Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 Condivisioni Nessun commento

Samsung Galaxy S5 Mini: la recensione completa

Il Samsung Galaxy S5 Mini è il terzo "mini" prodotto da questa brand. Le dimensioni sono ridotte e le funzionalità meno impressionanti rispetto a quelle del suo fratello maggiore, il Galaxy S5. Nonostante ciò si tratta di uno smartphone di fascia media dotato di funzionalità esclusive, ereditate dall’S5, come il lettore d’impronte digitali e la resistenza ad acqua e polvere. In questa recensione analizzeremo tutti gli aspetti di questo dispositivo per per scoprirne tutti i pregi e i difetti.

Valutazione

Pro

  • Funzionalità del Galaxy S5
  • Funzioni software innovative
  • Assemblaggio e performance

Contro

  • Prezzo alto
  • Display nella media

Prezzo migliore: Samsung Galaxy S5 Mini

Il prezzo più basso

Samsung Galaxy S5 Mini – Design e assemblaggio

La somiglianza al Galaxy S5 è evidente. L’S5 Mini possiede la stessa scocca posteriore dal motivo puntinato e la plastica flessibile. Questa scelta può non piacere a tutti ma offre senza dubbio una buona ergonomia. La cornice in plastica cromata che avvolge questo smartphone è la stessa offerta dal top di gamma e ritroviamo anche il tasto home sulla facciata anteriore. Insomma, un vero Samsung.

samsung galaxy s5 mini 3
La scocca posteriore del Galaxy S5 Mini è quasi identica a quella del Galaxy S5. / © ANDROIDPIT

Le proporzioni tra il display e le dimensioni del dispositivo sono simili a quelle del Galaxy S5, il che significa che i bordi che circondano lo schermo sono leggermente più spessi. Considerando i suoi 4,5 pollici questo dispositivo non può essere definito come “mini”, ma è sicuramente più comodo da utilizzare con una sola mano. Perfetto per tutti gli utenti che trovano i 5 pollici un po’ eccessivi. La cura riposta nell’assemblaggio è notevole e non abbiamo notato alcun difetto di fabbrica. I tasti non presentano alcun movimento strano e danno la sensazione di essere stabili e resistenti.

samsung galaxy s5 mini 6
Il Galaxy S5 Mini non offre uno sortellino che copra l'entrata micro USB. / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy S5 Mini – Display

Lo schermo dell’S5 Mini offre 4,5 pollici di diagonale, una risoluzione di 1280x720 pixel e 329 ppi, caratteristiche sufficienti ad offrire un’ottima visualizzazione. Ad una normale distanza di visualizzazione i pixel non sono visibili, il display è luminoso ed i colori risultano brillanti e saturi. Il contrasti e l’angolo di visuale garantiscono una buona visibilità anche all’esterno, ma bisogna impostare la luminosità al massimo. Grazie alle impostazioni personalizzate è possibile inoltre regolare la saturazione dei colori.

samsung galaxy s5 mini 1
La saturazione dei colori li rende vivi e brillanti. / © ANDROIDPIT

Confontando questo smartphone con gli attuali top di gamma è chiaro che si tratti di un display meno potente, anche la luminosità non arriva ai loro livelli. Abbiamo inoltre notato che i colori neutrali mostrano una leggera sfumatura giallina.

Samsung Galaxy S5 Mini – Funzioni speciali

Il Galaxy S5 Mini offre le stesse funzionalità del Galaxy S5: un lettore d’impronte digitali e la certificazione IP67 che lo rende resistente ad acqua e polvere. Sul retro, posizionato in corrispondenza del flash, troviamo il cardiofrequenzimetro, mentre lungo i lati troviamo anche il sensore ad infrarossi. Non è da sottovalutare che la versione Mini sfoggi le caratteristiche più innovative del top di gamma, di certo non una politica adottata per tutti i “mini”. Queste funzioni particolari potrebbero rendere appetibile il Galaxy S5 Mini a tutti coloro che trovano le dimensioni del top di gamma esagerate.

samsung galaxy s5 mini 5
Come per il Galaxy S5, la scocca posteriore può essere rimossa, ma offre nonostante ciò la certificazione di resistenza all'acqua. / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy S5 Mini – Software

Le differenze tra il Galaxy S5 e la sua versione ridotta, per quanto riguarda l’interfaccia, sono impercettibili. Troviamo le stesse icone tonde delle impostazioni rapide e i tasti della barra delle notifiche. Nel design non abbiamo trovato differenze, ma una cosa va notata: la funzione Download Booster è assente nell’S5 Mini. Fortunatamente è stata invece implementata la modalità di risparmio energetico avanzato.

TouchWiz è rimasta dunque invariata, un peccato considerando che presenta ancora un aspetto incompleto. Come sapete infatti, alcune sezioni sono state ridisegnate ed altre lasciate invariate.

S5 mini IT
L'interfaccia del Galaxy S5 Mini offre le stesse icone presenti nel top di gamma. / © ANDROIDPIT

Abbiamo testato il lettore d'impronte digitali e, come sospettavamo, presenta gli stessi problemi riscontrati nel Galaxy S5. Non sempre le impronte vengono lette immediatamente, causando perdite di tempo e frustrazioni inutili. Per registrare le proprie impronte è necessario passare il dito sul lettore 8 volte e confermare il tutto con una password. Per sbloccare lo schermo abbiamo 5 tentativi, dopodichè dovremo aspettare 30 secondi o inserire la password stabilita. Diciamo che in confronto allo scanner offerto da Apple nell'iPhone, questa funzione di software è ancora immatura, ma speriamo di vedere dei miglioramenti con il nuovo Galaxy Note 4.

Il cardiofrequenzimetro ci è sembrato ancora più impreciso di quello del Galaxy S5, mostrando risultati completamente diversi da un momento all'altro. In generale non ci sono stati quegli aggiornamenti di software che ci aspettavamo.

Samsung Galaxy S5 Mini – Prestazioni

Il Galaxy S5 Mini non è ben equipaggiato quanto il fratello maggiore, ma dopo qualche giorno di utilizzo, siamo stati positivamente colpiti dalle sue performance. Tra i suoi punti deboli troviamo qualche rallentamento generale ed in particolare nell’apertura di Google Maps e Chrome. Con i giochi più pesanti abbiamo notato qualche problema di velocità di caricamento, come con Real Racing ad esempio. Anche la messa a fuoco della fotocamera sembra meno reattiva rispetto a quella del top di gamma. Per il resto l’esperienza utente è fluida e non dà problemi.

Una piccola critica va fatta all’altoparlante interno, che fa vibrare tutta la parte posteriore dello smartphone. Un piccolo dettaglio considerando che di solito utilizziamo l’altoparlante principale. Non serve andare a disturbare gli altri giusto? La qualità del suono rimane buona ma inferiore ai top di gamma attuali.

Samsung Galaxy S5 Mini – Fotocamera

Il Galaxy S5 Mini non è il Galaxy S5 quando si tratta di scattare fotografie, e la differenza tra i due è notevole. Dalla messa a fuoco allo scatto c’è un ritardo di circa 1 secondo. La fotocamera dell’S5 Mini offre 8MP in un formato di 4:3 oppure 6MP in formato 16:9. Si tratta di caratteristiche standard per una fotocamera di fascia media.

samsung galaxy s5 mini 4
La fotocamera del Galaxy S5 Mini offre performance standard per dispositivi di fascia media. / © ANDROIDPIT

Le fotografie Macro risultano buone anche ad una distanza molto ravvicinata ed in generale le foto scattate in piena luce del giorno offrono una giusta illuminazione e dei colori realistici. La modalità HDR è altrettanto efficace. Il rumore viene compensato dall'ottimo lavoro del software dell'app della fotocamera.

In generale non ci si può lamentare dei risultati, comparabili a quelli offerti da modelli più costosi, il problema principale è la mancanza di una modalità manuale. Il software tende a compensare i colori in mancanza di luce, a volte in modo invasivo. Le modalità di scatto non sono molte e sono pensate per determinate situazioni, dunque risultano spesso inutili.

 

Samsung Galaxy S5 Mini – Batteria

Durante il periodo del nostro test siamo rimasti soddisfatti dalla durata della batteria del Galaxy S5 Mini. In standby il consumo è minimo, con il WIFI attivato e la sincronizzazione automatica, la carica dello smartphone resta pressocchè invariata. Stando ai fatti, dopo circa 3 ore di utilizzo, abbiamo notato un calo del 20% della batteria. Durante queste ore, lo schermo è rimasto attivo, abbiamo utilizzato la fotocamera, sincronizzato un account Google, scaricato applicazioni e giocato a Real Racing, ed infine navigato in Google Maps.

La batteria ha una capacità di 2100 mAh, una buona media per uno smartphone di fascia media. A mio avviso il dispositivo offre una buona durabilità, in condizioni normali di utilizzo. Ricordatevi inoltre che quando siete proprio a terra, il dispositivo offre una comoda modalità di risparmio energetico ultra, che vi permetterà di svolgere le funzioni base per qualche ora in più.

Samsung Galaxy S5 Mini – Specifiche tecniche

Dimensioni: 131,1 x 64,8 x 9,1 mm
Peso: 120 g
Capacità della batteria: 2100 mAh
Dimensioni del display: 4,5 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 1280 x 720 pixel (326 ppi)
Fotocamera frontale: 2,1 megapixel
Fotocamera posteriore: 8 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 4.4 - KitKat
Interfaccia utente: TouchWiz
RAM: 1,5 GB
Memoria interna: 16 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Samsung Exynos 3 Single
Numero di core: 4
Velocità di clock: 1,4 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0

Giudizio complessivo

Anche se le critiche mosse a questo dispositivo Mini sono state svariate, si può dire che, nonostante le caratteristiche ridotte, il Galaxy S5 Mini offra delle performance ottimali. Le funzioni offerte e le performance fluide lo rendono decisamente attraente, e la lunga durabilità della batteria è rara da trovare al giorno d'oggi. L'unico vero problema rimane il prezzo, che per un dispositivo di fascia media è decisamente alto: 499 euro non sono alla portata di tutti e non rientrano nella categoria "mini". Per farvi capire, potrete comprare un Samsung Galaxy S4 per 365 euro su amazon.it

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK