Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 11 Condivisioni 7 Commenti

Nexus 5X: 8 trucchi per renderlo più funzionale

Nonostante il Nexus 5X abbia deluso le aspettative di tanti perchè troppo costoso e dotato di un design non particolarmente accattivante, avete deciso di acquistarlo perchè fedeli alla linea o perchè in fondo offre tutto ciò di cui avete bisogno? 

È arrivato il momento di scoprire alcuni trucchi e funzioni offerte dal dispositivo che vi permetteranno di ottenere ancora di più dal nuovo smartphone di Google. Afferrate il vostro Nexus 5X e continuate a leggere per scoprire quali opzioni vale la pena attivare o disattivare subito!

androidpit nexus 5 reasoning
Ottimizzate il vostro Nexus 5X sfruttando i nostri trucchi e consigli. / © ANDROIDPIT

1. Ripristinate dati ed app del vostro vecchio Android

Avete fatto l'upgrade passando dal vecchio Nexus 5 alla nuova generazione? A prescindere dal dispositivo Android in vostro possesso, potrete ripristinare sul nuovo Nexus 5X tutti i vecchi dati precedentemente salvati. Per farlo non dovrete fare altro che selezionare la rete WIFI (questo è in realtà un passaggio opzionale che potete anche saltare), selezionare la voce Copia account Google, app e dati dell'altro dispositivo e seguire le istruzioni visualizzate nella schermata Copia configurazione dispositivo.

Vi ritroverete davanti tutte le app salvate con un backup e non dovrete fare altro che selezionare quelle che desiderate ripristinare sul vostro Nexus 5X. 

Nexus5X configurazione
Trasferite i dati e le app utili del vostro vecchio Android sul Nexus 5X! / © ANDROIDPIT

2. Attivate subito Now on Tap

Una delle novità più interessanti introdotte da Android Marshmallow è proprio Now on Tap. Attraverso questa funzione, semplicemente tenendo premuto il tasto Home, Google analizza i contenuti visualizzati sul display ed offre di conseguenza diverse opzioni di interazione. Now on Tap permette di aggiungere contenuti al calendario, effettuare ricerce su Google, trovare indicazioni stradali, ottenere scorciatoie alle app preferite ed altro ancora. Se per esempio ricevete un messaggio da un amico che vi propone una serata al cinema, con Now on Tap potrete subito risalire all'indirizzo ed alla programmazione. 

Per attivare Now on Tap aprite l'app di Google, accedete alle impostazioni e cliccate su Schede Now. Attivate ora l'opzione Mostra schede. Per utilizzare Now on Tap, come detto sopra, vi basterà premere per qualche secondo il tasto home, al resto pensa ci Google! Considerate tuttavia che questa nuova funzione non sempre riesce a trovare le informazioni relative a locali o destinazioni meno conosciute, ma con i futuri aggiornamenti diventerà sempre più completa e funzionale.

Nexus5x NowonTap
Now on Tap vi semplificherà la vita! / © ANDROIDPIT

3. Disattivate i permessi inutili delle app

Sempre grazie all'arrivo di Marshmallow è finalmente possibile gestire i permessi delle app in modo più semplice e sicuro. Sul vostro Nexus 5X sarete voi a decidere quali permessi concedere e quali negare ad ogni singola app a seconda dei servizi a cui volete accedere.

Accedendo alla sezione dedicata alle applicazioni potrete negare manualmente i permessi che ritenete non necessari al corretto funzionamento delle vostre app. Selezionate l'app in questione, accedete alla sezione Autorizzazioni visualizzata nella schermata Informazioni app e deselezionate i permessi che preferite non concedere. Tenete a mente che alcune app potrebbero non funzionare correttamente una volta negati alcuni permessi.

Nexus5X apps
Liberatevi dei permessi inutili concessi alle vostre app! / © ANDROIDPIT

4. Lanciate la fotocamera in un attimo

Il comparto fotografico è sempre stato uno dei punti deboli della linea Nexus. Stavolta però Google ed LG insieme sono riusciti ad offrire una buona fotocamera principale di 12,3MP caratterizzata da pixel più grandi (1,55 micron) in grado di assicurare buoni scatti anche in condizioni di scarsa luminosità.

Per sfruttare l'obiettivo del vostro Nexus 5X e lanciare la fotocamera in modo rapido per non perdere più neppure uno scatto vi basterà attivare l'opzione dedicata su Impostazioni>Display e premere due volte di seguito sul tasto Home. 

androidpit Nexus 5X 7
Per non perdere i momenti migliori! / © ANDROIDPIT

5.  Gestite al meglio le vostre notifiche (anche a schermo spento)

Su WhatsApp avete tantissimi gruppi dai quali ricevete valanghe di messaggi ogni giorno? Il vostro capo vi sommerge di email? Anche quando il display del vostro Nexus 5X è spento avrete modo di visualizzare le notifiche più importanti. Per personalizzarle vi basterà accedere a Impostazioni>Audio e notifiche e selezionare su Con dispositivo bloccato l'opzione che fa per voi tra Mostra tutti i contenuti della notifica Non visualizzare del tutto le notifiche.

Cliccando poi su Notifiche app potrete gestire le notifiche di ogni singola app decidendo se bloccarle del tutto, considerarle prioritarie o mostrarle brevemente sulla schermata corrente. 

nexus5x notifications
Gestite in pochi tap le vostre notifiche in base alle vostre esigenze! / © ANDROIDPIT

6. Personalizzate l'interfaccia Android

Sul vostro Nexus 5X avrete inoltre modo di personalizzare l'interfaccia, barra di notifica e icone delle impostazioni rapide incluse, in modo da ritrovarvi subito a portata di mano le opzioni che siete soli utilizzare. Abbassate il menu a tendina delle notifiche due volte di fila e tenete premuto per qualche secondo sull'icona dell'ingranaggio visualizzata in alto a destra.

Un messaggio di notifica vi informerà che il sintetizzatore interfaccia utente di sistema è stato aggiunto alle impostazioni. Accedete ora a Impostazioni>Sintetizzatore interfaccia utente di sistema per sbizzarrirvi nella personalizzazione delle impostazioni rapide e della barra delle notifiche del vostro Nexus 5X!

Nexus5x quicksettings
Aggiungete al menu delle impostazioni le opzioni di personalizzazione dell'interfaccia! / © ANDROIDPIT

7. Sfruttate il lettore d'impronte digitali per attivare il dispositivo

Tra le funzioni speciali offerte dal Nexus 5X troviamo il lettore d'impronte digitali, collocato sulla scocca del dispositivo appena sotto l'obiettivo della fotocamera. Impostare il lettore d'impronte è particolarmente semplice: se non avete seguito la procedura mostrata durante la configurazione del dispositivo, accedete al menu delle impostazioni e cliccate su Sicurezza. Premete ora su Nexus Imprint e seguite le istruzioni per scannerizzare la vostra impronta ed il gioco è fatto.

Vi verrà inoltre chiesto di impostare il metodo di backup per lo sblocco dello schermo: selezionate quindi SequenzaPIN Password. Da questo momento potrete sbloccare il vostro Nexus 5X o accedere alle app in modo rapido semplicemente posizionando il vostro dito sul sensore dedicato. 

Nexus5X lettore
Velocizzate l'accesso al vostro Nexus 5X sfruttando il lettore d'impronte digitali! / © ANDROIDPIT

8. Rendete più intelligente lo schermo con Display Ambient

Un modo per avere sempre a portata di mano il vostro dispositivo attivo, con tanto di notifiche, ogni qualvolta ne avete bisogno, è quello di sfruttare la funzione Display Ambient. Con questa opzione lo schermo dello smartphone verrà attivato in modo automatico ogni volta che prenderete in mano il dispositivo o riceverete una notifica. 

Considerate però che questa funzione potrebbe incrementare il consumo di batteria a seconda dell'utilizzo che viene fatto del dispositivo. Valutate quindi voi se vale la pena attivarlo per una maggiore comodità e ricordatevi di disattivarlo quando siete a corto di batteria.

Nexus5X display
Per avere il vostro Nexus 5X sempre attivo semplicemente afferrandolo in mano! / © ANDROIDPIT

Avete scovato sul vostro nuovo Nexus 5X qualche altro trucco interessante? Condividetelo con noi!

11 Condivisioni

7 Commenti

Commenta la notizia:
  • Richiedete di un prestito con 2% di taxo. Non esitate a faires la vostra domanda ad avere i fondi senza protocollo 24 ore 48 ore o 72 dopo la spedizione dei vostri dati. Potete contattare la mia posta:

    susannarossetto1@gmail.com

  • Richiedete di un prestito con 2% di taxo. Non esitate a faires la vostra domanda ad avere i fondi senza protocollo 24 ore 48 ore o 72 dopo la spedizione dei vostri dati. Potete contattare la posta elettronica:

    susannarossetto1@gmail.com

  • Ciao Jessica è molto tempo che non leggevo un tuo articolo ed ho letto questo con piacere. Anch'io per motivi di lavoro ho dovuto ridurre significativamente la mia attività su Androidpit. Ad ogni modo ho letto questo articolo riguardo i trucchi ed i consigli del Nexus. La cosa che ho trovato più interessante è stata la descrizione della fotocamera, non tanto perché può essere lanciata velocemente, devo dire che il mio NGM lo fa altrettanto velocemente se non addirittura con una velocità maggiore. La cosa che ho apprezzato di più è stata la dettagliata descrizione dei pixel, 1,55 micron. Una cifra che può sembrare impressionante se paragonata alle misure con cui abbiamo a che fare tipicamente nella vita quotidiana soprattutto se pensiamo che un micron equivale ad un milionesimo di metro. All'inizio, quando iniziai a studiare informatica mi spiegarono che un'immagine è tanto più nitida quanti più pixel la compongono. Una cosa vera ma qualcuno per semplificare la spiegazione ipotizzò un paragore tra pixel e punti che compongono un'immagine. Adesso detto questo, avendo un punto che appartiene ad un'immagine, sappiamo dalla matematica che il punto, la retta ed il piano sono concetti primitivi e quindi indefinibili nelle dimensione. Immaginiamo il punto non ha un diametro per essere definito, la retta è costituita da un insieme infinito di punti e così via. Detto questo, seppure la similitudine è possibile, non possiamo ignorare la ratio ed il fatto che un computer ha bisogno di definire gli elementi che compongono un'immagine e quindi ha bisogno anche di un modo per dare una misura di questi elementi. Per questo motivo ho apprezzato moltissimo la descrizione dei pixel. Non solo, anche se non penso che passerò ad un Nexus, ho apprezzato molto il display intelligente, certo questo aumenta il consumo della batteria, un po' perché occorre implementare e mantenere in attività dei listener per gli eventi, un altro po' perché in questo modo si possono avere accensioni prolungate o comunque più frequenti. Detto questo, ritengo che tutte le caratteristiche che hai descritto possano essere ottime per uno smartphone, sono solo un po' diffidente verso il lettore di impronte digitali ma come dicevo tempo fa, con Daniele Barbarossa, il lettore sarebbe un buona cosa, se in caso di malfunzionamento potrebbe intervenire un codice numerico per lo sblocco dello smartphone :)

    • Domani ho un tema, mi dai una mano?😜

      • Ho letto solamente adesso, ad ogni modo se mi dai la traccia e siamo ancora in tempo mi farà piacere darti una mano :)

      • Ahahahah Ok grazie allora giovedì dalle 9:00 alle 12:00. Come te la cavi con italiano?😜

      • Ciao, devo dire che quando andavo alle superiori era una delle mie 2 materie preferite e poi negli anni successivi non ho perso l'allenamento, ho tenuto la mente in attività con molte letture classiche, Petrarca, Dante, Boccaccio, Manzoni, Leopardi, Foscolo, Pascoli, D'Annunzio, Alfieri, Beccaria, Pirandello, Svevo, Benedetto Croce, Giovanni Gentile e poi ho letto numerose pubblicazioni recenti di autori del nostro tempo senza perdere di vista l'analisi del testo e le varie tipologie di testo :)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK