Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 21 min per leggere Nessun commento

Razer Phone 2 recensione: lo smartphone da gaming è maturo

Gli smartphone da gioco stanno diventando sempre più una tendenza e per questo dobbiamo ringraziare in gran parte Razer. L'anno scorso Razer Phone ha dato il via a una moda e, con il sequel, Razer deve rispondere alla concorrenza e affrontare le critiche riguardo al suo primo smartphone. In questa recensione verificheremo se l'azienda specialista ha provveduto a colmare le carenze con Razer Phone 2.

Valutazione

Pro

  • Schermo a 120Hz
  • Altoparlanti potenti
  • Software ottimizzato per i giochi
  • Illuminazione Chroma

Contro

  • Forma scomoda
  • No face unlock
  • Memoria limitata
  • Fotocamera non perfezionata

Un leggero aumento dei prezzi

Con il suo primo smartphone Razer è riuscita a combattere i concorrenti della Corea del Sud e della Cina in termini di prezzo. Non di molto, ma mentre i marchi affermati produttori di smartphone hanno optato per un cartellino intorno ai 1000 euro, il Razer Phone di prima generazione ne costava 749. Il Razer Phone 2 non offre lo stesso prezzo del suo predecessore. Per acquistarlo dovrete spendere 849 euro, che cosa otteniamo per quei cento euro in più?

Design vecchio stile e vibrazione moderna

A prima vista, il Razer Phone 2 assomiglia molto al modello originale. Un blocco nero con una cornice in alluminio industriale e un display 16:9 delimitato da spesse griglie di altoparlanti. Con le sue misure di 158 x 79 x 8,5 mm e con il peso di 220g, è solo leggermente più pesante del modello precedente. Almeno nella parte anteriore, sembra che Razer si attenga al proprio stile quando si tratta di progettazione . 

AndroidPIT Razer Phone 2 1
Riuscite a distinguere il Razer Phone di prima e seconda generazione? Piccolo suggerimento: guardate l'homescreen. / © AndroidPIT

Non è necessariamente una cosa negativa. Ho apprezzato il primo Razer Phone per la sua integrazione funzioni e forma. Il design spigoloso, gli altoparlanti frontali, le dimensioni dello schermo più ampie: tutto questo aveva senso per uno smartphone da gamer e quindi ha senso che abbia trovato posto nel sequel. Allo stesso tempo è profondamente fuori moda, in controtendenza rispetto a molte mode del settore. È sul retro che Razer ha prestato maggiore attenzione all'estetica.

Il primo Razer Phone ha suscitato qualche critica per il suo aspetto piuttosto anonimo: una finitura nera opaca e la mancanza del marchio Chroma RGB (il logo illuminato è il marchio di fabbrica di tutti i prodotti Razer). Di conseguenza Razer ha fatto qualche passo avanti nel rendere il suo secondo smartphone più attraente e di qualità superiore nella parte posteriore.

Razer 2 14
Il logo si illumina e può essere personalizzato. / © AndroidPIT

Il Razer Phone 2, da un certo punto di vista, si è adattato al mercato attuale con un retro in Gorilla Glass così lucido che vi ci potrete specchiare. Questo cambiamento non è stato fatto solo per il look, significa anche che il Razer Phone 2 supporta la ricarica wireless secondo lo standard Qi e naturalmente Razer venderà presto la propria stazione di ricarica wireless con illuminazione RGB per accompagnare lo smartphone.

Anche la doppia fotocamera posteriore è stata spostata in una posizione centrale più gradevole dal punto di vista estetico e, cosa ancora più importante, il logo Razer sul retro si illumina. L'illuminazione Razer Chroma RGB viene utilizzata su un'ampia gamma di prodotti, dai computer portatili, agli altoparlanti, ai porta bicchieri. Ora il secondo Razer Phone si sente come un vero membro della famiglia. Tutte le modalità di illuminazione del logo possono essere configurate liberamente tramite l'applicazione Chroma dedicata. 

Sul lato sinistro troviamo i pulsanti del volume e il carrello per la SIM che ha cambiato lato. Il lato destro è presente il pulsante di accensione con sensore di impronte digitali e nella parte inferiore è presente una porta USB-C per la ricarica e le altre connessioni. Anche se Razer ha ascoltato le nostre critiche riguardo il suo primo smartphone sotto molti aspetti, le richieste di un jack per le cuffie sono state ignorate. Non li biasimo, anche se lo apprezzerei sembrerebbe un passo indietro.

Razer 2 10
I pulsanti del volume sono separati. / © AndroidPIT

Anche se il Razer Phone 2 è ancora un blocco nero, i bordi sono leggermente più arrotondati rispetto alla generazione precedente. La differenza è sottile ma rende il telefono più comodo da impugnare.

Gli altoparlanti sono sigillati per proteggere gli ingressi dall'acqua e dalla polvere secondo la certificazione IP67. Ciò corregge una delle vulnerabilità più fastidiose del primo Razer Phone e ora si prova una maggiore tranquillità mentre si cammina sotto la pioggia o in un'area polverosa.

Tutto sommato, il Razer Phone 2 è migliorato esteticamente. Ora risulta più attraente senza però rinunciale al suo stile cyberpunk. L'accoppiamento del colore nero con i LED RGB non piace di certo a tutti ma Razer sta cercando di mantenere in mente la sua clientela principale nella realizzazione dello smartphone.

Il Razer Phone 2 può sembrare un vero flagship ora, ma questo non significa che sia altrettanto maneggevole. Nel mio uso a lungo termine del primo Razer Phone, ho apprezzato il modo in cui le sue dimensioni e la sua forma fuori moda hanno avuto dei vantaggi durante il gaming. Il formato 16:9 del display è più divertente per giochi e contenuti multimediali quando si tiene lo smartphone in modalità orizzontale e gli altoparlanti potenti sbattono il suono direttamente in faccia. È fantastico.

Per i non giocatori che per qualche motivo stanno considerando il Razer Phone 2, tenete a mente che questa forma non è la più comoda. Rispetto ad un sottile dispositivo 18:9 moderno con angoli arrotondati e lisci che scivola facilmente dentro e fuori dalla tasca, il Razer Phone 2 è ancora abbastanza ingombrante da portare con se e nella tasca si sente stretto. Per un gamer incallito il compromesso potrebbe valere la pena. Se utilizzate lo smartphone solo per i social media e le foto, tale forma è difficile da giustificare.

Ancora il display più veloce in assoluto

L'originale Razer Phone aveva una caratteristica killer, il display LCD a 120Hz, e il Razer Phone 2 vanta lo stesso punto di forza. Ci sono anche alcuni miglioramenti: il display da 5,72 pollici con risoluzione 2560x1440 mantiene la massima frequenza di aggiornamento (un display a 144Hz rimane una fantasia per il futuro, per ora), ma ha migliorato la luminosità massima rispetto al suo predecessore. Questo è particolarmente evidente quando si utilizza lo smartphone alla luce del giorno o quando si indossano occhiali da sole. L'originale Razer Phone è difficile da leggere in determinate condizioni di illuminazione ma non ho mai avuto problemi ad usare Razer Phone 2 al sole.

razer2dcip3
Abbiamo testato il display del Razer Phone e non ci sembra avvicinarsi al 98% della gamma DCI-P3 promessa. / © AndroidPIT (screenshot)

La velocità di aggiornamento ultra veloce del display (due volte più veloce della tipica frequenza di 60Hz che si trova nella maggior parte degli smartphone) attirerà naturalmente l'attenzione dei giocatori. Tale tecnologia garantisce un'immagine più chiara e fluida permettendo di ridurre i problemi di tearing e di godersi i giochi di fascia alta al massimo framerate possibile.

Non si tratta solo di godersi una bella immagine. I giochi competitivi e gli esport stanno diventando sempre più importanti, attirando investimenti e guadagnando un pubblico sempre più ampio. Anche il mobile gaming, un tempo considerato dai giocatori uno spettacolo secondario di fascia bassa, sta entrando nel vivo dell'azione. Giochi come PUBG e Fortnite sono ora molto popolari su mobile accanto a titoli di nicchia come il MOBA Arena of Valor (enorme in Cina sotto il nome di Honor of Kings).

Razer 2 05
Una struttura solida, altoparlanti potenti e una grafica fluida rendono questo dispositivo di gioco eccezionale. / © AndroidPIT

I giocatori sono ora alla ricerca di smartphone che non solo possono eseguire questi giochi più impegnativi senza problemi, ma che gli dia anche un vantaggio competitivo. Se il vostro schermo si aggiorna ad un ritmo più veloce di quello del vostro avversario, porta con se maggiori informazioni e vi dà la possibilità di reagire alle situazioni spiacevoli prima.

Razer chiama tutto questo UltraMotion e finora non ha eguali. Eccoci ad un altro di quei compromessi che sono caratteristici del Razer Phone. Per avere il display più veloce, bisogna fare a meno dei vantaggi (come neri profondi e colori più vivaci) di un OLED. Il principale concorrente di Razer nel mercato degli smartphone da gioco di fascia alta, l'Asus ROG Phone, ha un pannello OLED che è ancora in ritardo con i suoi 90Hz.

Una velocità di aggiornamento maggiore sul display del dispositivo non sempre garantisce un vantaggio. Molti giochi che cercano una partecipazione di massa o vogliono livellare il campo di gioco avranno un limite di 60 frame al secondo o anche inferiore. Fortnite, per esempio, mantiene questo limite intorno ai 30. I giochi che supportano i 120Hz del Razer Phone sono ancora una minoranza ma sono in aumento, soprattutto perché Razer sta rafforzando le sue partnership con gli sviluppatori con questo obiettivo. La nuova app Cortex, di cui parlerò più avanti, aiuta a indirizzare l'utente verso giochi compatibili.

Anche quando non si gioca, il display a 120Hz è comunque un sogno da utilizzare. Scivola assolutamente fluido attraverso i feed più affollati, come quelli tipici delle applicazioni dei social media. Ogni operazione sul Razer Phone 2 è incredibilmente veloce, non solo per via dell'hardware ma anche perché il display porta le informazioni sullo schermo più velocemente. Naturalmente, il display killer e la combinazione di altoparlanti che rendono il Razer Phone 2 un grande dispositivo di gioco sono anche un bene per la multimedialità in generale. L'HDR su Netflix è supportato quindi, se avete voglia di qualcosa di meno interattivo, potete sempre guardarvi un bel film.

Razer 2 06
Razer offre un sacco di sfondi per personalizzare la home. / © AndroidPIT

È possibile personalizzare la frequenza di aggiornamento del dispositivo nel menu delle impostazioni, ad esempio fino a 90Hz o 60Hz. 90Hz è in realtà l'impostazione predefinita ma, una volta abituati a 120Hz, è difficile rinunciare ad andare oltre. Una volta abituatoal Razer Phone originale, anche i concorrenti di alto livello come l'LG G7 o il Galaxy S9 mi sono sembrati lenti al confronto. Prendere il Razer Phone 2 e alzare la frequenza di refresh per me è stata una rinvigorente boccata d'aria fresca.

Benvenuti nella famiglia Chroma

L'illuminazione Chroma del Razer Phone 2 può essere configurata da un'applicazione dedicata . Può illuminarsi solo per mostrare le notifiche, solo quando lo schermo è acceso o per tutto il tempo. La luminosità e la frequenza possono essere controllate.

Razer sostiene che sono disponibili 16,8 milioni di opzioni di colore. Francamente non ho la pazienza di contarle ma trovo ci sia abbastanza scelta per soddisfare anche gli utenti più esigenti. In teoria i LED per le notifiche potrebbero essere utili (anche se non è possibile scegliere colori diversi per diversi tipi di notifiche), ma quanto spesso lasciate lo smartphone a faccia in giù sul tavolo?

AndroidPIT Razer Phone 2 2
Il logo può anche illuminarsi quando si ricevono le notifiche. / © AndroidPIT

Questo LED è semplicemente bello da vedere. Soprattutto se si dispone di un PC con impianto a LED come il mio, è un puro piacere vedere i colori che giocano l'uno accanto all'altro in una stanza buia. Una volta abituati alla novità potreste trovarvi a limitare Chroma per risparmiare sulla durata della batteria. Dopo tutto, sarà per lo più in tasca o rivolto verso di voi mentre la vostra attenzione è orientata allo schermo.

Simile ad Android stock con alcuni extra per i gamer

Il Razer Phone 2 gira un sistema Android quasi stock con degli accenti verdi predominanti . Purtroppo, non viene consegnato con l'ultima versione Android 9.0 Pie, ma piuttosto con Android 8.1 Oreo. L'aggiornamento alla nuova versione è previsto via OTA, speriamo che Razer non ci deluda.

Anche Nova Launcher come homescreen predefinita è un gradito ritorno. Questo rende facile personalizzare il vostro smartphone e Android stock accoppiato a Nova Launcher permette un'incredibile libertà. Per fortuna, Razer non carica lo smartphone con inutili applicazioni e bloatware.

Questo non significa che non ci sia del software speciale realizzato da Razer, al contrario. L'applicazione Game Booster, che permette di allocare risorse ai vostri giochi (tutti in generale o in base al gioco) è di nuovo qui ed è essenziale per chiunque voglia bilanciare gioco e durata della batteria. La velocità di clock, il frame rate, la risoluzione e l'anti-aliasing possono essere impostati secondo le vostre preferenze. Una modalità non disturbare rende possibile bloccare le notifiche durante le sessioni di gioco. Game Booster vi darà anche una stima della durata della batteria in modo da permettervi di ottimizzare il tutto al meglio per le vostre esigenze.

Razer 2 03
Di solito riduco le impostazioni solo quando devo affrontare un lungo viaggio. / © AndroidPIT

Questa volta Game Booster è integrato nella nuova applicazione Razer Cortex, essenzialmente un'applicazione unica per tutte le vostre esigenze di gioco in mobilità. Cortex tiene una libreria dei vostri giochi in un unico luogo facilmente accessibile e di cui ho apprezzato l'organizzazione. Esiste anche una sezione Consigliati che consiglia i giochi da scaricare e indica i titoli che supportano la frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Razer 2 02
La sezione "Consigliati" è una bella idea che ha bisogno di un po' di lavoro. / © AndroidPIT

Questa sezione potrebbe essere migliorata, sarebbe bello immergersi più a fondo nelle offerte. Ad esempio, vengono raccomandati solo quattro giochi a 120Hz in prima pagina. Ce ne sono altri ma non è possibile espandere l'elenco, e continua a raccomandare giochi che ho già installato.

Razer Phone 2 – Prestazioni

Naturalmente, il Razer Phone 2 è ben equipaggiato per gestire con facilità i giochi mobili più esigenti e moderni . Il nuovo Razer Phone utilizza un SoC Qualcomm Snapdragon 845 (GPU Adreno 630) con 8GB di RAM e 64GB di memoria interna (espandibile tramite microSD). La batteria è da 4000mAh. 

La scheda tecnica del Razer Phone 2 è molto simile a quella del modello precedente, con solo il processore che ha ricevuto un significativo aggiornamento. Razer sostiene che questo porta un incremento di prestazioni del 40% rispetto alla generazione precedente, ma ha fatto poca differenza anche quando si trattava di giochi impegnativi come PUBG e Shadowgun Legends, per esempio. C'è anche la sicurezza per il futuro da considerare. Il mobile gaming di fascia alta sta prendendo slancio e di conseguenza i requisiti hardware per i futuri giochi potrebbero essere più elevati.

Razer Phone 2 nei test benchmark

 Smartphone  3D Mark Sling Shot Extreme ES 3.1 3D Mark Sling Shot ES 3.0 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 Geekbench 4 - single core Geekbench 4 - multi core
Razer Phone 2 4001 5084 63325 2352 7953
Razer Phone  3563 5009 41867 1939 6744
OnePlus 6 4073 5583 62113 2448 8970
Samsung Galaxy S9+ 3257 3910 38302 3771 8923

I benchmark del Razer Phone 2 mostrano i miglioramenti attesi rispetto al primo modello, ma non sempre riesce a sovrastare i concorrenti contemporanei di fascia alta come OnePlus 6 e Galaxy S9+. Nell'uso quotidiano, sia che si tratti di giochi o semplicemente di navigazione web e applicazioni leggere, è difficile notare differenze nelle prestazioni ad occhio nudo.

Razer 2 01
Il Razer Phone 2 non si scalda eccessivamente. / © AndroidPIT

Le prestazioni pure non sono l'unico fattore da considerare quando si tratta di gaming. I flagship soddisfano facilmente il livello di prestazioni necessario anche per i giochi più impegnativi. È con caratteristiche aggiuntive, come gli altoparlanti, la frequenza di aggiornamento del display e il software specializzato, che Razer mostra di che pasta è fatta.

Questo telefono non vi brucerà le dita

Razer rinuncia ai tipici tubi utilizzati per il raffreddamento del SoC a favore di un sistema a camera di raffreddamento a vapore personalizzata. L'intenzione è quella di fornire una maggiore superficie per la dissipazione del calore. Il dispositivo si riscalda ancora notevolmente durante una lunga sessione di gioco, ma non ho mai raggiunto un punto in cui mi sono sentito a disagio o ho dovuto metterlo a raffreddare. Anche se il dispositivo si è riscaldato, non ho notato alcun calo apprezzabile della qualità dei giochi.

Memoria interna non sufficiente

Mentre 8GB di RAM sono più che sufficienti per qualsiasi cosa uno smartphone possa mai fare, 64 GB di spazio di archiviazione possono esaurirsi sorprendentemente velocemente se si scaricano giochi mobile di fascia alta.  Ad esempio: PUBG Mobile occupa 1,65GB, Fortnite 2,55GB, Samorost 3 1,09GB, Street Fighter IV 2,3GB, XCOM: Enemy Within 3,5GB. 

È possibile gestire il tutto disinstallando le applicazioni quando non ne avete più bisogno e utilizzando schede microSD per foto e video, ma almeno 128GB di memoria sul Razer Phone 2 sarebbero stati utili soprattutto perché i concorrenti anche varianti da 512GB.  È prevista una variante da 128GB del Razer Phone 2 ma a questa versione mancherà probabilmente il retro in vetro e di conseguenza la ricarica wireless che tale finestra permette. 

Altoparlanti forti resi più sicuri

Il Razer Phone 2 è dotato di grandi cornici per uno scopo. Proprio come con il primo Razer Phone, queste cornici ospitano i potenti altoparlanti stereo frontali che garantiscono un suono ineguagliabile al momento . Il Razer Phone 2 supporta Dolby Atmos for Mobile per un audio coinvolgente e realistico. Supportato anche il suono surround 5.1 per Netflix. Tutto sommato un dispositivo fantastico per ascoltare musica, radio e altri contenuti multimediali senza dover ricorrere ad altoparlanti esterni.

Gli speaker del primo Razer Phone erano ottimi ma avevano la tendenza ad attrarre polvere, sabbia e sporcizia che è stato molto difficile estrarre. Questa volta, Razer ha coperto la griglia dell'altoparlante e testato il dispositivo per la resistenza IP67 contro l'acqua e la polvere. La qualità ne risente?

Alzando i Razer Phone 1 e 2 fino al volume massimo e alternandoli sembra che il Razer Phone 2 sia solo leggermente meno rumoroso a volume massimo rispetto al suo predecessore. Questo è comunque un livello di volume che raramente userete o di cui si avrete bisogno, quindi direi che è un gradito compromesso per la sicurezza extra ottenuta in cambio.

Una scelta difficile per gli utenti che amano le cuffie

Gli smartphone moderni spesso sacrificano la qualità del suono in cambio di cornici ridotte e design sottili. Non è questo il caso, ma i fan del buon vecchio jack audio da 3.5mm devono ancora collegarsi ad un dongle se vogliono usare delle cuffie cablate. Fortunatamente, Razer include un DAC USB Tipo-C ad alta fedeltà che supporta fino a 24-bit di qualità audio.

Razer 2 12
Un dongle di alta qualità come consolazione per gli appassionati del jack per cuffie. / © AndroidPIT

Questa non è certo la soluzione più elegante, ma rispetto Razer per aver incluso un dongle nella scatola piuttosto che tentare di mungere i consumatori costringendoli a pagarlo come fa Apple. Se state giocando in viaggio o sui mezzi pubblici, non vorrete necessariamente far esplodere gli altoparlanti e le cuffie Bluetooth hanno ancora una certa latenza audio. Se state giocando ad un gioco in cui dovete ascoltare attentamente i passi dei nemici, i colpi o altri segnali audio e il ritardo del Bluetooth vi sta dando fastidio, il dongle è lì per voi.

Nuovi sensori delle fotocamere e software migliorato

Il Razer Phone 2017 non ha soddisfatto le nostre aspettative nel settore fotografico, ma il Razer Phone 2 ha aggiornato i suoi sensori . La configurazione della fotocamera posteriore è ora composta da un sensore grandangolare Sony IMX363 (12MP AF f/1.75 con OIS) e da un teleobiettivo con sensore IMX351 (12MP AF f/2.6). La registrazione video 4K è possibile. La fotocamera frontale è da 8MP senza autofocus con f/2.0, ed è in grado di registrare video a 1080p, utile per lo streaming live.

Sulla carta, questo significa che il Razer Phone 2 ha lo stesso sensore principale dello Xiaomi Mi 8, per esempio, che ha fatto davvero bene nei nostri test. Ma i sensori non raccontano tutta la storia. La qualità delle foto e dei video su uno smartphone dipendono fortemente dal software.

Razer 2 15
Anche la posizione delle fotocamere si è spostata al centro. / © AndroidPIT

Il fatto che Razer stia ancora lavorando al software è stato evidente durante il periodo di recensione. La mia unità ha ricevuto due aggiornamenti importanti in una settimana, entrambi con aggiornamenti del software della fotocamera e uno appena prima della pubblicazione di questa recensione. Anche se può essere ancora in lavorazione, il Razer Phone 2 migliora il punto più debole del suo predecessore, ma non è miracolosamente diventato il migliore cameraphone. Le foto sono migliori, ma non è ancora un telefono per gli appassionati di fotografia. I Google Pixel o gli iPhone non hanno nulla di cui preoccuparsi. Potete dare un'occhiata di persona alle foto nella nostra galleria.

L'applicazione stessa della fotocamera è stata resa più facile da usare, il layout è stato ridisegnato per renderlo più veloce e facile da usare con una sola mano e ci sono un paio di modalità fotografiche speciali: Ritratto per quel famoso bokeh dietro il soggetto e la Modalità bellezza che renderà i vostri selfie più attraenti.

Durata della batteria altamente personalizzabile

Razer Phone 2 eredita la stessa batteria da 4000 mAh del suo antenato . Questa grande batteria vi aiuterà a superare una giornata di uso regolare con qualche ora di gioco. Ciò che è certo è che non ho mai avuto alcun modo di preoccuparmi per una bassa percentuale di batteria utilizzando il telefono e più di un giorno e mezzo di distanza dal caricabatterie non è stato un problema.

La durata ovviamente può variare in base all'uso. Le impostazioni di Game Booster, Chroma e della frequenza di aggiornamento del display influiscono sul consumo della batteria. Quando ho condotto il test della batteria PCMark, l'ho fatto con la massima frequenza di aggiornamento, impostazioni di Chroma medie (anche se lo schermo è acceso per l'intero test) e Game Booster al massimo delle prestazioni: ho ottenuto un punteggio di 5h 53min. Questo è nettamente inferiore ai concorrenti come OnePlus 6 e Galaxy S9 che già di per sé non brillano, ma a causa delle diverse impostazioni che possono essere modificate c'è un sacco di differenza che l'utente può fare in base alle proprie esigenze.

AndroidPIT Razer Phone 2 3
Nel prossimo futuro sarà disponibile un caricabatterie senza fili con tecnologia di ricarica rapida prodotto da Razer. / © AndroidPIT

La ricarica tramite il caricabatterie e il cavo intrecciato inclusi nella confezione è molto veloce, grazie alla tecnologia Qualcomm QuickCharge 4.0+. Ad esempio, mi ci è voluta circa un'ora e mezza per ricaricare quasi il 75% della batteria. La ricarica veloce senza fili è possibile tramite basi Qi compatibili e la stazione di ricarica di Razer (con illuminazione Chroma RGB, naturalmente) in arrivo a breve. Mentre non vedo l'ora di provare la stazione di Razer per un confronto, per il momento caricare con il cavo è molto soddisfacente.

Razer Phone 2 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 158,5 x 78,99 x 8,5 mm
Capacità della batteria: 4000 mAh
Dimensioni del display: 5,72 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 2560 x 1440 pixel (513 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel
Fotocamera posteriore: 12 megapixel
Flash: Dual-LED
Versione Android: 8.1 - Oreo
RAM: 8 GB
Memoria interna: 64 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 845
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,8 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 5.0

Lo smartphone da gioco è diventato grande

La prima generazione di Razer Phone era davvero qualcosa di nuovo, un trend-setter che si distingueva dalla folla. Quando si tratta del successore, Razer non sta reinventando la ruota, ma piuttosto rafforzando le debolezze che erano evidenti nel primo modello prendendo a cuore le critiche dei fan. 

Tutti i punti di forza: hardware di prima qualità, display a 120Hz, altoparlanti potenti, ricarica veloce, ecc. rimangono. I punti deboli dell'originale, come il design poco elegante e la fotocamera poco convincente, sono stati affrontati e migliorati. A parte le fotocamere migliori, il Razer Phone 2 ha un look di qualità superiore e, naturalmente, una sgargiante retroilluminazione. Non dovrete più essere imbarazzati dalle fotocamere del vostro costoso smartphone e il vetro posteriore con logo illuminato farà sobbalzare i vostri amici (nel bene o nel male).

Naturalmente, il Razer Phone 2 è ancora un Razer Phone. Ci sono dei compromessi da fare, gli angoli appuntiti sono ancora presenti, gli altoparlanti sono ancora fondamentalmente giganti cornici attorno al display e il pannello è ancora LCD. Alcune caratteristiche premium come i video al rallentatore e lo sblocco con il riconoscimento del viso sono mancanti.

Nel mio articolo dei 100 giorni con il Razer Phone, ho paragonato il dispositivo ad un adolescente goffo e non alla moda. In solo un anno sembra che il ragazzo sia maturato in modo significativo ma rimane comunque sicuro del proprio stile e della propria personalità. Questo è gratificante da vedere.

Razer 2 13
Un telefono più maturo del suo predecessore, ma con meno compromessi. / © AndroidPIT

Naturalmente, il mercato degli smartphone da gaming è molto più affollato ora di quanto non lo fosse da quando Razer ha aperto nuove possibilità ai produttori rivali. Smartphone come l'Honor Play tenteranno di attaccare Razer grazie ad un prezzo più basso. Dall'altro lato, un'offerta più lussuosa come l'Asus ROG Phone da 900 euro mira a battere il Razer Phone 2 attraverso una combinazione di potenza e caratteristiche extra come i pulsanti dorsali ad ultrasuoni, una porta di ricarica laterale e tonnellate di accessori fantasiosi. Quando avremo entrambi i dispositivi in ufficio, un confronto diretto tra i due grandi marchi da gaming sarà doveroso.

Considerando la concorrenza di produttori del calibro di Asus avrei voluto che Razer fosse meno conservatrice con il suo secondo smartphone. Se avete acquistato l'anno scorso l'originale Razer Phone, il numero 2 è migliore sotto alcuni aspetti ma non è certo un aggiornamento sostanziale. È possibile che Razer continui a distinguersi nello spazio del gaming mobile con accessori simili al controller da gioco Raiju Mobile. Forse vedremo anche il dock laptop Project Linda diventare una realtà commerciale.

Se volevate un Razer Phone ma avete deciso di aspettare la seconda generazione, troverete la vostra pazienza ricompensata da un potente dispositivo di gioco portatile che allo stesso tempo è anche maturato in uno smartphone premium con un look più elegante. Ci sono poche sorprese ma i miglioramenti non deluderanno nessuno alla ricerca di uno smartphone top orientato verso uno stile di vita da gamer. Per i non giocatori, tuttavia, i compromessi nel design e nella fotocamera non sono tali da convincere a rinunciare a concorrenti del calibro di Samsung e Huawei.

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati