, vantano caratteristiche abbastanza potenti grazie all'ausilio del SoC Exynos 9820 e 8GB di RAM (fino a 12GB), mentre il Note9 compensa come flagship dello scorso anno per il suo prezzo ad oggi ribassato.

La modalità di gioco dedicata di Samsung, composta da Game Launcher e Game Tools, dimostra la particolare attenzione che Samsung ha dedicato ai gamer. Il Game Launcher è la sede di tutti i vostri giochi, mentre Game Tools permette di gestire varie modalità. Tutto questo assicura che un'esperienza coinvolgente, disattivando le notifiche per consentire un gameplay ininterrotto.

L'impressionante hardware consente inoltre di vivere un'esperienza fluida, soprattutto per via dei display AMOLED prodotti in casa che offrono una migliore esperienza visiva.

AndroidPIT samsung galaxy s10 group shot2 ab34
La nuova generazione di fascia alta di Samsung è un'ottima opzione per i gamer. / © AndroidPIT

OnePlus 7 Pro: flagship killer per reputazione

OnePlus 7 Pro non si lascia sfuggire nulla nemmeno quando si tratta di gioco, grazie alle sue specifiche di punta, tra cui 8 o 12GB di RAM. Presente anche una modalità di gioco dedicata che evita le pressioni accidentali dei pulsanti e disattiva le notifiche, comprese le chiamate in arrivo. Tale modalità viene estesa dalla 'fnatic mode', creata insieme alla società che si occupa di eSport e che permette di ottenere le migliori prestazioni. Da non dimenticare il display AMOLED da 6,7 pollici che dispone di una frequenza di aggiornamento di 90Hz.

Quale tra questi smartphone preferite per giocare?

Articoli consigliati

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Perché non avete inserito il migliore gaming phone..... Nubia red magic 3 li straccia tutti.... Boh... Peccato