Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Siete pronti per la realtà aumentata sul vostro parabrezza?
Oculus Go Hardware Mobility 2 min per leggere Nessun commento

Siete pronti per la realtà aumentata sul vostro parabrezza?

I due mondi della realtà aumentata e della mobilità si stanno finalmente incontrando con molteplici possibilità interessanti. La presentazione di WayRay al CES 2019 ne è l'esempio, non solo per le auto, ma per qualsiasi pannello di vetro presente in ogni ambiente.

Lo scorso settembre, la ditta svizzera WayRay ha confermato di aver investito decine di milioni di dollari in investimenti verso grandi aziende automobilistiche come Porsche e Hyundai per finanziare lo sviluppo di parabrezza olografici. Ora, al CES 2019 di Las Vegas, WayRay è pronta a mostrare come funzionano, mostrando la berlina Genesis G80 (un sottomarchio Hyundai). Inoltre, l'azienda ha rilasciato il suo True AR SDK Beta per il download gratuito dal suo sito web.

image 1.73718d1c
La tecnologia AR di WayRay può aiutare con la sicurezza stradale. / © WayRay

La tecnologia di realtà aumentata di WayRay va oltre i precedenti HUD già presenti sulle smart car. In questo caso, le informazioni grafiche non si limitano ad una piccola parte del parabrezza, ma è possibile sovrapporre le immagini su tutto il pannello. Sì, alcuni automobilisti esperti possono istintivamente lanciarsi nell'idea stessa di avere un po' di confusione virtuale davanti ai loro occhi durante la guida, ma le informazioni visualizzate sul parabrezza AR hanno l'unico scopo di rendere la guida più facile e sicura.

Le animazioni 3D sovrapposte al parabrezza possono essere utili per insegnare agli studenti, aiutando i conducenti a navigare in un territorio sconosciuto o a trovare l'attrazione turistica che stanno cercando, ad indicare la velocità e i tempi sul giro in pista per i piloti e altro ancora.

Ma WayRay non si limita alle auto. L'azienda intende utilizzare questa tecnologia anche per le imbarcazioni, così come per altri grandi pannelli. Immaginate, ad esempio, di utilizzare la parete di vetro del vostro ufficio per fare una presentazione AR invece di ricorrere ad una lavagna bianca, un proiettore o un monitor.

wayraywindow
Qualsiasi grande pannello di vetro potrà essere trasformato. / © WayRay

Tim Cook, CEO di Apple, ha dichiarato che sarà presto impossibile immaginare la vita di tutti i giorni senza AR. Ma perché questo accada, dovremo rendere l'AR un'utile valorizzazione della tecnologia che già troviamo indispensabile ogni giorno. La mobilità fa certamente parte di ciò che fa girare il mondo e il CES è il giusto spazio in cui presentare le migliore idee su questo settore.

Cosa pensate di questa idea realizzata da WayRay? Siamo finalmente giunti all'era dell'AR?

Fonte: WayRay

Facebook Twitter 9 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica