Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
24 Condivisioni 8 Commenti

Motorola Moto G 2015 recensione: addio al miglior rapporto qualità/prezzo?

Aggiornamento - Non perdetevi il video pubblicitario più ridicolo dell'anno!

Dopo mesi di speculazioni ed immagini trapelate sul web, ecco che Motorola rivela il nuovo Moto G 2015, la terza generazione di uno smartphone fino a questo momento amato dagli utenti grazie all'ottimo rapporto qualità/prezzo. Oltre ad un design attraente, colorato e personalizzabile, cosa offre questo nuovo dispositivo? 

Dopo aver testato lo smartphone in un primo hands-on effettuato durante l'evento che si è tenuto a San Paolo in Brasile, siamo finalmente riusciti ad ottenerlo in redazione e abbiamo avuto modo di metterlo alla prova, testandone al meglio le performance di batteria, software, display, fotocamera e tanto altro ancora. Cosa aspettate a continuare a leggere?

Non perdetevi, per nessuna ragione al mondo, lo spot pubblicitario del Moto G 2015, un video tragicomico che vogliamo assolutamente commentare con voi. Lo troverete nella sezione dedicata ad Uscita e prezzo.

Valutazione

Pro

  • LTE
  • Certificazione IPX7
  • Controlli tramite gesti
  • Software pulito e funzionale

Contro

  • Mono speaker
  • Prezzo aumentato

Motorola Moto G (2015) – Uscita e prezzo

Il Moto G 2015 o Moto G 3rd Generation è già disponibile all'acquisto tramite Amazon.it per circa 200 euro, anche se il prezzo consigliato dal brand è leggermente più alto, ovvero 220 euro circa per la versione base con 1GB di RAM e 8GB di memoria interna e ben 260 euro circa per la versione dotata invece di 2GB di RAM e 16GB di ROM. Questa seconda versione sarà disponibile solo tramite Motorola Moto Maker, un sito del brand dedicato alla personalizzazione del design del dispositivo, che purtroppo al momento non è disponibile per il mercato italiano. 

Insomma un prezzo più alto rispetto a quello sfoggiato dalle generazioni precedenti, ma se siete comunque attratti da questo smartphone, vi consigliamo di saltare fino all'ultima sezione di questo articolo per conoscere le migliori offerte per acquistare il Moto G 2015 al prezzo più vantaggioso. 

Prima di continuare a leggere la nostra recensione, non perdetevi il Moto G 2015 nel video pubblicitario più ridicolo dell'anno. Siamo rimasti talmente basiti che preferiamo aspettare che lo guardiate tutto prima di commentarlo, e fidatevi che merita di essere commentato, ma giudicate voi stessi:

Da dove cominciare? Il video è molto breve e mostra un giovane disidratato e ustionato dal sole che vaga nel deserto alla ricerca di...una ragazza. Tralasciamo il fatto che al giorno d'oggi è già difficile trovare una ragazza single in una città affollata, figuriamoci nel bel mezzo del Sahara, e arriviamo al bello: lo scopo della pubblicità è quella di rivelare le ottime prestazioni del Moto G 2014 che, oltre ad offrire un'ottima autonomia, permette di navigare velocemente grazie alla rete 4G ed è resistente all'acqua. Rete 4G ed impermeabilità...nel deserto. Geniale!

Ma non è tutto, il brand batte tutti i record e gira la pubblicità di uno smartphone NON resistente alla polvere (la certificazione IPX7 garantisce solo impermeabilità) in una distesa di sabbia. Direi che non ci sia altro da aggiungere, voi cosa ne pensate?

Motorola Moto G (2015) – Design e assemblaggio

I Moto G non sono famosi per mostrare design eleganti, sottili ed esclusivi, ma piuttosto per essere resistenti, compatti ed ergonomici. Lo stesso vale per il Moto G 2015 che presenta uno stile molto simile a quello del Moto X 2014, ma in versione compatta, quindi anche meno sottile. Se speravate in cornice di metallo e scocca posteriore in vetro, rimarrete delusi da un corpo completamente avvolto in plastica, leggermente ruvida caratterizzata da linee diagonali sulla scocca per dare più presa a chi maneggia lo smartphone. 

Motorola ha senza dubbio lavorato con cura all'assemblaggio inserendo dettagli esclusivi per rendere il Moto G 2015 più attraente ed originale. Troviamo, ad esempio, ad ospitare l'obiettivo della fotocamera ed il flash LED una placca in plastica metallizzata, che grazie a Moto Maker può essere personalizzata a piacimento per abbinarla al meglio al resto del design.

Moto G 2015 hero 1 4
La scocca posteriore del moto g 2015 sfoggia un design caratterizzato da line diagonali in rilievo. / © ANDROIDPIT

Sulla facciata anteriore, in prossimità della fotocamera frontale, troviamo il mono speaker di cui è dotata la nuova generazione di Moto G, che fa un passo indietro rispetto a quella precedente che offriva invece un'esperienza stereo, ma di questo parleremo meglio nella sezione dedicata. 

Moto G 2015 front camera 1 2
La fotocamera anteriore del Moto G 2015 offre 5MP! / © ANDROIDPIT

Il display è delle stesse dimensioni rispetto al Moto G 2014 e dà la possibilità di maneggiare lo smartphone facilmente anche con una sola mano. I tasti di volume ed accensione sono entrambi collocati lungo il lato destro e caratterizzati da rifiniture metallizzate. Va notato che il tasto di accensione può essere facilmente identificato al tatto grazie ad un disegno ruvido sulla superficie. 

Moto G 2015 volume powerbutton 1 2
Tutti i tasti del Moto G 2015 sono facilmente raggiungibili!/ © ANDROIDPIT

In generale possiamo dire che Motorola ha fatto un buon lavoro nel disegnare ed assemblare il Moto G di terza generazione, dando un tocco di classe ad uno smartphone di fascia medio-bassa e la possibilità di scegliere diverse scocce posteriori per personalizzarne al massimo il look finale.

Motorola Moto G (2015) – Display

Il display del Moto G 2015 non sfoggia una risoluzione migliore rispetto al predecessore ed offre 5 pollici di schermo in HD, ovvero 1080 x 720 pixel e 294ppi. Una decisione forse presa dal brand per riuscire a garantire performance migliori per la batteria. Per quanto riguarda la tecnologia utilizzata ritroviamo uno schermo LCD IPS rivestito di Gorilla Glass 3 per resistere meglio ai graffi.

Moto G 2015 hero 1
Un display non in alta definizione ma nitido e brillante! / © ANDROIDPIT

Durante il nostro test siamo rimasti soddisfatti dalla luminostirà, la riproduzione dei colori, i contrasti e l'angolo di visuale offerti dal Moto G 2015 che, nonostante offra una risoluzione non proprio da urlo, riesce a riprodurre immagini nitide e brillanti. 

motorola moto g 2015 screen viewing angle
Il display del Moto G 2015 garantisce un ottimo angolo di visuale! / © ANDROIDPIT

Abbiamo riscontrato qualche piccolo problema con la reattività dello schermo touch durante l'utilizzo della tastiera. Scrivendo messaggi con la tastiera Minuum, ci siamo accorti che il display non rispondeva abbastanza velocemente ai gesti di swipe e che i tempi di attesa risultavano decisamente fastidiosi. Forse un piccolo dettaglio, ma vogliamo comunque mettervene al corrente.

Motorola Moto G (2015) – Funzioni speciali

Il Motorola Moto G 2015 non è uno smartphone ricco di effetti speciali e le generazioni precedenti a questa non hanno mai offerto nulla di veramente unico, niente cardiofrequenzimentro né lettore d'impronte digitali, ad esempio. La terza generazione di Moto G presenta qualcosina in più grazie alla certificazione IPX7 che lo rende impermeabile e capace di affrontare immersioni di 30 minuti in circa 90 cm d'acqua.

Abbiamo provato ad utilizzare il touchscreen mentre lo smartphone era immerso in una bacinella d'acqua, ma purtroppo non c'è stato verso di farlo funzionare. D'altronde il brand promette impermeabilità e non performance subacquee. Da notare inoltre che questa certificazione non rende il Moto G di terza generazione anche resistente alla polvere.

motorola moto g 2015 water
Sott'acqua il Moto G 2015 non dà aclun problema! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto G (2015) – Software

Motorola, come ben sapete, non ha mai dato problemi con gli aggiornamenti di software ed i suoi smartphone ottengono, anno dopo anno, tutte le novità di Google per primi. Il Moto G 2015 è stato lanciato sul mercato con l'utlima versione di Android 5.1.1 Lollipop e farà probabilmente parte dei fortunati smartphone ad aggiornarsi ad Android M una volta che la versione sarà resa ufficiale.

L'esperienza software rimane molto simile a quella stock, fatta eccezione per qualche funzione o app introdotta dalla casa già con il Moto E 2015, come la possibilità di attivare la fotocamera semplicemente ruotando verticalmente lo smartphone o quella di attivare il flash da utilizzare come torcia con una doppia mossa di karate, entrambi comandi raggiungibili tramite l'app Moto.

moto g 2015 moto app
L'app Moto mostra tutti i trucchi di cui è capace il nuovo Moto G 2015! / © ANDROIDPIT

All'interno della stessa app potrete trovare inoltre la voce Assist che vi permetterà di configurare lo smartphone in modo tale che possa silenziarsi automaticamente quando arriverete in un certo luogo o sarete in riunione, ad esempio. L'ultima funzione offerta da Moto riesce invece a compensare l'assenza di LED per notifica del Moto G 2015 e permette di avere una panoramica delle notifiche dal display spento, senza che dobbiate necessariamente sbloccarlo. 

Moto G 2015 speaker 1
L'app Moto offre tantissime funzioni intelligenti da provare!  / © ANDROIDPIT

Motorola Moto G (2015) – Prestazioni

Lo smartphone monta un processore Snapdragon 410 quad-core a 1,4GHz che supporta l'architettura a 64-bit, un decisivo passo verso il futuro rispetto alla generazione precedente. Per quanto riguarda la memoria è possibile trovare due diverse versioni del dispositivo, una dotata di 2GB di RAM e 16GB di ROM e l'altra invece potenziata da 1GB di RAM e 8GB di memoria interna, in entrambi i casi espandibile tramite microSD. 

L'hardware offerto dal Moto G 2015, se ci pensate bene, è lo stesso presente nel Moto E 2015 disponibile al momento su Amazon.it a quasi la metà del prezzo, ma aspettate ad alterarvi. In alcuni test benchmark lo smartphone ha infatti dato il 20/30% in più rispetto alla sua variante di facia bassa e questo soprattutto grazie ad un ridotto consumo nel tempo di standby utilizzato per i processi in background. Inoltre il Moto G 2015 rimane sempre attivo per reagire velocemente ai comandi vocali e gestuali e per captare la posizione e far funzionare Assist al meglio. 

specsmotog3rd
Lo Snapdragon 410 offre una frequenza di clock più bassa ma ha battuto senza problemi il 400. / © Laptopmedia

Abbiamo testato a lungo le performance del Moto G 2015, provando diversi giochi e utilizzando app di varie dimensioni per metterlo a dura prova. Come temevamo, le prestazioni non sono state strabilianti, ma semplicemente buone. Lo smartphone non ha problemi a far funzionare giochi come Angry Birds e siamo addirittura riusciti a giocare a Real Racing 3 anche se con una grafica semplificata, la navigazione in internet così come l'utilizzo di app come Facebook non hanno mostrato alcun problema, insomma uno smartphone di fascia media, niente di più e niente di meno. 

moto g 2015 antutu benchmark
Le prestazioni nei giochi mostrate dal Moto G 2015 non sono certo strabilianti! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto G (2015) – Audio

L'errore più grande commesso da Motorola sta proprio nell'esperienza audio offerta dal Moto G 2015, che rispetto alla generazione precedente non è dotato di dual-speaker frontali ma di un mono-speaker posizionato sempre sulla facciata anteriore. Fortunatamente grazie ad un equalizzatore è possible comunque regolare al meglio i suoni, ma di certo un'accorgimento che da solo non è sufficiente ad offrire un'esperienza musicale altrettanto ottimale. 

moto g 2015 audio effects
L'equalizzatore offerto da Motorola dà la possibilità di personalizzare l'esperienza audio al meglio! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto G (2015) – Fotocamera

Per quanto riguarda le fotocamere del Moto G 2015 troviamo invece un salto di qualità rispetto alla generazione precedente: quella principale è passata da 8 a 13MP e quella frontale da 2 a 5MP.  L'esperienza fotografica data dalla fotocamera principale è stata nettamente migliorata e garantisce immagini nitide, con un'ottima riproduzione dei colori e dai contrasti ben bilanciati. Grazie alla possibilità di modificare manualmente la messa a fuoco, l'app della fotocamera, offre un'esperienza quasi da pro. 

Il software fotografico rimane lo stesso delle generazioni precedenti ed offre un'esperienza utente minimalista ed intuitiva. Sul lato sinistro del display è possibile far apparire, tramite swipe, una rotella sulla quale sono disponibili diverse modalità di scatto, tra queste anche HDR per scatti più luminosi e realistici (anche se bisogna avere la mano ferma per ottenere scatti nitidi), e la modalità Panorama per poter scattare foto a 180 gradi. 

Moto G 2015 hero 1 6
La fotocamera del Moto g 2015 è stata decisamente migliorata! / © ANDROIDPIT

 Date un'occhiata alla nostra galleria per avere un'idea più precisa riguardo agli scatti effettuati con il Moto G 2015:

 

Motorola Moto G (2015) – Batteria

Il brand promette fino a 24 ore di autonomia con un utilizzo moderato del Moto G 2015 grazie ad una batteria di 2470 mAh, un notevole aggiornamento rispetto alle 2070 mAh del predecessore. Considerando il processore a 64-bit ed il display in HD, la promessa potrebbe essere facilmente mantenuta, ma qual è stato il risultato di un nostro test più approfondito? Continuate a leggere...

Moto G 2015 1
Sotto la scocca removibile troverete lo slot per SIM e scheda SD! / © ANDROIDPIT

Il brand non si sbagliava di molto, perchè durante il nostro test lo smartphone è arrivato senza problemi a 30 ore di utilizzo intensivo prima di stramazzare al suolo attaccato ad una presa di corrente. Il grafico qui sotto mostra un'autonomia di circa 8 ore con display acceso, durante molte delle quali la funzione Moto era attiva e ci forniva feedback continui sulle notifiche interrompendo lo standby dello smartphone. Insomma uno smartphone con prestazioni della batteria nella media, che vi permetterà di arrivare senza alcun problema a fine giornata. 

moto g 2015 battery runtime de
Con il Moto G 2015 arriverete senza problema a fine giornata! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto G (2015) – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Smartphone
    • Produttore:
    • Motorola
    • Dimensioni:
    • 142,1 x 72,4 x 11,6 mm
    • Peso:
    • 155 g
    • Capacità della batteria:
    • 2470 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 5 pollici
    • Tecnologia display:
    • LCD
    • Schermo:
    • 1280 x 720 pixel (294 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 5 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 13 megapixel
    • Flash:
    • Dual-LED
    • Versione Android:
    • 5.1.1 - Lollipop
    • RAM:
    • 1024 MB
    • Memoria interna:
    • 8 GB
    • Memoria removibile:
    • microSD
    • Chipset:
    • Qualcomm Snapdragon 410
    • Numero di core:
    • 4
    • Velocità di clock:
    • 1,4 GHz
    • Connettività:
    • HSPA, LTE, Bluetooth 4.0

Giudizio complessivo

Il Motorola Moto G 2015 si è rivelato un ottimo aggiornamento rispetto alla generazione precedente, offrendo specifiche tecniche migliori solo dove conta, ovvero batteria, processore e fotocamera. Il display rimane di dimensioni non eccessive e la risoluzione in HD è più che sufficiente a garantire immagini nitide e luminose. Per quanto riguarda l'esperienza utente Motorola, non sembra aver offerto niente di innovativo e ritroviamo un'interfaccia stock di Android e tutte le novità introdotte da Google con il Material design, più qualche interessante app della casa che permette di fare un'utilizzo ancora più intelligente dello smartphone.

Con performance migliorate e scheda tecnica rivisitata, arriva però anche un'etichetta leggermente meno conveniente, che riduce non di poco l'ottimo rapporto qualità/prezzo fino ad ora offerto da questa serie. Ad un prezzo molto simile è infatti possibile acquistare un Huawei P8 Lite, dai design decisamente più attraente, o, per qualche euro in più, ci si può portare a casa un Moto X 2014. 

Voi cosa ne pensate del nuovo Moto g 2015? Lo comprereste?

Motorola Moto G (2015) – Dove comprarlo?

La recensione del Moto G 2015 vi ha convinti ad acquistare questo smartphone dall'ottimo rapporto qualità/prezzo? Nella tabella qui sotto troverete tutti i negozi che al momento offrono il Moto G di terza generazione al miglior prezzo possibile:

  Prezzo del Moto G 2015 8GB Prezzo del Moto G 2015 16GB
Amazon.it 219 EU  
Expansys.it 204 EU  
Vodafone.it A partire da 69,99 EU con RELAX  
Glistockisti.it In arrivo  

Aggiorneremo la tabella non appena lo smartphone spunterà su altri siti online nelle sue due versioni di 8 e 16GB con rispettive RAM di 1 e 2GB!

24 Condivisioni

8 Commenti

Commenta la notizia:
  • Dopo una esperienza di cinque mesi vorrei consigliarvi di lasciare perdere le versioni italiani di Moto G 2015 e di acquistare quella francese che ha 16 GB di RAM e 2 GB di ROM che ha un costo medio di 200€ pero che vale ogni centesimo. Questa versione di 16/2 e molto buona, molto veloce, molto stabile e molto affidabile. Ho fatto confronti di velocità di funzionamento con i telefoni piu costosi e la differenza di velocità e più bassa di pochi istanti di secondo su quasi tutte le app che ho provato.
    Io personalmente non darei questo telefono per uno più costoso.

  • Sul sito gli Stokkisti oggi 02//02/2016 è a 150 euro !!! un ottimo prezzo mi sembra!!!

  •   2

    Ciao! Chiedo in anticipo scusa ma non sono molto pratico. Ho acquistato due settimane fa il Moto G 2015... giusto ieri, volendo cambiare lo sfondo, ho notato che gli alcuni sfondi predefiniti sono cambiati (sostituendone altri presenti di defalt). Qualcuno mi sa dire perchè? é normale che succeda? Grazie in anticipo

  • Io l'ho acquistato dagli Stockisti per 189 Euro un mese fa. Va veramente bene!

  • chiedo scusa, confermo che la da come "presto disponibile" però il prezzo è confermato, quindi 229,99 contro i 259 di moto maker

  • In Francia è già disponibile il 16GB nero a 229,99 con spedizione gratuita in Italia

  • Il moto G 3rd 2gb/16gb in realtà dovrebbe costare 259 euro (come si evince da moto maker francia e da Amazon Fr). 279 è il prezzo previsto in Germania dove costa di più anche il modello base

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK