Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Opinion 4 min per leggere 1 Commento

Smartphone senza uscite? Un'idea folle

Di quante uscite ha effettivamente bisogno uno smartphone? Quella per la carica, naturalmente, e ci piace anche trovarne una per i dati. Jack per cuffie! Alcuni smartphone, in passato, offrivano un'uscita HMDI mini o micro ma la situazione potrebbe presto cambiare: Apple vuole sbarazzarsi del connettore Lightning ma personalmente non la vedo una soluzione appropriata.

Quando si guarda all'attuale mercato degli smartphone, si ha la sensazione che qualcosa non vada per il verso giusto. Dispositivi che costano centinaia di euro a causa delle tecnologie utilizzate ma che non offrono tutto ciò di cui abbiamo bisogno: le batterie non estraibili, ad esempio, fanno aumentare i costi di riparazione. I corpi in vetro filigranato, per citare uno degli ultime trend, si graffiano solo a guardarli. Poi, naturalmente, c'è il jack per le cuffie, estinto su diversi smartphone di fascia alta.

È vero che un jack da 3,5 mm non è più necessario se ci si desidera uno smartphone particolarmente sottile. Anche se non credo che uno smartphone di uno o due millimetri di spesso sia effettivamente un problema per gli utenti... i produttori, a quanto pare, non vogliono correre alcun rischio. Meglio sbarazzarsene quindi!

AndroidPIT Jessica LG V30 0636
Jack per le cuffie per una migliore qualità audio? Presto non sarà più così. / © AndroidPIT

Lightning o USB di Tipo C?

Lightning è il connettore disponibile su iPhone. Da due o tre anni gli osservatori del settore stanno speculando su quando Apple sostituirà la porta Lightning con quella USB di Tipo C. Ho sempre pensato fosse un'opzione improbabile: perché Apple dovrebbe abbandonare il business del Lightning? Perché scegliere la soluzione meccanicamente peggiore? Soprattutto considerando che l'USB-C è leggermente più grande e richiederebbe un iPhone più spesso...

Sì, sì, con il Macbook Apple ha spinto l'USB-C sul mercato praticamente da solo, almeno questo è ciò che narra la leggenda. Ma cosa ha a che fare con l'iPhone? Esattamente niente. Con gli smartphone Android l'USB-C è stata una evoluzione inevitabile. D'altra parte non vi è alcuna associazione obbligatoria tra USB-C sul Mac e USB-C sull'iPhone, come dimostrano i cavi USB-C a Lightning.

AndroidPIT usb c lighning comparison 3
Lightning vs USB-C: Apple ha la sua opinione a riguardo. / © AndroidPIT

Apple e la sua idea

Ora sono in circolazioni alcune indiscrezioni davvero interessanti. Apple starebbe considerando di sostituire la porta Lightning con... nulla, l'idea è di eliminarla del tutto. Niente più uscita dati per l'iPhone. Si dice che Google ci abbia pensato anche per i suoi Pixel. L'argomento potrebbe non essere ancora così rilevante per quest'anno, ma il 2019 potrebbe essere l'anno degli smartphone port-less.

Perché no? Oggi, la ricarica senza fili è abbastanza veloce da eliminare la necessità di cavi. In caso di emergenza è disponibile un connettore intelligente con connessione magnetica e pin di ricarica speciali. I dati possono essere scambiati tramite WLAN. Anche se nella vita di tutti i giorni gli utenti potrebbero presto abituarsi all'idea, ritengo che sia completamente sbagliato rinunciare a tutte le uscite perché non risolverebbe alcun problema.

I costi non dovrebbero avere alcuna importanza nel settore high-end. Chiaramente uno smartphone senza tasti e fori è più facile da sigillare contro l'acqua. Ma se il dispositivo è comunque troppo costoso, qual è il reale vantaggio per gli utenti?

Tanti i punti a sfavore

È vero: per smartphone che costano 1000 euro, le uscite appartengono al passato. Gli smartphone a buon mercato, d'altra parte, mantengono le feature più pratiche: collegamento per le cuffie? C'è. Slot per scheda di memoria? Presente. Doppia SIM? Certo! Porta USB? Come farne a meno?

AndroidPIT nokia 7 plus 5001
Nokia 7 Plus: una delle star della fascia media! / © AndroidPIT by Irina Efremova

È un po' strano: gli smartphone di fascia alta stanno diventando sempre meno pratici e costosi. Gli smartphone a prezzi accessibili, d'altra parte, stanno diventando più pratici ed una migliore scelta.

Dal mio punto di vista oggi, per la maggior parte degli utenti, ha più senso acquistare uno smartphone di fascia media a prezzi accessibili piuttosto che uno di fascia alta. Il più delle volte i dispositivi di questa categoria sono altrettanto buoni, riescono talvolta a fare di più e sono più robusti. Cosa si può offrire di più agli utenti?

Date un'occhiata alle feature della fascia media e alle differenze con i dispositivi di fascia alta o la vostra fotocamera vi tiene prigionieri nel settore high-end?

2 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Mago50 1 settimana fa Link al commento

    Secondo me la soluzione sta negli smartphone ex top di gamma di alcune ditte, tipo l'Axon 7 di zte preso per 195 euro a dicembre 2017 mi sta dando molte soddisfazioni. Memoria veloce, display super amoled, buona fotocamera e processore superiore a qualsiasi snapdragon 6xx... Ps. È disponibile pure l'aggiornamento ad oreo ufficiale .