Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 9 min per leggere 1 Commento

Samsung Gear Sport recensione: più piccolo, più sportivo, migliore

Samsung ha sfruttato l'IFA per presentare dei nuovi dispositivi, o meglio, nuovi indossabili. Oltre a Geat Fir2 Pro e Gear IconX, arriva anche il nuovo smartwatch della serie Gear S con Tizen 3.0 integrato. Si tratta di un dispositivo dedicato agli sportivi. Ma cosa offre il Gear Sport? Cercheremo di scoprirlo in questa recensione completa!

Valutazione

Pro

  • Dimensioni adatte a tutti
  • Impermeabilità fino a 5 ATM
  • Due misure di cinturino incluse nella confezione
  • Ghiera girevole per la navigazione
  • Programmi dedicati al nuoto

Contro

  • Manca l'altoparlante per le chiamate
  • Assistente vocale S-Voice
  • Poche app di terze parti

Samsung Gear Sport – Uscita e prezzo

Il Samsung Gear Sport è già disponibile all'acquisto. Il quadrante è disponibile in nero e blu mentre sono 23 i cinturini di 20 mm realizzati in plastica, pelle, o combinando i due materiali insieme. E' possibile acquistare i cinturini di 20 mm separatamente. 

Il Gear Sport sarà disponibile a fine ottobre al prezzo di 349 euro e nella confezione (oltre al caricabatterie e all'orologio) potrete trovare due misure diverse di cinturino.

Samsung Gear Sport – Design e assemblaggio

Samsung ha dimostrato di non voler lasciare in un angolo il mondo degli smartwatch. Al contrario il produttore ritiene che il mercato degli indossabili raddoppierà nel 2021. Questo è il motivo per cui, a differenza del Gear S3, il Gear Sport sembra puntare ad un pubblico sia maschile che femminile. Il suo design è stato leggermente rivisto per adattarsi anche ai polsi più sottili. Il display è passato da 1,3 a 1,2 pollici, le dimensioni ridotte (42,9x44,6x11,6 mm, contro 49x46x12,9 mm) così come il peso (50 grammi contro i 59 grammi del predecessore). Il Gear Sport risulta così più discreto senza rinunciare alla sua eleganza.

A guardarlo si notano subito le differenze rispetto alla generazione precedente. Il Gear Sport è più simile al Gear S2 che al Gear S3. Le finiture in metallo sono buone con delle sezioni in alluminio, talvolta spazzolato talvolta lucido, che mette in evidenza il design del dispositivo.

samsung gear sport app drawer
Il Gear Sport è più piccolo rispetto a Gear S3 e più adatto ai polsi sottili.. © AndroidPIT

Presente l'eccellente ghiera girevole che permette di navigare nei menu, non esiste sistema di navigazione più comodo in uno smartwatch. Peccato la ghiera (almeno nel mio sample) non sia ben salda all'orologio e, nonostante durante l'utilizzo sia davvero soddisfacente, appena toccata tenda a muoversi e vibrare leggermente. Questo è un peccato perché la sensazione di qualità complessiva dell'orologio ne risente. Lo smartwatch ospita sulla destra due tasti fisici leggermente zigrinati per essere facilmente riconosciuti.

Sul retro della cassa, il Gear Sport ospita il cardiofrequenzimetro. Quest'ultimo viene utilizzato insieme ai sensori di movimento per monitorare la vostra attività quotidiana continuamente. Si tratta tuttavia di una stima e non di dati precisi.

samsung gear sport sensor
E' facile cambiare i vari cinturini da 20 mm.© AndroidPIT

Il cinturino è una componente importante nel design di uno smartwatch. Quello offerto di default è nero o blu ed è piacevole al polso. Il materiale gommoso è comodo e mai fastidioso. Se preferite altri colori potrete sostituirlo senza problemi. L'orologio si adatta sia a situazioni di attività fisica intensa che ad una serata elegante, è molto discreto.

Samsung Gear Sport – Display

Il Gear Sport monta un display Super AMOLED di 1,2 pollici protetto dal Gorilla Glass 3. La risoluzione è di 360x360 pixel e 302 ppi. Lo schermo è uno dei migliori in questa categoria. Tizen sfrutta perfettamente i vantaggi dei display AMOLED mettendo in risalto le icone colorate e appariscenti su sfondi neri.

La luminosità è eccellente; pochi i rilfessi. La luminosità può essere regolata manualmente su 10 livelli nonostante sia presente un sensore di luminosità ambientale che serve solo ad abbassare il livello in situazioni buie. L'implementazione è un po' confusa siccome non esiste una vera e propria luminosità automatica.

samsung gear sport
Lo schermo di Gear Sport è di buona fattura. © AndroidPIT

Grazie al grande contrasto tra sfondi scuri e scritte chiare la leggibilità è massima in ogni situazione. Con la tecnologia AMOLED è possibile sfruttare anche il quadrante sempre in vista senza impattare troppo la durata della batteria totale.

Samsung Gear Sport – Funzioni speciali

Una delle differenze più importanti rispetto al suo predecessore è l'impermeabilità fino a 5 ATM. Il Gear Sport può resistere ad una profondità di 50 metri e potrà accompagnarvi mentre fate nuoto o sotto la doccia. Non lasciatelo al polso durante le immersioni più profonde però.

Il Gear Sport può essere utilizzato come telecomando per PowerPoint o per il casco di realtà virtuale Samsung. Lo smartwatch è poi compatibile con Samsung Pay solamente tramite NFC (niente lettori di banda magnetica). Presente S-Voice per aiutarvi con i comandi vocali, Bixby non pervenuto e non so se esserne contento oppure no. Manca di conseguenza anche il supporto a Google Assistant.

E' possibile affiancare al quadrante una schermata dedicata agli allenamenti. Da qui potrete iniziare manualmente le camminate, le corse a piedi ed in bici e le nuotate. In questi casi verrà attivato il monitoraggio continuo a schermo del battito cardiaco e verrà utilizzato il GPS per tracciare il vostro percorso aumentando così il consumo di batteria.

Le attività fisiche vengono anche rilevate in modo automatico ma i risultati sono più una stima, a volte è capitato che dopo una partita a biliardino mi sia stata segnalata una corsa in bici. L'orologio monitorerà anche quanto tempo passeremo fermi sulla sedia in ufficio consigliandoci dei rapidi esercizi per sgranchirci di tanto in tanto.

gear software
Samsung Gear e Samsung Health sono necessari alla sincronizzazione dell'orologio. / © AndroidPIT

 

Samsung Gear Sport – Software

Come per il Gear Fit2 Pro, anche il Gear Sport si porta dietro le nuove funzionalità della versione 3.0 del sistema operativo Tizen. L'interfaccia è stata modificata leggermente, in particolare nel menu delle applicazioni. L'uso e la navigazione dei menu sono rimaste invariate. Potrete affidarvi a touch screen, lunetta e tasti fisici. Il pulsante in alto permette di tornare indietro, l'altro di accedere al menu e tornare alla schermata iniziale. Tizen è considerato migliore di Android Wear nell'utilizzo e questa nuova versione lo conferma. Semplice, facile da usare, permette di personalizzare i quadranti. Rispetto alla concorrenza di Google le uniche mancanze sono Google Assistant e le app di terze parti che su Tizen sono poche anche se molto valide.

Per questo smartwatch Samsung si è concentrata sul fitness che, secondo il brand, è ciò che spinge ad acquistare gli orologi smart. Potrete monitorare il consumo delle calorie nell'arco della giornata, il battito cardiaco, il numero di passi oltre ad avere a disposizione una serie di programmi di allenamento attraverso l'app Samsung Health. Se disponete di un televisore collegato, potrete sfruttarlo con lo smartwatch. Non dimenticate poi che il Gear Sport è compatibile con Bixby in arrivo con un futuro aggiornamento.

samsung health fitness
Samsung Health offre molti programmi d'allenamento. © AndroidPIT

Il Gear Sport è compatibile con gli smartphone Galaxy che girano 4.3 e superiori, con gli smartphone Android che girano Android 4.4 e superiori e con iPhone 7, 7 Plus, 6S, 6s Plus, SE, 5, e iOS 9.0 o superiori. 

samsung health dashboard
Potete controllare la vostra attività e i vostri allenamenti. © AndroidPIT

Samsung Gear Sport – Prestazioni

Le specifiche sono piuttosto simili a quelle del Gear S3. Ad animarlo ci pensa un processore dual-core che gira a 1GHz, 768MB di RAM e 4GB di memoria interna. L'orologio dispone di connessione WIFI, Bluetooth 4.1, NFC e GPS.

La forza dei wearable Samsung è sempre stata l'incredibile velocità e fluidità rispetto alla concorrenza di Android Wear. Durante il periodo di recensione l'orologio è sempre stato veloce, reattivo mantenendo comunque il consumo energetico a livelli accettabili.

Samsung Gear Sport – Audio

Il Gear Sport integra un microfono per i comandi vocali ma non integra un altoparlante. Non è possibile dunque utilizzare lo smartwatch per le telefonate ma in caso di risposta ad una chiamata dal polso dovremo comunque estratte il telefono dalla tasca.

Come su Gear Fit2 Pro è anche possibile collegare il proprio account Spotify Premium per scaricare la musica sull'orologio ed ascoltarla senza smartphone sulle proprie cuffie bluetooth. 

Samsung Gear Sport – Batteria

Il Samsung Gear Sport ospita una piccola batteria di 300 mAh. Quella del Gear S3 era leggermente più grande (380 mAh) ma lo schermo è di 0,1 pollici più piccolo. Il Gear Sport offre una modalità di risparmio energetico che permette di prolungare l'autonomia disattivando tutte le funzioni tranne contapassi e orologio.

Io solitamente ho ottenuto 2 abbondanti giorni di autonomia con il quadrante sempre acceso ma senza utilizzare il GPS. Spegnendo il quadrante quando non in uso si riesce a completare la terza giornata senza caricatore (sempre a patto che si utilizzi poco il GPS) Non dovreste comunque avere problemi ad arrivare a sera utilizzando lo smartwatch per le vostre attività fisiche prolungate.

gear battery
La durata della batteria è eccellente se comparata agli smartwatch più diffusi. / © AndroidPIT

Come i suoi predecessori il Gear Sport può essere ricaricato in maniera wireless sulla sua base che comprende un piccolo magnete per facilitare il posizionamento. Non ci sono contatti esposti alla vista, la ricarica avviene per induzione.

Samsung Gear Sport – Specifiche tecniche

Dimensioni: 42,9 x 44,6 x 11,6 mm
Peso: 50 g
Capacità della batteria: 300 mAh
Dimensioni del display: 1,2 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 360 x 360 pixel (302 ppi)
RAM: 768 MB
Memoria interna: 4 GB
Numero di core: 2
Velocità di clock: 1 GHz
Connettività: NFC, Bluetooth 4.2

Giudizio complessivo

Con il Gear Sport la società coreana conferma ciò che ha dimostrato negli ultimi anni con la sua piattaforma Tizen. I dispositivi che utilizzano la piattaforma proprietaria sono veloci, fluidi, affidabili e dispongono di tutte le funzioni principali per soddisfare la maggior parte dell'utenza, sia sportivi che non. Nonostante lo smartwatch sia pensato per le persone che fanno molta attività fisica è un'ottimo compagno anche per le persone pigre come il sottoscritto.

Il prezzo non è dei più accessibili ma per uno smartwatch dall'aspetto elegante ed in grado di adattarsi ad ogni situazione dalla palestra ad una cena elegante sono soldi ben investiti. Le funzioni principali ci sono tutte e non c'è stato un singolo giorno in cui l'orologio mi abbia dato problemi di alcun tipo.

Venendo da una lunga esperienza con Android Wear per me è stata un'esperienza illuminante in quanto mi sono reso conto come il sistema operativo più promettente ed aperto agli sviluppatori non sia sempre di fatto il migliore, Samsung qui ha fatto centro.

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati