Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

5 motivi che vi faranno cambiare idea sugli indossabili

5 motivi che vi faranno cambiare idea sugli indossabili

Sì, il mercato degli indossabili si comporta piuttosto bene. Nel 2018, infatti, ha registrato un aumento del 27,5%, ma il 2019 sembra fare ancora meglio secondo gli analisti. Tuttavia, ci sono alcune persone irriducibili che ancora resistono alla tendenza degli smartwatch, dei fitness tracker e di altri dispositivi intelligenti da indossare. Ecco dunque cinque ragioni che potrebbero farvi cambiare idea su questa categoria di prodotti.

Rimanere in forma

Questo di sicuro non vi sorprenderà, ma gli indossabili possono aiutarvi a rimanere in forma. Oltre alla possibilità di utilizzare il dispositivo per molte attività sportive (corsa, nuoto, camminata, pesi, etc.), monitorandone ogni aspetto, gli indossabili sono ora in grado di avvisarvi in caso di problemi cardiaci o ipertensione. Apple ha dato il via a questo trend con il suo Apple Watch Series 4, dotato della funzione ECG, ovvero la capacità di registrare un elettrocardiogramma.

A questo aggiungete la presenza degli assistenti vocali (Google Assistant, Amazon Alexa, Siri) o la biometria in-ear, e i produttori hanno tra le mani la formula perfetta per offrire agli utenti i migliori dispositivi per monitorare e gestire la loro salute.

AndroidPIT Sveva Telekom
Gli indossabili sono diventati un accessorio quasi indispensabile per molti atleti. / © AndroidPIT

Non avere più paura

Non solo fitness, ma anche sicurezza. Gli indossabili vengono infatti utilizzati per inviare un allarme in caso di aggressione. È il caso, ad esempio, dei gioielli dell'azienda francese Oz, che sono in grado di inviare un messaggio S.O.S. ad un elenco di contatti prestabilito tramite una semplice pressione. Più di recente, una studentessa scozzese ha sviluppato un bracciale per proteggere le donne vittime di molestie sessuali nei locali notturni. Tale dispositivo è progettato per avvisare gli amici, i dipendenti del bar e chiunque si trovi nelle vicinanze.

Gli indossabili si moltiplicano anche nel mondo del ciclismo, soprattutto per offrire una maggiore sicurezza. Ad esempio, Ford ha progettato una giacca smart che facilita il loro orientamento, ma anche la loro presenza e i loro cambi di direzione.

Pagare i propri acquisti

Contante? Carta di credito? No, grazie! Benvenuti nell'era dei pagamenti dal polso. Mentre i pagamenti di tipo contactless sono in piena espansione, quelli tramite smartwatch stanno iniziando ad arrivare nei nostri Paesi. I commercianti, così come i clienti, sembrano soddisfatti di questa evoluzione per via della velocità e facilità nel fare acquisti. Non è più necessario pensare di portare con sé denaro contante o la propria carta di credito, tutto avviene direttamente con un gesto. E, meglio ancora, si risparmia tempo in cassa.

smartwatch payment 04
Pagare con l'orologio non è più soltanto un sogno! / © Shutterstock

Avere stile

Contrariamente a quanto molti pensano, negli ultimi anni gli indossabili hanno fatto notevoli progressi dal punto di vista del design. Niente più dispositivi grandi e spessi, vestiti smart orribili o scarpe da ginnastica noiose. Questo sembra essere il momento giusto per i prodotti più originali.

Anche se a volte associamo gli smartwatch e altri indossabili allo sport, esistono alcuni modelli il cui design è la cosa più importante. Infatti, sono ora disponibili modelli per tutti i gusti, età e tendenze. Uno dei segni distintivi del loro successo è la loro presenza al polso di molte imprenditrici e uomini d'affari al posto del classico orologio tradizionale.

Mont Blanc 02
Gli smartwatch sono ora molto più attraenti. / © AndroidPIT

Non soffrire più d'insonnia

Passiamo metà della nostra vita con il nostro smartphone e l'altra metà dormendo. Purtroppo, i problemi di insonnia sono uno dei problemi quotidiani più importanti per migliaia di persone. Dormire bene la notte è un aspetto essenziale per sentirsi meglio ed essere più produttivi durante il giorno. Secondo diversi studi, come quello pubblicato dall'Organizational Behavior e Human Decision Processes, l'uso dello smartphone o del tablet è un male in questo senso.

Di fronte a questo problema, diversi produttori offrono ora dispositivi specifici per aiutare a risolvere queste difficoltà. Molti fitness tracker possiedono quindi funzionalità in grado di controllare e migliorare la qualità del sonno. Phillips, Dreem o URGONight offrono soluzioni ancora più avanzate per aiutarvi a dormire meglio e dire addio all'insonnia.

Avete mai acquistato un dispositivo indossabile? E in caso contrario, qual è il fattore che ostacola l'acquisto?

Articoli consigliati

5 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Io ormai lo trovo un compagno INSEPARABILE.
    Lo uso per lavoro, per memo vocali tutti i giorni oltre a sveglia o per risposte al volo quando sto scaricando e quindi lascio il cell in cabina, oltre a bloccare quando riposo direttamente ambedue i dispositivi con un semplice slide della tendina. Poi si, un po della parte fitness, camminate che poi mi riguardo con mappa e sentieri.
    La facilissima lettura delle informazioni sul display dalla semplice data alla batteria residua del cell. il banalissimo orario che anche di notte nn acceca, la perfetta sveglia con vibrazione modulabile che avvisa solamente te e nn sveglia tutta la camera
    Son solo alcune delle cose che rendono a mio avviso un prodotto quasi necessario e tutto sommato ormai abbordabilissimo entro le 250 euro.
    Nn ti fai nemmeno tre gg di ferie !
    :-)


  • Ne ho provato uno un tre anni fa per una quindicina di giorni e poi l'ho regalato. Non ne trovo alcuna utilità se non quella di farsi notare cosa che non mi interessa proprio. Oltretutto c'è la seccatura di dover ricaricare un ulteriore device.
    Mi rendo conto che oggi le cose sono sicuramente migliorate con più funzioni e maggiore efficienza, ma...non mi interessano proprio


  • Il primo ostacolo è il fatto che non c'è scelta. Sono fortemente contrario ai cinturini di materiale plastico.

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica