Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
8 min per leggere 4 Condivisioni 5 Commenti

Nexus 5X vs OnePlus 2: zero a zero palla al centro?

Nexus 5X è il nome del nuovo smartphone di Google, il dispositivo su cui tutti i riflettori sono puntati e dal quale ci si aspetta un ritorno alla origini da parte di Big G: grandi prestazioni ad un piccolo prezzo. LG è il brand che ha lavorato alla sua realizzazione e che si porta sulle spalle parte della responsabilità di riuscire a lanciare sul mercato uno smartphone capace di sostituire il vecchio ed amato Nexus 5.

Se si parla di smartphone performanti a prezzi non esorbitanti, è il OnePlus 2 uno dei candidati più qualificati che potrebbe entrare in competizione diretta con il nuovo smartphone di Google. Scopriamo in questo confronto prematuro come se la cavano Nexus 5X e OnePlus 2 e quali differenze li contraddistinguono.

Nexus 5X 8
Il nuovo Nexus 5X di Google scende in campo! / © ANDROIDPIT

Nexus 5X vs OnePlus 2: Design

Il Nexus 5X è stato presentato al grande pubblico e le sue linee non sono più un mistero (e viste le numerose indiscrezioni non lo erano già da tempo). Il nuovo Nexus offre un sottile corpo realizzato in policarbonato dalle linee stondate ed una cornice, probabilmente sempre in policarbonato, leggermente inclinata capace di garantire una maggiore ergonomia. 

Nexus 5X 11
Ottimo assemblaggio, design già visto nella generazione precedente! / © ANDROIDPIT

Lo smartphone sfoggia un design molto simile a quello del primo Nexus 5, misura 147 x 72,6 x 7,9 mm, offre un display con diagonale di 5,2 pollici ed ospita sulla scocca posteriore un lettore d'impronte digitali oltre all'obiettivo ad oblò della fotocamera principale affiancato da flash e autofocus. Lungo il lato destro trovano spazio solo due tasti fisici, volume e tasto di accensione, che rendono ancora più snello e pulito il design complessivo del dispositivo. LG non si smentisce e garantisce ancora una volta un'ottima qualità di assemblaggio!

Anche il OnePlus 2 si porta dietro il bagaglio genetico del suo predecessore ed ottimizza i costi puntando sul policarbonato piuttosto che sul metallo, materiale utilizzato solo ed esclusivamente per la cornice che avvolge il dispositivo. La scocca posteriore è curva e leggermente ruvida ma può essere rimossa e sostituita con delle cover realizzate in diversi materiali: kavlar, bambù, palissandro, legno di albicocco. 

AndroidPIT OnePlus 2 app drawer
Entrambi sfoggiano un design non innovativo e rinunciano a materiali esclusivi da top di gamma. / © ANDROIDPIT

Per il resto, sul lato destro sporgono i tasti fisici dedicati a volume ed accensione, sul lato sinistro trova spazio Alert Slider (funzione dedicata alle diverse modalità del volume) mentre frontalmente il tasto home integra il lettore d'impronte digitali. Per entrambi i dispositivi ritroviamo un design non innovativo, già visto nelle precedenti generazioni ma comunque curato nei dettagli.

Nexus 5X vs OnePlus 2: Display

Il Nexus 5X integra uno schermo con diagonale di 5,2 pollici e risoluzione in Full HD e 423 ppi, rigorosamente protetto da resistente Gorilla Glass 3. Il OnePlus 2 dispone di un più ampio display LCD di 5,5 pollici con la stessa risoluzione in Full HD e 401 ppi, sempre ricoperto da Gorilla Glass 3. Lo smartphone di Google offre quindi uno schermo più piccolo e con una maggiore densità di pixel rispetto a quella offerta da OnePlus e considerando che ai ferri abbiamo LG, anche la luminosità ed il bilanciamento dei colori riscontrati nel nostro primo test non deludono affatto!

Nexus 5X 6
Il display di 5,2 pollici con risoluzione in Full HD del Nexus 5X! / © ANDROIDPIT

Durante il nostro test del OnePlus 2 abbiamo trovato lo schermo poco luminoso caratterizzato da colori attenuati, simili a quelli visualizzati dal G3. Gli angoli di visualizzazione sono comunque ottimi e la scelta del Full HD è adeguata al costo del dispositivo e consente un maggiore risparmio energetico rispetto ad una più esigente risoluzione in QHD.

AndroidPIT OnePlus 2 display 1
Il OnePlus 2 offre un display di 5,5 pollici in Full HD. / © ANDROIDPIT

Nexus 5X vs OnePlus 2: Software

È il Nexus 5X, assieme al Nexus 6P, il primo dispositivo a far girare l'ultima versione di Android, la numero 6.0 denominata Marshmallow. Da buon Nexus preparatevi ad una esperienza Android pura, sempre in stile Material Design, con una serie di nuove feature che dovrebbero ottimizzarne al massimo l'esperienza utente.

Android Marshmallow dovrebbe infatti non solo sistemare i bug presenti su Lollipop ma garantire una maggiore sicurezza, grazie alla nuova gestione dei permessi delle app, un accesso immediato alle app, supporto per lettore d'impronte digitali, una gestione della memoria più funzionale e Doze, una funzione dedicata alla gestione della batteria. 

android 60 marshmallow hero devil 2
Il Nexus 5X è il primo smartphone su cui gira Android 6.0 Marshmallow! / © ANDROIDPIT

Il OnePlus 2 è legato invece a Oxygen OS 2.0, una versione molto vicina a quella stock di Android con una serie di feature in stile custom-ROM. Il brand cinese però si è già preoccupato di fornire l'aggiornamento alla versione 2.1 che ha introdotto dei bug fix, oltre a delle nuove funzioni legate principilmante al comparto fotografico.

Tra le novità introdotte dal software troviamo un tema scuro, Shelf (per accedere a contatti ed app preferite in un attimo) ed un sintonizzatore. Se amate la personalizzazione con il OnePlus 2 potrete sbizzarrirvi con indicatore LED, tasti capacitivi e gesti che ottimizzeranno l'accesso ad app e funzioni. Che ne sarà di Android Marshmallow per lo smartphone cinese? Nessuna conferma è arrivata dal brand ma ci aspettiamo un aggiornamento del sistema entro la fine dell'anno che integri le nuove funzioni introdotte da Google.

Nexus 5X vs OnePlus 2: Hardware

Per quanto riguarda il Nexus 5X monta sotto la scocca uno Snapdragon 808 (lo stesso che tiene in vita il G4) supportato da 2GB di RAM e 16/32GB di memoria interna. La fotocamera offre frontalmente 5MP e 12.3MP sulla scocca posteriore e, da quanto affermato da Google, dovrebbe garantire delle ottime prestazioni e degli ottimi scatti anche in condizioni di scarsa luminosità. Un altro numero importante da prendere in considerazione sono i 2700mAh della batteria, inferiore rispetto ai 3300mAh del OnePlus 2 che però non offre ricarica rapida, né opzioni di risparmio energetico integrate nel sistema. 

Nexus 5X 3
Batteria di 2700 mAh non estraibile per il Nexus 5X! / © ANDROIDPIT

Il OnePlus 2 incorpora lo Snapdragon 810, noto per i suoi bollenti spiriti, affiancato da una RAM LPDDR4 da 4GB. Durante il nostro test il processore dello smartphone cinese ha risposto positivamente e non ha manifestato preoccupanti surriscaldamenti se non un leggero aumento di temperatura lungo il bordo metallico superiore e sul retro. Niente lag o crash improvvisi ed una velocità non deludente ma neppure sorprendente: sono 62000 i punti raggiunti su AnTuTu che scendono a 44000 dopo aver giocato e riprodotto video. 

AndroidPIT OnePlus 2 AnTuTu benchmark
Sono 62000 i punti raggiunti su AnTuTu dal OnePlus 2. / © ANDROIDPIT

Continuando con i numeri, stessi MP offerti dal Nexus 5X per quanto riguarda la fotocamera, memoria interna di 16 o 64GB (non espandibile) e niente connettività NFC, presente invece sullo smartphone di Google che permetterà di sfruttare questa tecnologia per effettuare pagamenti grazie ad Android Pay (un servizio purtroppo non disponibile in Italia).

Nexus 5X vs OnePlus 2: Specifiche tecniche

Google Nexus 5X vs. OnePlus 2 – Specifiche tecniche

  Google Nexus 5X OnePlus 2
Dimensioni: 147 x 72,6 x 7,9 mm 151,8 x 74,9 x 9,85 mm
Peso: 136 g 175 g
Capacità della batteria: 2700 mAh 3300 mAh
Dimensioni del display: 5,2 pollici 5,5 pollici
Tecnologia display: LCD LCD
Schermo: 1920 x 1080 pixel (424 ppi) 1920 x 1080 pixel (401 ppi)
Fotocamera frontale: 5 megapixel 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 12,3 megapixel 13 megapixel
Flash: Dual-LED Dual-LED
Versione Android: 6.0 - Marshmallow 5.1 - Lollipop
Interfaccia utente: Stock Android Non disponibile
RAM: 2 GB 3 GB
4 GB
Memoria interna: 16 GB
32 GB
16 GB
64 GB
Memoria removibile: Non disponibile Non disponibile
Chipset: Qualcomm Snapdragon 808 Qualcomm Snapdragon 810
Numero di core: 6 8
Velocità di clock: 1,8 GHz 1,8 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0 HSPA, LTE, Dual-SIM , Bluetooth 4.1

Nexus 5X vs OnePlus 2: Uscita e prezzo

Il OnePlus 2 è disponibile sul sito ufficiale del brand al prezzo di 329 euro per la versione con 16GB di memoria interna e 3GB di RAM ed a 399 euro per quella da 64GB e 4GB di RAM. Il sistema ad inviti è ancora presente quindi, per acquistarlo, dovrete mettervi in lista d'attesa o cercarlo su altri siti online accettando il compromesso di spendere qualche euro in più.

Il Nexus 5X, rivelato il 29 settembre in compagnia del Nexus 6P, sarà disponibile all'acquisto tra qualche settimana sui mercati europei, Italia compresa, a 479 euro per la versione dotata di 16GB di memoria interna e 529 euro per quella da 32GB.

Nexus 5X vs OnePlus 2: Conclusione

Non sarebbe giusto eleggere un vincitore senza aver testato a fondo il Nexus 5X ma dalle specifiche tecniche e dal nostro primo test possiamo farci un'idea del nuovo dispositivo di Google e metterlo a confronto con il OnePlus 2 che abbiamo già avuto modo di mettere alla prova. 

Ci aspettiamo delle buone performance da entrambi i dispositivi, una qualità delle immagini che potrebbe essere superiore nel Nexus 5X (quantomeno dopo quanto dichiarato da Google), una capacità della batteria simile (il OnePlus 2 offre più mAh ma ci aspettiamo dal Nexus 5 un sistema di ricarica rapida e diverse modalità di risparmio energetico affiancate da Doze introdotto da Android 6.0 Marshmallow), un'esperienza utente più matura e completa sul Nexus 5X ed un prezzo inferiore per lo smartphone cinese.

Scegliere tra i due dispositivi non sembra quindi essere facile ma probabilmente: se si considera che i Nexus sono sempre i primi a ricevere gli aggiornamenti, potrebbe essere il nuovo smartphone di Google il dispositivo sul quale puntare tutto. Se si considera il prezzo, il processore integrato la memoria interna e la RAM, il OnePlus 2 vince probabilmente la sfida. Come precisato sopra però, solo una recensione approfondita del Nexus 5X potrà chiarirci le idee in merito.

Voi, alla luce di questi dati, quale tra i due smartphone acquistereste?

4 Condivisioni

5 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ho un Oneplus 2 acquistato ad ottobre 2015 e un Nexus 5x acquistato pochi giorni fa per sostituire lo smartphone della famosa start-up cinese. Inutile fare salamelecchi a Google. Oneplus 2 è sensibilmente più veloce nel passaggio tra un'applicazione e l'altra, nei giochi e nell'accesso alle risorse locali.
    Perché sono passato a Nexus 5x? Perché ad una buona parte degli oneplus 2 esistenti il tasto home con il dispositivo per il riconoscimento delle impronte digitali, dopo qualche mese, smette di funzionare. A volte è un problema software, altre volte hardware (come probabilmente nel mio caso). Dulcis in fundo: l'aggiornamento ad Android 6, che speravo potesse risolvere il problema dopo vari tentativi e procedure pubblicate anche sul blog ufficiale (con perdita di tutti i dati), ha "briccato" il dispositivo. Insomma, è molto più potente ma con la qualità costruttiva che, in questo caso, a mio avviso sembra confermare il triste stereotipo sui prodotti cinesi.

  • io so solo che pian piano, anche i telefoni per così dire economici stanno aumentando i prezzi e stanno raggiungendo i prezzi ASSURDI dei più conosciuti top di gamma, vedi Oneplus ad esempio ....... io ho comprato il One a 299€ e ne sono soddisfattissimo, ma obiettivamente non comprerei mai il Two perché a 400€ non è più così conveniente ..... anzi.
    Anche google ha alzato parecchio il tiro, pur tirando fuori dei terminali che non sono all'altezza dei primi della classe.
    Diciamo che hanno alzato il tiro un pò tutti, vedi anche Xiaomi, ZTE, Lenovo, Huawei, ecc. ecc. ecc.
    Come si suol dire, il cetriolo va sempre in c..o all'ortolano .... che poi sarebbe l'utente finale.

  • Sicuramente OnePlus 2, per qualità costruttiva, possibilità di cambiare le cover posteriori e prezzo inferiore!

  • Quasi quasi apprezzo di più il OP2 che il Nexus 5X, mi sarei aspettato di meglio e più innovativo da questo Nexus, comunque è ancora presto per giudicare...

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK