Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 36 Condivisioni 14 Commenti

No, non avete bisogno di un top di gamma!

Siamo giunti a metà anno e i brand produttori più noti hanno già presentato i propri top di gamma per il 2016. Alcuni sono già arrivati sul nostro mercato, altri lo raggiungeranno presto, ma tutti hanno un elemento in comune: sono estremamente costosi. Analizzando le specifiche tecniche offerte e pensando concretamente all'utilizzo quotidiano degli utenti, sono arrivato ad una conclusione: non è necessario un top di gamma per essere felici (e soddisfatti)!

Non voglio dire che l'utente medio, che può permettersi di spendere qualcosa in più per un dispositivo migliore, debba accontentarsi di un modello con 1GB di RAM, processore quad-core, 8GB di memoria interna ed una fotocamera di 10MP. Penso piuttosto che dovrebbe imparare ad apprezzere meglio ciò che può permettersi di acquistare.

Non avete bisogno di un acceleratore di particelle sullo smartphone

La stragrande maggioranza della popolazione non dispone sul proprio smartphone di un acceleratore di particelle o di un sistema che richieda la potenza di calcolo di un super computer.

MOTOZ7
Perchè spendere cifre spropositate senza motivo? / © Lenovo

Alcuni di voi potrebbero non essere d'accordo con me, ma un dispositivo che integra un processore intermedio, una GPU discreta ed una memoria RAM di 2 o 3GB, è più che sufficiente per accedere alle diverse piattaforme social, messaggiare su WhatsApp e Telegram, giocare (qualche titolo un po' più pesante è ammesso) e per utilizzare alcune app utili come Maps, ad esempio. Sono queste le attività che tengono impegnati sullo smartphone il 95% degli utenti per il 95% del tempo. Per il resto si tratta di attività noiose da geek!

Uno smartphone di fascia media è più che sufficiente sesi sa come gesstirne le risorse. Sei d'accordo?

Non dovete vincere un Pulitzer per la miglior foto

Chi vuole davvero vincere il premio Pulitzer con una foto scattata dal proprio smartphone? Anche quando si parla di fotografia, la maggior parte degli utenti utilizza lo smartphone per immortalare i momenti migliori con famiglia e amici, un paesaggio mozzafiato, scene divertenti in viaggio o in vacanza. Momenti di quotidianità che non richiedono un telescopio spaziale Hubble montato sullo smartphone. Una fotocamera con 13MP accompagnata da un buon software è ciò di cui si ha bisogno nel 99,9% dei casi.

AndroidPIT huawei p9 1459
La doppia fotocamera Leica del P9: non serve vendere un rene per avere una buona fotocamera! / © AndroidPIT

Non avete bisogno di uno schermo da cinema iMax

Lo stesso ragionamento vale per lo schermo dello smartphone. Quanti pixel sono veramente necessari per guardare un film su Netflix, per giocare o visualizzare un qualsiasi video su YouTube? Credetemi, non avete bisongo di un display "Super AMOLED in QHD HD Minority Report Edition". Un pannello in Full HD riesce ad offrire dei colori ben bilanciati, un buon livello di luminosità e non vi deluderà!

androidpit samsung galaxy s7 15
Un display in Full HD riesce a soddisfare al 99,9% le vostre esigenze! / © ANDROIDPIT

Anche la memoria può essere gestita senza problemi

Anche l'eventuale problema con la memoria interna può essere gestito senza problemi. Ammetto che 32GB sia la scelta ideale, ma le schede microSD al giorno d'oggi sono più economiche rispetto ad una memoria interna più generosa. Vi basterà quindi portare la memoria a 32 o 64GB con una scheda esterna per dimenticarvi di eventuali problemi di memoria su Android. Ricordate poi che esistono i backup in cloud! Basta una buona gestione delle risorse che si hanno a disposizione per risolvere qualsiasi problema.

androidpit micro sd 2
Le schede microSD sono economiche e risolvono i problemi di spazio! / © ANDROIDPIT

Non ho nulla contro i top di gamma, ma ho imparato ad apprezzare la fascia media

In tanti lamentano le etichette esagerate sfoggiate dagli ultimi top di gamma. Il problema è che così va nel mondo del mobile e non aspettatevi un nuovo scenario a breve. Abbiamo quindi due alternative: continuare a lamentarci o adattarci e trovare la migliore soluzione al problema.

La prima cosa da fare è chiedersi per quali scopi REALI si intende utilizzare lo smartphone. Se il budget a disposizione consente solo di acquistare un dispositivo di fascia media, occorre adattare le proprie esigenze a questa tipologia di dispositivi. Basta utilizzarlo nel modo giusto, gestendo le risorse disponibili al meglio.

Un'altra alternativa è quella di acquistare un top di gamma degli anni precedenti e non l'ultimo arrivato sul mercato: buone prestazioni ad un prezzo simile o leggermente superiore di un nuovo dispositivo di fascia media.

AndroidPIT China
Uno smartphone ciense? / © ANDROIDPIT

Perchè non acquistare uno smarthpone cinese? Online sono disponibili diversi siti che propongono dispositivi più economici, dalle buone caratteristiche tecniche. Vi basterà fare un po' di ricerca per trovare il miglior dispositivo adatto alle vostre esigenze ed alle vostre tasche. Fatevi poi due calcoli per capire se il prezzo finale del dispositivo, comprensivo di spese di spedizione ed eventuali tasse doganali, è davvero conveniente.

Ci tengo a ribadirlo: non ho assolutamente nulla contro i top di gamma. Questi determinano le tendenze e le feature di cui avremo bisogno in futuro. Ho però deciso di non spendere più cifre spropositate per uno smartphone. I nuovi telefoni non valgono il loro prezzo. Ora preferisco adattare le mie esigenze e fare una ricerca più approfondita per trovare il miglior smarthpone sulla base dei miei reali bisogni e del mio budget.

Che tipo di ricerca effettuate prima di acquistare un nuovo smartphone? Preferite essere cool seguendo le mode del momento o felici di avere in tasca un dispositivo funzionale e più economico perfetto per l'uso che ne fate?

14 Commenti

Commenta la notizia:
  • Penso che la chiave di lettura per scegliere se prendere un top gamma sta nel rapporto esigenze(gusti,utilizzo, etc..)/budget

  • A me piace sapere che il telefono che ho tra le mani è ottimo e per questo adoro i top di gamma... Questa storia di farsi fighi è antica e oggi non ha senso: un senso lo aveva quando pochi avevano il cellulare, ma oggi non ha senso

  • il top di gamma non esiste... appena uscito, un device è obsoleto per definizione e tempistica dell'immissione sul mercato di nuovi device
    Copri oggi per es, un note 5 e già stai aspettando il note 7..
    Che poi gli ultimi modelli siano migliori dei precedenti non è per nulla scontato....anzi... vedi x esempio Note 5 vs Note 5
    Un passo indietro notevole....(batteria non rimovibile, maggiore consumo, macanza slot x per SD
    Tutto questo ovviamente.... IMHO!!!!!

  • Mah. Sempre sti discorsi sul "fare il figo col telefono costoso", mi fanno un po' sorridere. Io, per dire, non vado in giro col mio Note in bella mostra per sentirmi dire: "oooohhhh". Voglio dire, non me ne frega proprio una mazza. Voglio sperare che la gente sia abbastanza intelligente da non giudicare qualcuno in base al telefono che ha. Pare di no, ma io continuo a sperare.

    • Fa sorridere, ma anche perché c'è chi lo fa (il figo); era vero quando uscirono i primi cellulari negli anni '90 (costosi loro, costosissime le chiamate), rimane vero ora; c'è gente complessata, che fa debiti, per avere "il meglio"; poi non ti devo venire a dire io "quanto" è intelligente la gente... :)

      • Si, però allora lo stesso discorso si potrebbe fare per le macchine. Che senso ha comprare una Bmw da quarantamila euro, quando con una Panda se ne spendono diecimila e si va negli stessi posti? E con un paio di Nike da duecento euro, cosa ci devo fare? Mica devo sfidare Bolt, posso comprare tranquillamente un paio di scarpa senza marchio, da trenta euro. E così via, all'infinito. Niente è più necessario del superfluo, disse Oscar Wilde. :-)

      • Hai ragione

  • Bé, il ragionamento non fa una piega; rimane sempre una scelta personale dovuta al proprio modo di vedere il mondo; personalmente, dopo tre anni di buona convivenza con il mio vecchio cinesino e visto il rapido decadimento della batteria, ho ordinato un nuovo cinese (Xiaomi redmi 3 pro, versione snapdragon 650, del 2015); le recensioni mi hanno dato modo di constatare che potrò fare tutto con fluidità e velocità; costo: 180 euro, più spedizione, garanzia e assistenza italiana; di fare il figo con 800 euro di smartphone, non mi interessa, visto che le prestazioni sarebbe migliori solo in maniera irrilevante e rilevabile solo da benchmark.

  • In due parole....è più figo girare in città con l's7 o l'iPhone 6 (con la paura che qualcuno te lo rubi e con la tasca che ti scoppia perchè il cell è piu grande della tasca e con il terrore che ti cada) che girare con un Xiaomi Mi 5 di cui nessuno conosce il nome...;-)

  • dico che nn ha senso comprare un telefono da 700 euro se poi si usa solo x whatsapp, Facebook, instagram e qualhe foto..soldi buttati

  • Perfettamente d'accordo con te, ma il mondo è bello anche perché vario e per tantissime persone l'unica alternativa all' S7 è l'S7 Edge, così, tanto per sapere di essere al top, salvo poi usarlo solo al 20% delle possibilità

  • Concordo in pieno. Solo nelle cose importanti (per me, ovviamente) spendo più del necessario se posso e lo smartphone non è certo tra quelle.

  • Ma è ovvio che non si ha bisogno di un top di gamma, così come con una Panda si va dove ci porta una Mercedes. Si potrebbe anche avere un televisore più piccolo, o le scarpe di nessun marchio famoso. Io cambio smartphone ogni tre-quattro anni e quando lo cambio, prendo quello che mi piace e che presumo sia adatto alle mie esigenze, senza badare troppo ad altro. Ed ovviamente prendo quello che mi posso permettere, senza pesare assolutamente sul mio bilancio. Insomma, se in quel momento posso spendere 700 euro e mi va di spenderle, non c'è nessun problema, se posso spendere meno, vedo cosa posso trovare che si addica al mio budget.

36 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK