Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Samsung: il lettore di impronte di S10 migliorerà con gli aggiornamenti

Samsung: il lettore di impronte di S10 migliorerà con gli aggiornamenti

Il sensore di impronte digitali integrato nel display del nuovo Samsung Galaxy S10 e dell'S10+ è stato fortemente criticato online, molti utenti ritengono che il sensore a ultrasuoni non sia veloce come dovrebbe essere. Samsung ha riconosciuto la questione e ha promesso di migliorare le prestazioni attraverso futuri aggiornamenti software.

L'argomento è stato polarizzante: alcuni utenti hanno segnalato che il sensore di impronte digitali in-display è fantastico. Una discussione e una differenza di opinioni è normale nel mondo Android, tuttavia prenderei sempre i report estremi da entrambi i lati del dibattito con un pizzico di sale in zucca. Per la cronaca il nostro Simone Scanu, che ha recensito l'S10+, ha indicato come le prestazioni del lettore di impronte siano decisamente sottotono. Nonostante abbia cercato di riconfigurare tutto più volte, lo smartphone ha continuato a non riconoscere spesso le sue impronte digitali.

AndroidPIT samsung galaxy s10 fingerprint g3qt
Il sensore di impronte digitali a ultrasuoni si trova sotto il display dei modelli S10 e S10+. / © AndroidPIT

Samsung ha già rilasciato un importante aggiornamento software in cui ha menzionato i problemi del sensore di impronte digitali ma, nonostante questo, Simone ha continuato a trovarlo lento e impreciso. Ora Samsung ha affrontato la questione direttamente: "continueremo a fornire aggiornamenti per migliorare il funzionamento dello scanner".

Samsung ha anche sottolineato che gli utenti potrebbero incappare in problemi con il lettore di impronte digitali in condizioni di clima secco o se ci sono tagli o abrasioni sul dito che viene scansionato. Il produttore sudcoreano ha anche detto che gli utenti si accorgeranno dei miglioramenti dopo un paio di settimane, anche se sembra come se il sensore di impronte digitali abbia problemi non risolvibili via software.

Il sensore di Galaxy S10 utilizza degli ultrasuoni ad alta frequenza per creare efficacemente un'immagine dettagliata dell'impronta digitale. È il primo smartphone top di gamma ad offrire un sensore di questo tipo. I sensori di impronte digitali nei display che abbiamo visto finora su OnePlus 6T e Mate 20 Pro sono ottici e utilizzano la luce per leggere le impronte.

Sembra quindi che i possessori di Galaxy S10 frustrati dalle prestazioni del sensore di impronte digitali sul loro nuovo smartphone debbano solo sedersi e aspettare che Samsung rilasci ulteriori aggiornamenti.

Non pensate anche voi sia deludente per uno smartphone dal costo di 1000 euro?

Fonte: SamMobile

Articoli consigliati

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Sono d' accordo col fatto che il sensore non funzioni correttamente. Spesso non riconosce l' impronta e a volte dopo lunghe pause neanche ai attiva. Penso che gli aggiornamenti software non risolveranno granché. Per me il problema è hardware


    • Io sono della stessa idea, ma non si sa mai. Tuttavia è parecchio strano come ci siano tantissimi pareri discordanti su questo argomento....


  • anche la connessione Wifi nn è veloce e forte...era meglio su s9..dove prima si connetteva..ora nn piu

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica