Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
185 Condivisioni 35 Commenti

Samsung Galaxy S6 recensione: il migliore sul mercato

Aggiornamento - Samsung regala 150 euro di rimborso sull'acquisto di un S6 o S6 Edge!

Dopo due anni, Samsung è riuscita ad attirare l'attenzione all'interno del mercato dei dispositivi mobili grazie alla presentazione del suo nuovo top di gamma, il Samsung Galaxy S6. Scoprite tutti i dettagli di questo performante dispositivo nella nostra recensione completa. 

Il design esclusivo, le performance ottimali e le caratteristiche hardware e software di questo gioiellino Samsung vi fanno gola ma il prezzo vi sembra troppo alto per le vostre tasche? Non vi resta che sfruttare il Galaxy S6 Days, una nuova promozione del brand, valida dal 20 luglio fino al 9 agosto 2015, che vi permetterà di acquistare il nuovo Galaxy S6 e la sua variante Edge ricevendo un rimborso di ben 150 euro! Fate un salto direttamente alla sezione Dove Comprare per trovare le migliori offerte ed i prezzi più convenienti per acquistare subito un Samsung Galaxy S6! 

Valutazione

Pro

  • Nuovo design: vetro e metallo
  • Carica rapida
  • Qualità delle immagini
  • TouchWiz rivoluzionato
  • Buone prestazioni della fotocamera in condizioni di scarsa luminosità
  • Prestazioni del processore Exynos 7420

Contro

  • Non supporta la microSD
  • Non è impermeabile
  • Obiettivo della fotocamera sporgente
  • Altoparlante alto collocato nella parte inferiore del dispositivo

Prezzo migliore: Samsung Galaxy S6

Il prezzo più basso

Samsung Galaxy S6 – Uscita e prezzo

Il Samsung Galaxy S6 è stato presentato il 1° marzo durante l'MWC di Barcellona e finalmente è disponibile all'acquisto a partire da oggi, 10 aprile 2015. 

Per quanto riguarda i prezzi, mettetevi comodi sul divano e prendete appunti: 739 euro per il modello da 32GB e 849 euro per quello da 64GB mentre, la versione da 128GB, va oltre i 900 euro. Questi modelli sono disponibili in nero, bianco, oro e blu. Siete indecisi se acquistare il top di gamma o la sua versione Edge? Non perdetevi il nostro confronto tra Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge per chiarirvi le idee:

Samsung Galaxy S6 – Design e assemblaggio

Recentemente abbiamo sentito dire che, mettendo il Galaxy S5 accanto al Galaxy S6 e facendo attenzione al design del pannello frontale, le differenze tra i due dispositivi siano minime. Non siamo riusciti a resistere e abbiamo deciso di metterli a confronto e, come potete vedere nell'immagine di seguito, nonostante alcuni tratti comuni, si percepisce subito la qualità dei materiali esclusivi ed il design innovativo che caratterizzano l'S6.

galaxy s6 galaxy s5 comparacao
Samsung Galaxy S6 e Galaxy S5: design a confronto! / © ANDROIDPIT

Nonostante entrambi sfoggino il logo del brand in alto, il tasto home in basso al centro e la caratteristica cornice metallica, l'S6 offre delle finiture studiate nel dettaglio, degne di un top di gamma di alto livello. Accanto all'S6 il suo predecessore sembra uno smartphone economico e la seconda immagine, che mostra da un'altra angolazione i due tasti home ed il lato inferiore di entrambi i dispositivi, toglie ogni dubbio sulla netta ed indiscutibile superiorità del nuovo arrivato.

galaxy s6 galaxy s5 comparacao lateral
Il design metallico Galaxy S6 (a sinistra) un chiaro salto di qualità per la linea Galaxy S! / © ANDROIDPIT

Detto ciò, è facile notare i miglioramenti apportati nella serie Galaxy S dai materiali esclusivi scelti per l'S6. Il nuovo top di gamma offre un unibody metallico e vetro Gorilla Glass 4. Nonostante generalmente la scelta del vetro per la scocca posteriore appesantisca i dispositivi, nel caso del Galaxy S6 ci ritroviamo davanti ad uno smartphone davvero leggero e maneggevole.

La combinazione di vetro e metallo conferisce all'S6 un aspetto più elegante e raffinato che permette, finalmente, al brand sudcoreano di distinguersi non solo per le caratteristiche software e le prestazioni offerte, ma anche per il desgin premium. Il Gorilla Glass 4, 50% più resistente rispetto al vetro utilizzato nella generazione precedente, si estende anche frontalmente e possiamo affermare la buona qualità del vetro: anche dopo essere stato a contatto con chiavi e monete all'interno della mia borsa non ha presentato alcun graffio!

samsung galaxy s6 hands on 23
Gorilla Glass 4 resistente a graffi ed urti!/ © ANDROIDPIT

Gli angoli leggermente squadrati ed i bordi laterali, progettati facendo attenzione ai dettagli, rendono l'S6 maneggevole e piacevole da tenere in mano. Tuttavia, quando lo si tiene con la mano destra, può accadere che, accidentalmente, si clicchi sul tasto indietro.

Con un display di 5,1 pollici di diagonale ed uno spessore di appena 6,8 mm, Samsung è riuscito a collocare il tasto di accensione ed il regolatore di volume in modo ottimale, rendendoli facili da trovare anche se si utilizza il dispositivo con una sola mano. Appena sotto il tasto di accensione trova spazio lo slot per la nano SIM.

samsung galaxy s6 sim
Il quasi invisibile slot dedicato alla nano SIM trova spazio sotto il tasto di accensione. / © ANDROIDPIT

Un aspetto che non ci ha lasciato perplessi è il sensore della fotocamera principale che sporge rispetto al corpo del dispositivo e rompe l'armonia dell'unibody metallico ma, del resto, una caratteristica che ritroviamo sia nella linea Galaxy S che nei Note. Il sensore LED sul retro è invece perfettamente in linea con la scocca posteriore in vetro. Il tasto home nella parte anteriore del dispositivo è solido e funge anche da lettore di impronte digitali.

samsung galaxy s6 bottoms
Il tasto home nasconde un reattivo lettore d'impronte digitali. / © ANDROIDPIT

Nel complesso il Samsung Galaxy S6 dà l'idea di essere uno smartphone solido, compatto ed ergonomico: la qualità dell'assemblaggio e la bellezza del design non passano inosservate. Il miglior dispositivo Samsung mai visto prima!

Samsung Galaxy S6 – Display

Il Galaxy S6 offre un display Super AMOLED di 5,1 pollici, in QHD e 577 ppi, con il 77% di pixel in più rispetto al Galaxy S5 ed una maggiore densità di pixel. Anche stavolta il brand ha optato per la tecnologia SuperAMOLED il che si traduce in tonalità nere di alta qualità e buoni contrasti. Sotto questo aspetto Samsung non delude e continua a dotare i suoi dispositivi di schermi luminosi, estremamente vividi e vivaci nei colori.

Il precedente problema legato alla sovrasaturazione è stato risolto e le immagini sono realistiche, tuttavia la luminosità è leggermente sopra la media rispetto agli altri dispositivi della casa. Se questo ultimo aspetto dovesse disturbarvi potrete sempre bilanciare la luminosità del display dalle impostazioni.

samsung galaxy s6 front
Il Galaxy S6 offre un display Super AMOLED di 5,1 pollici, in QHD e 577 ppi. / © ANDROIDPIT

L'esperienza multimediale offerta dal Galaxy S6 è nettamente superiore a quella del suo predecessore, ma non abbastanza sorprendente da superare quella regalata dalla sua variante Edge. Rispetto al Galaxy S5 le immagini sono più nitide anche se i colori risultano essere meno caldi.

Infine, nonostante i buoni risultati registrati dal touch screen nelle due ore trascorse a giocare a Spiderman, lo schermo non sempre ha reagito ai nostri movimenti. Tenete però a mente che il gioco è noto per questi problemi di mancata reattività ai comandi.

Samsung Galaxy S6 – Funzioni speciali

Il Galaxy S6 offre due funzioni speciali che vale la pena menzionare: il sensore di impronte digitali ed il sistema di ricarica wireless super veloce. Lo scanner di impronte digitali è tornato e mostra subito i miglioramenti apportati dal brand: funziona con un semplice swipe e già al primo tentativo è riuscito a leggere le nostre impronte. È possibile utilizzare lo scanner per bloccare e sbloccare il dispositivo come anche per mettere al sicuro sistemi di pagamento e diversi tipi di login.

Il Galaxy S6 supporta inoltre i pagamenti NFC e MST grazie a Samsung Pay e i partner che supporteranno questo tipo di pagamento sono davvero tanti. Un colpo duro anche per l'iPhone 6! Le vostre impronte digitali potranno essere utilizzate per proteggere i pagamenti e i dati delle vostre preziose carte di credito non verranno memorizzati nel dispositivo o da Samsung. 

samsung galaxy s6 bottoms
Un lettore d'impronte digitali reattivo che si lascia i problemi riportati nell'S5. / © ANDROIDPIT

Nonostante non abbiamo avuto modo di testare il nuovo sistema di carica wireless (l'accessorio mostrato nella foto non è infatti incluso nella confezione) non possiamo che ricordarvi che il Galaxy S6 offre la tecnologia di ricarica Qi.

Quando il nuovo top di gamma è stato presentato abbiamo avuto modo di utilizzare questa funzione e, come già abbiamo visto con il Galaxy Note 3, è molto utile dal momento che, per ricaricare il dispositivo, basterà posarlo all'interno del supporto dedicato, senza alcun filo tra i piedi. Il design circolare del caricatore dell'S6, oltre a restare in linea con il look elegante del dispositivo, occopa anche meno spazio!

samsung galaxy s6 software
Ricarica wireless Qi, pratica e veloce! / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy S6 – Software

Dopo aver preso parte all'evento Unpacked del Galaxy S6 e della sua variante edge, possiamo affermare che, per quanto riguarda l'esperienza offerta da TouchWiz, Samsung ha finalmente una strategia in mente. Con una significativa riduzione dei tasti inutili all'interno dei menu e delle impostazioni, il team sudcoreano ha reso TouchWiz nettamente più intuitiva, veloce e semplice da utilizzare. 

sensor monitoramento cardiaco s health
Il cardiofrequenzimetro è più preciso e facile da usare! / © ANDROIDPIT

Come abbiamo visto Google ha investito in nuove animazioni e colori più vivaci con il rilascio di Android Lollipop e Samsung sembra aver deciso di seguire la stessa linea rendendo l'interfaccia di TouchWiz più colorata. Sul Galaxy S6 gira Android 5.0.2 e tutte le novità di Lollipop si notano subito nelle notifiche e nella barra dei collegamenti rapidi. L'intera interfaccia di Samsung è stata ridisegnata per meglio coordinanrsi con Lollipop e garantire un'esperienza utente più intutiva e veloce.

multijanelas galaxy s6
TouchWiz ridisegnata seguendo le colorate linee di Lollipop. / © ANDROIDPIT

Vi starete chiedendo "un altro aggiornamento ad Android 5.0.2, com'è possibile?". Non abbiamo sbagliato con i numeri, il nuovo update dedicato ai Galaxy S6 no brand italiani risolve alcuni bug presenti nella release precedente. Si tratta di un piccolo aggiornamento di 149,11MB che introduce la versione XXU1AOE3 e che dovrebbe migliorare le prestazioni del lettore d'impronte digitali. Se non avete voglia di stare ad aspettare la notifica via OTA non vi resta che installarlo manualmente scaricando il firmware direttamente da Sammobile!

Android 5.0.2 non vi basta? Sappiate allora che gli utenti di Samsung Galaxy S6 ed S6 Edge potrebbero essere tra i primi a passare direttamente ad Android 5.1.1 e ricevere tutte le novità introdotte da questa versione, tra cui anche la nuova schermata di blocco, la possibilità di nascondere le notifiche con uno swipe e il bugfix che risolve una volta per tutte il problema del memory leak. 

Ma non è tutto, Sammobile ci rivela che con l'arrivo di questa versione di Android, anche i nuovi top di gamma Samsung potranno usufruire della modalità ospite, perfetta per prestare lo smartphone ad un bambino o ad un amico, senza rischiare di compromettere file o di mostrare account privati o di lavoro. 

ospite nexus6
Una modalità fino ad ora assente sui dispositivi Samsung! / © ANDROIDPIT

Tutto perfetto se non fosse che questo aggiornamento arriva con tanto di bootloader bloccato, dettaglio che ci viene confermato da Eduardo Mera, utente di XDA, che per primo ha ricevuto l'update sul suo Samsung Galaxy S6 Edge.

Link al video

Samsung ha senza dubbio migliorato TouchWiz ridisegnando l'intefaccia e diminuendo il numero di bloatware incorporati nel Galaxy S6. Non è ancora possibile disinstallare le app della casa ma è possibile disattivarle (tranne qualche piccola eccezione). Nell'S6 troverete inoltre alcune nuove app di Microsoft come Microsoft OneDrive, OneNote e Skype, oltre a Instagram, Facebook, Messenger e WhatsApp. La libertà che il brand regala ai suoi utenti si sta pian piano allargando.

janelas flutuantes galaxy s6
Meno bloatware e la possibilità di disattivare le app preinstallate della casa. / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy S6 – Prestazioni

Il Galaxy S6 incorpora il primo processore mobile a 14nm al mondo, l'Exynos 7420 octa-core a 64-bit, con un nuovo sistema di memoria LPDDR4. In molti non hanno apprezzato la scelta di non dotare l'S6 di una memoria espandibile ma Samsung ha dotato il suo gioiellino di una nuova memoria flash basata su Universal Flash Storage (UFS) 2.0 per garantire ottime prestazioni ed un minor consumo energetico.

Un ottimo compromesso che permetterà di riprodurre video di alta qualità, giochi ed altri intrattenimenti multimediali eseguendo, in contemporanea, app, download e upload di file senza doversi preoccupare di eventuali interruzioni.

galaxy s6 benchmark 64 bits
Anche su AnTuTu il Galaxy S6 conferma le sue prestazioni da top di gamma! / © ANDROIDPIT

L'Exynos 7420 gira ad una velocità di 2,1 GHz ed offre una GPU Mali-T760 e 3GB di RAM. Queste specifiche, affiancate da una TouchWiz migliorata, garantiscono un'esperienza fluida priva di lag e bug. Scorrere tra le schermate, spostare la barra di scorrimento verso l'alto o il basso, lanciare il menu delle app o aprire un'applicazione, risulta essere davvero veloce.

Naturalmente, per verificare meglio le prestazioni sotto un uso continuato occorrerebbe testare il dispositivo per almeno un mese ma in generale possiamo affermare che il Galaxy S6 è superiore alla media in quasi tutti gli aspetti, l'unico punto debole rimane la batteria.

Anche per quanto riguarda GPU Mali-T760 offre un'esperienza grafica di alta qualità. Durante il nostro test abbiamo giocato a Real Racing 3, Games of Thrones, The Amazing Spiderman e Dead Trigger 2 e tutti i giochi hanno mostrato delle immagini sopra la media. Solo GoT S1 ha registrato un leggero ritardo nel movimento dei personaggi ma la causa è legata alla qualità dell'app e non alle prestazioni del dispositivo. 

Samsung Galaxy S6 – Audio

L'altoparlante offre un'esperienza audio davvero buona, purtroppo, è posizionato nella parte inferiore del dispositivo. In parte si tratta di gusti personali, ma generalmente preferiamo trovare l'altoparlante nella parte anteriore del dispositivo, proprio come nell'HTC One M9, nell'Xperia Z3 e nella seconda generazione del Moto G, ad esempio. Un dispositivo che offre un display in QHD dovrebbe garantire, oltre a delle ottime immagini, un audio di alta qualità ma Samsung sembra aver preferito non puntare su questo aspetto (per quanto si tratta dell'esperienza audio almeno). 

samsung galaxy s6 hands on 08
L'altoparlante è stato purtroppo collocato nella parte inferiore del dispositivo. / © ANDROIDPIT

I gamers più incalliti, che si aspettano tanto dall'elaborazione dei dati dell'Exynos 7420, rimarranno delusi dall'esperienza audio limitata soprattutto per quei giochi per cui occorre tenere il dispositivo in modalità orizzontale coprendo così con la mano l'altoparlante. Possiamo concludere dicendo che la qualità audio offerta dell'altoparlante del Galaxy S6 è soddisfacente ma non paragonabile a quella dello Z3 o del nuovo HTC One M9.

Samsung Galaxy S6 – Fotocamera

Avevamo dei dubbi sulla fotocamera offerta da Samsung in questo nuovo dispositivo ma bisogna riconoscere che il brand sudcoreano si è messo davvero sotto per regalare una buona esperienza fotografica ai suoi utenti. La fotocamera del Galaxy S6 è riuscita a risollevare la fama del brand sotto questo aspetto. L'S6 offre una fotocamera principale di 16MP, ed una frontale di 5MB.

Entrambe offrono la modalità HDR in tempo reale, obiettivo F1.9 e una modalità speciale per gli scatti in condizioni di scarsa luminosità. A completare le funzioni della fotocamera troviamo un focus regolabile, una opzione dedicata al bilanciamento dei bianchi, un avvio rapido, slow motion, video in 4K e tanto altro ancora.

samsung galaxy s6 camera settings
Una fotocamera veloce che offre un software pulito ed intuitivo. / © ANDROIDPIT

Il nostro test ha confermato che la fotocamera dell'S6 è in grado di regalare scatti sopra la media in quasi tutte le situazioni e condizioni di luminosità. Le prestazioni registrate con la modalità Macro possono non essere ottime a causa delle immagini sgranate in condizioni di scarsa luminosità ma, del resto, stiamo parlando della fotocamera di uno smartphone e non di una Reflex. Inoltre, confrontando il sensore dell'S6 con quello dell'iPhone 6 e dell'LG G Flex 2 in ambienti poco luminosi, è Samsung ad avere la meglio.

Infine Samsung ha deciso di utilizzare il tasto home in modo ancora più funzionale: cliccandoci sopra per due volte di fila, potrete attivare la fotocamera direttamente dalla schermata di blocco. Immagini nitide e brillanti, otturatore veloce come un lampo, cos'altro volete?

Con il prossimo aggiornamento ad Android 5.1 Lollipop la fotocamera del Galaxy S6 diventerà ancora più competitiva e vi permetterà di regolare manualmente, con un semplice swipe verso l'alto o verso il basso, il valore dell'esposizione. Una funzione già implementata sull'iPhone 6 che vi permetterà di migliorare la qualità dei vostri scatti con sfondi eccessivamente luminosi. 

Regolare l'esposizione è possibile su quasi tutti i dispositivi Android ma questa nuova feature renderà la procedura ancora più veloce e semplice, proprio come i dispositivi Apple fanno già da qualche tempo. Sammobile, che ha diffuso la news, ha già testato in anteprima questa funzione grazie ad una ROM e conferma la funzionalità di questa nuova opzione e la possibilità di salvare le foto in formato RAW e di regolare la velocità di apertura dell'otturatore. Siete pronti a scatti ancora più performanti?

Samsung Galaxy S6 – Batteria

La batteria del Galaxy S6 non è potente come ci si aspetterebbe da un top di gamma del genere dotato di un display QHD ma Samsung afferma che 2550 mAh sono più che sufficienti per tenere in vita il dispositivo. Siamo sicuri di questa affermazione? Ciò che salva l'autonomia energetica dell'S6 sono le opzioni di gestione della batteria ed il sistema di ricarica Qi. Aggiungete il fatto che la batteria non è removibile e, da utente medio, registrerete un'autonomia media tra  le 16 e le 18 ore.

Galaxy S6 bateria benchmark
A sinistra  il benchmark AnTuTu delle prestazioni non eccelse dell'S6, a destra emerge come lo il display in QHD succhi gran parte della batteria. / © ANDROIDPIT

Il Galaxy S6 sfrutta la tecnologia WPC e PMA di ricarica senza fili che rende il dispositivo compatibile con qualsiasi caricatore wireless disponibile sul mercato compatibile con queste tecnologie. Il caricamento dell'S6 è 1,5 più veloce del Galaxy S5 e, dopo appena 10 minuti di carica, il dispositivo è in grado di supportare più di 4 ore di utilizzo.

Questo è senza dubbio uno degli aspetti che ci ha colpiti maggiormente durante la presentazione dell'S6 sotto i riflettori dell'MWC di Barcellona e siamo felici di constatare che, come con il Nexus 6 ed il Moto Maxx, anche Samsung è finalmente riuscita ad offrire questa funzionalità per il suo top di gamma. Con un'autonomia rimanente del 13%, abbiamo messo in carica l'S6 con il caricatore rapido fornito in dotazione e, dopo 1 ora e 50 minunti, la batteria segnava il 100% (eseguendo lo stesso procedimento, l'S5 segnava appena il 33%).

carregador rapido galaxy s6 adaptador
4 ore di autonomia dopo appena 10 minuti di carica! / © ANDROIDPIT

Ciò che salva la batteria del Galaxy S6 sono quindi gli accessori e le teconologie implementate per la ricarica del dispositivo, come anche le prestazioni del processore della casa. Anche il software, d'altro canto, mette a disposizione diverse modalità di risparmio energetico per prolungare la durata della batteria a seconda dell'utilizzo che si fa del dispositivo.

Samsung Galaxy S6 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 143,4 x 70,5 x 6,8 mm
Peso: 138 g
Capacità della batteria: 2550 mAh
Dimensioni del display: 5,1 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 2560 x 1440 pixel (576 ppi)
Fotocamera frontale: 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 5.0.2 - Lollipop
Interfaccia utente: TouchWiz
RAM: 3 GB
Memoria interna: 32 GB
64 GB
128 GB
Memoria removibile: Non disponibile
Chipset: Samsung Exynos 7420
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,1 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.1

Giudizio complessivo

Nel corso degli ultimi anni abbiamo potuto osservare i passi avanti fatti da Samsung a partire dal Galaxy S3 fino ad arrivare al Galaxy S5 ed ora, con il Galaxy S6, non possiamo fare altro che congratularci con il brand sudcoreano per l'attenzione riposta nella realizzazione di questo dispositivo quasi perfetto.

Stavolta le due caratterstiche dei Samsung, il supporto per la scheda SD e la batteria removibile, sono venute a mancare ma, se Apple riesce da anni ad ovviare a questa mancanza attraverso i servizi cloud, il brand asiatico può fare lo stesso anche con i suoi video 4K.

Gli ingegneri del brand hanno finalmente deciso di bloccare l'inserimento di nuove funzionalità nei dispositivi di fascia alta, optando piuttosto per un'ottimizzazione di quelle già sviluppate, rendendo più felici gli utenti. Un punto a sfavore dell'S6 potrebbe essere il costo, non proprio economico e quindi non accessibile a tanti ma bisogna anche riconoscere che ci troviamo di fronte il miglior dispositivo disponibile al momento sul mercato.

Voi cosa ne pensate del Galaxy S6? Pensate che il prezzo rispecchi la qualità del dispositivo e soprattutto, lo comprereste?

Samsung Galaxy S6 – Dove comprarlo?

Dopo esservi informati per bene siete pronti ad acquistare un fiammante Samsung Galaxy S6? Purtroppo lo smartphone non è tra i più economici del momento con un'etichetta che si aggira intorno ai 700 euro, ma non vi preoccupate, abbiamo raccolto le migliori offerte in circolazione per permettervi di comprare il Galaxy S6 al miglior prezzo possibile!

Negozio/operatore Prezzo del Galaxy S6 32GB Prezzo del Galaxy S6 64 GB Prezzo del Galaxy S6 128 GB
Amazon.it 599 EU 708 EU 980 EU
MediaWorld 669,99 EU 799,99 EU -
Trony 679 EU 799 EU -
Euronics 739 EU 849 EU -
Gli Stockisti   679 EU  
Unieuro 739 EU 799 EU -
Vikishop 549 EU - -
Vodafone Piano Relax    
Wind Wind Magnum / All inclusive    
Tim 739 EU 849EU -
Tre Piano Free    

Avete tempo fino al 9 agosto per sfruttare la nuova promozione del brand che vi invoglia tutti ad acquistare un Galaxy S6 o S6 Edge, presso i punti vendita autorizzati o nei siti online aderenti all'iniziativa, ricevendo un rimborso di 150 euro sul vostro conto corrente. Per ottenere il rimborso via bonifico, non dovete fare altro che acquistare un S6 o la sua variante Edge entro il 9 agosto, registrarvi su Samsung People entro il 16 agosto e caricare online la prova d'acquisto. Leggete il regolamento a dispositizione sul sito ufficiale e preparatevi a portarvi a casa un nuovo e fiammante gioiellino ad un prezzo davvero vantaggioso!

Siete riusciti a scovare offerte e prezzi migliori? Commentate la recensione per tenerci aggiornati!

185 Condivisioni

35 Commenti

Commenta la notizia:

  • Tra samsung s6 e Clostphone S8 Pro ho preferito acquistare il secondo per solo 199€ lo consiglio a tutti gli interessati ad un nuovo smartphone


    • Con tutto il rispetto, 199€ per un clone che per le caratteristiche che ha nn vale più di 100€ mi sembra un tantino esagerato consigliarlo. A quel prezzo si prendono telefoni molto più performanti , sicuri di supporto sw ed assistenza.


  • Samuel 29-dic-2015 Link al commento

    Salve a tutti volevo chiedere un informazione...ma il tasto home del galaxy s6 siccome con la luce vedo tipo il tasto che e opaco può essere che ci sia una pellicola ? O no ? Anche perché si graffia facilmente il tasto così. ..vedendo la qualità del cellulare non penso che abbiano scarseggiato sul tasto ...grazie per le risposte


  •   1

    Buonasera ho da poco acquistato un samsung s6....meraviglioso...ho un solo dubbio: la scocca della fotocamera essendo esposto è delicato? Devo fare maggior attenzione nell appoggiarlo? Grazie


    • Essendo un po sporgente, la parte esterna tende è soggetto a graffi o cmq piccoli segni. Diciamo che se hai quello di colore bianco si nota di meno. Ma se hai quello orosso o quello che ho io il blu topazio, allora devi essere un pochino più accorto😉


    • come ti trovi con lo schermo amoled? nessun fastidio durante la lettura? occhi rossi ? bruciori ?


  • Non fate mai gli aggiornamenti su galaxy trend plus


  • Come mai l'S6 da 128 Gb è disponibile solo su Amazon ? Effettivamente nelle catene di elettronica non mi sembra molto in vista ma non pensavo che mancasse del tutto


  • Ho appena comprato un s6 ma devo dire che è stata davvero una buona spesa, soprattutto grazie alla recente promozione che scala 150€. Il telefono ha un design elegante ma non è fragile, lo schermo resiste bene ad urti e graffi. La grafica generale è buona, non sono mai stata una fan dei samsung ma sono molto soddisfatta di questo modello. Unica pecca, se proprio devo trovarne una, è la lentezza nel catturare screenshots, ma la fotocamera è ottima. Per cui lo consiglio caldamente!


  • Salve, Qualche giorno fa ho acquistato un Samsung S6. Premetto che il precedente smartphone (adesso affidato a mio figlio) era un "Galaxy S5". Al di là delle performance illustrate in questa recensione, vere ma che non valgono la differenza di prezzo con l’S5 (secondo me, fin qui, il vero fiore all’occhiello della telefonia Samsung) debbo lamentare, ancora una volta, non tanto il fatto che non supporti la microSD o che la batteria sia incapsulata, ma piuttosto il tempo della durata della carica. Se il dispositivo viene utilizzato in maniera intensiva si rischia il blackout dopo poche ore. La questione più grave, tuttavia, è il surriscaldamento del dispositivo. Insomma, il telefonino talvolta brucia al punto che non si riesce quasi a tenere in mano. E’ un problema del mio smartphone o del caldo di questi giorni, oppure è un limite dell’S6? Gradirei una risposta da parte degli esperti. Grazie!


  • Da grande fans di Samsung e dei modelli Galaxy, devo mio malgrado constatare che la scelta di togliere la Microsd ed eliminare la batteria rimovibile sono state scelte azzardate! Infatti io, come moltissimi altri utenti reputavo queste caratteristiche un punto di forza che ora viene a mancare. Lo schermo curvo poi tanto bello e stiloso quanto innutile nell'utilizzo quotidiano. La batteria che in sostanza dura ancora meno dei modelli precedenti...Il prezzo che non è dei più economici...Insomma questa volta mollo il colpo, considerando cosa stà uscendo nel mercato cinese, modelli decisamente superiori a prezzi inferiori, tipo: Huawei Honor 7 device dalle caratteristiche eccezionali e dal prezzo estremamente competitivo. Da affezionato acquirente non nego la mia delusione e considerando le vendite attuali di Samsung e dei suoi S6 che non sono delle più rosee, non raggiungendo le aspettative di mercato, consiglierei alla casa coreana di rivedere alcuni punti nei suoi prossimi modelli...


    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      2-lug-2015 Link al commento

      Ciao Peggy! Le critiche da te mosse sono state portate avanti da tantissimi utenti affezionati. Batteria removibile e schedaSD erano senza dubbio due punti di forza del brand che potrebbe riprenderli in considerazione per i prossimi dispositivi. Al momento che dispositivo utilizzi?


      • Attualmente sto utilizzando il Galaxy S4, che ho affiancato con una Sd da 64gb ( archiviazione foto e video senza troppi problemi) e da una seconda batteria che all'occorenza posso sostituire, così da garantirmi un autonomia sicura da mattina fino a sera senza pensieri. Volevo cambiare il mio Device, non perchè rotto o mal funzionante, anzi, devo dire che svolge ancora egregiamente i suoi compiti, ma più per sfizio personale. Visto poi le scelte di mercato di Samsung mi sto orientando verso nuovi lidi...😃


  • Dany 12-giu-2015 Link al commento

    Sono passata da note 3 a galaxy s6, mi trovo benissimo però la fotocamera è molto lenta a mettere a fuoco, cosa devo fare?


  • Parlate solo di cellulari ormai troppo famosi e costosi ma parlate anche di cellulari come il cubot x11 che è sottilissimo e impermeabile all acqua, inoltre costa appena 200 €

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK