Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6.725 Condivisioni 46 Commenti

Ecco perché Telegram è 1000 volte meglio di WhatsApp

Lo sospettavate, ma non osavate ammetterlo. Soprattutto dopo aver pagato il primo anno di servizio…in effetti ci si sente di aver stipulato un contratto con una persona di fiducia, dove ci si autoconvince che quello ottenuto sia il miglior servizio, soprattutto quando questo diventa finalmente gratuito!

Oppure si ricorre a frasi del tipo: “WhatsApp è il più diffuso, nessuno può competere”, senza nemmeno fare una prova. Ebbene, Telegram vi lascerà a bocca aperta: ha battuto WhatsApp su tutti gli aspetti chiave che caratterizzano un’app di messaggistica degna di tale nome, senza star lì a perdere tempo facendo guerra all'app di Zuckerberg. Giudicate voi stessi!

AndroidPIT Telegram 7921
WhatsApp vs Telegram: qual è il migliore?  / © AndroidPIT

1. Registrazione intuitiva e contatti facilmente reperibili

Il primo passo è la registrazione. WhatsApp ha conquistato una grandissima parte del mercato in breve tempo grazie ad una mossa geniale: niente più email, nickname o password. Basta inserire il vostro numero telefonico per iniziare ad usare il servizio. Questo ha portato due benefici enormi, il primo è l’estrema semplicità di registrazione ed accesso, il secondo è il fatto di non aver bisogno di cercare le persone con cui comunicare, basta infatti il numero del contatto salvato in rubrica.

Telegram fa lo stesso, anzi meglio. Non richiede nulla eccetto il numero di telefono e mostra in automatico i contatti che già utilizzano Telegram. Oltre a queste opzioni già presenti su WhatsApp, Telegram permette di aggiungere uno username al vostro contatto, così da essere visibile in un’eventuale ricerca globale.

telegram registration
Semplice e veloce, quasi meglio di WhatsApp! / © AndroidPIT

In questo modo potrete aggiungere nuovi contatti ancora più velocemente, trovare amici senza aver bisogno del numero o chattare con una persona conosciuta online senza condividere alcun numero di telefono. Un ultima chicca è quella di poter condividere o aggiungere sul vostro blog il link https://telegram.me/username che, se cliccato, aprirà automaticamente sulla piattaforma in uso una finestra di chat Telegram con l’username specificato.

Vi stupirà scoprire quanti vostri contatti stanno già usando Telegram! E se così non fosse, vi basterà leggere i punti successivi per capire da soli che su WhatsApp vi rimane un’ultima cosa da fare prima di liberarvene…informare i vostri amici che passerete a Telegram!

2. Disponibile su qualsiasi piattaforma (altro che WhatsApp Web)

OK, vi siete registrati a Telegram dallo smartphone e siete pronti ad utilizzarlo. E se voleste messaggiare anche dal tablet? Nessun problema: basta scaricare l’applicazione, inserire il vostro numero e digitare il nuovo codice ricevuto sul cellulare con quel numero. Come risultato avrete due piattaforme sincronizzate con le quali inviare e ricevere messaggi ai vostri contatti. Potrete usare questo metodo anche se non disponete di uno smartphone, inserendo un numero al quale ovviamente avete accesso.

Siamo già ad un livello superiore rispetto a WhatsApp, ma vogliamo esagerare. Se desiderate utilizzare Telegram anche dal computer vi absta affidarvi ad un programma apposito per PC Windows, Mac e Linux, oppure ad una versione web avanzata che necessita unicamente di un browser.

AndroidPIT huawei mediapad m2 5
Telegram è disponibile su qualsiasi piattaforma! / © AndroidPIT

Stesso discorso vale per iPhone e Windows Phone. Inoltre riceverete sempre un messaggio di avviso, sul primo dispositivo registrato con Telegram, con tutte le informazioni dettagliate sulla posizione ed eventualmente l’IP di chi si si è connesso utilizzando il vostro numero. Infine, potrete facilmente disconnettere ogni altro dispositivo accedendo a Impostazioni>Privacy e Sicurezza>Sessioni attive>Chiudi tutte le altre sessioni.

3. Condivisione senza limiti (o quasi)

Con WhatsApp è possibile inviare foto, video, file audio, posizione attuale e contatti fino ad un massimo di 16 MB (se possibile il file verrà compresso per rientrare nel limite). Con Telegram è possibile inviare qualsiasi file, ripeto, qualsiasi file, entro 1,5 GB, ripeto 1,5 GB, ovvero tantissime canzoni di qualità media in un archivio o un film di buona qualità!

Come avrete intuito, con Telegram non ci si limita ad una normale comunicazione e condivisione di selfie, suonerie o file audio-perché-non-ho-voglia-di-scrivere, ma è possibile sfruttare il servizio per trasferimenti sicuri di qualsiasi tipo di file di grosse dimensioni. Questo significa mandare qualsiasi foto senza perdere un briciolo di qualità (è inutile avere 20 MP di fotocamera se poi comprimete le foto su WhatsApp), condividere interi film, archivi di file zip…tutto!

Telegram file
Con Telegram potete condividere qualsiasi file fino a 1,5GB! / © AndroidPIT

4. Sicurezza ad altissimo livello

Quante volte sentite dire che un servizio è sicuro? Tante immagino e, la maggior parte delle volte, giustamente, vi fidiate perché non potete fare altrimenti. Telegram punta tantissimo sulla sicurezza e promette di fornire un sistema gratuito di comunicazione dove sicurezza e privacy dei nostri dati sono al primo posto.

In realtà va addirittura oltre, sfidando gli hacker di tutto il mondo con la messa in palio di una ricompensa di 200.000 dollari a chiunque fosse in grado di decriptare il contenuto di un messaggio inviato da Telegram. Dopo più di un anno nessuno è riuscito nell’impresa e il team di Telegram ha rincarato la dose mettendo in palio 300.000 dollari e facilitando il compito agli aspiranti decriptatori dando più informazioni ed invitandoli ad utilizzare attacchi attivi ai server di Telegram. Nessuno è però riuscito nell'ardua impresa (per fortuna direi!).

Androidpit privacy security
Più di due anni di tentativi e nessuno al mondo è riuscito a crackare Telegram! / © AndroidPIT

Il confronto con WhatsApp è inutile, anzi, umiliante date le continue preoccupazioni degli esperti riguardo alle falle di sicurezza delle comunicazioni con questo servizio. Basti pensare a WhatsApp Sniffer (di cui, per ovvi motivi, non vi forniremo il link), un’app sviluppata per dimostrare la scarsa sicurezza di WhatsApp con la quale è possibile ricevere il contenuto (testo, ma anche foto o video…) dei messaggi inviati a chiunque sia connesso alla vostra stessa rete WIFI, a patto che la rete sia libera o protetta con chiave WEP. 

5. Supergruppi ed emoji personalizzabili

Su WhatsApp, grazie ad uno degli ultimi aggiornamenti, è possibile creare gruppi di 256 contatti. Con Telegram i gruppi standard permettono di chattare contemporaneamente con 200 partecipanti ma, qualora aveste bisogno di allargare la vostra cerchia di contatti, potrete aggiornare il vostro gruppo a Supergruppo. In questo modo potrete messaggiare con fino ad un massimo di 1000 utenti contemporaneamente. 

Per quanto riguarda gli emoji invece, WhatsApp ha recentemente aggiunto una serie di nuove faccine e simboli che permettono agli utenti di esprimersi in modo più completo. Telegram però permette anche di creare degli sticker personalizzati:

AndroidPIT Moto X hero broken 2
Supergruppi e sticker personalizzabili! / © AndroidPIT

Conclusione

Ora che vi abbiamo chiarito le idee sui punti di forza di Telegram, potrete reagire in due modi:

1. Passare a Telegram ed avere un servizio con cui è più facile iniziare nuove conversazioni, utilizzabile da qualsiasi piattaforma, anche in contemporanea, con il quale è possibile inviare qualsivoglia file, le cui comunicazioni sono rigorosamente protette (grazie ad una particolare attenzione a sicurezza e privacy), completamente gratuito e con tante altre interessanti funzioni in più rispetto a WhatsApp;

WhatsApp Messenger Install on Google Play

2. Oppure restare fedeli a WhatsApp, optando per un servizio limitato ai contatti in rubrica, utilizzabile solo su un dispositivo alla volta (almeno ufficalmente) e con tante limitazioni tra cui alcune aggirabili unicamente attraverso trucchi non ufficiali.

Un servizio con il quale condividere praticamente solo foto, video e file audio di scarsa qualità e dalle dimensioni ridotte, con comunicazioni che possono essere spiate dal vicino tramite un’app Android. Un'app che, invidiosa dei progressi di Telegram, cerca di giocare sporco boicottandola. Con un recente aggiornamento infatti i link che rimandano alla pagina ufficiale di Telegram, inviati via WhatsApp, non vengono visualizzati come hyperlink e non possono quindi essere cliccati:

ANDROIDPIT WhatsApp hero
Sicuri di voler rimanere fedeli a WhatsApp? / © AndroidPIT

Vi rendete conto dei sacrifici che state facendo per restare con WhatsApp ed avere una manciata di persone in più in rubrica che utilizzano il servizio, quando vi bastano pochi secondi per farle passare tutte a Telegram? Bisogna riconoscere che WhatsApp recentemente sta cercando di migliorarsi, introducendo nuove emoticon, ampliando i propri gruppi e rendendo il servizio gratuito: riuscirà in questo modo a mantenere il suo primato?

Voi come la pensate? State valutando di passare a Telegram o preferite WhatsApp? Se sì, perchè?

46 Commenti

Commenta la notizia:
  • ormai sono circa piu di un anno che lo uso e ho visto pazientemente tante persone aggiungersi al programma, oltre alle centinaia di persone a cui glie lo fatto istallare facendogli vedere le sue potenzialità, premetto che chi in seguito lo ha disinstallato adesso lo ha nuovamente reinstallato XD.

  • Ragazzi, c'è poco da fare e dire. Dobbiamo essere coscienti che i più usano app di moda e non vanno a guardare le specifiche tecniche (non lo fanno neanche all'acquisto di uno smartphone da 6-700 eurini...figuriamoci per app gratuite!). Sono pienamente d'accordo che Telegram è migliore, ma nonostante questo ci si scontra poi con la moltitudine che utilizza wa. Io ho installato Telegram, ma con la maggior parte dei miei contatti ero costretto ad usare wa perchè non avevano Telegram e nonostante la mia segnalazione ed invito ad utilizzarlo....niente da fare. Che vogliamo fare? Pensate che io amavo fortemente BBM!!!.... ma anche quello disinstallato.

  • provo di nuovo a scaricare telegram e di 200 contatti che ho,nessuno usa telegram! provo ad invitarne qualcuno e mi rispondono che nn gliene frega niente,visto che c'è già whatsapp.....morale:disinstallato telegram e bom,che devo fare?

  • Whatsapp fa schifo. è il servizio più inefficiente e largamente utilizzato del mondo. Se messo a confronto con telegram è veramente una cosa bruttissima.
    Calcolando che
    <b>nessuno</b> può dire che WhatsApp non tiene tutti i media sui suoi server, che non analizza informazioni sensibili sui nostri account e che vende i nostri dati a terzi, perchè NESSUNO ha accesso ai server di whatsapp
    Telegram è al 100% Open Source, il suo codice è aperto, e quindi analizzabile da chiunque.
    Whatsapp non ha un interfaccia unita, in certi punti è material, in altri è holo, altri webview sono in base theme, non ha una procedura di setup decente, insomma non ha una grafica unita in tutta l'applicazione ma è frammentata in tantissime piccole parti che disperdono il senso generico.
    Telegram usa fragment a gogo, è un app con un interfaccia perfettamente uniforme e leggera, multipiattaforma e coordinata internamente. Moderna, veloce e sicura.
    Whatsapp pesa 13MB, ha un app A PARTE per gli sfondi, c'è vi rendete conto ;), e il dev team rilascia aggiornamenti che vanno a cazzo come le parallele
    Telegram rilascia aggiornamenti con dei maledetti e dettagliati changelog, con delle novità e sopratutto bugfix. pesa poco ed è ad alta efficienza.
    Whatsapp non è ottimizzato per tablet, tv, wear e pc. Telegram funziona bene dappertutto
    Whatsapp con gli ultimi aggiornamenti di sicurezza ha aggiornato 2 cose sopra ad un software instabile, destabilizzandolo ulteriormente
    Telegram funziona nativamente con fx e servizi per la sicurezza, ma cose che funzionano.
    Fate 2 conti..

  • Al punto 3 "Condivisione senza limiti (o quasi)
    omissis... "mandare qualsiasi foto senza perdere un briciolo di qualità (è inutile avere 20 MP di fotocamera se poi comprimete le foto su WhatsApp)"...
    Giusto, ma cosa bisogna fare per inviare e soprattutto ricevere foto con la risoluzione originale perchè a me arrivano compresse con una risoluzione molto buona per lo smartphone ma inadatta ad ottenere una buona stampa.
    Anche l'archiviazione dei media non mi è chiara. Oltre alla copia salvata in Galleria su una SD esterna, Telegram li salva anche in una sua cartella sul telefono. Si può spostare anche questa sulla scheda SD?.

    Aggiornamento:
    Risolto. Per non perdere qualità bisogna inviarle come "file" non come "foto"

  • Chiamasi in Marketing "vantaggio del pioniere".

  • Potete dire tutto quello che vi pare. Ma fino a quando whatsapp ce l'ha un miliardo di persone e telegram 100 milioni quest'ultima app può pure inviare l'odore del caffè ma non se ne fregherà nessuno. Io stesso ho pensato di provare telegram ma se whatsapp ce l'hanno 98 contatti su 100 e telegram ce l'hanno 10 contatti su 100 non c'è gioco..fine.

  • Salve a tutti. Telegram sembra molto più veloce però ho riscontrato una cosa che non rispecchia quello che c'è scritto in questo articolo; in particolare quando si parla del trasferimento di foto e video. Si parla del fatto che inviando questi file non si perde qualità, come succede con Whatsapp dove questi ultimi vengono compressi e perdono moltissima qualità. Forse c'è qualche impostazione da modificare per non permettere che i file vengano compressi? Ho mandato foto ad un mio contatto attraverso Telegram ed è successa la stessa cosa che accade usando Whatapp, cioè foto di scarsissima qualità. Esiste qualche app che permette di evitare questa compressione? Aspetto una risposta, grazie delle informazioni.Ciao.

  • Dopo aver provato Telegram per un mese vi fornisco il mio parere: lo odio. Lo odio per un motivo molto semplice: detesto il fatto che chiunque possa trovarmi, cercarmi e, passatemi il termine "rompere il cazzo". Per quanto mi sforzi di diventare invisibile c'è sempre qualcuno che riesce a rompermi le balle. Una applicazione di messaggistica e condivisione files dovrebbe, a parer mio, limitarsi come Whatsapp INTELLIGENTEMENTE HA PENSATO ai contatti della RUBRICA. WhatsApp è l'alternativa agli ormai storici SMS, che comunque ti salvano il culo quando non hai internet; ti permette di messaggiare con le persone con cui hai REALMENTE interesse a messaggiare. Perché creare un app come telegram se esiste già facebook che fa le stesse identiche cose, anzi di più e migliori? è un app inutile, secondo me, che va contro i principi della privacy. Almeno con facebook se vuoi essere invisibile al resto del mondo puoi farlo.

    • Uh? Se non hai uno username pubblico come possono trovarti? Telegram è piuttosto attento alla privacy, di sicuro più di WA.
      Su WA se partecipi ad un gruppo di gente che non è nella tua rubrica, vedono il tuo numero di telefono, su Telegram no. Poi puoi bloccare chi vuoi, il controllo è granulare. Hai chat privata. Le persone possono contattarti senza conoscere il tuo cellulare. Boh, non capisco la critica o mi sfugge qualcosa.

    • Giacomo, senza conoscere il numero di telefono o l'username è del tutto impossibile trovare una persona su Telegram.
      Puoi spiegare a tutti come sono riusciti a trovarti senza conoscere il tuo numero di telefono o l'username (ammesso che tu lo stia usando)?
      Realisticamente, quelle che hai scritto sono solamente parole buttate al vento, ancora più inutile del classico campanilismo tra Whatsapp e Telegram.

    • Guarda che se non metti alcun nickname non ti può contattare nessuno che non abbia il tuo numero. Io lo uso da circa 4 mesi e non mi ha mai contattata nessuno che non sia nella mia lista contatti.

    • evidentemente qualcuno ha il tuo numero e tu non hai memorizzato il suo, ti facico rpesente che quando una persona della tua rubrica mette telegramti arriva un messaggio sullo stesso di avvertimento del tiopo " rossi ha iniziato ad usare telegram" anche se lui non ti ha fra i contatti, ma lo stesso vale per wapp, se qualcuono ha il tuo nomero ti vede fra l'elecon di whatsapp non si scappa con queste app a prescindere da quale siano.

  • Molto bene caro Mattia è un po' di tempo che non commento tuoi articoli, adesso per motivi di tempo non posso scrivere molto, ma se Dio vuole appena sarò più libero conto di tornare a scrivere molto, non perché mi piaccia raddoppiare la lunghezza degli articoli ma proprio perché sono gli articoli ad essere stimolanti ed a suscitare molte opinioni. Credo che in passato ho commentato già una volta questo articolo ed io sono uno dei maggiori utenti di Telegram a scapito di Whatsapp, cioè sono tra quelli che hanno iniziato a sceglierlo già da parecchi mesi proprio per la forte versatilità e per la grandissima quantità di servizi offerti. C'è solo una cosa che non mi piace, hai postato una foto del profilo Telegram della nostra cara Daria. Insomma, noi stiamo qui a dirci tutti i giorni che Telegram è meglio di Whataspp e chi per esperienza diretta, chi per fiducia, chi per conoscenza tecnica, siamo tutti d'accordo. Poi la nostra caporedattrice, risulta che ha effettuato l'ultimo accesso molto tempo fa, se non ricordo male quella dicitura esce quando pur avendo nascosto l'orario dell'ultimo accesso, non si accede da più di un mese. Insomma, in conclusione concordo con la preponderanza di Telegram su Wahtsapp e sono contento del fatto che, almeno stando a qualcosa che ho letto in rete circa una settimana fa, Telegram dovrebbe aver raggiunto da poco i 100 milioni di download, ma voglio proporre una petizione, chiediamo alla nostra caporedattrice Daria Lombardi di usare più spesso Telegram :)

  • Ragazzi ragazzi pure io penso che telegram sia migliore ma la maggior parte della gente preferisce avere solo un app di messaggi e tutti usano WhatsApp............. Purtroppo

  • Mattia condivido, ma dimmi perché, dopo tutto questa sviolinata, "androidpit" non ha Il tasto condividi di Telegram mentre c'è quello di WhatsApp?

  • Ho entrambe le app, uso volentieri telegram è sempre veloce nel invio a differenza di whatup

  • 10

    Vai a farlo capire a tutti i contatti che il più delle volte non cambiano per tradizione o per ottusità..!!

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK