Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 1 Commento

Samsung Galaxy Xcover 2, test dello smartphone outdoor di Samsung

sxc4

Resistente agli urti, robusto e impermeabile, il Samsung Galaxy Xcover 2 è a tutti gli effetti uno smartphone per le attività all'esterno, che promette di resistere anche a condizioni ambientali difficili. Lo smartphone è resistente all'acqua, alla polvere, al fango e agli urti. Il compagno ideale per ogni escursionista che si rispetti. Ma cosa si cela sotto la superficie del Galaxy Xcover 2? Potete scoprirlo nel nostro test.

Design e assemblaggio

L'Xcover 2 è uno smartphone “da esterno” e i designer di Samsung hanno fatto di tutto perché questo fosse visibile anche nell'aspetto esteriore. Il retro ruvido dello smartphone trasmette solidità, la vite che protegge il comparto batteria è molto grande e ben in vista, e i bordi rossi danno al telefono un look massiccio. La versione in rosso è solo una delle alternative, l'altra variante di colore è quella in grigio metallizzato.

sxc 1
Un look robusto e poco rifinito, il Galaxy Xcover 2 non punta certo sulla bellezza

I tre tasti hardware nella parte anteriore completano il look “rustico” del dispositivo. Gli attacchi USB e cuffie sono protetti da appositi sportelli, e la certificazione IP67 dimostra la protezione totale contro la polvere. Il tasto del volume è sulla sinistra del device, mentre a destra si trovano il tasto Power e il bottone hardware della camera. Questa scelta di Samsung è davvero vincente, in quanto i tasti hardware permettono anche riprese subacquee, diversamente da quanto accade ad esempio su dispositivi waterproof ma privi di tasto fisico come il Sony Xperia Z. La cover del device è in plastica, ma, piaccia o non piaccia, questa in casa Samsung è ormai diventata una vera e propria tradizione.

sxc 2
I 3 tasti hardware e un tasto fisico per la camera: l' Xcover 2 dovrebbe poter funzionare anche sott'acqua

Display

Il display del Galaxy Xcover 2 si può definire di fascia media. Lo schermo a 4'' ha una risoluzione di 800x480 Pixel (233 ppi) e offre una buona definizione, senza però poter offrire la qualità superiore dei device di prima fascia. La luminosità del display è sufficiente, e all'aperto il display è ancora sufficientemente dettagliato, anche se non nella totalità delle situazioni. L'angolo di visione è ugualmente buono, e anche ad angolazioni improbabili il display è ancora pienamente visibile e dettagliato.

Software

Il Galaxy Xcover 2 arriva con Android Jelly Bean 4.1 e l'interfaccia Samsung Touchwiz 4.0. Oltre alle funzioni standard rintracciabili anche sugli altri dispositivi Samsung troviamo qui due ulteriori app preinstallate, che ben si adattano alle attività all'aria aperta. Cardio Trainer è una app per il training che aiuta nell'allenamento quotidiano. Con ADAC Maps e Apemap si trovano invece due sistemi di mappe diversi, che l'utente può utilizzare gratuitamente per un anno.

xcover2 cardio trainer
Cardio Trainer e ADAC Maps, due app preinstallate per le attività all'aria aperta

Processore

Il Samsung Galaxy Xcover 2 arriva con processore Exynos 4210 Dual Core a 1 GHz, e la RAM ammonta a 1 GB. Anche in termini di processore, si può dire che il device si comporti come un fascia media. Nell'uso quotidiano tutto funziona come dovrebbe, il menu è fluido e scorrevole ma la reazione agli input non è immediata. Per gli amanti delle alte prestazioni questo ritardo di qualche frazione di secondo sarà inaccettabile, ma per la maggioranza degli utenti abituati a device “ordinari” le prestazioni saranno assolutamente nella norma.

benchmark xcover2
Il test benchmark An-tu-tu piazza l'Xcover 2 nella parte inferiore della classifica dei dispositivi

Fotocamera

La risoluzione a 5 megapixel della camera dell Xcover 2 non lo colloca sicuramente tra i device di punta della categoria, in ogni caso la qualità delle immagini è accettabile. Le foto non mi hanno comunque entusiasmato, e il risultato delle immagini, anche in piena luce, non si può dire che sia un granché.

xcover 1
Risultati modesti: la fotocamera del Xcover 2 non è certo il punto forte del dispositivo

La scarsa qualità è un peccato, se si pensa che il device può anche fare foto subacquee. La funzione però non funziona molto bene. Nel nostro test abbiamo immerso il device in una bacinella d'acqua e fotografato un paio di pesci di plastica, ma lo zoom è stato impossibile da controllare. Anche la messa a fuoco automatica non ha reagito come doveva, e questo ha reso impossibile cogliere i dettagli dell'immagine.

ss 1
La funzione di foto subacquee ha avuto diversi problemi: primo tra tutti, il livello di zoom incontrollabile

Batteria

Il Galaxy Xcover 2 ha una batteria a 1700 mAh, in linea con le specifiche tecniche. Dato però che Samsung ha puntato sul profilo “outdoor” del dispositivo, un po' di autonomia in più non avrebbe guastato. In compenso, un breve test sulla app Cardio Trainer con utilizzo del GPS non ha portato a un grande dispendio di energia per il device. Dopo un utilizzo intensivo per qualche ora all'aperto però, la batteria ha mostrato i suoi limiti e la carica si è esaurita.

Specifiche tecniche

Come già sottolineato, il Samsung Galaxy Xcover 2 non è un device per amanti delle superprestazioni di flagship come Galaxy S4 o HTC One. In aggiunta a quanto già sottolineato, ricordiamo i 4 GB di memoria interna, dei quali però solo poco più di 1 GB è effettivamente utilizzabile. In compenso, uno slot per la microSD card garantisce una espansione della memoria.

  • Display: 4 pollici con risoluzione 800x480 Pixel (233 ppi)
  • Processore: Exynos Dual Core a 1 GHz
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 4 GB espandibile con slot microSD
  • Camera posteriore: 5 megapixel
  • Camera frontale: 1,9 megapixel
  • Versione Android: Android 4.1.2 Jelly Bean con TouchWiz 4.0
  • Dimensioni: 130,5 x 67,7 x 12 mm
  • Peso: 149 grammi ca.
  • Batteria: 1700 mAh
  • Resistente all'acqua

Tra le funzioni del Galaxy Xcover 2, una delle più importanti è senza dubbio la resistenza all'acqua, che Samsung ha voluto sottolineare includendo nel box del telefono anche alcuni simpatici accessori come sabbia artificiale e pesciolini di plastica. Come già detto, l'immersione in acqua non ha dato problemi allo smartphone, ma i controlli della fotocamera non hanno funzionato perfettamente.

sxc5
L'acqua non crea problemi di tenuta all'Xcover 2

Anche il contatto prolungato con la sabbia fine non ha intaccato il device, che può essere liberato con facilità da ogni traccia di sabbia anche negli angoli. Nel mio test ho fatto cadere a terra il device (su una moquette, per dovere di cronaca), e come previsto il Galaxy Xcover 2 ne è uscito senza danni. Per maggiore sicurezza durante le immersioni, la batteria è protetta nel suo alloggiamento attraverso una ulteriore protezione in plastica.

sxc6
La sabbia non danneggia in alcun modo il Galaxy Xcover 2

In conclusione

Il Galaxy Xcover 2 ha evidenziato lati positivi e negativi durante il test. Il punto di forza è sicuramente la sua resistenza a sabbia, polvere e acqua. Le prestazioni sono in linea con uno smartphone di fascia media e il display e la qualità delle chiamate sono buoni. I tasti hardware sono un po' scomodi ma comunque abbastanza reattivi. La scorrevolezza dello schermo è inferiore a quella dei top di gamma, ma anche il prezzo, che si aggira sui 270€.

Un aspetto negativo può essere il design, davvero basilare, per non dire trascurato. Se questo in fin dei conti si può dire funzionale all'attività all'aria aperta, lo stesso non si può dire per la camera, vera e propria delusione dell'Xcover 2 specialmente nella modalità subacquea.

Samsung si è ispirata a Sony nella creazione di un device resistente all'acqua, ma avrebbe potuto proporre qualcosa di meglio anche in termine di specifiche. Dunque la scelta finale spetterà agli utenti: volete avere tra le mani un device Samsung dal design standard e specifiche di prima fascia, o preferite orientarvi su questo smartphone ultraresistente, pensato apposta per le escursioni e la vita all'aria aperta?

(Immagini: AndroidPIT)

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK