Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

Recensione 6 min per leggere Nessun commento

Sonos One e Play:1 recensione: gli speaker smart a confronto

Sonos è probabilmente il marchio che salta subito alla testa quando si tratta di altoparlanti WLAN. Abbiamo piazzato in redazione il One ed il Play:1 per mettere a confronto le loro abilità nel contesto della Smart Home. Sonos Play:1 supporta funzionalità multi-room, si integra con Spotify Connect e si collega in stereo. Sonos One integra sei microfoni e utilizza l'assistente vocale Alexa.

Valutazione

Pro

  • Qualità audio
  • Google Cast
  • App
  • Ampia gamma di servizi per lo streaming

Contro

  • Manca l'integrazione con Google Home
  • No Bluetooth
  • Installazione e collegamento sono noiosi

Uscita e prezzo

Sonos One e Play:1 sembrano quasi uguali e suonano ugualmente bene. I 50 euro in più del Sonos One sono giustificati dall'integrazione di Alexa. L'assistente vocale ha bisogno di sei microfoni aggiuntivi che si fanno pagare. 

Se non utilizzate gli assistenti vocali o utilizzate servizi di streaming che Alexa non utilizza, potrete risparmiare il costo aggiuntivo ed affidarvi al Sonos Play:1 per 179 euro. Per una ragionevole esperienza stereo, è necessario acquistare due modelli identici. Entrambi i diffusori possono essere combinati insieme, ad una Playbar o Playbase per un sistema audio surround. Entrambi i modelli sono disponibili in bianco o nero.

Li trovate anche su Amazon.it allo stesso prezzo.

Design e assemblaggio

Tra gli altoparlanti WIFI il nome di Sonos è diventato popolare perché è stato uno dei primi produttori a farsi un nome in questo mercato. Oggi Sonos offre solo altoparlanti ad alto prezzo, che si utilizzano singolarmente e che possono essere collegati  per l'home cinema o sistemi multi-room. A causa della struttura centrale dell'app abbastanza ben progettata, la configurazione iniziale riesce intuitivamente ed in modo rapido.

AndroidPIT Sonos one play one smart speaker 0644
Sonos One con Alexa offre un pannello a sfioramento invece di tasti fisici. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Nel nostro test, abbiamo utilizzato due altoparlanti della nuova serie One e due della serie Play:1. Li abbiamo collegati tutti tramite l'app. Dopo il collegamento a Spotify e Google Play Music, è stato possibile utilizzare lo streaming di musica all'interno dell'app Sonos. L'applicazione offre diversi modi per collegare insieme gli altoparlanti.

Combinazione di altoparlanti Sonos

Speaker Combinazione
Sonos One x 2 Mono-Multi-Room, Stereo
Sonos Play:1 x 2 Mono-Multi-Room, Stereo
One x 2 + Play:1 x 2 Mono-Multi-Room, Stereo-Multi-Room
sonos play one group speaker
Sonos offre diverse opzioni di accoppiamento per i suoi speaker. / © AndroidPIT

È stato un vero piacere constatare come gli altoparlanti Sonos One con Alexa supportino anche Google Cast. Gli altoparlanti non verranno visualizzati nell'app Google Home e non verranno associati a sistemi multi-room. 

Tuttavia, creando dei gruppi di altoparlanti all'interno dell'app Sonos, questi verranno visualizzati nei dispositivi compatibili con Google Cast nelle app compatibili con la piattaforma. Da notare però che singoli altoparlanti non potranno però essere controllati da quelle app, ma solo dai gruppi.

sonos play one pick speaker
Cast-fähige Apps, Alexa und Spotify erkennen die Sonos-Lautsprecher, Google Home (rechts) hingegen nicht. / © AndroidPIT

Ancora più sconcertante è l'interazione con Alexa. Soprattutto la comunicazione tra Sonos, Alexa ed i fornitori di servizi di streaming non va come dovrebbe. Su Sonos One Alexa dovrebbe supportare il vostro provider dello streaming, ma non è sempre così. Durante il mio test almeno Amazon Music e Spotify sono comparsi nella lista dei servizi dedicati alla musica.

sonos play one music services
Sonos supporta 56 diversi fornitori ma Alexa non lo fa. / © AndroidPIT

Alexa è stata in grado di mettere in pausa un brano musicale in corso o di far partire brani avviati precedentemente con l'app Google Play Music. Ma per cercare nuove tracce avrete bisogno di un abbonamento ad Amazon o Spotify. Anche l'app Sonos offre una maggiore scelta con un totale di 56 servizi che non possono essere controllati vocalmente con Alexa.

AndroidPIT Sonos one play one smart speaker 0630
Se il vostro servizio di streaming non è disponibile con Alexa (o viceversa), potete acquistare il Sonos Play: 1 per 50 euro in meno. / © AndroidPIT by Irina Efremova

In linea di principio, la scelta tra Sonos One e Play:1 si concentra sulle possibilità e le limitazioni che si porta dietro l'estensione ad Alexa. Se desiderate avere a disposizione l'assistente di Amazon, ne vale la pena solo se lo si connette ad un account di streaming Amazon o Spotify.

AndroidPIT Sonos one play one smart speaker 0655
Il retro di Sonos One (a sinistra) e Play:1 (a destra). / © AndroidPIT by Irina Efremova

Se optate per il Sonos One con Alexa, dovrete abituarvi all'idea di avere i sei microfoni potenzialmente sempre in ascolto. Naturalmente, il valore aggiunto di questo dispositivo è legato alla connessione con altri dispositivi Smart Home controllabili vocalmente.

AndroidPIT Sonos one play one smart speaker 0646
In nero il Sonos Play:1, in bianco il Sonos One. / © AndroidPIT by Irina Efremova

 Se non avete bisogno di queste feature aggiuntive vi basta comprare il Play:1 ed abbinarlo ad un Echo Dot.

Che esperienza audio offrono Sonos One e Play: 1?

Sonos One e Play:1 suonano esattamente allo stesso modo, bene. Nel nostro test ci siamo concentrati sulle funzionalità Smart Home piuttosto che su un'analisi del suono ma online potete trovare delle recensioni dettagliate fornite da esperti nel campo.

A cosa si collegano gli speaker Sonos?

I futuri aggiornamenti software miglioreranno ulteriormente la connettività degli altoparlanti Sonos. Entrambi hanno già da ora supportano Google Cast. Il controllo con l'app Google Home e tramite Google Assistant è stato annunciato e risolverà il problema menzionato. 

Gli altoparlanti possono essere raggruppati in sistemi multi-room con altoparlanti di altri produttori. Agli utenti Apple è stato promesso un aggiornamento con il supporto ad AirPlay 2.

Specifiche tecniche

I dati tecnici di Sonos One e Sonos Play:1

  Sonos One Sonos Play:1
Dimensioni 161,45 x 119,7 x 119,7 mm 161,45 x 119,7 x 119,7 mm
Peso 1,85 kg 1,85 kg
Amplificatore  2 digitali, classe D  2 digitali, classe D
Tweeter 1 1
Midrange 1 1
Bassi - -
Microfono 6 far field -
Input Voce, pannello touch 3 tasti fisici
WLAN 802.11b/g, 2,4-GHz 802.11b/g, 2,4-GHz
LAN 10/100 Mbps, porta Ethernet 10/100 Mbps, porta Ethernet
Nella confezione cavo di alimentazione, cavo piatto Ethernet, guida d'installazione rapida  cavo di alimentazione, cavo piatto Ethernet, guida d'installazione rapida 
Google Cast
Alexa no
Bluetooth no no
Google Assistant no no

Giudizio complessivo

Grazie al suo portafoglio di concetti, Sonos consente una pianificazione a lungo termine per l'acquisto di attrezzature. Se avete bisogno dell'assistente linguistico Alexa a casa, il Sonos One è lo speaker che fa per voi. Acquistando il Play:1, avrete la stessa buona qualità audio, senza però poter usufruire dell'input vocale. 

Entrambi i modelli si combinano con Google Cast e Sonos supporta diverse app di streaming. Entrambi espandono il sistema audio in surround. Nessun altro produttore offre il concetto di un prodotto così ben strutturato, che si riflette nell'app di controllo centralizzata. I dispositivi sono compatibili ed espandibili nel corso degli anni.

Nell'affollato mercato Smart Home, Sonos è l'arbitro ed il barlume di speranza per ogni singolo fornitore online. Il fatto gli altoparlanti suonino bene è solo un bonus di benvenuto.

3 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più